Lettori fissi

sabato 3 febbraio 2018

Consiglio lettura: La collana "La via per il benessere" di Sandro Napolitano

CONSIGLIO LETTURA



La collana "La via per il benessere" è un romanzo di genere narrativo strutturato in più volumi, al momento siamo arrivati al terzo.
La storia è la rappresentazione di un percorso di consapevolezza, il viaggio dei due protagonisti che vivono il loro amore in mezzo ai tanti problemi della vita e alla voglia irrefrenabile di capire come funziona il mondo, per di dare il loro contributo a cambiare finalmente in meglio la società in cui vivono. 
La via per il benessere è il racconto delle vicissitudini di un ragazzo di nome Elian e della ragazza che gli cambia la vita per sempre: Esperanza. L'amore tra i due ragazzi è il sentiero su cui insieme intraprendono un immenso percorso di consapevolezza, che insegna a guardare la vita da una prospettiva più profonda, portandoli a comprendere come poter realizzare un mondo migliore per loro e, di riflesso, per tutti gli esseri viventi. Infatti i due sono animati da una forza di volontà incredibile e da un intento puro, determinati più che mai a cambiare la società in cui vivono. Sono stanchi di vedere passivamente soprusi e ingiustizie ai danni dei più deboli o dei meno fortunati. Studiano un modo per cambiare direzione e condurre la società verso l'anarchia consapevole e, incredibilmente, durante le loro avventure gli si presenta davvero l'occasione per inserirsi nei poteri che contano davvero e poterli così manipolare dal suo interno.
Ma facciamo un passo indietro. La via per il benessere al 2017 è una storia composta da tre volumi, ma è prevista l'uscita di almeno altri due volumi per completare questa meravigliosa opera. Il quarto volume è in lavorazione e si prevede che sarà pubblicato non prima del 2020, perché adesso la storia diventa davvero molto complessa e gli scenari che si aprono dopo la fine del terzo volume sono tantissimi e soprattutto entusiasmanti.
Tutto ha inizio nel primo volume, dal titolo La strada migliore. Elian ha sedici anni, è molto legato a sua mamma Sofia e in particolare alla sua sorellina Eliza, una ragazzina molto dolce e simpatica, oltre che sveglia e intelligente. Il giorno del suo compleanno, durante le feste di Natale, Elian incontra Esperanza nel posto più strano e fantastico che possa esistere. Oltre a Esperanza, Elian trova sulla sua strada tantissimi personaggi stravaganti che lo aiuteranno a comprendere le domande esistenziali che lo hanno condotto lì. Il suo viaggio iniziatico è pieno di emozioni controverse, forse perché nonostante la sua giovane età, il ragazzo si sente responsabile di ciò che gli accade dentro, ma anche di quello che vede succedere intorno a lui e nel mondo. Grazie ai personaggi che Elian incontra, inizia a togliersi i pesi che ostacolano il suo cammino verso la libertà, dando il via alla scintilla di un'autentica rivoluzione interiore.
La storia prosegue nel secondo volume dal titolo Rivoluzione di luce, Elian adesso ha quattro anni in più e vive nei rimpianti per non essere riuscito a dichiarare i suoi sentimenti a Esperanza. I due si sono persi di vista ma, grazie a un'intuizione di Elian che lo porta a intraprendere un breve viaggio, i due si ritrovano in circostanze apparentemente casuali e finalmente lui le dichiara il suo amore. Subito scatta la scintilla, insieme i due ragazzi vogliono anche trovare un modo per comprendere cosa possono fare di concreto per la società, ma qualcosa va storto: il destino pone il suo agguato proprio dietro l'angolo fuggente della felicità.
Così arriviamo al terzo adrenalinico volume dal titolo Alchimia tra l'amore e la morte, la situazione sembra essere senza speranza dopo quello che è successo alla fine del secondo volume, ma accade una sorta di miracolo che rimette in gioco tutto. Nel terzo volume la storia procede velocissima, non si ha nemmeno il tempo di pensare, è necessario scegliere attraverso le intuizioni, e bisogna fare la scelta giusta se si vuole vincere e sopravvivere. L'adrenalina scorre fortissima, ci sono situazioni estreme da affrontare e opportunità irripetibili da saper cogliere al volo. I due protagonisti principali incontrano nuovi personaggi che gli danno modo di vivere emozioni fortissime sia negative che positive, come se andassero a folle velocità sulle montagne russe in bilico tra amore e morte. Così Elian scopre sulla sua pelle quanto il mondo possa essere pieno di imprevisti, dove i sogni vanno colti al volo prima che si trasformino repentinamente, lasciando un prezzo da pagare troppo alto. Soltanto l'amore di Esperanza, aiutata da Eliza, potrebbe compiere un'impresa che appare impossibile da realizzare.
Niente è impossibile, perché il destino è ancora da scrivere.
 

La strada migliore è il primo volume della storia d'amore tra Esperanza e Elian, due ragazzi animati dalle migliori intenzioni a dare il loro determinante contributo per vivere in un mondo migliore di quello che hanno trovato. Così, senza nemmeno rendersene conto, iniziano un percorso di consapevolezza che li porterà dove non avrebbero potuto immaginare nemmeno nei loro sogni più belli.
Tutto ha inizio in modo surreale, Elian ha compiuto sedici anni ed è pieno di dubbi e domande esistenziali. Sono i giorni delle festività natalizie e l'atmosfera che si respira in casa è allegra e spensierata. Elian è molto legato a sua mamma Sofia e soprattutto alla dolcissima sorellina Eliza che ha nove anni. Eliza è una ragazzina molto sveglia e intelligente, sarà un grandissimo aiuto per suo fratello e Esperanza, vestendo un ruolo fondamentale durante lo svolgimento dell'intera storia. In questo primo volume, Elian intraprende un viaggio assolutamente incredibile e fantastico, dove incontra tanti personaggi bizzarri e stravaganti, che lo portano a comprendere i misteri alle domande che si è sempre fatto. È qui che Elian vede per la prima volta Esperanza, e la incontra nel posto più intimo che possa esistere. Elian si innamora di lei ma non se ne rende subito conto, tanto preso dal suo incredibile viaggio. Alla fine il ragazzo farà ritorno a casa, ad attenderlo c'è una sorpresa che spalanca direttamente le porte al secondo volume, per iniziare così la Rivoluzione di luce.
 

Rivoluzione di Luce è il secondo volume che segue "La strada migliore".
Esperanza è una ragazza forte e decisa, Elian è un ragazzo introverso ma determinato a trovare quello che cerca.
Una corsa contro il tempo, prima che diventino troppo grandi per smettere di sognare. Non esiste luogo tanto profondo quanto il viaggio introspettivo, quello di Elian può diventare fantastico quando finalmente sembra che così abbia trovato anche con chi condividerlo: la sua anima gemella Esperanza.
Elian adesso ha quattro anni in più e da circa tre anni ha perso i contatti con Esperanza, la ragazza che aveva incontrato nel primo straordinario viaggio. Una sera il ragazzo ha un'intuizione che lo spinge a partire per cercare di svelare il fitto mistero che li ha fatti incontrare. Così Elian intraprende un nuovo piccolo grande viaggio, dove finalmente i ragazzi si incontreranno in circostanze fortuite. Subito si riaccendera' una fiamma mai realmente spenta, i due sembrano essere destinati a vivere appieno la loro meravigliosa storia d'amore, ma il destino è dietro l'angolo...
 

Alchimia tra l'amore e la morte è il terzo volume in cui si racconta  il viaggio dei due protagonisti principali diventa sempre più profondo e difficile: i due ragazzi si troveranno costretti ad affrontare la vita in tutta la sua crudeltà. Insieme dovranno operare delle scelte molto rischiose per sperare di poter usufruire di un'opportunità irripetibile. Non potranno farlo solo con azioni di combattimento in stile militare, dovranno soprattutto usare la mente, il cuore e il coraggio.
Esperanza e Elian, cogliendo al volo l'occasione di un aiuto insperato, cercano così di entrare nel cuore segreto dei poteri occulti e cambiare le cose dall'interno, ma dietro l'apparenza si svela una sottile guerra più grande di ogni immaginazione, che dura da millenni. 
Dopo una serie di avvenimenti talmente rapidi da togliere il fiato, i nostri eroi scopriranno a loro spese che la vetta più alta è sfuggente come una lacrima nella tempesta, e in un attimo tutto può trasformarsi... 
 
 
Per completare le due collane (Guida essenziale per il viaggio della vita, già presentata nel blog, e La via per il benessere), l'autore Sandro Napolitano  ha creato il

Blog della consapevolezza
 
 
Buona lettura e buona riflessione su noi stessi!!!
 
 

Recensione: Non ho tempo per amarti di Anna Premoli


SCHEDA TECNICA

 
Titolo: Non ho tempo per amarti
Autore: Anna Premoli
Editore: Newton Compton Editori
Pagine: 252
Pubblicazione: 4 Gennaio 2018
Formato: Kindle, cartaceo
 
Valutazione
 
 
 
Julie Morgan ha trentasei anni ed è appena terminata la sua lunga e tormentata storia d’amore con Allen, finita a causa di un tradimento da parte di lui. Completamente distrutta emotivamente, Julie si trasferisce in un tranquillo appartamento nell’Upper West Side, dedicandosi, a tempo pieno, alla scrittura di romanzi rosa ambientati nell’800, sperando di incontrare presto un uomo, che condivida i suoi stessi ideali. Julie è una donna d’altri tempi, che vivrebbe benissimo in epoca Regency, ma che prende le distanze dal mondo odierno e da tutte le diavolerie tecnologiche ad esso connesse. Grazie allo shopping online, unica comodità moderna che approva, riesce a non perdersi nella giungla di New York, rimanendo protetta nel suo silenzioso e pacato appartamento. Tuttavia, l’arrivo di un nuovo vicino, la celebre rock star venticinquenne Terry Graham, sconvolgerà totalmente Julie, portando scompiglio e, forse, anche un po' di freschezza, nella sua vita piatta e monotona. Dopo un inizio rocambolesco, tra i due nasce subito un bel feeling fatto di sguardi, risate e frasi non dette. Ma è la stessa Julie a mettere i paletti in questo rapporto: con un ragazzo di undici anni più giovane, e per di più famoso, non può nascere altro che amicizia.
Julie Morgan è una donna ferita da un tradimento, ma che si rimette presto in gioco a modo suo. Abbandona l’immagine della donna mondana per abbracciare il ruolo di donna casalinga ed un po' sciatta: ampi maglioni fucsia con la stampa della fata di Cenerentola o con Elsa di Frozen, felpe con cartoni animati, abiti color pastello e ciabatte a forma di unicorno diventano il suo must quotidiano. Vita monotona quella di Julie, sempre chiusa nel proprio appartamento a scrivere e sognare il grande amore. Gli unici contatti sociali che ha mantenuto sono quelli con le sue amiche e con la sgarbata vicina di casa, la signorina Berry. Improvvisamente, arriva una ventata di freschezza e gioventù nel condominio: Terrence Graham.
Terrence è terapeutico per Julie: con piccoli gesti riesce a farla uscire dal letargo ed a risvegliare la donna bella, affascinante e frizzante che è sempre stata. Una sorta di “Bella addormentata” in chiave moderna. Julie è una donna assolutamente adorabile, con uno spiccato senso dell’umorismo ed una autoironia assolutamente invidiabile. Una donna d’altri tempi, che sta disperatamente cercando il suo principe azzurro.
Terrence Graham è una famosa rock star di venticinque anni, frontman degli Alien Temptation. Idolatrato dalle ragazzine ed è sempre circondato da modelle e “angeli di Victoria’s Secret”. Prototipo del giovane moderno: capelli metà biondi metà neri, giubbotto di pelle, maglietta sbrindellata ed un intricato labirinto di tatuaggi sulle mani. Tuttavia, la scorza del “rocker irraggiungibile e maledetto”, in realtà, racchiude un ragazzo semplice, simpatico, ironico, colto e dai sani principi. Terrence è una figura estremamente propositiva, allegra e briosa. Raramente si coglie tristezza o cattiveria nei suoi profondi occhi celeste. Un perfetto principe azzurro del mondo moderno.  
Il mondo di Julie è, inoltre, popolato da altri personaggi minori: la signorina Berry, ispida vecchietta vicina di casa, che non perde mai l’occasione per fare un commento negativo sull’aspetto di Julie; la madre di Julie, preoccupata per la  figlia che nonostante i suoi  trentasei anni, ancora non sia riuscita a formarsi  una famiglia propria; la sorella gemella Emma, l’esatto opposto sia dal punto di vista fisico che mentale; le sue amiche Laurel e Audrey sempre pronte ad aiutarla , con modi più o meno discutibili nella sua intricata situazione sentimentale.


La principale tematica trattata nel libro è l’amore, in particolare la differenza di età nella coppia. Quando è l’uomo ad essere più vecchio della propria partner nessuno batte ciglio, mentre quando avviene il contrario, c’è sempre qualcuno pronto a storcere il naso. In questo romanzo è Julie ad avere ben undici anni in più rispetto a Terrence e proprio questo dettaglio, apparentemente insignificante, riesce a mandare Julie profondamente in crisi, a tal punto da rinnegare i propri sentimenti. Eppure nel mondo moderno tali scelte non dovrebbero suscitare scalpore, perché l’amore esiste, anche se con qualche anno di differenza.  È la stessa Anna Premoli a spiegare all’inizio del romanzo il perché della tematica scelta:
 “A mia sorella Marija che, essendo sempre più avanti degli altri, ha da poco impalmato un uomo più giovane di lei”.
Anna Premoli è dotata di una penna fluente ed accattivante, riuscendo a tramutare sentimenti ed emozioni in parole semplici ma efficaci. Il romanzo possiede un narratore interno: è la stessa Julie a raccontare in prima persona l’evolversi degli eventi, dalla prima all’ultima pagina. Tale peculiarità crea un forte legame empatico tra la protagonista ed il lettore, il quale non può che sentirsi parte integrante dalla storia, condividendo gioie e dolori con i protagonisti. Julie, con il suo amore spassionato per l’800, rappresenta il passato, mentre Terrence incarna il mondo moderno: insieme riescono a creare una unione perfetta, riuscendo a completarsi a vicenda. Una favola vecchio stampo riproposta, però, in chiave moderna: un uomo ed una donna che si amano fin dal primo sguardo ma che rinnegano i propri sentimenti per paura. Ma l’amore non può essere ignorato con tanta facilità e i protagonisti impareranno a viverlo sulla propria pelle.
“Non ho tempo per amarti” è un romanzo dolce, semplice, senza eccessive pretese, ricco di emozioni veraci, che permette al lettore di scappare dalla quotidianità per rifugiarsi in una favola moderna. Contiene tutte le caratteristiche necessarie per essere un libro primo in classifica: brioso, frizzante, esilarante, intrigante, ricco di scene tragicomiche e di personaggi ben strutturati. Inoltre, nel testo sono inseriti piccanti, ma sottili riferimenti politici contro il governo americano:
 “Kellyanne Conway, consigliera fuori testa del nostro esimio presidente, non potrebbe gentilmente sparare una delle sue solite fesserie? Non ci sono altri membri della famiglia Trump che sarebbero disposti a twittare il contenuto segreto e incriminatorio delle loro email, coma ha fatto il figlio scemo?”
“Se avessimo iniziato a ribellarci prima alle convenzioni sociali e all’idea demenziale del matrimonio per la vita, avremmo ottenuto molto tempo prima il diritto di voto, di carriera e così via. E magari a quest’ora avremmo un presidente donna invece di quella cosa arancione”.
Lettura assolutamente consigliata ed adatta per ogni tipo di lettore: Anna Premoli non delude mai, regalandoci anche nel 2018 un romanzo sognante da leggere tutto di un fiato. Una commedia d’amore magica, perché come ricorda Terrence a Julie, “non si è mai troppo adulti per la magia”.
Buona lettura!!!
 
RECENSIONE SCRITTA DA FLAVIA PIGLIACELLI

venerdì 2 febbraio 2018

Recensione: Testimone allo specchio di Mary Higgins Clark


SCHEDA TECNICA

 
Titolo: Testimone allo specchio
Autore: Mary Higgins Clark
Editore: Sperling & Kupfer
Pubblicazione: 11 Gennaio 2008
Pagine: 320
Genere: Gialli/ Thriller
Formato: cartaceo
 
Valutazione

La storia (ambientata tra New York e Minneapolis) racconta dell’assassinio di una giovane donna che indagava sulla misteriosa morte della figlia, e delle vicende di una sua amica testimone dell'omicidio , che cerca di sopravvivere e sfuggire dall'assassino.
È un libro appassionante, di quelli che si leggono tutti d’un fiato.
 A ogni capitolo si svela qualcosa di nuovo ma restando sul vago, senza svelare troppo; questo invoglia il lettore ad andare avanti, stuzzicando la sua curiosità, sempre di più.
La protagonista è Lacey Farrell, una giovane donna single, agente immobiliare impegnata nella vendita della casa di una sua cliente,  disperata per la morte della figlia, avvenuta in circostanze misteriose; tutti gli indizi parlano di omicidio, ma mancano le prove confutabili.
Un giorno trova il diario della figlia e  viene uccisa da un sicario. Lacey assiste all’omicidio e viene inserita dalla polizia nel Programma Protezione Testimoni. Da qui inizieranno le sue avventure per smascherare il mandante, in contemporanea con le indagini della polizia con vari colpi di scena.
 Tanti altri personaggi interverranno durante il romanzo e nella narrazione; la loro vita si intreccia con quella  dei protagonisti del romanzo. Un giallo scritto veramente bene con un giusto mix di avventura, mistero, suspense e anche amore.
 

Recensione scritta da Lorenzo Bonu
 
 
 


Anteprima e presentazione del romanzo La furia e le stelle di Abel Montero

 ANTEPRIMA

Vi segnalo in anteprima l'uscita del romanzo "La furia delle stelle" di Abel Montero , domani 3 Febbraio 2018.
 Andiamo nel dettaglio.

  SCHEDA TECNICA
  
Titolo: La furia e le stelle
Autore: Abel Montero
Editore: Amazon KDP
Pubblicazione:  3 Febbraio 2018
Genere: Avventura, Romance, Fantascienza
Eventuale appartenenza a serie: SAGA DEL PROTETTORATO - Origini
Pagine: 300
Formati disponibili e relativi prezzi: EBOOK (1.89€)
                                                                    CARTACEO (11.99€)
Link utili: abelmontero.weebly.com , abelmontero.weebly.com/negozio.html
  

Un nastro invisibile lega otto generazioni.
Una minaccia nascosta è pronta ad attaccare quattro persone solo apparentemente non collegate tra loro.
Dal mondo di oggi a quello del Primo Dopoguerra per correre indietro alla fine del diciannovesimo secolo, LA FURIA E LE STELLE racconta la storia di un libro misterioso, di un tesoro incredibile, e della guerra per controllare il suo potere immenso.
Quattro epoche diverse, un solo nemico.
Quattro generazioni lontane, un solo destino.
LA FURIA E LE STELLE è il primo volume di una nuova duologia di Abel Montero, creatore della Saga del Protettorato e autore della Trilogia del Ragazzo Bendato.
Un romanzo che racconta di una lotta impossibile, e dell'amore immenso che potrebbe salvare tutto ciò che rende le nostre esistenze degne di essere vissute.
 





Abel Montero è frutto del folle amore che ha mescolato sangue siciliano e venezuelano.
Scopre fin da piccolissimo che preferisce tenere gli occhi puntati verso le stelle, o sprofondati tra le pagine di un romanzo, piuttosto che metterli a fuoco sul presente che lo circonda. Appassionato di pittura classica, ritrattista a tempo perso, inforna senza sosta dolci che grondano troppa cioccolata. Tra i fondatori del podcast HUGMENTED, si è occupato di pubblicità, ma ha mollato il lavoro per dedicarsi alla scrittura. Condivide con successo i suoi racconti sulla piattaforma di social reading Wattpad e il suo racconto d'esordio, IL RAGAZZO BENDATO, ha vinto agli Wattys 2016 e il suo seguito, IL GIORNO DELL'ESECUZIONE, ha vinto all'edizione 2017.

 

I contatti dell'autore:

abelmontero.weebly.com




 Per il link info, cliccare sulle immagini !!!
 

giovedì 1 febbraio 2018

Recensione: Piccole bugie di Jennifer Miller

 
SCHEDA TECNICA

 
Titolo: Piccole bugie
Autore: Jennifer Miller
Editore: Quixote Edizioni
Pagine: 323
Pubblicazione: 29 Gennaio 2018
Formato: Kindle
 
Valutazione
 
Può una bugia, anche se piccola e apparentemente innocente, influenzare la tua vita e la tua felicità?
Olivia è una fashion blogger di 25 anni che, avendo appena scoperto il tradimento del marito sta affrontando un divorzio triste e doloroso.
Nonostante i vari tentativi dell’uomo di essere perdonato e di evitare la separazione, Olivia è decisa e risoluta a voltare pagina e a ricominciare.
"Avrei voluto essere in grado di perdonarlo, ma in un angolino remoto della mia mente, nel lasso di tempo in cui eravamo rimasti separati, ero giunta a una consapevolezza: il nostro matrimonio era stato una farsa fin dall'inizio. Essere riusciti a farlo durare quattro anni era stato un miracolo e, che ci crediate o no, scegliere di restare sarebbe stata la via più semplice. Rimanere era facile. Scegliere di voltare pagina, la parte più difficile".
Così "impacchetta" la sua vita e torna a Chicago, la sua città natale, dove ospite di Pyper la sua migliore amica storica cerca di ritrovare se stessa.
"Anche se amavo la mia città di origine e non vedevo l'ora di rivedere Pyper, dato che era passato un po' di tempo dall'ultima volta che l'avevo fatto, avevo molta paura di tornare a casa.
Di certo, non avevo chiesto io di essere tradita, ma non potevo fare a meno di sentirlo come un fallimento. Al solo pensiero di tornare a casa con la coda tra le gambe, il mio stomaco si chiudeva. Mi era stato detto che il senso d’inadeguatezza e di sentirsi perennemente in difetto erano normali".
Ed è proprio l’entusiasmo di Pyper  che la aiuta a superare i primi difficili momenti; le ragazze si dedicano completamente a loro stesse:  massaggi , trattamenti di bellezza e...trovano il coraggio di avventurarsi in appuntamenti al buio organizzati in una chat di incontri.
Durante un incontro sconosciuto, una sera Olivia si imbatte in Luke, il suo primo grande amore liceale che l’aveva lasciata senza dare spiegazioni prima di iniziare il college. Quell'amore che aveva segnato per sempre la sua vita , indirizzandola tra le braccia del suo ex marito.
Il ragazzo si scopre ancora pericolosamente attratto da lei, ma Olivia lo rifiuta, troppa delusione e sofferenza le aveva portato quell'amore.
"Volevo di più.
Avevo bisogno di più.
Meritavo di più".
Ma nonostante le sue buone intenzioni, non riesce a starli lontana e  decide di riavvicinarsi  da buona amica, a patto di dirsi sempre la verità. Ma l' aspettano molte rivelazioni... anche dolorose.
Il loro amore sarà in grado di andare oltre le bugie?
Troveranno finalmente insieme la loro felicità?

Un libro scritto in maniera semplice, molto simpatico e leggero, lettura fruibile grazie all’utilizzo di un linguaggio pulito comprensibile a tutti ; ogni capitolo si apre con un “consiglio di stile” (ispirato al blog gestito da Olivia) che rimanda alla vicenda raccontata e ne immerge il lettore.
"Consiglio di stile: Quando si passano parecchie ore in auto, è il caso di vestirsi il più comodamente possibile, ma, proprio come mia madre mi ha sempre detto, nel caso vi capitasse un incidente, assicuratevi di avere almeno addosso delle belle mutandine nell'eventualità che qualcuno vi debba strappare i vestiti per salvarvi la vita"!
Alcune volte le descrizioni sono un po’ troppo prolisse ma questo non disturba la lettura che nel complesso è molto, molto piacevole.
Lo ammetto, all’inizio ho sperato che Olivia decidesse di restare col marito, ma poi ho appoggiato in pieno la sua voglia di ricominciare, di tornare ad essere libera e soprattutto felice. La nostra felicità e serenità non ha prezzo.
Un libro che risalta il valore dell’amicizia nella vita di ciascuno di noi attraverso il personaggio di Pyper, l’amica che tutte noi vorremmo avere accanto nella gioia, ma soprattutto nel dolore.
Ma ne risalta anche il valore della fiducia, del rispetto reciproco e della VERITA’ per la buona riuscita di  un matrimonio; valori che rappresentano il pilastro dell’amore e del matrimonio. Se vengono a mancare, ecco che il castello costruito sulla sabbia crolla; ed è proprio quello che purtroppo è accaduto  ad Olivia.
Credo che le avventure di Olivia non finiscano qui… spero di non dover aspettare troppo per scoprirlo.
 Lettura adatta ad ogni fascia d’età, perché tratta di un libro  che seppur nella semplicità, ha tanto da insegnare!
RECENSIONE SCRITTA DA SARA MASTRANTONI
 

Febbraio libresco. L'inizio promette bene. Tante proposte e cnsigli lettura da parte delle case editrici.



IL MESE DI FEBBRAIO NON SAREBBE POTUTO INIZIARE MEGLIO. ECCO LE PROPOSTE DI OGGI DELLE CASE EDITRICI. BUONA LETTURA!!!

L' ultima scelta di Leonardo Gori ( Giallo)


 Roma, gennaio 1970. Il colonnello Arcieri, ormai in pensione, viene convocato in gran segretezza da un alto dirigente dei Servizi, che gli prospetta un'ultima operazione: una fonte americana vuole vendergli informazioni utili a far saltare i cosiddetti «Servizi deviati», ma intende trattare solo con Arcieri. L'anziano colonnello accetta e viene condotto in una villa toscana, dove una sua vecchia conoscenza gestisce un singolare pensionato per studentesse straniere, e dove vengono organizzati gli incontri con la fonte, l'agente Zero. Per poter manovrare con maggior facilità Arcieri, la spia americana gli svela subito di essere appoggiato anche da altri Servizi stranieri, tramite Elena Contini, il grande amore mai dimenticato del colonnello, e fa leva sul loro passato per metterlo in crisi. Arcieri vorrebbe tirarsi indietro, colto da mille sospetti e tentennamenti, ma alla fine si lascia coinvolgere in una vicenda dove tutti conducono un doppio gioco, e dove è sempre più difficile fidarsi davvero di qualcuno.
Un romanzo «invernale», cupo e gelido, in cui Leonardo Gori ci mostra un Bruno Arcieri invecchiato, in preda a dubbi esistenziali che potrebbero alterare i delicati equilibri tanto faticosamente conquistati; un uomo stanco che si trova di fronte a un bivio cruciale, davanti al quale dovrà fare una scelta, l'ultima, forse la definitiva...


In di Natsuo Kirino ( Giallo)


Suzuki Tamaki, scrittrice di successo, è al lavoro sul suo nuovo romanzo IN, che ha per protagonista il personaggio femminile di un romanzo del famoso scrittore Midorikawa Mikio, scritto circa quarant’anni prima.
Suzuki Tamaki comincia a indagare sulla vita di Midorikawa Mikio,venendo così a scoprire l’indole perversa dello scrittore e facendo emergere in superficie numerosi episodi scabrosi.
Il titolo, IN, è la lettura giapponese di ciascuno dei cinque ideogrammi omofoni che costituiscono i titoli dei capitoli del romanzo: «Oscenità», «Occultamento», «Dipendenza», «Negatività», «Affinità».



La montagna rossa di Oliver Truc
( Gialli/ Thriller)

 L'inverno è alle porte tra i pascoli di renne all'ombra della Montagna rossa, nella Lapponia svedese. Sotto una pioggia che scende incessante da giorni, gli allevatori del clan Balva devono completare la soppressione annuale del bestiame, prima che la tundra si copra di ghiaccio e neve, e parallelamente difendere dinanzi alla corte suprema il diritto alla terra dei sami, il popolo lappone, contro le rivendicazioni dei proprietari dei boschi. Ma il rinvenimento di uno scheletro umano senza cranio cambia le carte in tavola, costringendo il capo del Balva, Petrus Eriksson, a contattare la polizia delle renne per l'identificazione. Non si tratta di un'indagine di routine per Klemet Nango e Nina Nansen: i primi rilievi mostrano che le ossa risalgono al diciassettesimo secolo, e se appartenessero a un uomo sami potrebbero essere la prova di una presenza ancestrale del suo popolo nella regione. Un popolo sempre più emarginato e condannato all'estinzione, vilipeso dal razzismo e ridotto a elemento di folklore, senza memoria né futuro. Un popolo il cui destino ricorda quello delle vittime dei nazionalismi novecenteschi, ma anche quello dei rifugiati di oggi, nomadi per necessità alla ricerca di una vita migliore. Agli agenti Nango e Nansen spetta il compito di immergersi negli archivi di storici e antropologi, nelle collezioni di antiquari e musei, per illuminare i meandri di una storia di odio e sopraffazione che le istituzioni svedesi vorrebbero cancellare. Tra misuratori di crani e ladri di vestigia aborigene, massaggiatrici thailandesi e ambigue giocatrici di bingo, nel cuore di montagne incantate e foreste senza fine, la pattuglia P9 della polizia delle renne dovrà scoprire la verità e allo stesso tempo restituire dignità alla gente della tundra, dalla cui vita in armonia con la flora e la fauna del Grande Nord il nostro presente miope ha tutto da imparare.

Delitto in libreria di Mariel Sandrolini
( Giallo/ Thriller)

 Tessa Mackenzie, affermata scrittrice americana di noir, presenta a Bologna, sua città di elezione, il nuovo libro. Il successo è travolgente ma al termine di un evento letterario viene uccisa in modo efferato. Quali misteri si celano nel suo passato? Clelia, la compagna di Marra, ha conosciuto Tessa da poco ma è nata da subito una sincera amicizia. Il caso vuole che sia proprio lei a rinvenire il cadavere e a essere colta con in mano il coltello insanguinato. Marra è rimosso dalle indagini ma si impegna con tutte le sue forze a far luce sul caso mentre deve condurre una battaglia senza quartiere con la "Confraternita", anche per far luce sugli enigmi rimasti irrisolti dall'indagine precedente.



Un amore dolcemente complicato di Miranda Dickinson ( Romanzo rosa)


Un singolo giorno può cambiare tutto. Nell Sullivan è nota tra i suoi amici per essere la precisina con un “piano quinquennale”. La sua agenda è sempre fitta di impegni e non c’è nessuno in tutta Londra altrettanto organizzato e responsabile. Ma quando si trova senza un lavoro e di nuovo single nello stesso giorno, Nell decide che è arrivato il momento di smetterla di pianificare tutto e cominciare a correre dei rischi. È così che mette insieme i suoi risparmi per concedersi finalmente un viaggio verso la città nella quale tutto è possibile: San Francisco. Neanche il tempo di arrivare, e viene accolta da una variegata e bizzarra ondata di nuove conoscenze, tra cui l’intrigante e bellissimo Max. Molto presto, grazie a loro, comincerà a sentire la città californiana come una seconda casa. Ma, arrivato il momento di tornare a Londra, metterà in valigia anche la nuova Nell, quella più spontanea e rilassata? E la magia di San Francisco continuerà a produrre effetti anche a miglia e miglia di distanza?



Rock - La mia roccia di Anyta Sunday (Romanzo rosa)                              

Igneo.
Quando i genitori di Cooper divorziano, lui si becca le settimane alterne: una con mamma e una con papà. Solo che non è semplicemente costretto a vivere con suo padre. C’è anche Lila: l’Altra Donna, quella che ha portato via le fondamenta - solide come roccia - della sua vita. E poi... C’è Jace. Il figlio di Lila. L’arrogante figlio di Lila, con gli occhi blu color scaglie-di-pesce-rigurgitato. Cooper vuole soltanto riavere la sua famiglia com’era una volta ma qualcosa, in questo ragazzo, gli garantisce che le cose non saranno mai più le stesse.
Sedimentario.
Cooper si oppone alla realtà della sua nuova vita e lui e Jace partono col piede sbagliato. Ma sbagliato o meno, dopo centinaia di ricordi condivisi, forgiano qualcosa di nuovo. Un’amicizia... intima. Perché fra loro può esserci soltanto dell’amicizia. Anche se non sono proprio fratelli per davvero. Tecnicamente, non sono nemmeno fratellastri...
Metamorfico.
Ma come si evolve questa amicizia, sotto le pressioni della vita? Sotto la spinta del cuore?



Benedetto è il mio peccato di Giulia Amaranto ( Letteratura erotica gay)


Benedetto è un giovane frate che vive un'esistenza tranquilla, fatta di preghiere e di cura dell'orto. Una mattina, nel monastero, arriva Alessandro, un bellissimo ragazzo che è stato chiamato per riparare un guasto della caldaia. Il giovane frate resta subito colpito dalla sensualità e dal carattere forte del ragazzo. Il desiderio carnale comincia a farsi strada nella mente di Benedetto, sconvolgendo la sua vita. Il frate fa di tutto per resistere alla tentazione, ma Alessandro è un provocatore nato. Qualcuno, però, comincia ad avere dei sospetti e...


Dimmi che ci sei di Kristen Ashley
( Romanzo rosa)

Jet McAlister ha un segreto che non è disposta a condividere con nessuno. Nonostante le sue stranezze, Eddie Chavez la trova mostruosamente sexy (per la verità anche lui non è niente male), ma Jet ha davvero troppi problemi per rendersi conto del suo interesse. Quando, però, Jet si ritrova in un vicolo con un coltello puntato alla gola dopo una notte passata in uno strip club, Eddie perde la pazienza: perché diavolo non si lascia aiutare? Lui è un poliziotto, potrebbe rendersi utile se solo la ragazza si decidesse a parlare. Ma Jet è testarda, senza contare che di norma è lei quella che risolve i problemi agli altri, e non viceversa. Ed è proprio per tirare fuori dai guai un'altra persona che Jet è finita in una situazione estremamente pericolosa. Tanto che se Eddie provasse a salvarla, non farebbe altro che mettere in gioco la vita della donna che ama.


Ventenne casalinga disperata di Elena Torta Silvestri ( Narrativa contemporanea)

Ormai da un anno Giorgia si è addossata tutti gli impegni familiari in quanto, dopo la morte del padre, sua madre, molto provata dalla disgrazia, deve anche lavorare a tempo pieno per mantenere la famiglia. Questa incombenza però è molto frustante per la ragazza in quanto le impedisce di proseguire nei suoi progetti universitari. Inoltre i rimproveri della madre la fanno sentire poco apprezzata così si rifugia nell’amicizia di Amalia, anziana vicina che conosce fin da piccola e che la incoraggia sempre. Nelle pagine del diario che decide di scrivere per tenere traccia della sua infelicità, incontriamo Laila, una bella egiziana, moglie di un nipote di Amalia, apprendiamo del ritorno a Venezia dell’amica Angela, del soggiorno presso la famiglia di Nina, un’amica della madre, e seguiamo gli eventi più o meno tragici che accadono nel mondo.
Finalmente, la routine di Giorgia si interrompe quando durante una gita sull’isola lagunare di S. Erasmo conosce Daniel, un fotografo di origine ebrea…



Non è colpa del Karma di Laura Norton ( Narrativa contemporanea)


Quando Sara Escribano, alla soglia dei trent'anni, si rende conto che le scelte fatte fino a quel momento non le hanno permesso di realizzare nulla di concreto, decide di mettere da parte la chimica, rinunciare al concorso per insegnanti e investire nel suo vero sogno: quello di riaprire l'atelier della nonna paterna. Nel pittoresco quartiere di Malasaña, a Madrid, la piccola bottega aspetta la giusta occasione per tornare a brillare e Sara, circondata da una famiglia divertente, maldestra e sull'orlo dell'implosione, investe tutte le proprie energie nella realizzazione di straordinari oggetti piumati. Persino quando il fidanzato Roberto decide di partire per Parigi per un anno, lasciandola sola e alle prese con un'impresa, e una vita, che fatica a decollare. A complicare ulteriormente le cose ci pensa anche Lu, la sorella minore, che di punto in bianco annuncia alla famiglia le sue imminenti nozze con Aarón, il grande amore adolescenziale di Sara perso di vista alla fine della scuola. Il suo arrivo non fa che creare ancora più scompiglio, e riempirla di dubbi. E se la relazione con Roberto, a causa della distanza, si fosse infilata lungo un crinale pericoloso? E se la grande sfilata organizzata dall'amico David - che potrebbe essere il suo trampolino di lancio - si rivelasse un enorme fallimento? Tra laboratori allagati e incursioni notturne allo zoo, in un'altalena di alti e bassi, «piccoli» incidenti e «grandi» drammi... Sara scoprirà cosa e chi vuole veramente e che il karma, davvero, non c'entra niente.

Il libro dei segreti. La lettrice di Traci Chee ( Fantasy)


Sfuggiti per un soffio alle grinfie della Guardia, Sefia e Arciere si sono rimessi in marcia, sfruttando la protezione della foresta per curare le ferite e pianificare la prossima mossa. Arciere è perseguitato da ricordi dolorosi, frutto di un trauma del passato che si ripresenta ogni volta che chiude gli occhi. Quando vengono circondati da un gruppo di marchiatori, Arciere trova finalmente il modo di sconfiggere i suoi incubi: combattere gli aggressori e liberare i ragazzi che tengono prigionieri. Con Sefia accanto, comincia così la sua missione, attraverso il regno di Deliene. Ma più battaglie si trovano ad affrontare e più Arciere desidera combattere ancora, fino a che la sua sete di violenza non rischia di trasformarlo da ragazzo timido a spietato guerriero con un destino di sangue. Non appena Sefia comincia a collegare il destino di Arciere al passato misterioso di suo padre, la minaccia di una nuova guerra tra regni inizia a farsi pressante e i due ragazzi dovranno trovare un modo per evitarla a tutti i costi, se non vogliono che il futuro dell'intero mondo precipiti in un abisso di morte e distruzione.


La manutenzione dei sensi di Franco Faggiani ( Narrativa  contemporanea)

A un incrocio tra casualità e destino si incontrano Leonardo Guerrieri, vedovo cinquantenne, un passato brillante e un futuro alla deriva, e Martino Rochard, un ragazzino taciturno che affronta in solitudine le proprie instabilità. Leonardo e Martino hanno origini ed età diverse, ma lo stesso carattere appartato. Il ragazzo, in affido temporaneo, non chiede, non pretende, non racconta: se ne sta per i fatti suoi e non disturba mai.
Alle medie, però, a Martino, ormai adolescente, viene diagnosticata la sindrome di Asperger.
Per allontanarsi dalle sabbie mobili dell’apatia che sta per risucchiare entrambi, Guerrieri decide di lasciare Milano e traslocare in una grande casa, lontana e isolata, in mezzo ai boschi e ai prati d’alta quota, nelle Alpi piemontesi.
Sarà proprio nel silenzio della montagna, osservando le nuvole in cielo e portando al pascolo gli animali, che il ragazzo troverà se stesso e il padre una nuova serenità. A contatto con le cose semplici e le persone genuine, anche grazie all’amicizia con il burbero Augusto, un anziano montanaro di antica saggezza, padre e figlio si riscopriranno più vivi, coltivando con forza le rispettive passioni e inclinazioni.
Una storia positiva è al centro di questo romanzo che trabocca di umanità e sensibilità autentiche e che contiene una riflessione sul labile confine che divide la normalità dalla diversità. Un romanzo sul cambiamento, la paternità, la giovinezza, in cui padre e figlio ritroveranno la loro dimensione più vera proprio a contatto con la natura, riappropriandosi di valori irrinunciabili come la semplicità e la bellezza.


Lo stampatore di Venezia di Javier Azpeitia ( Narrativa contemporanea)


Nel 1530 un giovane si reca in una villa nella campagna modenese per incontrare la vedova di Aldo Manuzio, il famoso stampatore veneziano, e mostrarle la biografia che ha scritto su di lui. Non sa che la storia vera è molto diversa dai toni epici del suo racconto. Da quando era approdato a Venezia nel 1489 con il proposito di realizzare raffinati volumi dei tesori della letteratura greca, Manuzio aveva dovuto affrontare difficoltà impensabili, come il furto dei manoscritti, le imposizioni commerciali del cinico Andrea Torresani – suocero nonché proprietario della stamperia – e la censura dei potenti. Le edizioni con testo originale a fronte, il corsivo, il libro tascabile, innovazioni per le quali Manuzio sarebbe stato ricordato per sempre, erano frutto di compromessi, trucchi, debiti, e lui per realizzarle si era dovuto difendere da attacchi e boicottaggi.
Lo stampatore di Venezia racconta gli aspetti più passionali e intimi di Aldo Manuzio, la sua devozione per la cultura classica e il suo cerebrale epicureismo. E racconta gli esordi dell’editoria all’epoca dei Medici, di Savonarola, Tiziano, Pico della Mirandola, Erasmo da Rotterdam: un momento storico di crisi e cambiamento nel quale sono riconoscibili le sfide che ancora oggi l’editoria moderna si trova a fronteggiare.


L'esordio letterario di Alexandrea Weis Dal 28 Marzo "Dalla prima all'ultima pagina"

L'esordio letterario di Alexandrea Weis Dal 28 Marzo "Dalla prima all'ultima pagina"  Delrai Edizioni Alexand...