Lettori fissi

venerdì 26 marzo 2021

Cover/Segnalazione libro

Cover/Segnalazione libro

Dal 1 Aprile Manuel Sgarella sarà in tutte le librerie fisiche e virtuali con il suo romance storico dal titolo  "Del primo amore". Scopriamo insieme la cover e la trama in anteprima

Info tecniche
Titolo: Del primo amore
Autore: Manuel Sgarella
Editore: ode edizioni
Genere: Romance storico
Pov: Terza persona
Prezzo ebook: € 2.99
Prezzo cartaceo: € 12.99
Data pubblicazione: 1 aprile
Pagine: 380
Serie: no
Autoconclusivo: sì
L'amore fra Giuditta e Vincenzo è un sentimenti puro che resiste negli anni duri delle lotte per la conquista della libertà. In un'Europa post napoleonica, i due protagonisti vivono le medesime passioni di spirito che accenderanno il Romanticismo. È in questo sfondo storico che emerge, intensa e contrastata, la storia fra la cantante Giuditta Pasta e il compositore Vincenzo Bellini. Un amore intenso, ingabbiato, impossibile.
«Vivi sul palco quello che non puoi vivere nella vita. Quando canti prendi decisioni, affronti di petto delle scelte di cui poi ti assumi le responsabilità. Gestisci una situazione con coscienza e fermezza. Nella tua vita, qui, ora, sei indecisa, debole, remissiva, non ti lasci trascinare dalle emozioni, dall’amore. Non lo rifiuti, l’amore, perché non lo cerchi. Non lo accetti perché quello che hai credi possa trasformarsi. Ma non è così, almeno non sempre. Invece sul palco sai che l’amore non si costruisce, ma nasce e cresce perché alimentato da due persone.
Manuel Sgarella ha 45 anni e da oltre 20 lavora come giornalista. La passione per il cinema e la narrazione delle storie lo ha portato a diplomarsi in sceneggiatura alla Civica Scuola del Cinema Luchino Visconti di Milano. Nel 2005, dopo aver vinto il concorso per sceneggiature di lungometraggio al Sonar Script Festival, ha frequentato il corso Rai-Script a Roma. Nel 2009 è diventato giornalista professionista e nel 2013 è stato tra i finalisti del "Premio Solinas Storie per il Cinema" con il soggetto "Nemmeno le lacrime", poi diventato il romanzo "Cosa Rimane di Noi", pubblicato da Amazon Publishing nel 2017. A livello giornalistico, oltre a occuparsi di cronaca locale, nel 2013 ho passato quasi un mese ad Haiti raccontando per Varesenews.it la vita in uno dei paesi più poveri del mondo. Nel 2017 ha scritto il film documentario “Digitalife”, diretto da Francesco Raganato e prodotto da Varese Web con Rai Cinema. È sposato, ha due figlie e il tempo libero lo passa a leggere libri o sui campi da tennis (sport di cui è diventato istruttore nel 2019)


#uscitelibri nel Weekend

 Buongiorno lettori. Cosa ci offriranno le case editoriali in questo weekend?  Scopriamolo insieme!!!


Obblighi: Underground Kings Series, Vol.2 di Aurora Rose Reynolds, Quixote edizioni (26 Marzo)

/òb·bli·go/
Un obbligo è una linea di condotta che è necessario seguire, legale oppure morale. A sei anni, Myla è stata mandata dalla famiglia che suo padre e sua madre avevano scelto per lei, quando avevano scoperto che il loro tempo sulla Terra era quasi finito. Ciò che non sapevano era che il porto sicuro in cui credevano di mandarla sarebbe diventato un inferno, per lei.
Kai ha osservato Myla da lontano, da quando ha preso in mano l’attività di famiglia lasciatagli da suo padre e ha ereditato la responsabilità di tenerla al sicuro. Quando a Kai giunge voce che Myla è in pericolo, ma anche il suo patrimonio è stato compromesso, si mette subito in azione e fa l’unica cosa che si può fare in quel momento: la sposa.
Né Myla né Kai avrebbero pensato che quella che è cominciata come una farsa sarebbe diventata l’esperienza più importante della vita di entrambi.

La Regina dello Zodiaco: Stagione Uno di Gemma James, Virgibooks ( 27 Marzo)

Dodici uomini. Una regina vergine. Un matrimonio combinato.
Benvenuti sull'Isola dello Zodiaco. Il viaggio con Novalee ed i Fratelli dello Zodiaco sta per cominciare. Novalee è una giovane regina, che è stata venduta dallo zio alla Fratellanza dello Zodiaco. Dodici bellissimi e terribili re, ognuno dei quali a capo di una Casata che rappresenta un segno zodiacale.
La regina dovrà trascorrere un mese con ognuno di loro, perché ad ogni Fratello è concesso il diritto di "saggiarla" prima dell'asta che, alla fine dell'anno, si svolgerà per aggiudicarsi la sua mano. Il primo uomo che Novalee incontra è Liam Castle, l’Ariete, e il Cancelliere della Fratellanza. Un uomo rigido e giusto, che le insegnerà le stringenti regole che Novalee dovrà rispettare sull'Isola dello Zodiaco. Ma Liam Castle non è il più perfido dei Fratelli. Heath Bordeaux, della Casata del Toro, è un uomo inflessibile e crudele. Vittima del segno zodiacale che rappresenta, è un uomo sanguigno, che non perdona facilmente. Ma Novalee imparerà a resistere alla sua durezza, anche grazie a Sebastian, della Casata del Leone, verso cui Novalee matura da subito un'attrazione irresistibile. Quando anche il mese col Toro è finito, arriva il turno di Landon, il Fratello che rappresenta i Gemelli. Con lui Novalee scoprirà un legame intenso che cambierà per sempre le sorti del suo destino. Una serie travolgente acclamata dalla critica e che ha scalato le classifiche bestseller degli USA. Tutti e dodici i libri presto disponibili per Virgibooks.
ATTENZIONE: questa opera contiene scene esplicite di sesso.

Creepy Hollow: La Guerra: Creepy Hollow Vol. 3 di Rachel Morgan, Hope edizioni (26 marzo)

Casa sua non c’è più, la sua amata foresta giace in rovina, il ragazzo a cui ha donato il suo cuore l’ha abbandonata e lei... non ha memoria di tutto ciò. Lord Draven ha convinto i Guardiani a combattere per lui e sta diventando sempre più potente. A causa del male che si propaga nel mondo fatato, nessuno è più al sicuro. E, mentre i Fae ancora liberi stringono alleanze, Vi lotta per rivendicare la sua identità e capire quale sia il suo ruolo in questo nuovo equilibrio. Le cose per lei si complicano, quando qualcuno del suo passato si rifà vivo, portando con sé un’arma oramai da tempo dimenticata e parlando di un’antica profezia, che pone Vi al centro della lotta contro Draven. Con il futuro del mondo fatato in gioco, Vi sarà in grado di portare a compimento la profezia, prima che sia troppo tardi?

giovedì 25 marzo 2021

Recensione libro "Il nostro posto preferito nel mondo Vol II" di Berenike Swan, collana I Read It

 Recensione libro "Il nostro posto preferito nel mondo Vol II di Berenike Swan

Scheda tecnica
TitoloIl nostro posto preferito nel mondo Volume 2
AutoreBerenike Swan
Editore: PubMe
Genere: Romanzo rosa
Pubblicazione: 29 Gennaio 2021
Formato: Ebook
Pagine: 185
A volte la vita ti pone davanti a scelte difficili. Occorre decidere se seguire la mente o il cuore.Ma quando il rumore dei battiti del cuore sovrasta quello dei pensieri, come è possibile capire quale sia la scelta giusta da fare? Ally è un’anima errante in cerca del suo posto preferito nel mondo, non sarà facile per lei scegliere tra la vita dei suoi sogni e l’amore della sua vita.  Deciderà di ascoltare il sussurro dei suoi pensieri o i battiti del suo cuore?

And the story goes... Vi siete mai chiesti quale fosse il vostro posto preferito? Le sue labbra, la sua bocca lui solo ed esclusivamente lui. Secondo capitolo della storia di Ally e Thomas questo piu' avvincente del primo, in quanto oscuri segreti verranno a galla rendendo le loro vicende piu' appassionate insomma da love story forever. Sono contenta di aver letto anche questa seconda parte,dopo un po' ovviamente, ma consiglio di leggerlo tutto insieme perche' vi innamorerete di questo libro e dei loro protagonisti, il finale?...sweet  

By Nemesis







Rubrica #uscitelibri

Buongiorno lettori in compagnia della rubrica #uscitalibri

Buona lettura!!! 

Una semplice storia d'amore di J.H. Knight, Triskell edizioni

Skip pensava di avere tutto: un marito favoloso, un appartamento stupendo e il lavoro da insegnante che aveva sempre voluto. Persino il gatto era perfetto. Quando il suo compagno da otto anni decide di volere qualcos’altro – qualcosa che non comprende Skip né l’appartamento e neppure il gatto – Skip decide che è il momento di tornare a casa dall’altra parte del paese. 
Tuttavia, oltre a una madre amorevole e impicciona, la sua città natale conserva anche i ricordi della sua imbarazzante cotta per un ragazzo conosciuto durante l’ultimo anno di liceo. Un ragazzo di fronte al quale si è umiliato proprio quando sembrava che le sue fantasie potessero realizzarsi. Scoprire che ora Paul Miller lavora nello stesso liceo in cui lui è appena stato assunto ribalta del tutto il suo mondo. Dopo una nottata bollente passata insieme, Skip si accontenta di essere amici di letto. Toccherà a Paul convincerlo che per amore vale la pena rischiare.

Watch me follow di Harloe Rae, Queen Edizioni

Mostro. Maniaco. Pazzo. 
Ne ho sentite di tutti i colori. Nel corso degli anni, mi hanno sputato addosso qualsiasi nome degradante esista nel dizionario. I loro insulti si insinuavano in me come un flusso di veleno costante. La rabbia ha rimpiazzato l’ansia quando ho iniziato a credere alle crudeltà che riempivano il mio cammino. Finché è arrivata lei, e ha cambiato tutto. Lennon Bennett è innocenza pura, luce calda del sole che distrugge la mia esistenza tempestosa. È tutto ciò che di buono si può essere, e forse potrei esserlo anche io. Per lei. Con lei. Grazie a lei. Lennon non sa che con ogni suo respiro mi attira sempre più vicino a sé. Non è a conoscenza del fatto che sono completamente consumato dal desiderio. Proteggerla è diventato il mio solo obiettivo, a ogni costo. Ma se lei scoprisse le profondità della mia ossessione, per me sarebbe la fine. Per questo, rimango nell’ombra. Aspettando. Guardando. Desiderando. Lei sarà la mia prima. L’ultima. L’unica. Watch Me Follow è un romanzo new adult autoconclusivo.

Un Natale in Montana (Dolce e selvaggio Montana Vol. 2) di Pamela M. Kelley, VirgiBooks

Lo abbiamo già incontrato in "Sei mesi in Montana". E' lui, Dan, il fratello minore di Christian, che è rimasto bloccato a Beauville per un incidente che lo ha costretto con le stampelle per svariati mesi, e che per questo ha dovuto lasciare la sua amata Chicago. Come se non bastasse, sono arrivate anche le feste natalizie, che lui proprio non riesce a sopportare. Per fortuna, ad alleviare un po' le sue sofferenze c'è Traci, la sorella di Travis, una ragazza carina, dolce, e disponibile... che ha un solo, enorme problema: va pazza per il Natale. Traci, dal canto suo, è appena uscita da una relazione sfiancante con l'ex-giocatore di football del liceo, e vuole solo svagarsi un po' e godersi l'atmosfera natalizia del Montana. Ma Dan è un osso duro, e sembra intenzionato a rendere questo Natale, per sé e per Traci, più magico del previsto...

A Beautiful Sin (Moulin Rouge Vol. 1) di Sara Coccimiglio

David Castillo è cresciuto in una famiglia rigida e con regole molto precise. La più importante di tutte recita che l’omosessualità è un peccato imperdonabile. Per questo motivo, vivendo ancora con i genitori e dipendendo economicamente da loro, non ha mai avuto il coraggio di avvicinarsi a un uomo, tanto meno di fare coming out. Quando sua Nonna Rose gli lascia un’eredità da capogiro, decide di immolare una piccolissima parte di quei soldi per recuperare il tempo perduto, senza tuttavia uscire allo scoperto.
Justin “June” Reed è uno dei ballerini più richiesti del Moulin Rouge, un locale a luci rosse dove vengono esauditi i desideri più oscuri e nascosti dei clienti, tutto nella massima riservatezza. Ma June non è solo un ballerino-spogliarellista-escort. Nella sua vita le lap dance e i balli privati convivono in equilibrio precario con la ricerca di un posto dove aprire il proprio studio di tatuaggi e il desiderio di voltare pagina una volta per tutte. June rappresenta per David la possibilità di evadere, la scoperta, il peccato. David rappresenta per June qualcosa per cui forse non è ancora pronto: innocenza, spontaneità, libertà. Ma quando il confine tra cosa è giusto e cosa è sbagliato inizia a sfumare, come può David capire se ciò che sta facendo è ancora esperienza di vita o se tutto si è trasformato in un bellissimo peccato?

Flora di Alessandro Robecchi, Sellerio

Alessandro Robecchi firma una delle avventure più coinvolgenti di Carlo Monterossi. In un intrigo che lascia senza fiato, coniuga suspense e passione letteraria e racconta una storia lontana, dal passato, di poesia e libertà, amour fou e resistenza. Un inchino al movimento surrealista parigino.

Leonardo di Stefano Giraldi, RaiLibri

In occasione della messa in onda della serie Tv evento di Rai 1 per il 2021, Rai Libri pubblica un romanzo che, partendo dalle sceneggiature dei suoi creatori Steve Thompson e Frank Spotnitz, narra la vita del celeberrimo artista, inventore e scienziato italiano, calata in una storia di grande suspance. L’esistenza di Leonardo da Vinci viene raccontata nelle sue vicende private ma soprattutto guardando alle incredibili opere che l’hanno reso famoso e alle storie nascoste dietro questi lavori, andando a rivelare a poco a poco il tormento interiore di un uomo ossessionato dal raggiungimento della perfezione. Il libro, come la serie, inoltre, racconta il mistero dell’uomo Leonardo oltre il genio, attraverso un innesto narrativo crime, la cui soluzione è affidata al personaggio fittizio, inserito nel contesto storico, dell’investigatore milanese Stefano Giraldi impegnato a risolvere il caso che coinvolge e rischia di mettere in pericolo la vita del grande artista.

Blu di Giorgia Tribuiani, Fazi editore

Ginevra, per tutti Blu fin da bambina, ha diciassette anni, frequenta il liceo artistico ed è una ragazza solitaria intrappolata in un mondo tutto suo fatto di rituali ossessivi e gesti scaramantici. I suoi genitori sono divorziati e Blu vive con la madre, una donna che lavora molto ed è spesso fuori casa. Blu ha un fidanzato, che non riesce a lasciare perché divorata dai sensi di colpa, un ragazzo che vorrebbe amare e di cui, invece, sopporta appena la presenza. L’unica cosa che ama davvero è l’arte, e disegnare risulta un’attività in cui dimostra di avere talento. Così, quando durante una gita scolastica assiste a un’esibizione di performance art, resta folgorata da quel modo di esprimere l’atto creativo e dall’artista stessa, fino a sviluppare per lei una vera e propria ossessione. A questo punto, i pensieri maniacali si fanno via via più opprimenti, finché la sua determinazione a essere una brava ragazza la porta a vivere uno sdoppiamento della personalità subdolo e pericoloso. Un romanzo forte e diverso che ci trascina nella mente claustrofobica di un’adolescente, prigioniera di azioni morbose e incomprensibili manie, sino a svelarne il delirante meccanismo. Il ritmo serrato, imprevedibile, e la densità della scrittura rendono in modo perfetto il tormento psicologico della protagonista e l’incessante lotta interiore per sconfiggere il suo doppio.

La finale di Leonardo Gori, TeA 

Parigi, giugno 1938. La Nazionale italiana di calcio, capitanata da Peppino Meazza e allenata dal grande Vittorio Pozzo, sta per affrontare la fase finale del Campionato del Mondo. Alla Gare de Lyon arrivano ogni giorno treni carichi di tifosi italiani, perlopiù invisi ai francesi. Su uno di questi convogli, mimetizzato tra i suoi connazionali e sotto falso nome, viaggia il capitano dei Carabinieri Bruno Arcieri, recentemente arruolato nel SIM, con una missione segreta da compiere: riportare in Italia un «contatto», un giovane ingegnere torinese. Convinto che l’incarico affidatogli sia cosa di poco conto, quasi una breve vacanza, Arcieri sarà costretto invece a ricredersi, trovandosi subito immischiato in situazioni ben più complesse del previsto. Il capitano verrà coinvolto in una estenuante inchiesta nel mondo sotterraneo dei fuoriusciti, tra figure luminose dell’antifascismo militante ed esponenti di un’ambigua zona d’ombra politica, agenti della polizia segreta mussoliniana e sicari senza scrupoli. E, sullo sfondo, una Parigi tutt’altro che pittoresca, tentacolare, sfavillante di luci e pervasa di ombre, degrado e miseria, dove pericoli mortali attendono Arcieri in ogni vicolo, in ogni bistrot, nei dedali del metrò, negli affollati e fumosi locali, nelle notti stellate alle pendici di Montmartre, fino al sorprendente, controverso epilogo.









martedì 23 marzo 2021

Recensione libro "Nick O’Grady. La leggenda dello squash" di Diego Bertoldo edito Dialoghi

Recensione libro Nick O’Grady. La leggenda dello squash di Diego Bertoldo

Scheda tecnica
TitoloNick O’Grady. La leggenda dello squash
AutoreDiego Bertoldo
Editore: Dialoghi
Genere: Narrativa contemporanea
Pubblicazione: 15 Dicembre 2020
Pagine: 114
Formato:  Copertina flessibile
Una falsa accusa costringe il giovane Nick O’Grady a scontare una pena di cinque anni nel rigido penitenziario di Woodcamp. Privato di tutto quanto ha di più caro, in carcere inizia a praticare lo squash, uno sport che diventa per lui fonte di speranza e stimolo per reagire alle ingiustizie subite. Con l’aiuto dei suoi compagni di cella Nick intraprende la via del riscatto, che lo condurrà nella fumosa Londra dei primi del Novecento per giocarsi una emozionante sfida all’ultimo punto.

Nick, “Due luccicanti occhi verdi, seminascosti da uno scompigliato ciuffo di capelli castani”, è il giovane figlio di John e Sarah O’Grady. “Tutti a Boyle conoscevano e volevano bene al piccolo Nick O’Grady; d’altra parte non si poteva che provare simpatia per quel ragazzino dal viso furbo, tanto difficile da gestire quanto buono e gentile nell’animo. A scuola Nick se la cavava piuttosto bene, per essere un campagnolo, ma era lo sport la sua vera, grande passione. Fosse stato per lui, sarebbe rimasto tutto il giorno a giocare con gli amici nel grande prato, dietro casa.”
Troppo bello. Troppo gentile e apprezzato per non attirare su di sé le attenzioni malevoli di chi questa stima non la gradisce destinata a Nick. Di qua, a trovarsi in un mare di guai, il passo è breve ed è così che il giovane O’Grady finisce nel carcere di Woodcamp, sottoposto alla perdita di ogni contatto con i suoi cari per i prossimi cinque anni.
 “Rinchiuso in una squallida cella, condannato per qualcosa che non aveva commesso, lontano da casa, dai genitori, dai suoi amici, lontano da Rose. A sedici anni Nick O’Grady era un ragazzo disperato e senza futuro.”
Il tempo e l’aiuto di alcuni dei nuovi compagni delle lunghe giornate trascorse “nella consapevolezza di essere nel giusto e una sottile, indefinita voglia di reagire alle ingiustizie subite, cominciò a germogliare dentro di lui. All’inizio fu come un piccolo fiore, incapace di crescere con le proprie forze. Ma poi, giorno dopo giorno, la debole pianticina prese vigore, fino a ridargli una sorta di speranza.”
Arriva così, come una ciambella di salvataggio, lo Squash a dare nuovo vigore alla sua esistenza.
Diego Bertoldo ha scritto un romanzo la cui lettura scorre veloce e appassionata attraverso una scrittura scorrevole e semplice. Leggero senza scadere nella banalità. L’autore ambienta la storia a cavallo tra l’Irlanda e l’Inghilterra dei primi del Novecento e tratteggia i personaggi incastonandoli nel tempo e nello spazio rendendoci possibile far volare l’immaginazione senza alcuno sforzo. Attraverso la sua narrazione, Bertoldo veicola messaggi importanti e positivi. Fra tutti la capacità umana di affrontare con successo un evento particolarmente traumatico e negativo, una situazione che è fonte di disagio e sofferenza, uscendone rinforzati se non addirittura trasformati in meglio.
“Non temere i momenti difficili. Il meglio viene da lì.” Per dirla con le parole di Rita Levi Montalcini. Resilienza per usare un termine tanto usato in questi tempi così difficili. Diego Bertoldo attribuisce allo sport il nobile ruolo di utilità e competenza necessari ad influenzare la risposta resiliente del suo personaggio. NICK O’GRADY. La leggenda dello squash. è un libro consigliato e adatto alla lettura di adulti e ragazzi. 5 stelle 




Nuova uscita - La luce calda del tramonto di Vanna Costanzo dal 22 Marzo online

 Nuova uscita - La luce calda del tramonto di Vanna Costanzo dal 22 Marzo online

Info libro
TITOLO: La luce calda del tramonto
SERIE: Trilogia del sogno americano #1
AUTORE: Vanna Costanzo 
EDITORE: Words Edizioni
GENERE: Romanzo storico/Narrativa di formazione
FORMATO: Ebook (2,99) - Cartaceo (20,90)
PUBBLICAZIONE: 22.03.2021
DISPONIBILE SU AMAZON  E IN TUTTE LE LIBRERIE
Pasadena, 1945  È un placido pomeriggio d’estate quando il capitano Peter Jones, di ritorno dall’Europa negli Stati Uniti, piomba nella vita della giovane Cindy Harris. Sin da subito, la ragazza avverte insofferenza nei suoi confronti, dettata dal timore che questi possa portarle via l’adorata sorella Alexandra. Ma l’eroe che ha ammaliato l’intera famiglia Harris, è davvero quel che vuole far credere? E perché gli sguardi che le rivolge sono sempre più ambigui? Sarà la scoperta dell’uomo oltre l’uniforme a far vacillare i pregiudizi di Cindy. Quando la ragazza dichiarerà guerra al capitano Jones, si troverà a fronteggiare una battaglia contro sensazioni fino ad allora sconosciute, trascinata in un vortice di sentimenti proibiti e segreti inconfessabili. 
Giovanna “Vanna” Costanzo, classe 1995. Vive a Caserta ed è diplomata in restauro delle opere pittoriche. Ama profondamente tutto ciò che ha a che fare con l’arte (in qualsiasi campo), gli animali, la natura e la Storia. Tenta di convincersi ogni giorno di essere nata nel decennio giusto, ma con scarsi risultati. La luce calda del tramonto, primo volume della Trilogia del Sogno Americano e precedentemente pubblicato in self-publishing su Amazon, segna il suo nuovo esordio per la Words Edizioni.
Un tempo sono stata molte cose. Un tempo sono stata come te e quel che gli altri credevano che io fossi, ciò che più faceva loro comodo.  Oggi sono solo una donna come tante, nata il giorno 10 di un caldo e assolato martedì aprilino, e ciò che sta per aprirsi davanti ai tuoi occhi è stata l’estate della mia vita, la mia estate del 1945.
Non era stata la bellezza a colpirmi, ma l’atteggiamento spudorato e sicuro di sé nel fronteggiare il mio sguardo. Continuava a fissarmi da sopra la sua spalla ornata della toppa con la stella alata della 4th Air Force. Era appena voltato e, senza aprire bocca o battere ciglio, non trasmetteva alcuna espressività, come una statua di cera piazzata lì di proposito per incutere soggezione.  Il viso liscio e squadrato incorniciava due incredibili occhi cobalto, che quasi parevano cozzare con i lineamenti decisi. Non lo capivo, ma non riuscivo nemmeno a distogliere l’attenzione: c’era qualcosa in quello sguardo che non mi dava tregua, ma non ne restai ammaliata. Mi ricordava uno di quei soldatini di latta fatti con lo stampino con cui mio fratello giocava da piccolo.  Le labbra serrate e il piglio di sufficienza che aveva assunto mi irritarono ancora di più. Che uomo presuntuoso e arrogante sarai mai?
«Forse non mi hai sentito bene, ragazzino» con passo pesante si avvicinò a noi. «Ti ho detto di levarle quelle luride mani di dosso!» A quelle parole ringhiate alternava delle pause minacciose. Avevo intuito che da lì a poco sarebbe scoppiata una rissa. Stufo di quell’impiccio, Johnny mollò la presa soffocante e si avventò sul suo guastafeste, ma era in netto svantaggio. Forse avrebbe dovuto seguire l’addestramento militare con più serietà, perché il mio miraggio scansò un destro e lo afferrò facendolo ribaltare con un sonoro tonfo. Tenne Johnny bloccato a terra per quasi due minuti, con il braccio tirato dietro la schiena che sembrava sul procinto di slogarsi, finché quell’idiota non supplicò di lasciarlo andare. A malincuore, il campione lo lasciò libero, era stato fin troppo facile, così lasciò fuggire via quel lupacchiotto spelacchiato che era con la coda fra le gambe. «Grazie, signor Jones» sospirai, riprendendomi dalla paura. Il cuore mi batteva ancora all’impazzata e non riuscivo a controllare il mio respiro. «Chiamami solo Peter, altrimenti mi farai sentire vecchio già a ventisette anni» disse sorridendomi.
Il Capitano Jones condivideva con pochissimi uomini quella
particolare bellezza che era dovuta più al fascino e al portamento che all’aspetto fisico in sé, dovevo dargliene atto. Forse era anche per quello che non riuscivo a nutrire per lui alcuna simpatia: chi lo aveva creato era stato anche fin troppo generoso, e lui doveva esserne conscio. Non si possedevano due occhi come i suoi per non provare il gusto di spezzare cuori con un solo sguardo.






Oggi 22 Aprile 2021 in libreria!!!

Buongiorno lettori, siamo già a metà settimana, ma le uscite libri continuano a deliziare la nostra mente e i nostri occhi. Seguitemi Attraz...