Lettori fissi

sabato 1 luglio 2017

Anteprima uscita 31 Luglio

                            ANTEPRIMA

Ho il piacere e l'onore di presentarvi in anteprima, il libro 

ICEMAN della serie Racing Heats Trilogy

 #Vol 1  in uscita il 31 Luglio che avrò il piacere di recensire in seguito.






TITOLO: ICEMAN
 
SERIE: Racing Heats Trilogy #Vol 1
 
DATA DI PUBBLICAZIONE: 31 Luglio 2017
 
GENERE: Erotic Romance
 
EDITORE: Self
 
PREZZO: 2,99
 
FORMATO: E-book (cartaceo in seguito)

                                          SINOSSI

 
Nina Williams è una bella, giovane, pilota di auto da corsa.
La sua brillante carriera viene stroncata da un misterioso incidete dove rischia di
morire, ciò le fa maturare la sofferta decisione di abbandonare il mondo delle corse

e dedicarsi a qualcosa che la leghi ai motori con meno pericolo.
Maturata l’esperienza necessaria in meccanica, la giovane intraprende la strada di
collaudatrice, divenendo ricercatissima e contesa dalle case automobilistiche più
prestigiose del mondo, proprio durante una normale giornata di lavoro, Nina, si imbatte nel tenebroso e affascinate Matias Quinn, un ex pilota di rally.
Iceman, così soprannominato da chi lo conosce per via del suo carattere freddo e i suoi occhi di ghiaccio, colpito dalla surreale bellezza della ragazza, si mette subito sulle sue tracce con il solo scopo di portarsela a letto.
I due scopriranno di avere molto in comune, ma Nina non è una donna come tutte le altre...Cosa succede se una persona che ha paura di amare ancora, ne incontra una che
non ha paura di dare tutto l’amore di cui è capace?
E se a tutto ciò, come se non bastasse, si aggiungesse anche il passato che viene a bussare nuovamente alla porta?


 
L'autrice
 
Desirée Anna Baldari, in arte LadyD, vive a Manduria con la sua
 
 famiglia e i suoi fedeli amici a quattro zampe. Appassionata di
 
motori sin da piccola , adora andare in pista insieme al suo
 
 fidanzato con cui cui condivide ogni cosa gioie e dolori da dieci anni.
Proprio questa sua grande passione l'ha spinta a scrivere
 
" ICEMAN", il suo romanzo di esordio , il primo della
 
#RacingHeartTrilogy, a cui seguiranno i sequel "
 
 UNFORGETTABLE" e "FOREVER".
 
Mi raccomando appuntamento il 31 Luglio, segnatevelo!!!!
 
La vostra Affezionatissima Emanuela!!!
 
 
 

Novità 2 Luglio 2017

Novità 2 Luglio 2017



 
 
 
 
Dalla Newton Compton Editori, vi è l'uscita del libro di Pepper Winters dal titolo "Amami adesso"
 

 
 
 
"Lei mi ha guarito. Lei mi ha spezzato. L'ho liberata. Ma siamo insieme in tutto questo. Finiremo tutto questo insieme. Le regole di questo antico gioco non possono essere infrante. "
Nila Weaver non riconosce più se stessa. Ha lasciato il suo amante, perso il coraggio e infranto la sua promessa. Due i debiti da assolvere. Troppi per scappare.
Jethro Hawk non riconosce più se stesso. Ha accolto quello che ha sempre evitato e ora affronta la punizione, di gran lunga più grande di quanto temesse.
E' quasi ora. La resa dei conti.
Il Terzo Debito sarà l'ultima prova 
 
 
 
 
 
 
 Voci di paese  di Carlo Aldo Nava  
 
 
 
 
 

 
 
Nelle Prealpi lombarde sorge un paesino di cui è meglio non svelare il nome. Tutto procede in un’ordinata routine fino a quando il sindaco non cede alla tentazione di facili consensi e si trova invischiato in affari poco trasparenti per la costruzione di un centro sportivo sul terreno attorno alla Cascina Saliprandi. I tizi che si sono presentati nel suo ufficio avevano un’aria losca, ma idee altrettanto chiare…La questione finisce per coinvolgere tutti in paese e mette in pericolo Angela, da sempre contesa tra Franco e Giovanni. I due avevano trascorso così tanti pomeriggi sulle rive del fiume insieme alla donna che entrambi se ne erano innamorati e alla soglia dei trent’anni desideravano allo stesso modo sposarla.
Un finale concitato e ricco di sorprese conclude il romanzo, ma riusciranno i due vecchi amici a mettere da parte la loro rivalità per salvare Angela? Chi dei due otterrà la sua mano? E come si scioglieranno i nodi di questa matassa parecchio ingarbugliata?
 
 
 
 
                              
 

Anche per oggi abbiamo finito il nostro giro in libreria. Vi ringrazio per la vostra compagnia domenicale, anche oggi nonostante sia Domenica, mi siete rimasti accanto.



BUONA DOMENICA e BUONA LETTURA






La vostra Emanuela
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Recensione: Storia di una ladra di libri


 


Titolo: Storia di una ladra di libri

Autore: Markus Zusak

Editore: Frassinelli

Collana: Narrativa

Anno edizione : 2014

Pagine: 563

Voto: 5     ( da 1 a 5)
 
 
La storia travolgente di una bambina di nome Liesel che trova la sua salvezza nei libri e nelle parole
che essi contengono.
 
 
            
   

 
 Germania Nazista 1939.

La storia viene narrata da un protagonista esterno : la morte che racconta il lavoraccio che compie negli anni della Germania nazista.
Il suo racconto inizia durante il viaggio in treno in cui la madre di Liesel  intraprende per accompagnare e lasciare i suoi figli in adozione ed impedire loro di terminare i loro anni in un lager nazista. Ed è proprio durante questo viaggio, che la morte decide di prendere a sè il fratellino di Liesel durante il sonno. Al piccino purtroppo viene svolto un funerale veloce presso una campagna isolata. Durante il funerale, ad un uomo cade un libricino dalla giacca che rischia di essere sepolto dalla neve; Liesel a quel punto lo prende , lo nasconde sotto il cappotto e lo porta con sè lungo il viaggio.
E' il primo libro che ruba e si rivelerà il suo migliore amico durante i momenti di crisi, solitudine e difficoltà. Il viaggio termina a Molching dove la madre la lascia tra le braccia di una assistente sociale  che la condurrà a conoscere i suoi genitori adottivi: Rosa Hubermann , donna severa e Hans Hubermann, l'uomo dalle parole dolci e confortevoli. Sarà proprio lui a insegnarle a leggere e a scrivere e a rassicurarla nelle lunghe notti di angoscia.
Ma Lieser continua a rubare libri dalla biblioteca di un diplomatico tedesco e dalla pila di libri che i tedeschi bruciano in mezzo alla piazza.
Inoltre la vita di Lieser e dei suoi genitori adottivi cambia con l'arrivo in casa di un ebreo che si nasconde nella loro cantina e a causa dei continui bombardamenti
Ma che fine farà l'ebreo? E Liesel si salverà dai bombardamenti che colpiranno il suo villaggio?
Un libro straordinario e sorprendente con il sottofondo e la presenza continua della Morte che osserva, agisce e parla da protagonista.

                                       Approfondimento

Il libro "Storia di una ladra di libri", scritta dall'autore Markus Zusak, è un viaggio lungo il labirinto della tragedia che ha colpito l'Europa intera e tutto il mondo durante il periodo nazista. Un viaggio in cui il lettore viene accompagnato da un protagonista terrificante: LA MORTE.
Essa ci fa rivivere l'orrore dei tempi, attraverso i suoi occhi e attraverso le sue parole mentre decide di prendere con se delle vite umane senza badare all'età o al sesso; la sua scelta è a caso:

 " Le portavo tra le dita come valigie oppure me le gettavo sulle spalle , solo i bambini li reggevo tra le braccia".

Parole che a solo leggerle fanno rabbrividire .
Zusak riassume in modo diverso rispetto ad altri libri, la storia nazista e di chi l'ha vissuta. Naturalmente, leggendo la storia dal punto di vista di una bambina che ha tutta la voglia di vivere attraverso i libri, lo scenario cambia, anche se l'atrocità si intensifica.
Ho letto il libro tutto d'un fiato anche se la paura del finale, esasperava la mia attesa; finale che naturalmente non sto qui a svelarvi.
Ma voglio chiudere questa mia riflessione, con l'ultima frase con cui la Morte, termina il libro e il suo "lavoro":

"  Mi meraviglia sempre la forza degli esseri umani , che riescono a rialzarsi seppure barcollando , persino quando fiumi di lacrime inondano i loro volti".


Margherita.

 

venerdì 30 giugno 2017

Novità 1 Luglio

Uscite libri 1 Luglio 2017







                                Jordan+April  di Anita S.


 

 
Jordan Dubois è un professore universitario segnato da un matrimonio finito in tragedia. April Spector è una studentessa di giornalismo che sta cercando di scappare da una vita che le va stretta e da un padre che la soffoca. Si incontrano una sera per caso e condividono un momento di sfrenata e intensa passione, alimentata dal fatto di essere due perfetti sconosciuti. Nessuno dei due immagina che il destino ha in mente di farli incontrare ancora, nella stessa aula e nello stesso palazzo. E mentre dovranno fare i con i fantasmi del proprio passato e con gli ostacoli del presente, riusciranno anche a tener a bada il desiderio alimentato dalla loro attrazione?

     Al momento giusto di Aldostefano Marino                                



 
Gabriel Bishop, ex giocatore professionista di rugby con un record insuperabile di presenze in campo, dirige ora il consiglio di amministrazione della Saxon & Archer con la stessa determinazione che ha fatto di lui una rockstar sportiva. Gabriel è abituato a suscitare reazioni nel sesso femminile. In sua presenza le ragazze alte, sicure di sé e sexy assumono atteggiamenti seduttivi. Ma Gabriel è anche il classico tipo che sa quello che vuole: Charlotte Baird. Charlotte è timida come una topolina, la tipica ragazza normale che intende far bene il suo lavoro e vivere il più defilata possibile. Per lei Gabriel, oltre a essere il suo capo, è un vero e proprio T-Rex. Ma anche gli affari di lavoro a volte riservano imprevedibili piaceri…
 

ROCK DURO E PURO ( Rock Hard ) è il secondo romanzo della serie Rock Kiss, i cui protagonisti sono i componenti di un complesso rock ed i loro amici.
La serie, che si è aperta con A TUTTO ROCK ( Rock Addiction ) – nr. 71 della collana I Romanzi Extra Passion, proseguirà con “Rock Redemption”, di prossima pubblicazione.


 
E anche oggi abbiamo terminato con il giro in libreria. Vi auguro buona lettura e una buona giornata!

La vostra affezionatissima Emanuela

Dan Brown: News sul nuovo romanzo Origin

Dan Brown: tutte le novità sul suo nuovo romanzo Origin




Il nuovo romanzo di Dan Brown si intitolerà Origin, e questo gia’ lo sappiamo.
Ora arrivano nuove informazioni e immagini, come quelle della copertina originale.




Origin sarà ambientato in Spagna e sarà il primo con Robert Langdon impegnato nel mondo dell’arte moderna, come ha rivelato l’editore in queste ore.

Mondadori ha annunciato la pubblicazione italiana per il 3 ottobre con il video che trovate qui sotto.


https://m.youtube.com/watch?v=SHkVu2Tx-7I

Dalla copertina si ha conferma dell’ambientazione a Barcellona, con la Sagrada Familia che giocherà un ruolo importante. 
Gli eventi si svolgeranno interamente in Spagna, in apertura al Guggenheim di Bilbao, con visite di Langdon a Madrid, Barcellona e Siviglia. Come detto, Brown si concentrerà per la prima volta sull’arte moderna. “Una paradossale interconnessione fra scienza e religione” sarà “centrale nella trama”, secondo quanto annunciato dall’editore americano Transworld, che solletica la curiosità dei lettori con due domande: “Da dove veniamo?” e “Dove stiamo andando?”.

Insieme a Langdon ci saranno altri personaggi chiave come l’amico ex studente Edmond Kirsch, un quarantenne magnate della tecnologia, figura controversa per “predizioni audaci e invenzioni stupefacenti” e la direttrice di museo Ambra Vidal, con cui Langdon si imbarcherà in una ricerca rischiosa per trovare una password criptata. Come già anticipato, quindi, non saranno territori diversi dalla consueta struttura della serie.

Ecco interamente cosa dice i risvolto di copertina della versione americana.

“Robert Langdon, professore di simbologia e iconologia religiosa a Harvard, arriva al Museo Guggenheim di Bilbao per partecipare allo svelamento di una scoperta che cambierà il volto della scienza per sempre. Il padrone di casa della serata è l’amico ed ex studente Edmond Kirsch, un quarantenne magnate della tecnologia le cui predizioni audaci e invenzioni stupefacenti lo hanno reso una figura controversa in tutto il mondo.

Questa notte non farà eccezione: annuncia che rivelerà uno sconvolgimento scientifico sbalorditivo per sfidare i fondamenti dell’esistenza umana. Ma Langdon e vari altri ospiti rimangono sbigottiti quando la serata così meticolosamente orchestrata è distrutta prima che la preziosa scoperta di Kirsch possa essere svelata. Con la sua vita in pericolo, Langdon è costretto a una disperata gara per scappare, insieme al direttore del museo Ambra Vidal. Insieme fuggono verso Barcellona in una rischiosa ricerca di una passwors criptata che svelerà il secreto di Kirsch.

Nel loro cammino forze oscure che faranno di tutto per fermarli. Per eludere un nemico tormentato che è sempre un passo avanti a loro, Langdon e Vidal devono navigare lungo labirintici vicoli della storia segreta e della religione antica. Lungo una traccia segnata solo da simboli enigmatici e sfuggente arte moderna, Langdon e Vidal scoprono gli indizi che li conduranno faccia a faccia con una verità sconvolgente rimasta sepolta – fino ad ora”.

Non vedo l'ora di leggerlo.

Emanuela





Novità 30 Giugno 2017





Uscita di oggi 30 Giugno 2017












Puerto Morelos, Messico.

Una bella donna un po’ svampita, piantata in asso dal fidanzato e derubata dei suoi averi. Un messicano burbero e misogino, ma tanto, tanto sexy. Cosa succede quando due persone che non hanno niente in comune si incontrano per caso?
Camilla è disperata. È rimasta senza un soldo e senza passaporto in un Paese straniero, di cui non conosce neppure la lingua. L’unica sua possibilità è quella di affidarsi alla prima persona che incontra, sebbene sembri un selvaggio e sia l’uomo più antipatico sulla faccia della terra.
Juan non si fida delle donne, in particolare di quella donna: sciocca, vanesia e vestita in modo tanto ridicolo. È più forte di lui, non riesce proprio a evitare di litigare con lei. Ma non sempre le cose sono come appaiono: e se quella fosse proprio la sua anima gemella?
Tra una litigata e l’altra Camilla e Juan imparano a conoscersi e a piacersi, e quel soggiorno obbligato in Messico diventa per la donna la più bella vacanza di tutta la sua vita. Purtroppo, però, nessuno dei due ha fiducia nell’amore: entrambi sono stati troppo delusi in passato dai rispettivi partner e, quando per Camilla arriva il momento di fare i bagagli e partire, la donna sembra non avere un attimo di esitazione. Toccherà a Juan farle cambiare idea.

Buona lettura da Emanuela 


giovedì 29 giugno 2017

Recensione: A volte ritorno


RECENSIONE






Titolo: A volte ritorno

Autore: John Niven

Editore: Einaudi

Pagine: 381

Pubblicazione: 2012

Prezzo: e-book : 6.99; Cartaceo 10.62


                                    Sinossi

Dio osserva la situazione catastrofica del pianeta:  immondizia dappertutto, genocidi all’ordine del giorno, preti che molestano i bambini; di fronte a questa situazione non propria paradisiaca, Dio è furibondo. L’unica soluzione è rispedire sulla terra suo Figlio.

 


La storia si ripete dopo 2012 anni.

 Dio  chiuso nel suo ufficio circondato da segretarie, angeli e collaboratori, intento a bere e a fumare spinelli, rimanda suo figlio sulla Terra e precisamente a New York , tra sballoni , drogati e delinquenti, dopo una riunione con i suoi quattro Santi preferiti: Pietro, Matteo, Andrea e Giovanni, con l’obiettivo di riprendere in mano la situazione.

Sulla terra, Gesù è uno sfaticato, drogato; ma fa parte di una band musicale in cui lui suona la chitarra. I suoi compagni di squadra sono: Morgan il batterista, Kris il bassista  che lavorano di notte per racimolare qualche soldino. Ma la maggior parte del loro tempo, la trascorrono rubando e fumando. La loro vita è in declino, così decidono di partecipare ad un programma di talenti alla tv.  Un’idea di Dio (suo padre), ritenendo che la tv ai giorni nostri  è l’unico mezzo per inviare messaggi ai giovani.

Gesù partecipa e dopo un attimo di sbandamento e critiche ricevute sia per il nome che per le parole pronunciate, vince il talent e diventa una star. Con i soldi vinti, fonda un piccolo paesaggio dove tutti possono farvi parte rispettando le semplici regole di convivenza civile. Ma ciò che fa e ciò che dice, Gesù, non piace a nessuno.
Così riescono a incastrarlo , a giudicarlo e a .. condannarlo  alla pena di morte tramite iniezione letale. La storia si ripete e l’esito è sempre lo stesso anche se con modalità differenti.

A questo punto è Dio a dire:

“ Cosa c’è da interpretare nella frase : fate i bravi? In ogni caso ormai la frittata è fatta .Qualcuno avrebbe dovuto rispiegare al genere umano cosa significa fate i bravi”.

                                   Approfondimento 

Ho preso il libro lo scorso anno per due motivi: mi è stato consigliato da un blogger e perché fui attirata dalla copertina.  Ho letto la sinossi e lo trovai abbastanza interessante anche perché non ci vuole il genio della lampada per vedere e rendersi conto che la vita e il mondo fanno schifo.

Inizialmente, il romanzo è simpatico, ci sono momenti divertenti e comici con gag tra i Santi, ho riso tanto pensare che in Paradiso, i Santi si divertano a nostro discapito come se fossero persone umane e non fatte di Spirito.

Ma dopo i primi capitoli, ho deciso di interrompere la lettura, in quanto mi ha letteralmente disgustato  l' idea di quel Dio in cui credo, che fuma erba, bestemmia, si ubriaca e si accompagna a donne. Ci sono scene forti in cui Dio dopo aver fumato erba e bevuto whisky chiede di avere rapporti sessuali con donne diverse.

Ho ripreso la lettura circa 10 giorni fa, e ho cercato di concentrarmi su un nuovo punto di vista, cioè la volontà di Dio di riportare la pace e l' armonia sulla terra.  Io credo che se un Dio esistesse veramente, sarebbe disgustato da ciò che l’uomo sia riuscito a fare nel corso dei secoli agendo in Suo nome.

Ma penso che se l’autore avesse impostato il libro in maniera diversa, utilizzando un linguaggio consono e non denigratorio, il risultato sarebbe stato migliore. Penso che questo romanzo non per il tema trattato, ma per il linguaggio utilizzato e per la modalità utilizzata, sia un vero e proprio attacco alla religione e alla sua credibilità. Mi sento offesa come Cristiana.

Non mi piace che si offenda nessuna religione. Naturalmente questo è solo il mio pensiero personale; spero che voi leggiate altro nel romanzo. Fatemi sapere, sono curiosa di sapere la vostra impressione.

Ho fatto uno sforzo immane per terminare la lettura..

Un libro volgare, blasfemo ed eretico.

Buona lettura
Emanuela

Uscite libri 29 Giugno 2017



Andiamo a sbirciare in libreria per vedere cosa ci regalano oggi le case editrici.
Pronti?














Bookshots: Una serie innovativa di romanzi originali ideata e realizzata dall’autore di thriller più venduto nel mondo
Veloci. Avvincenti. Nuovi. Da leggere tutti d’un fiato.

«Alex Cross, sto venendo a prenderti. Anche se dovessi tornare dall’inferno.»

Gary Soneji, il serial killer incastrato da Alex Cross, è morto da più di dieci anni. Cross l’ha visto praticamente morire davanti ai suoi occhi. Ma oggi, durante uno scontro a fuoco, è certo di averlo riconosciuto. Possibile che sia ancora vivo? O si tratta di un mistero ancora più inquietante?


Kyra Winthrop ha solo trentaquattro anni e fa la biologa marina. È tutto quello che sa di se stessa, perché a causa di un incidente subacqueo ha subìto una rara e devastante perdita di memoria. Da quel terribile giorno, Kyra vive senza un passato, eccetto quei brevi lampi che squarciano per pochi secondi il buio totale dei ricordi. Il suo mondo si è ridotto a poche amicizie sull’isola dove vive con il marito Jacob, un uomo che le è rimasto sempre fedele. A un certo punto la sua vita cambia ancora: comincia ad avere delle visioni – o sono ricordi? – a proposito di un matrimonio difficile, di promesse non mantenute e di ambigue relazioni con gli abitanti dell’isola. Kyra cerca di sforzarsi, di ricordare ogni giorno di più, di scoprire il suo reale passato, ma la verità che emergerà piano piano da oscuri meandri della sua mente diventerà un incubo terrificante… 
Un thriller psicologico sconvolgente
E se quello che non ricordi fosse l’incubo peggiore?
Prima o poi il passato ritorna
La verità non può aspettare per sempre


È uno dei più feroci boss dei cartelli della droga, Lindsay Boxer è riuscita finalmente a catturarlo e sta per portarlo in un’aula di giustizia. Ma, terrorizzando chiunque sia coinvolto nel suo caso, il boss ha paralizzato l’intera città. Saranno Lindsay e le sue amiche delle Donne del Club Omicidi a dover affrontare una situazione sempre più pericolosa...



Nel 1941, in piena Seconda guerra mondiale, la neutrale Islanda è appena passata dall’occupazione inglese a quella americana. I militari non hanno grande considerazione degli «indigeni» e la tensione è palpabile, anche a causa delle relazioni ambigue che si stabiliscono tra i soldati e le ragazze del posto, che inseguono l’illusione di una vita migliore. In questo clima teso viene ritrovato in un piccolo appartamento di Reykjavík il cadavere di un uomo, un commesso viaggiatore dalla vita irreprensibile. È stato ucciso con un colpo di pistola alla nuca. E il proiettile in questione è americano. Sulla sua fronte l’assassino ha tracciato con il sangue una svastica. Quel simbolo sembra acquisire un senso quando si scopre di più sul proprietario dell’appartamento, un certo Felix Lunden, figlio di un medico filonazista di origini tedesche. L’omicidio è legato a una vendetta politica? A condurre le indagini è Flóvent, l’unico agente rimasto a presidiare la polizia locale dopo lo scoppio della guerra, ancora alle prime armi ma pieno di buona volontà. Viste le delicate implicazioni del caso, le autorità gli affiancano un agente della polizia militare, il giovanissimo Thorson, un canadese che non rinnega le sue origini islandesi. I due formano inaspettatamente un’affiatata coppia di investigatori, che dovrà muoversi con cautela nella città presidiata dalle truppe di occupazione, senza scartare nessuna pista.


Nelle foto aveva il viso gonfio, pieno di lividi ed escoriazioni, un labbro spaccato, gli occhi pesti. Peter Decker quasi non ha riconosciuto in quelle immagini la donna bellissima che gli ha chiesto aiuto. Terry McLaughlin è stata picchiata selvaggiamente dal marito Chris Donatti, un killer professionista, e adesso ha paura. Poco dopo il loro incontro scompare nel nulla. Contemporaneamente una donna viene trovata in un cantiere edile, impiccata a una trave. Che cosa le è successo? È stato il suo stile di vita discutibile a portarla a una morte prematura, o è stata vittima di un serial killer? E Terry, è stata uccisa, o ha fatto perdere le proprie tracce di proposito? Le indagini puntano in direzioni diverse, ma in entrambi i casi il tempismo è fondamentale, perché con un assassino in giro nessuno è al sicuro. Sarà una lotta contro il tempo, in cui Decker, come nel gioco dell'impiccato, dovrà trovare la soluzione prima che l'avversario completi il suo schema criminale.


1789. I tumulti della Rivoluzione francese scuotono l’intera Europa: la guerra incalza su più fronti ed è chiaro che si sta aprendo una nuova fase destinata a cambiare la Storia. In terra di Francia, il giovane Napoleone Bonaparte si unisce alle truppe rivoluzionarie dimostrando da subito le sue straordinarie qualità. Vive in un mondo nel quale la carriera militare è la scelta più naturale per le ambizioni di un uomo. Intanto in Inghilterra, Arthur Wellesley, il futuro duca di Wellington, cresce coltivando aspirazioni artistiche: sarà un improvviso cambiamento a spingerlo verso un glorioso destino nell’esercito e sui campi di battaglia. Mentre Wellington è impegnato in Irlanda e nelle Fiandre, Napoleone partecipa alla guerra della neonata Repubblica francese contro Prussia, Inghilterra e Austria, affiancate da mezza Europa. Wellesley e Napoleone non sanno che le loro strade stanno per incrociarsi segnando segnando le sorti delle rispettive nazioni. Emergono i ritratti di due uomini che si gettano a capofitto in tutti gli aspetti della vita con ardore, allo stesso modo in cui affrontano le battaglie.


Il sogno di Lily è comporre canzoni. Scrive versi ovunque le capiti. Anche durante le lezioni che proprio non riesce a digerire, per esempio quelle di chimica. Almeno fino al giorno in cui l’insegnante, esasperato dalla sua disattenzione, fa sparire dal suo banco qualsiasi oggetto possa distrarla: tutto tranne un foglio e una penna per prendere appunti. Ma la passione è più forte di tutto. E così Lily inizia ad appuntare versi sul banco, sperando che nessuno se ne accorga. Qualcuno però la scopre. Qualcuno che legge e aggiunge parole alle sue, sul banco. A ogni lezione di chimica. Tre volte a settimana. Quella che nasce tra Lily e il suo misterioso interlocutore è una vera e propria corrispondenza, che la entusiasma, le dà energia e la spinge a trasformare quelle frasi in testi di canzoni. Quanto può durare la magia?


Da qualche parte, lungo le strade di Parigi, c’è un appartamento sommerso da strati di polvere e segreti: è stracolmo di opere d’arte d’inestimabile valore che sono rimaste lì, nascoste per decenni. L’incarico di valutare quei tesori è affidato a Flora, giovane e ambiziosa esperta d’arte, una donna in grado di mantenere il controllo durante un’asta da milioni di sterline, ma con serie difficoltà ad accettare un invito a cena a lume di candela. Flora ha il compito di ricostruire la storia di ogni dipinto presente nell’appartamento, per cercare di scoprire chi abbia tenuto nascoste quelle opere d’arte. Si ritrova così catapultata negli affari dei Vermeil, una famiglia del jet set internazionale che si muove tra Parigi e Antibes, e si rende ben presto conto di avere a che fare con qualcosa di poco chiaro. Xavier Vermeil sembra infatti intenzionato a porre un freno all’interesse di Flora per la sua famiglia. Che cosa nasconde? Ambientato in luoghi dalla bellezza mozzafiato e narrato con uno stile capace di avvincere il lettore, Il segreto di Parigi è un racconto intenso e impossibile da dimenticare.


Buona lettura dalla vostra affezionatissima  Emanuela 



Recensione Frammenti di DelWriters, edito Delrai Edizioni, Amazon

Recensione Frammenti di DelWriters edito Delrai Edizioni Amazon Scheda tecnica Titolo : Frammenti Autor...