Lettori fissi

sabato 27 gennaio 2018

Segnalazione libro: Oltre i confini di Elena D'Arcangelo


SCHEDA TECNICA

Titolo. Anime innocenti
Collana. Oltre i confini
Autore: Elena D'Arcangelo
Pubblicazione: 9 Novembre 2017
Editore: Genesis Publishing 
Formato: Kindle, cartaceo
 
Che cos'è l'amore? Chi realmente sa cosa significa amare? Amare significa andare oltre i confini del tempo, oltre gli ostacoli che ci creiamo o che si creano, oltre tutte le difficoltà. La vita non è una favola, ma una sfida continua da superare con le persone che scegliamo. Si, perché l'amore è anche una scelta: la scelta di affidarsi a qualcuno, la scelta che ti può portare gioia ma anche dolore, la scelta di vivere per la persona giusta.
Quella tra Clara e James non è una storia come tutte le altre: un amore puro ed innocente, cresciuto e coltivato negli anni, che li ha portati a provare sentimenti unici. Ma la vita non va mai come ci aspettiamo e le avversità li divideranno per anni, fino a farli riunire. Perché il destino divide, quanto unisce e, per quell'amore vero, entrambi dovranno lottare.

Questa è la storia di un amore oltre i confini, un amore che va al di là di tutto, ma Clara e James riusciranno finalmente a stare insieme?
 
Conosciamo l'autrice
 
 
ELENA D'ARCANGELO Nasce a Grottaglie, in provincia di Taranto, nel 1993. Fin da piccola coltiva la passione per i libri trasmessa dalla madre e quella per il cinema dal padre. L’amore per la letteratura la porta alla scrittura all’età di diciassette anni, ma solo qualche anno dopo trova il coraggio di pubblicare i suoi romanzi sulla piattaforma Wattpad. Da lì, nasce la Kane Series, composta da quattro trilogie collegate tra loro se pur con protagonisti differenti, che toccano tutti i temi sociali, prendendo spunto dalla realtà quotidiana. 
 
 
 
 Cliccare sulle immagini per il link info
 

Recensione: Tutta la luce che abbiamo di Judith Sparkle

 
SCHEDA TECNICA

 
Titolo: Tutta la luce che abbiamo
Autore: Judith Sparkle
Editore: Independently published 
Pubblicazione: 19 Novembre 2017
Pagine: 313
Formato: Kindle; cartaceo
 
Valutazione   


Dopo “Gli strani casi dell’amore”, Judith Sparkle torna a deliziarci con un nuovo romanzo, del tutto inaspettato. Dal titolo e dalla copertina sembrerebbe un romance classico, nel significato più puro del termine, ma non è così. Già dalle prime pagine, infatti, vi renderete conto che questo romanzo ha qualcosa in più, qualcosa di assolutamente inaspettato ed originale.
Invito i lettori a soffermarsi sulla citazione di Dylan Thomas riportata all’inizio, strettamente collegata a ciò che vi appresterete a leggere.
"Infuriati, infuriati contro il morire della luce"

Le vicende si svolgono a Secrets, una cittadina di circa quattromila abitanti, sconvolta da un efferato fatto di cronaca. I protagonisti sono due giovani coetanei ventiduenni, dalle vite profondamente diverse, ma i cui destini si incroceranno inevitabilmente e irrimediabilmente.
 E sono proprio Rachel e Adam a narrare la storia, dai rispettivi punti di vista che si alternano, capitolo dopo capitolo. Lo fanno in terza persona, al passato, come se dovessero raccontarci qualcosa di accaduto precedentemente. Una storia di cui sono stati protagonisti e testimoni.
Il libro si apre con il racconto che, nel prologo, viene fatto da Adam su quanto accaduto quella notte maledetta in cui, per colpa dell’amico Nicholas, rimane coinvolto suo malgrado in qualcosa di più grande di lui. Una telefonata, che conferisce da subito un ritmo incalzante a quella che si rivelerà una narrazione ricca di suspense. Perché è proprio di un romantic suspense che parliamo.
Dalle primissime righe mi è subito balzata all’occhio un particolare: Judith Sparkle, con questo romanzo, si è superata e, ne sono certa, ha superato le aspettative di tutti i lettori.
 Mi è sembrato da subito di avere fra le mani uno dei tanti romanzi delle più famose autrici americane tanto apprezzate dal pubblico. Per lo stile, fluido e frizzante. Per le emozioni che è riuscita a trasmettermi. Per la profondità delle tematiche che vengono toccate. Per il linguaggio utilizzato nei dialoghi. Per la capacità di riuscire a descrivere tutto nei minimi particolari e a stravolgerlo, lasciandomi a bocca aperta a poche pagine dalla fine.
Tanti personaggi si muovono nelle scene narrate. Sembrerebbero a una prima lettura solo delle comparse, e invece… invece vi renderete conto solo alla fine che ognuno di loro ha avuto un ruolo ben definito. Vi accorgerete che ogni dettaglio, ogni parola pronunciata da Rachel, Adam, Nicholas, Violet, Claire, e tutti gli altri ha un peso sulla storia. Di che entità sia questo peso, sarete voi stessi a scoprirlo.
Ora - a lettura conclusa - vi posso dire che, guardando le vicende dall’esterno, mi sembra quasi di vedere i personaggi che si muovono come su una scacchiera, in attesa dell’inaspettato “scacco matto” finale. Una lettura intensa ed emozionante.
Dolorosa e sofferta.
Un cammino che ci porterà dalle tenebre alla luce…

“tutta la luce che abbiamo”.


RECENSIONE DI GLORIA PIGINO


FARE CLICK SULLE IMMAGINE PER I LINK INFO

Recensione: Se questa è una donna di Monica Alvarez


SCHEDA TECNICA

 
Titolo: Se questa è una donna
Autore: Monica G. Alvarez
Editore: Piemme
Collana: True
Formato : Kindle; cartaceo
Pagine: 390
Pubblicazione: 19 Gennaio 2016
 
Valutazione
 
 
 
Considerate se questa è una donna,
Senza capelli e senza nome
Senza più forza di ricordare
Vuoti gli occhi e freddo il grembo
Come una rana d’inverno.
 
 
Ho letto questo libro tempo fa e non ho mai avuto il coraggio di recensirlo. Ma oggi, giorno della memoria, penso sia arrivato il momento di dare dignità a tutti gli ebrei trucidati e uccisi nelle camere a gas. (e non solo)
E’ giusto che gli orrori compiuti dai nazisti vengano a galla; è giusto non chiudere gli occhi o negare l’Olocausto come oggigiorno accade, perché solo la conoscenza può impedire che tali orrori vengano commessi ulteriormente.
Noi tutti conosciamo gli orrori commessi da uomini atroci come Mengele, Himmler, Goebbels e tanti altri, ma come si fa ad accettare che tali crimini vengano commessi da donne?
L’autrice del libro, Monica Alvarez è una giornalista esperta di storia che ci documenta attraverso testimonianze,  la crudeltà perpetrata dalle donne naziste ai danni di donne e bambini ebrei.  Ci racconta “l’altra faccia del male”.
Nei campi di concentramento settore donne e bambini, il controllo spettava alle “Guardiane”; donne seguaci dell’ ideologia di Hitler circa  l’annientamento degli ebrei. Il motivo? Nessuno. Il loro unico errore fu quello di nascere ebrei.
Attraverso le testimonianze delle sopravvissute, sette guardiane sono state riconosciute: Margarete Ilse Kohler, (la “cagna di Buchenwald”); Irma Grese ( bestia bella); Maria Mandel  ( la bestia di Auschwitz); Herta Bothe ( la sadica di Stutthof); Dorothea Binz ( chiamata semplicemente La Binz); Hermine Braunsteiner ( la cavalla di Majdanek); Juana Bormann ( la donna dei cani); ciascuna di esse, uccideva e torturava dalle 50 alle 500 persone al giorno. Alcune sono state condannate, altre sono fuggite…
Il libro è composto da due parti:
-la prima parte è dedicata all’approfondimento delle sette “donne”, dalla loro vita privata alla loro vita all’interno dei campi di concentramento in cui vengono elencate le barbarie commesse,  descritte in maniera dettagliata senza lasciare spazio alcuno alla fantasia. Solo leggendo queste pagine cariche di crudeltà, si comprende il perché di quei soprannomi “appioppati” a  ciascuna di esse. Ogni pagina urla la sofferenza e il dolore dell’umanità;
-la seconda parte è dedicata ai processi post liberazione con testimonianze e atti documentati.
Pagine di libro e di testimonianze che fanno male al cuore  e all’anima.
Come può una donna massacrare e guidare la marcia dei bambini lungo le camere a gas?
La donna non simboleggia la maternità e la sensibilità umana?
Com’è possibile che un’ideologia politica rubi l’anima agli individui e assorba il suo essere umano?
Queste e tante altre domande, mi sono posta durante la lettura del libro; domande a cui purtroppo non ho saputo dare alcuna risposta.

  “… quando parlava con membri delle SS o con le colleghe, era affascinante e molto piacevole. Quando invece si rivolgeva a noi e ci malmenava, il suo viso era orribile. Non era il viso di una donna”.
(testimonianza di Ostrowska Henryka durante il processo di Majdanek)

“…obbligò un gruppo di recluse a denudarsi in pieno inverno. Poi versò su di loro acqua gelata. Se si muovevano , la Paradies le malmenava”
(testimonianza durante il “Giudizio di Stutthof” iniziato il 25 Aprile del 1945 nella città di Danzica).

Tante altre testimonianze sono presenti nel libro, ma anche frammenti di interrogatori degli imputati.
Avrei voluto che questo libro come tanti altri non fosse mai stato scritto; avrei voluto che questa pagina di storia non fosse mai avvenuta; sarebbe bello svegliarsi un giorno e scoprire si sia trattato solo di una “fake notizia”.
Si dice che col tempo le disgrazie e gli orrori si trasformano e si dimenticano. Ma penso che questo sia impossibile; questo orrore ha lasciato una macchia indelebile nel cuore dell’umanità. Possiamo solo evitare che questi orrori ed errori del passato si ripetano; e per fare ciò è fondamentale la conoscenza; perciò consiglio a tutti la lettura del libro di Monica Alvarez che con crudeltà ci racconta gli eventi.

 

UN PAIO DI SCARPETTE ROSSE
C’è un paio di scarpette rosse
numero ventiquattro
quasi nuove:
sulla suola interna si vede ancora la marca di fabbrica
‘Schulze Monaco’.
C’è un paio di scarpette rosse
in cima a un mucchio di scarpette infantili
a Buckenwald
erano di un bambino di tre anni e mezzo
chi sa di che colore erano gli occhi
bruciati nei forni
ma il suo pianto lo possiamo immaginare
si sa come piangono i bambini
anche i suoi piedini li possiamo immaginare
scarpa numero ventiquattro
per l’eternità
perché i piedini dei bambini morti non crescono.
C’è un paio di scarpette rosse
a Buckenwald
quasi nuove
perché i piedini dei bambini morti
non consumano le suole.
 
Joyce Lussu
.



venerdì 26 gennaio 2018

Recensione: La gemella sbagliata di Ann Morgan


SCHEDA TECNICA

 

Titolo: La gemella sbagliata
Autore: Ann Morgan
Editore: Piemme
Pagine: 392
Data pubblicazione: 31 Gennaio 2017
Collana: Piemme
Formato: Kindle; cartaceo
 
Valutazione
"E' come se ci fosse una persona imprigionata da qualche parte, lì dentro, una persona vera, ma non riesci mai a vederla perchè ci sono troppi strati di mezzo".
 
 
Ho iniziato la lettura del romanzo “La gemella diversa"di Ann Morgan, come lettura di GDL  che seguo in un gruppo Telegram. Inizialmente ero anche un po’ scettica , a dire il vero.
Il romanzo inizia molto lentamente a delineare la storia; diciamo inizialmente anche un tantino noioso; ma man mano la storia ha iniziato a prendere quota e velocità, trasportandomi in una storia quasi surreale, sentita forse raccontata in modalità "leggenda metropolitana”.
Helen ed Ellie sono due gemelle monozigoti , talmente identiche che anche la madre ha difficoltà a riconoscerle, perciò cercano di vestirsi in maniera diversa, ma soprattutto legare i capelli in modo differente.
 Sono due bimbe allegre anche se con caratteri differenti. Ma il dramma è dietro l’angolo ad attenderle e a metterle a dura prova. Un gioco  che diventa realtà stravolge le loro vite.

Quante volte avete sentito parlare di gemelli che giocano sullo scambio di identità per sfuggire ad una interrogazione o compito in classe? Io tante volte anche se ho sempre pensato si trattasse di “voci di corridoio”.
E’ quello che accade alle nostre gemelle del romanzo, ma, qua il gioco non dura un’ora , ma bensì una vita.

Da questo gioco e da questo scambio, tutta la loro vita viene travolta da uno tsunami di vicissitudini e tragedie.
Un via vai di situazioni imbarazzanti e assurde travolgono la loro vita e di chi sta loro intorno. Un inganno che confonde le loro menti lasciandole orfane di personalità e identità.

Una vita trascorsa a cercare se stesse , ma allo stesso tempo a nascondere se stesse. Ma perché? Cosa può condurre l’ essere umano a rinnegare se stesse e la propria identità?
"Quando a scuola ci chiedono di scrivere una storia , io resto ferma a fissare le righe della pagina bianca, pensando che le parole ingannano. [...] Io penso che lasciare il foglio in bianco sia la cosa migliore che possa fare. Una pagina vuota è molto meglio della confusione che verrebbe fuori dalla mia testa se mi mettessi all'opera".
Questo libro mi ha letteralmente sconvolta.
I temi dominanti sono la disarmonia familiare ; la disattenzione di una madre, troppo attenta a se stessa e troppo assente nella vita delle proprie figlie ; il dolore e l'incapacità di affrontarlo che tatua l'anima di una ferita indelebile. Una lettura che dovrebbe condurre il lettore a riflettere sui rapporti umani e familiari, ma soprattutto a riflettere su se stessi e sull’importanza dell’accettazione del proprio IO.
" Giorni, ore e minuti sono concetti arbitrari, creati solo per scatenare il senso di colpa,per inculcare il senso del dovere , per far si che le persone possano sentirsi sempre in ritardo o inadeguate. Tu non sei abbastanza paziente per sopportare tutto questo: la vita è una cosa troppo incerta, troppo fragile".
Ciò che ha disturbato la mia lettura, e che ha notevolmente influenzato il mio giudizio di valutazione,  sono stati i continui flasback che mi distraevano dalla lettura facendomi perdere il filo e ritornare indietro per capire dove avessi lasciato nel capitolo precedente; i tanti nomi che apparivano e scomparivano; i tanti personaggi non approfonditi e perduti là all’interno delle pagine del romanzo.
Secondo me, l’autrice avrebbe potuto impostare il romanzo in maniera differente tale da mantenere alto il livello di concentrazione e non limitarlo.
Quindi riassumendo: storia iniziata lentamente quasi a livello di noia; nella parte centrale, la storia si delinea e prende quota con ritmo incessante ricco di suspense in grado di regalare al lettore sentimenti quali rabbia, paura, tristezza, per poi ricadere nella noia nella parte finale.
Finale assurdo e privo di significato che non riesco a descrivere e delineare; ha lasciato in me stupore e sdegno. Si sarebbe potuta impegnare un po’ di più, l’ autrice e avere un po’ più di fantasia.


Cliccare sul banner per il link info

Libri consigliati!!!

LIBRI CONSIGLIATI



Il tempo è un'illusione di Pierluigi Selvatici ( Narrativa Contemporanea)

Luca sopravvive a una caduta durante una scalata, ma la sua vita ne viene stravolta. Il Luca che era prima non c’è più e lui stenta a riconoscersi nel relitto smarrito che è diventato. La prospettiva di passare il resto della vita in quello stato, su una sedia a rotelle e con problemi cerebrali, diventa sempre più insopportabile.
Serena ha bruciato l’esistenza in quindici anni di carriera militare che vuole dimenticare. Vede cose che non dovrebbe vedere, conosce fatti che non dovrebbe conoscere. Per questo si lancia alla ricerca di Luca, che non ha mai incontrato, per arrivare in tempo a un incontro già fissato.
Un racconto che è una spirale di misteri e colpi di scena che ti condurrà ai confini del tempo e della realtà.



Training Complex: il complesso dell'allenatore di Leta Blake ( Romanzo rosa)


Il pattinatore artistico Matty Marcus non avrà vinto l’oro olimpico, ma ha conquistato il cuore del mandriano Rob Lovely.
Dopo che Rob ha venduto il ranch e Matty ha appeso i pattini al chiodo, i due cominciano una nuova vita insieme a New York. Matty affronta una nuova sfida come allenatore, e la carriera di Rob come fisioterapista dovrebbe rappresentare il sogno di tutta una vita. Ma nella calura brutale della loro terza estate nella Grande Mela, Rob brama gli spazi dell’aperta campagna, mentre l’intensità della vita cittadina risveglia i demoni di Matty.
La situazione si fa incandescente: Matty esige pratiche sadomaso sempre più intense, il suo disordine alimentare schizza alle stelle e il suo comportamento si fa imprevedibile. Il compagno fatica a mantenerne il controllo. Dopo che un regalo d’anniversario fatto con le miglior intenzioni si rivela controproducente, Rob pensa ancora di poter gestire la crisi, ma la giungla d’asfalto si sta stringendo intorno a lui e i suoi meccanismi di autodifesa si vanno allentando.
Il loro amore è profondo, ma Rob dovrà ammettere i propri reali desideri, prima che entrambi precipitino nel caos.



Sarai mio per sempre (Secretary Series Vol.5) di Melanie Marchande ( Romanzo rosa)

Kimberly è una scrittrice, ma i suoi libri non hanno raggiunto il successo che si aspettava. Per questo motivo prende una decisione avventata: cominciare a pubblicare con lo pseudonimo di Landon Steele, un uomo con un carattere focoso e dominante che scrive in prima persona. Quando Mister Steele viene invitato in un pretigioso show televisivo, però, Kimberly è nei guai. Non ha altra scelta se non assumere qualcuno che impersoni la sua falsa identità. E Josh, un aspirante attore, sembra proprio fare al caso suo…


Mosaico: una storia veneziana di Marco De Luca ( Narrativa storica)

Anno Domini 1583. Venezia è la città dei Dogi, la regina del Mediterraneo, centro nevralgico di tutti i commerci. Il capitano Iñacio Cortés, avventuriero portoghese, intraprendente e senza scrupoli, cercherà di farsi strada dai bassifondi della città di San Marco fino a raggiungere, forse, i vertici della piramide. Attraversando calli e sottoporteghi, districandosi tra intrighi e inganni, il portoghese verrà catapultato in una Spalato leggendaria, dove su suggerimento di un geniale ebreo, si è deciso di fare della città adriatica un fiorente scalo commerciale per favorire l’amicizia tra Venezia e i Turchi. Iñacio cadrà, si rialzerà e imparerà a proprie spese che nella vita ci sono tre tipi di persone: quelli che stanno fermi, quelli che muovono e quelli che sono mossi.
La vera protagonista di Mosaico è però la Serenissima Repubblica, e più ancora gli uomini e le donne che la animano come tessere di un mosaico: uomini di stato, cortigiane deliziose, sicari, avidi mercanti, nobili decaduti, eroi di guerra, corsari rinnegati e cospiratori visionari.


Oltre il confine ( Trilogy Vol. 1) di Ilenia Bellezza ( Romanzo rosa)


Sabrina Baldi è una giovane ragazza di diciannove anni, con un grande sogno nel cassetto: diventare pediatra. Prima di affrontare il lungo percorso universitario decide di passare la sua estate a Como, luogo della sua infanzia, per sostituire la nonna Ginevra nel suo lavoro. Un impiego di soli due mesi, che la vedrà al fianco di Flora una amica di infanzia della madre, nella preparazione di alcune serate di beneficenza.
Ma i suoi piani verranno stravolti quando incontrerà Aleksander Savi, un ragazzo affascinante, tenebroso, ma dall'animo oscuro. Le loro vite presto si metteranno a confronto in una lotta tra attrazione e amore, dove Sabrina, sprovveduta alle prime armi, cercherà di domare la passione che la spingerà verso questo ragazzo enigmatico e dalla bellezza travolgente.
Quello che ancora non sa è che la terra rossa della Sierra Leone brucia negli occhi azzurri di un bambino diventato uomo. E la scintilla che anima il suo odio è la sola cosa che Sabrina deve temere insieme alle ombre di un passato che giacciono ferme in attesa del momento propizio.


La donna dei sigari di Alessandro Testa ( Narrativa storica)

Giugno 1940. L’esercito tedesco marcia su Parigi, Mussolini schiera le forze italiane sulle Alpi e attacca a sua volta la Francia, nel Mediterraneo si combatte, come nei cieli della Cirenaica.
Immaginate di vedere tutto questo dall’alto, una panoramica d’insieme sull’Europa e sul mondo intero. Poi, le luci si concentrano su tre punti diversi della terra, a inquadrare tre uomini, giovani in un’epoca in cui la giovinezza equivale a una condanna.
A Roccaspina, un piccolo paese dell’Italia centrale, vive Ardito, detto Tuccio, comanda la tenenza locale dei Carabinieri e vive una storia d’amore segreta con la figlia del podestà.
A Greifswald, nella Germania nord orientale, incontriamo Harald, tenente della polizia locale, in lotta con l’ex migliore amico per una ragazza.
Vincent invece è a New Haven, sulla costa est degli Stati Uniti: da poco orfano, innamorato della nipote di un boss mafioso, non ha ancora trovato un equilibrio.
La guerra stravolge le loro vite e per vie diverse il destino li condurrà a incontrarsi proprio a Roccaspina. Harald e Vincent su fronti diversi e Ardito su un fronte che cambia, dove chi era amico da un giorno all’altro diventa nemico.



Comportamenti coatti di Giovanni Della Casa ( Fantasy - distopico)

E' il 2043 in un'Europa ridotta in miseria in cui le città si sono trasformate per lo più in rifugi per sbandati e in terreno d'azione per bande criminali. Poche sono le strutture rimaste a fornire qualche forma di assistenza in una società in disgregazione, e l'ospedale in cui il protagonista, Poggi, continua a trascinare tra difficoltà sempre maggiori la sua attività è una di queste, finchè, nello spazio di pochi giorni, due incontri, il primo con un giovane a cui si trova casualmente a salvare la vita sottraendolo a una banda di criminali che lo volevano uccidere apparentemente senza motivo e il secondo con un tossico che ha cercato di farla finita, sollevano in lui interrogativi ai quali cerca di dare risposta svelando progressivamente uno scenario inatteso e agghiacciante di controllo della volontà.

Fare click sui banner per link info
 

giovedì 25 gennaio 2018

Recensione: Miracolo in una notte d'inverno di Marko Leino






SCHEDA TECNICA

 
Titolo: Miracolo in una notte d'inverno
Autore: Marko Leino
Editore: La Feltrinelli 
Pagine: 292 
Genere: Romanzo fantasy
Formato: Cartaceo, Kindle
Data di pubblicazione : 3 Novembre 2016
 
Valutazione 

 
Un giorno, due fratellini,  trovano uno scrigno vicino al maree lo portano a casa dal nonno.
Alla vista dello scrigno,il nonno, racconta la leggenda dei Pukki che dà vita a questo romanzo.
Su una piccola isola viveva la famiglia Pukki con due bambini: Nikolas di 5 anni e Ada di quasi un anno. In una notte gelida d'inverno, Ada si ammala e i suoi genitori decidono di andare sulla terra ferma per chiamare un dottore. Una tragedia colpirà la famiglia di Nikolas e lui resterà orfano, ma il suo animo resterà gentile e ogni  notte di Natale, (notte in cui è avvenuta la tragedia), distribuirà doni a tutti i bambini del villaggio, e da adulto sarà... 
Ha inizio la leggenda del Natale.

 

Il romanzo è suddiviso in 24 capitoli; ciascun capitolo incanta e commuove grazie anche alla struttura semplice utilizzata e alla scrittura comprensibile a tutti, che rende la lettura fruibile e adatta a tutte le età. Una storia semplice che fa sognare anche una persona adulta come me.
Nikolas è un bambino costretto a crescere in fretta; ogni anno è costretto a cambiare famiglia fino al suo tredicesimo compleanno.
L'amore che ha verso sua sorella Ada, lo dimostra intagliando ogni anno un giocattolo per lei, come regalo di Natale che depositerà  in un pozzo di ghiaccio. Per essere riconoscente a tutte le famiglie che lo hanno ospitato, egli donerà regali ai loro figli.
Stile semplice e tenero.
Questo libro è per tutti coloro che credono all'esistenza dell'amore vero e puro, quell'amore che ama donare indipendentemente dall'essere ricambiato o meno. Quell'amore che esce dal cuore.
L'autore  Marko Leino ha voluto scrivere un libro per tutti da leggere in ogni periodo dell'anno, non solo nel periodo natalizio, perchè l'amore si dona giorno per giorno, senza tempo e senza stagioni.
Marko Leino (Helsinki, 1967) scrive libri per bambini, drammaturgie, romanzi e poesie, è uno dei più grandi sceneggiatori del cinema finlandese. Il suo romanzo "In trappola" ha vinto il prestigioso premio finlandese " Clue of the Year " riservato ai thriller.

" Immaginate di avere le ali come un aquila " esordì il nonno.
" Ali che fanno librare nell'aria fino all'isola della famiglia Pukki. Le ali della fantasia, volare è facile. Tutti hanno un paio di ali dentro bisogna solo trovarle" lo rassicurò il nonno scompigliandoli i capelli con una carezza".
Fu così che gli tornavano in mente le parole di Gideon al funerale dei suoi genitori. Aveva detto che il tempo guarisce le ferite più profonde lasciando cicatrici che dopo un po' non fanno più male. Ma Gideon si sbagliava: il suo discorso poteva andare bene per le ferite esterne, ma gli squarci dell'anima erano tutto un'altra cosa. Avrebbe dovuto dimenticare tutto cancellare il passato solo allora avrebbe potuto vivere come se niente fosse mai accaduto. Ma era impossibile ogni volta che ci pensava mi sembrava di rivivere quei momenti terribili e non c'erano cicatrici, che le dita potessero sfiorare impunemente. Ma ferite aperte dolorose, capaci di far risalire le lacrime agli occhi in ogni momento.
L'uomo di Natale vuole che la gioia del ricevere ci insegni quanto sia importante dare, donando agli altri riceviamo in cambio molto di più di quello che diamo.

RECENSIONE DI LENTINIO ROSA MARIA


Tante nuove uscite oggi 25 Gennaio 2018!!!


 
 
 
USCITE LIBRI


I cercatori di ossa di Michael  Crichton ( Giallo) 



I cercatori di ossa è uno straordinario inedito di Michael Crichton che, riscoperto a dieci anni dalla morte dell’autore, costituisce il primo capitolo del successo di Jurassic Park. Al fascino del mondo perduto dei dinosauri e delle esplorazioni scientifiche al confine tra finzione e realtà, si uniscono qui l’inconfondibile atmosfera e la suspense che hanno fatto la fortuna di un altro dei best-seller più amati di Crichton, La grande rapina al treno.



Dieci piccoli indizi di Joy Ellis ( Thriller)

 Nikki Galena è una detective in gamba, ma non gioca secondo le regole. Di certo non quando ha a che fare con i malviventi responsabili di aver ridotto in fin di vita sua figlia. È anche una donna solitaria, per niente brava nel gioco di squadra. E invece è costretta a lavorare in coppia con Joseph Easter, l’ultimo arrivato alla Centrale, preceduto da una pessima reputazione. Insieme dovranno affrontare due casi apparentemente semplici, destinati però a mettere a dura prova le loro abilità di investigatori. La città è infatti terrorizzata da gruppi violenti che indossano delle maschere: a Galena e Easter il compito di smascherare quei balordi. Ma quello che con grande fatica riusciranno a scoprire avrà il volto dell’orrore. Un incubo al di là di ogni possibile immaginazione... 
 
Mezzanotte alla libreria delle grandi idee di Mattew Sullivan ( Thriller)

Lydia è una ragazza schiva e introversa. Ama nascondersi fra i suoi adorati libri e fra gli scaffali della Libreria delle Grandi Idee presso cui lavora, nel cuore di Denver, Colorado. Una libreria che, in particolare nelle ore di apertura serali, si popola di bizzarri bibliomani che fra i volumi passano lunghe ore.
Una sera, poco dopo la chiusura, a Lydia tocca una sconcertante, terribile sorpresa. Uno degli abituali frequentatori, il giovane Joey, si è impiccato fra gli scaffali del piano superiore. Prestandogli i primi soccorsi, Lydia fa una scoperta che cambierà la sua esistenza: dalla tasca dei jeans di Joey spunta una foto. Una foto che ritrae lei da bambina.
Perché Joey si è suicidato proprio in libreria? Per quale motivo teneva in tasca quella foto? E perché Lydia ha l’impressione che sia solo il primo di una serie di messaggi che Joey le ha lasciato prima di morire, affidandoli ai libri?
Nel tentativo di scoprire la verità, Lydia rievoca immagini di una terribile notte della sua infanzia, dettagli sepolti da tempo nella memoria. E insieme ai ricordi riemergono presenze che pensava di aver lasciato ormai nel passato, come quella di suo padre.


Oltre ogni verità di Gianluca Arrighi (Giallo/ Thriller)

 Una tranquilla cittadina a ridosso degli Appennini centrali viene sconvolta dalla misteriosa uccisione di un giovane studioso dell'Islam. L'omicidio sembra avere connotazioni inquietanti. Sulla scena del crimine viene inviato da Roma il capitano Jader Leoni, valoroso e indomito uciale del G.I.S., il Gruppo d'Intervento Speciale dell'Arma dei Carabinieri. Il compito di Leoni è aancare nelle indagini i colleghi della piccola stazione locale dei carabinieri. Investigatore eccellente e dalla profonda umanità, Leoni è anche uomo simpatico, brillante, padre di famiglia attento e aettuoso. Tra un susseguirsi di magistrali colpi di scena, Arrighi inserisce in una trama nerissima alcune delle tematiche più scottanti e attuali dei nostri giorni. Il risultato è un romanzo avvincente, realistico e irrinunciabile. Ma "Oltre ogni verità" è anche un libro di amicizie, intrighi, amori e inganni.


A chi appartiene la notte di Patrick Fogli ( Giallo)

 Irene Fontana è una giornalista d'inchiesta, messa fuori gioco dalla sua ostinazione a svelare corruzioni e tutelare i diritti dei cittadini. La Contessa è la casa di sua nonna, la casa delle sue vacanze di bambina. Due piani in sasso e una mansarda, in cima a una delle colline dell'Appennino reggiano. Su tre lati, ettari di campi a coltivazione. Sul quarto, il bosco, l'unica terra che non le appartiene. E tornata a vivere lì. Tutto il suo mondo era crollato in meno di un mese e in quello che restava non c'era nulla che le interessasse. Così, ha ricominciato dall'inizio. Filippo cade dalla Pietra di Bismantova una notte d'estate. Irene è lì, per puro caso, il giorno dopo, quando rimuovono il suo corpo. La madre del ragazzo non crede al suicidio e chiede aiuto a Irene. Lei parte dalla vita di Filippo, dai suoi amici, dalle sue frequentazioni. Scopre un locale, lo Snoopy, dove nel giorno di chiusura si organizzano festini piuttosto estremi. Incontra un uomo, il Pittore, un artista che vive isolato in una casa museo, in compagnia delle sue sculture da incubo. Questa è, in verità, solo una parte di un quadro ben più complesso che parte da lontano. Un patto fondato nel dopoguerra per garantire prosperità.

In missione di Vincenzo Fenili ( Giallo)



Le missioni e i segreti inconfessabili di un agente sotto copertura. In Colombia è stato il comandante Carlos, pilota d'aereo infiltrato tra i narcos. In Cambogia, nome in codice Kasper. Uomo di Gladio, esperto di armi e arti marziali, ha incastrato narcotrafficanti e braccato terroristi. Sulle sue spalle anche 373 giorni d'inferno nel carcere cambogiano di Prey Sar e trent'anni di misteri. Cadute le sue mille maschere, per la prima volta Vincenzo Fenili decide di disobbedire a un ordine. Cham Hammer è la sua ultima sconvolgente missione contro l'oscura minaccia del terrorismo islamico che incombe su Roma. Un'intera esistenza al servizio del proprio paese, sacrificando tutto. Ora però troppe cose non tornano. I superiori vorrebbero comprare il suo silenzio, fargli chiudere gli occhi su una storia che riemerge dal passato e fa molta, troppa paura. Basterebbe accettare il compromesso per dimenticare tutto e ricominciare davvero, proprio adesso che Vincenzo ha così tanto da perdere: una moglie, una figlia, la sua vita finalmente normale. Ma se sei stato un agente sotto copertura, sarai un agente sotto copertura per sempre. Sebbene la storia qui raccontata sia ispirata alla vita, alle missioni e ai ricordi personali di Vincenzo Fenili alias Agente Kasper, questo libro è costruito come un romanzo. Fatti, personaggi, luoghi e situazioni entrano nel presente racconto esclusivamente al servizio della logica narrativa.


L'inganno dell'ippocastano di Mariano Sabatini ( Giallo)


Non sono pochi i nemici di Ascanio Restelli, imprenditore di successo a un passo dalla candidatura a sindaco di Roma. Ma Viola Ornaghi, inviata a intervistarlo, non si aspettava certo di ritrovarlo morto, con la gola tagliata e due buchi al posto degli occhi. La giornalista perde la testa, non sa a chi chiedere aiuto. L'ultimo numero che ha chiamato è quello del suo collega Leo Malinverno... senza pensare, preme il tasto per richiamarlo. Scaltro e ironico, famoso per le sue inchieste scomode, Malinverno è forse la persona più adatta per proteggere Viola, coinvolta suo malgrado nell'effetto domino messo in moto dall'uccisione dell'imprenditore. Il giornalista affianca la polizia in un'indagine che rivela una trama criminale sempre più sfaccettata, in cui i testimoni si trasformano in protagonisti e gli innocenti, come spesso accade, pagano per i colpevoli... Un noir ambientato in una Roma tentacolare, dove imprenditoria, malavita, informazione e politica convivono non sempre pacificamente, e dove nessuno può mai considerarsi veramente al sicuro.


Primo venne Caino di Mariano Sabatini ( Thriller)

 Durante un'estate torrida, il giornalista Leo Malinverno è in vacanza con Eimì - la sua ragazza greca, di vent'anni più giovane -ma decide di tornare in una Roma che sembra non voler chiudere per ferie, quando riceve la telefonata dell'amico vicequestore Jacopo Guerci. Il secondo dei delitti compiuti con un preciso rituale, in cui alle vittime vengono asportati lembi di pelle tatuata, fa supporre agli inquirenti che possa trattarsi dell'azione di un temibile serial killer. Il Tatuatore, come presto viene battezzato, è spietato e sembra avere un progetto macabro, difficile da decodificare. Fra tanto sangue sparso, amici malati, scontri in redazione, complicazioni familiari e dubbi sentimentali, Malinverno inizia una sua inchiesta, parallela all'indagine dei carabinieri: e di pari passo allo sciogliersi del caso, accanto alla palese follia del Tatuatore scopre un'altra storia, non meno atroce


Kaelan di Cinzia La Commare ( New Adult)


 Kaelan Baker è uno tra i più acclamati chirurghi di New York. Un medico dall’indole glaciale che si nasconde dietro a una vita schematica e trova sicurezza nelle abitudini. Eppure, tolto il camice lui cambia nome e diventa un altro. Un uomo perverso e lussurioso, che consuma le sue voglie tra le ombre delle notti newyorkesi.
Kaelan è tutte le maschere che si mette addosso, per questo non ha legami e non è amore ciò che cerca dalle donne. Lui vuole il controllo su tutto, sempre. Non ha mai rischiato di perdere la testa per nessuna, almeno fino a quando nella sua vita non arriva Hannah: audace, seducente, tenace, bellissima e… troppo giovane.
Ma chi può essere Kaelan con lei?
NB: il romanzo contiene scene di sesso



Un amore senza ombre di Jay Crownover ( Romanzo rosa)





Che Hudson Wheeler è un bravo ragazzo lo sanno tutti, compresa la fidanzata di una vita che l'ha tradito a un passo dal matrimonio. Ma dato che fare sempre la cosa giusta non paga, Wheeler ha deciso che è giunto il momento di cambiare stile e vivere alla giornata, concedendosi notti folli, belle macchine e ragazze disponibili. Una vita spericolata, insomma, sul filo del rasoio. Poi ritrova una vecchia amica, Poppy Cruz, e quegli occhioni tristi nel viso più bello che abbia mai visto lo colpiscono dritto al cuore. Di colpo, l'unica cosa che desidera è prendersi cura di lei, cancellare le sue paure, vederla sorridere di nuovo.
Bella e delicata come un fiore, Poppy considera ogni estraneo un potenziale nemico, ogni uomo un possibile aggressore. È questo che la vita le ha insegnato: chi doveva proteggerla l'ha tradita nel più orribile dei modi e ora lei tiene il mondo a distanza. Stranamente, però, con Wheeler non ci riesce. Perché c'è qualcosa nel sorriso accattivante e nelle ruvide mani da meccanico di quel ragazzo che le fa venire voglia di stargli vicino. Di fidarsi di nuovo di qualcuno. Forse l'unico in grado di riparare il suo cuore e la sua anima danneggiati è proprio lui, con il suo tocco, le sue parole, il suo amore.
Un romanzo commovente e intenso, un'emozionante storia di rinascita.


Sweet. Una dolce conquista di J. Daniels ( Romanzo rosa)


Le scappatelle ai matrimoni non portano mai a nulla di buono, soprattutto se il matrimonio è quello di un ex-fidanzato. Chi indugia in questo vizioso passatempo conosce le regole. Entra. Rimorchia. Esci.
Nessuna aspettativa di una relazione. Solo sconcio sesso da matrimonio.
Dylan Sparks conosce il protocollo. E anche se sperimenta il miglior sesso della sua vita con un perfetto sconosciuto mortalmente affascinante, è assolutamente decisa a mettere la parola fine alla loro avventura insieme con la serata.
Quello che Dylan non immagina è che a Reese Carrol delle regole non importa nulla. Lui vuole più che una sola notte, e sa di essere troppo irresistibile perché Dylan si lasci sfuggire quest'occasione.
Reese non vorrebbe mai lasciarla andare. Dylan è decisa a proteggere il suo cuore.
Chi avrà la meglio in questa dolce dipendenza, combattuta a colpi di ironiche battaglie e tregue bollenti?



703 volte tua di L. F. Koraline ( young adult/ rosa)


 Eden è disposta a perdonare tutto e a seguire il suo Damon in Mississippi ma, davanti alle porte della Blake Finance Corporation, riceve una sconcertante notizia. Il suo mondo si ferma. Un brutto incidente, ancora una volta, potrebbe distruggere tutta la sua vita. L'abbraccio di Sean è il suo unico conforto, l'unico riparo. Lui le chiede di dimenticare, di ricominciare, ma lei non è pronta ad arrendersi, perché qualcosa la spinge a credere che nulla è come sembra... Tra rivelazioni inaspettate e scoperte sconcertanti, Eden dovrà scegliere: arrendersi al destino o lottare per la verità?


Qualcuno come te di Addison Moore ( Romanzo rosa)


 In una notte d’estate Ally Monroe precipita letteralmente tra le braccia del classico cattivo ragazzo tatuato. Morgan Jordan è tutto quello da cui lei si è sempre tenuta alla larga: un playboy che proviene dalla classe operaia, mentre Ally cerca qualcuno con una posizione stabile, che le dia sicurezza. La loro relazione dovrebbe fermarsi a un’unica notte di passione, ma Ally scopre che Morgan è il migliore amico di suo fratello e non c’è proprio modo di stargli alla larga... né di sottrarsi alla pericolosa attrazione che è scattata tra loro. Ma più l’intesa cresce, più le difficoltà aumentano, perché tutto e tutti sembrano intenzionati a separare le loro strade…


 Dimmi che ti manco di L.E.Bross ( Romanzo rosa)


Il cuore trova sempre il modo per indicarci la strada...Tess è una ragazza testarda. Forte, indipendente, determinata. Completamente sopraffatta dalla responsabilità di dover crescere il fratellino. Ma può farcela. Deve farcela. Perché non lascerebbe a nessun altro il compito di occuparsi di Noah. Ryan è felice della sua vita spensierata. Non ha intenzione di farsi coinvolgere sentimentalmente, perché ha già vissuto una delusione d’amore e adesso che ha imparato la lezione non intende ripetere l’errore. È stata Tess a spezzargli il cuore, e ora il caso la mette sulla sua strada proprio quando lei ha più bisogno di aiuto. Ma Tess non è quel tipo di ragazza e non lo lascerà entrare nella sua vita. Neanche quando Noah comincia ad affezionarsi a lui. Neanche dopo aver trascorso una notte insieme. Neanche quando comincia a innamorarsi.
«Tutti hanno bisogno di un eroe, e Ryan è proprio l’eroe perfetto per Tess. Caldamente consigliato a chi vuole leggere un romanzo dolce, sensuale e sentimentale.»



Fidati di me di Alice Marcotti ( Narrativa contemporanea)

 Candice Baley non vuole più saperne dell'amore dopo Ethan, il suo ex.
Al college vuole vivere una vita senza ragazzi, ma quando incontra Nate Ashton, il suo cuore inizia a vacillare.
Nate Ashton non conosce l'amore e per lui le ragazze sono usa e getta. Quando incontra Candice, prova immediatamente una forte attrazione verso di lei, ma capisce che lei è diversa dalle altre, per questo decide di essere semplicemente suo amico.
Tra i due inizia un gioco di sentimenti che loro stessi non riescono a controllare.
Riusciranno a superare i propri demoni e l'ombra di un passato che sta per ritornare?



Per sempre mia di Jennifer L.Armentrout ( Romanzo rosa)

 È bastato un battito di ciglia per mandare in frantumi il mondo di Sasha Keeton. Da studentessa come tante, in un attimo si è ritrovata prigioniera di un serial killer. Lo Sposo l’ha tormentata per giorni, e solo un miracolo le ha permesso di fuggire. E da allora non ha più smesso di fuggire. Nemmeno quando ha saputo che lo Sposo era morto, nemmeno per riabbracciare Cole, il ragazzo che stava imparando ad amare. Per dieci anni, Sasha è rimasta il più lontano possibile da casa. Adesso però è stanca: il suo sogno è sempre stato quello di gestire il bed & breakfast di famiglia, ed è arrivato il momento di realizzarlo. E, non appena rivede Cole, si rende conto che aveva anche un altro motivo per tornare…
Cole Landis non si è mai perdonato per quanto accaduto quella notte. Avrebbe dovuto accompagnare Sasha, invece di lasciarla tornare da sola. Per dieci anni ha cercato di rifarsi una vita, pur sapendo che esisteva solo una donna capace di renderlo felice. Ecco perché, ora che il destino gli sta dando una seconda occasione...


L' inizio del gioco di Sophie Giordan ( Youg adult/ rosa)



Pepper è da sempre innamorata del fratello della sua migliore amica. Hunter è l’uomo perfetto, la chiave per ottenere tutto ciò che lei ha sempre desiderato: sicurezza, stabilità, una famiglia. Ma Pepper deve fare in modo che Hunter si accorga di lei, che smetta di vederla solo come “l’amica di sua sorella” e che inizi a considerarla una vera donna. Certo lei non può contare su una grande esperienza in fatto di uomini, ma ha intenzione di rimediare con l’aiuto di qualcuno che sa il fatto suo. E le sue compagne di università sembrano avere il candidato ideale, ma il barman Reece, pur essendo fantastico, è anche pericoloso, profondo, con un passato tormentato. Presto le “lezioni di seduzione” iniziano a sconvolgere le vite di entrambi, perché nessuno sa cosa può succedere quando si superano i preliminari e si fa sul serio… 



Nati sotto la stessa stella di Alessandra Angelini
 ( Romanzo rosa)

 Amelia studia Medicina all’Università di Bologna, ha un rapporto conflittuale con i suoi genitori ed è abituata a fuggire dai problemi. Fan e amica della band del momento, i Bad Attitude, ha una storia altalenante con il cantante. A sostenere Amelia ci sono le sue amiche Isabella e Caterina, ma soprattutto Nico, il bassista del gruppo. Amelia è sempre in cerca di emozioni che le facciano battere il cuore, mentre Nico vorrebbe soltanto evitare altri problemi: quelli lui li conosce fin troppo bene. Basta poco per rendere i confini del loro rapporto indefiniti… È un’estate piena di musica e di magia quella che vivono, un’estate unica in cui tutto è possibile. Ma come in ogni sogno, dal quale prima o poi bisogna svegliarsi, Amelia e Nico dovranno decidere se la paura è più forte dei sogni che vogliono realizzare. La felicità è a portata di mano, devono solo trovare il coraggio di afferrarla…


Sei l' aria che respiro - La dolcezza fa male di Daniela Volontè ( Romanzo rosa)


Amelia studia Medicina all’Università di Bologna, ha un rapporto conflittuale con i suoi genitori ed è abituata a fuggire dai problemi. Fan e amica della band del momento, i Bad Attitude, ha una storia altalenante con il cantante. A sostenere Amelia ci sono le sue amiche Isabella e Caterina, ma soprattutto Nico, il bassista del gruppo. Amelia è sempre in cerca di emozioni che le facciano battere il cuore, mentre Nico vorrebbe soltanto evitare altri problemi: quelli lui li conosce fin troppo bene. Basta poco per rendere i confini del loro rapporto indefiniti… È un’estate piena di musica e di magia quella che vivono, un’estate unica in cui tutto è possibile. Ma come in ogni sogno, dal quale prima o poi bisogna svegliarsi, Amelia e Nico dovranno decidere se la paura è più forte dei sogni che vogliono realizzare. La felicità è a portata di mano, devono solo trovare il coraggio di afferrarla…


La sciarpa ricamata di Susan Meissner ( Narrativa contemporanea)

 Ellis Island, settembre 1911. Dopo aver perso l’uomo che amava, Clara ha scelto di prendersi cura degli emigranti che ogni giorno approdano all’isola, in attesa di ottenere il visto d’ingresso negli Stati Uniti. Un giorno, tra le migliaia di persone, un uomo attira la sua attenzione. Ha la febbre, forse è destinato a morire, e non si separa mai da una bellissima sciarpa con un motivo floreale su cui è ricamato un nome: Lily…
Manhattan, settembre 2011. Taryn lavora in un negozio di tessuti nell’Upper West Side. Rimasta vedova, è faticosamente riuscita a trovare un nuovo equilibrio e un po’ di serenità. Ma non riesce a cancellare il ricordo del giorno in cui le Twin Towers sono crollate, seppellendo suo marito. E neppure a cancellare il senso di colpa: lei infatti si è salvata grazie a uno sconosciuto che ora, a distanza di dieci anni, bussa alla sua porta, portando con sé la sciarpa che Taryn aveva quel giorno: una sciarpa antica, con un motivo floreale…

 

La musica perfetta di Kat French ( Romanzo rosa)

 Honeysuckle Jones ha bisogno di un uomo. O meglio, questo pensano le sue migliori amiche Nell e Tash, che ora hanno una missione: aiutarla a trovare quello giusto.
Deve essere intelligente, attento, divertente, ma soprattutto non dev'essere goffo. Insomma, deve avere delle buone mani. Da pianista, per esempio.
Il nuovo vicino di casa di Honey, l'ex chef Hal, non è certo il candidato ideale: è scorbutico, asociale, e non suona nemmeno il pianoforte. Eppure, nonostante l'antipatia evidente, la sua voce ha un certo non so che, e sembra in grado di sviluppare una qualche alchimia, scariche elettriche, cose del genere. Peccato che sia decisamente l'uomo sbagliato.
Ma quando Honey scopre il vero motivo che si nasconde dietro tanta ostilità, decide di concedergli un'altra occasione di diventarle simpatico. Perché a volte sono le note dissonanti a rendere una musica perfetta.



Una serata con Grace Kelly di Lucy Holliday ( Romanzo rosa)

 Non c'è pace per Libby Lomax! Ha capito troppo tardi che Olly, il suo migliore amico, è il grande amore della sua vita, e adesso che lui è innamorato della bellissima Tash il lieto fine sembra definitivamente fuori della sua portata. Solo quando inizia a frequentare Joel e scopre che lui è molto di più dei suoi addominali scolpiti, e per giunta è convinto di aver trovato la donna dei suoi sogni, il futuro le appare meno nero. Poi un'ospite inattesa si materializza sul suo divano. È nientemeno che Grace Kelly in persona, con indosso il suo magnifico abito da sposa, ed è certa che Libby sia frutto della sua immaginazione. Se c'è una cosa a cui Grace proprio non crede sono le favole, ma è convinta che se desideri qualcosa devi fare di tutto per ottenerla. E se avesse ragione lei?, non può che chiedersi Libby. Forse il lieto fine non esiste solo per le principesse delle fiabe...


Destini incrociati di Giulia Rossi ( Romanzo rosa)

Amy Smith lavora in un caffè e abita in un piccolo monolocale nella periferia di Houston. È riservata, scontrosa e abitudinaria. Ogni martedì e giovedì pranza al Red Dragon, un ristorante cinese dove riesce a rilassarsi. Amy non si è ancora accorta che in quel locale qualcuno la osserva in silenzio e aspetta il suo arrivo. Finché un giorno, partecipando alle riprese di una specie di gioco che verrà trasmesso su YouTube, Amy conosce Cai, il ragazzo che lavora al ristorante. All'inizio è quasi infastidita dall'odore di fritto che lui emana, ma quando le sue braccia la stringono, qualcosa cambia. Cai inizia a corteggiarla: ha dei modi di fare eleganti ed è molto delicato. Ma il suo passato è inaccessibile. La sua storia prima del suo arrivo a Houston è un mistero. Lentamente Amy si lascia andare e s'innamora. Lei è l'altro capo del filo rosso che lega il loro destino di anime gemelle, le dice Cai una sera. Il giorno dopo però, scompare nel nulla... Chi è, allora, quel ragazzo che Amy incontra quattro anni dopo? Che ha un nome diverso ma è identico a Cai?

La furia di Roma di Roberto Fabbri ( Narrativa storica)

 58 d.C. Roma è nuovamente in tumulto. L’imperatore Nerone si è perdutamente innamorato di Poppea, ma per riuscire ad averla deve assassinare sua moglie Ottavia. Vespasiano dovrà prestare molta attenzione. La nuova amante dell’imperatore, infatti, gli è tutt’altro che amica e la sua ascesa al potere non può che significare un imminente pericolo. Nel frattempo, le stravaganze di Nerone raggiungono un nuovo apice e minacciano di causare una terribile crisi finanziaria. Vespasiano è inviato in Britannia da Seneca, che vuole farsi restituire tutto il denaro prestato ai britanni, poiché Nerone vuole abbandonare la provincia. Lontano dall’Urbe, riuscirà a tener testa agli intrighi di palazzo? 

L'ultimo eroe sopravvissuto di Mark T. Sullivan ( Narativa storica)


 La vera storia del ragazzo italiano che si finse nazista e salvò centinaia di ebreiPino Lella non vuole avere niente a che fare con la guerra e tantomeno con i nazisti. Cresciuto a Milano, è un adolescente come tanti altri, appassionato di musica, cibo e… ragazze. Ma è il 1943 e il conflitto mondiale pone bruscamente fine ai giorni dell’innocenza. Quando la sua casa viene rasa al suolo dalle bombe alleate, Pino viene mandato in montagna, si unisce a un’organizzazione che aiuta gli ebrei a fuggire attraverso le Alpi e si innamora di una giovane e affascinante vedova, Anna. I genitori di Pino, preoccupati per lui, lo costringono però ad arruolarsi come soldato nelle file tedesche, ma, a causa di un incidente, il ragazzo viene assegnato come autista personale al generale Hans Leyers, uno dei gerarchi più temuti e potenti del Terzo Reich, braccio destro di Adolf Hitler in Italia. Pino, però, non si rassegna all’idea di stare dalla parte sbagliata e, dato che ne ha l’opportunità, inizia a raccogliere e passare agli Alleati informazioni segrete, come una vera e propria spia. A rischio della sua stessa vita, riuscirà a fornire notizie e dettagli strategici che si riveleranno determinanti. 
 

Al servizio di Adolf Hitler di V.S. Alexander ( Narrativa storica)

La dittatura è un veleno che contamina ogni cosa
La storia mai raccontata dell'assaggiatrice del Führer
All’inizio del 1943 i genitori di Magda Ritter inviano la loro figlia presso alcuni parenti in Baviera, sperando di tenerla al sicuro dalle bombe alleate che piovono su Berlino. Dalle giovani donne tedesche, in tempi così duri, ci si aspetta che facciano il loro dovere lavorando per il Reich e sposandosi per dare alla patria figli forti e in salute. Assegnata al rifugio di montagna di Hitler, solo dopo settimane di addestramento Martha scopre ciò che dovrà fare: sarà una delle giovani donne che assaggiano il cibo del Führer, offrendo la propria vita per evitargli di essere avvelenato. Così sperduto tra le montagne, il rifugio sembra lontanissimo dalla cruda realtà della guerra. Ma Magda, nonostante abbia cominciato ad abituarsi a quella pericolosa occupazione, non può fare a meno di accorgersi delle atrocità del Reich e si trova sempre più invischiata in intrighi che metteranno alla prova la sua lealtà. In gioco ci sono la salvezza, la libertà e la vendetta.


Giorni luminosi di Aharon Appelfeld
 ( Narrativa contemporanea)

È finita la guerra e Theo, giovane ebreo sopravvissuto a un campo di concentramento tedesco, vuole rientrare nel suo paese, in Austria. La strada è lunga e lui è solo e senza mezzi, ma non si lascia vincere dallo sconforto. Lungo il cammino ogni passo, ogni sensazione gli riportano alla mente i giorni felici dell'infanzia, trascorsi per la maggior parte in compagnia della madre, una donna sensibile e delicata, che amava visitare con il figlio cappelle e monasteri cristiani. Il padre di Theo era invece un uomo concreto con cui il bambino non aveva confidenza, dedito al lavoro e sempre impegnato nella libreria di famiglia. L'incontro fortuito con Madeleine, una cara amica di gioventù del padre, di cui Theo si prende cura per un po', fa però vacillare alcune delle sue certezze... Tra avventure e difficoltà, Theo prosegue poi il viaggio verso quella che nella sua mente è sempre rimasta «casa».


La campana non suona per te di Charles Bukowski ( Narrativa)


Le riviste underground hanno rappresentato per Charles Bukowski un'eccellente palestra per acquisire una tecnica e una metodicità artigianali che, unite al suo genio, avrebbero formato l'ossatura della sua narrazione inconfondibile. Questo libro, che riunisce per la prima volta i racconti apparsi sulle riviste tra il 1948 e il 1985, ne è la prova. Ogni settimana il nostro cronista d'eccezione si sedeva davanti alla macchina da scrivere e sfornava un pezzo attingendo alla sua corrosiva tavolozza di argomenti e stili tra i più vari: si spazia dalla satira contro la guerra e il razzismo alla fantascienza, dal racconto di formazione alla fiction vera e propria. Ma il nucleo del libro è costituito dalle celeberrime scorribande sessuali del Vecchio Sporcaccione: Bukowski filtra e reinventa sulla pagina le sue avventure con donne folli, violente, passionali, confidando ogni volta al lettore nuovi particolari, instaurando con lui un rapporto unico. Un libro per tutti gli amanti di Bukowski: quarant'anni di storia americana raccontati attraverso gli occhi dissacranti di una delle sue icone più controverse.


Maledetta voglia di te di Pepper Winters
( Narrativa contemporanea)


Credevano di avere vinto. Di avere stretto un'alleanza che li avrebbe liberati entrambi. Ma non si sono accorti di cosa li attendeva al varco... Nila Weaver si è innamorata. Ha dato la sua anima a un uomo che credeva speciale. Ma nel farlo ha distrutto se stessa. Tre debiti sono stati pagati. mancano solo pochi giorni alla scadenza del quarto. L'Eredità del Debito ha quasi fatto un'altra vittima. Jethro Hawk si è innamorato. Ha abbassato le sue difese e ha lasciato entrare nel proprio cuore una donna che credeva potesse curarlo. Per un attimo si è sentito libero. Ma poi ha pagato un prezzo altissimo. Non c'è più amore. Solo guerra. La speranza è morta. Ora intorno a loro c'è soltanto morte.


Fare click sul banner per il link informazioni

Recensione libro "The first boy" di Cristiano Pedrini

Recensione libro The first boy di Cristiano Pedrini Scheda tecnica Titolo : The first Boy Autore : Cristiano Ped...