Lettori fissi

venerdì 22 gennaio 2021

Recensione libro "Un amore contro il tempo" di Alessandra Cigalino edito More Stories

 Recensione libro "Un amore contro il tempo" di Alessandra Cigalino edito More Stories

Scheda tecnica
Titolo: Un amore contro il tempo
Autore: Alessandra Cigalino
Serie: #2 SPY Series
Genere:  Romanzo rosa
Pubblicazione: 8 Gennaio 2021
Editore: More Stories
Formato: Ebook e cartaceo
Pagine: 135 pagine
Sembra tutto facile per Sara. Il compito che deve assolvere per poter diventare il primo agente speciale donna della S.P.Y., sta per giungere al termine. Ma, proprio quando si sente già parte integrante dell'organizzazione segreta, un imprevisto si rivela fatale per lei. Mark, divenuto il nuovo caposquadra della S.P.Y., viene chiamato ad affrontare una nuova missione, capace di mettere a dura prova i suoi nervi e, soprattutto, il suo cuore. Quando si rende conto che l'agente infiltrato da salvare è Sara Gomez, sua ex collega del Distretto di New York, i ricordi si insinuano nella mente, risvegliando quell'amore che aveva cercato di dimenticare. Il tempo per salvare Sara sta per scadere. Ma il tempo per l'amore può davvero finire?
Ciak si gira. No, non sono impazzita, ma leggere il secondo volume della serie S.P.Y dell'autrice  Alessandra Cigalino, è stato come guardare su Netflix una serie TV mafia romance e voglio rendere partecipe tutte voi della mia visione. Il primo volume termina con una porta chiusa e un mistero che porta Sara, la protagonista femminile, a cercare di sciogliere il mistero che aleggia intorno alla "scomparsa" di Mark che dopo un anno circa di relazione d'amore, sparisce senza dar più sue notizie. Sara pian piano ripercorre delle tracce e per raggiungerlo ed avere le giuste spiegazioni, decide di diventare un agente speciale infiltrato mettendo in serio pericolo la sua incolumità. 
"Quell'essere spregevole l'aveva abbandonata per diventare un agente speciale? Lo sarebbe diventata anche lei e avrebbe fatto vivere Mark di rimpianti in eterno..."
Stavolta a sparire sarà lei e a Mark toccherà l'arduo compito di salvarla. Arriverà in tempo? Colpi di scena che pagina dopo pagina vi terranno con il fiato sospeso. Colpi che dovrete cercare di parare per giungere alla fine della lettura. Pagina dopo pagina la tensione emotiva si stempererà in forti emozioni. L'autrice è riuscita a tenere alta la mia attenzione e a trascinarmi in situazioni pericolose e sperare che Mark giunga in tempo. Descrizioni dettagliate e curate, nulla è lasciato al caso e tutti gli eventi sono ben collegati e concentrati in sole 135 pagine, quindi nessuna dispersione e nessuna situazione tirata per le lunghe, anzi, rispettando i tempi giusti. Il pericolo di vita si mescola al pericolo del cuore, Sara rischia di farsi del male in entrambi i casi, e Mark, sarà in grado di riconoscere e accettare i propri sentimenti? O ancora una volta sceglierà la carriera?
"Doveva solo gestire l'emozioni che potevano nascere nel suo cuore al ricordo di Sara. Ma era stato istruito per quello. Il suo cuore era ormai capace di tener lontano ogni tipo di emozione e aveva creato uno scudo per difendersi anche e soprattutto dall'amore"
Mi piacerebbe che questa serie diventasse realmente una serie TV e non che sia solo una mia sensazione. Mi piacerebbe che le vicende di Sara e Mark divenissero reali. Ve ne consiglio la lettura sia a chi ama il genere poliziesco, sia a chi ama le forti emozioni dei romance. E' un romanzo che vi lascerà addosso una bella sensazione e vi farà vivere una bella avventura ricca di pathos e suspense. 












Prossima uscita Ode edizioni prevista per il giorno 27 gennaio: Una Storia BUIA di Ivan Collura.

 Prossima uscita Ode edizioni prevista per il giorno 27 gennaio: Una Storia BUIA di Ivan Collura.

Info libro
Autore: Ivan Collura
Editore: ode edizioni
Genere: Narrativa, attenzione il testo contiene scene di violenza, abusi di droghe e bullismo
Pov: 3° persona
Formato: Ebook e Cartaceo 
Data pubblicazione: 27 Gennaio
Pagine: 350
Serie: no
Autoconclusivo: sì
In una Sicilia che fa da splendido sfondo s’intrecciano le storie di vita di Tino Garozzo e Alfio Raciti. Due ragazzi diversi per carattere ed età, che vengono uniti da affetto e giri illegali. Tino viene bullizzato per anni a causa di un brutto angioma violaceo sul viso e la sua corporatura al limite dell'obesità; sopporta soprusi, prese in giro e violenza. Alfio ha una doppia personalità che lo porta spesso a commettere errori; è istintivo, vive per il suo Dojo e ama fare i soldi non curandosi dell'aspetto legale. Le loro vite si intrecceranno a quelle di personaggi ugualmente complessi e che li porteranno a sviluppare il più grande giro di narcotraffico del Mediterraneo. Una storia buia ci regala uno scorcio sulla vita degli anni Novanta, fra giovani, musica, droga e tecnologia.
Più gli anni passavano, più i ragazzini crescevano di pari passo con gli insulti su Agatino. In quinta elementare lo chiamavano Maschera di merda, soprannome inventato da Giulio il Cesare Chìsari. Questi ciondolava in giro sempre col cugino Alessandro il Magno e l'amico Nicola Napoleone.
“I bulli hanno sempre nomi fighi, mentre a me ne hanno dato uno proprio di merda!” si diceva Tino.
Alle scuole medie continuò a lievitare e, vista la sua passione per i cartoni animati giapponesi, il Cesare inventò il soprannome che tutti cominciarono a usare: Bozzinga, in onore di Mazinga Z. Alla fine, perfino suo nonno aveva preso a chiamarlo così.
Ivan Collura, classe 1982, vive e lavora nell’entroterra siciliano, a Caltanissetta. Ha scoperto qualche anno fa l’amore per la lettura, principalmente di thriller e spy story, e nel suo bar, a parte leggere durante le pause, scrive anche quello che gli frulla per la testa; spesso prendendo spunto da fatti di cronaca realmente accaduti. “La maledizione di Haller” è il suo primo romanzo, poi, in attesa che uscisse con la ODE “Una storia buia”, ha scritto anche “Er gabbio”, un racconto breve auto-pubblicato in versione e-book.


 




Fine settimana in libreria. Seguitemi!!!

Fine settimana in libreria. Seguitemi!!!

Un bel problema (Torus Intercession Vol. 1) di Mary Calmes, Triskell edizioni ( 23 Gennaio)

Un ex Navy SEAL sta per affrontare la sua missione più impegnativa. Come babysitter… 
Risolutore. Guardia del corpo. Difensore. Da Brann Calder, come membro della Torus Intercession, un’agenzia di sicurezza che garantisce di fare giustizia, ci si aspetta che ricopra tutti questi ruoli e anche di più. Nell’esercito le catastrofi erano la sua specialità, ma cinque mesi dopo essersi congedato, Brann sta ancora cercando la sua strada. Un nuovo incarico potrebbe essere quello che gli ci vuole. Ci sono però due cose che di certo possono rendere nervoso anche un veterano esperto e addestrato: vivere in un piccolo paese e fare il babysitter per due bambine. Emery Dodd sta affogando sotto il peso della responsabilità di padre single. Dopo aver perso la moglie e raccolto i pezzi, adesso è pronto a voltare pagina, nella speranza che il suo fidanzamento con la figlia del padre fondatore della città non solo arricchirà la sua comunità, ma garantirà anche una certa stabilità alle sue figlie. L’unica cosa che ostacola Emery è che, a quanto pare, non riesce a togliere gli occhi e le mani di dosso dall’ex soldato che ha assunto per badare alle sue bambine fino al giorno del matrimonio. Il futuro di Emery dipende dalle nozze imminenti, ma stare con Brann rende lui e la sua famiglia di nuovo completa. Peccato che per loro non ci sia nessuna possibilità di un futuro insieme. Oppure c’è?

Confidential Affair di Laura Pellegrini (22 Gennaio)

Cosa potrebbe legare un’attrice di Hollywood al verde e sull’orlo di una crisi esistenziale a un Navy Seal tutto d’un pezzo abituato alle missioni più pericolose e impossibili?
Lei lo definisce Seal pauroso. Lui la chiama scassa palle personale. Chi dei due la spunterà sull’altro e chi per primo cadrà nel tranello dell’amore? Sullo sfondo di San Diego e Los Angeles, passando per i deserti sconfinati dell’Algeria, tra battibecchi, frasi al vetriolo e sprezzante comicità, Sidney Danfrey e Jack Mitchell vi racconteranno la loro pazza, frizzante e irriverente storia d’amore. Pronti a farvi travolgere?

A.A.A. Cercasi marito a Las Vegas: Love match vol.3 di Fabiana Andreozzi & Sara Pratesi, Darcy Edizione (23 Gennaio)

Un fuoco da domare… e uno da appiccare. Si sa, nell’amore tutto è lecito e quando Cristina si intestardisce su qualcosa, è impossibile farle cambiare idea. Frizzante, energica e anche un po’ folle, Cri ha un cuore grande e una sola persona a occuparlo: un aitante pompiere che arde nei suoi pensieri. Dalle punte da ballo alle scarpe da ginnastica, sulle note melodiose della musica classica fino all'Hip Hop, cercherà di arrivare al cuore di un uomo tanto sexy quanto irraggiungibile… o forse no? Magari una notte brava a Las Vegas potrebbe rivelarsi un’utile occasione per cominciare a costruire ciò che brama. Tra tafferugli familiari, sorprese e tanta energia, Cristina comincerà la scalata per il suo futuro e lei sì che ha le idee chiare. Lui? Lui forse sfugge ma chissà che alla fine, nella città dei colori e delle notti da leoni, non incappi in qualche casino che potrebbe incastrarlo nel grande gioco dell’amore.

La svolta di gioco: The perfect game, Vol.2 di J. Sterling, Quixote edizioni (22 Gennaio)

Jack si è presentato alla mia porta ieri sera, dopo sei mesi di silenzio assoluto, con addosso una casacca dei Mets e tra le mani una dozzina di rose rosse. Mi ha detto che gli dispiace, che mi ama e che riconquisterà la mia fiducia. Ci è voluta tutta me stessa per non crollare ai suoi piedi appena l’ho visto. Lo rivoglio nella mia vita, ma questa volta ho bisogno di sapere che sarà per sempre… 
Nel tanto atteso seguito de La partita perfetta di J. Sterling, Jack e Cassie capiscono immediatamente che la loro nuova vita può spesso essere crudele e che non ammette errori. La loro felicità è messa a dura prova, perché il passato non è mai davvero troppo lontano. Come si fa a restare insieme, quando il mondo sta provando a dividervi?

Sei mesi in Montana (Dolce e selvaggio Montana Vol. 1) di Pamela M. Kelley, Virgibooks (22 Gennaio)

Molly Bishop sta per coronare il sogno della sua vita: diventare direttrice del Boutique Luxury Hotel di Manhattan in cui lavora. Ma prima deve sbrigare un'ultima faccenda e tornare a casa in Montana, dove è nata. Christian Ford, suo amico d'infanzia, deve ereditare il ranch di famiglia, ma il nonno nel suo testamento ha posto una condizione fondamentale: che sposi Molly e resti con lei per almeno sei mesi. Può negare un favore del genere ad un amico che non vede da dieci anni, ma che ha fatto parte della sua infanzia, e impedire che anche lui realizzi il suo sogno?

La Regina di Athelia: Le favole incompiute Vol. 4 di Aya Ling, Hope edizioni (22 Gennaio)
Kat ora è mamma di un principino di otto mesi. Pazza di gioia per il piccolo Eddie, dedica gran parte delle sue energie a crescerlo, pur di non lasciarlo in mano alle tate, come tradizione vorrebbe. Impegnata nel duplice ruolo di madre amorevole e degna sovrana, Kat ha sempre meno tempo da dedicare al marito Edward, il quale non è molto contento di questa situazione. 
Riuscirà Kat a gestire il suo ruolo di moglie, madre e membro della famiglia reale?





giovedì 21 gennaio 2021

Recensione The Real di Kate Stewart edito Triskell Edizioni

 Recensione The Real di Kate Stewart edito Triskell Edizioni

Scheda tecnica
Titolo: The real
Autore: Kate Stewart
Editore: Triskell edizioni
Genere: Romanzo rosa
Pagine: 336
Formato: Ebook e copertina flessibile
Pubblicazione: 11 Gennaio 2021
Ciao- Il messaggio che le arriva sul Mac, tramite AirDrop, viene dal ragazzo seduto al tavolino di fronte, in quella caffetteria dove Abbie va sempre, vicino a Wicker Park. Bello da togliere il fiato, quello con Cameron sembra l’incontro perfetto… se non fosse che Abbie da un anno a questa parte è convinta che l’amore non faccia per lei. Dopotutto le brutte esperienze insegnano a non ripetere gli stessi errori. Di fronte a quel rifiuto però il ragazzo non demorde e allora perché non lasciarsi andare, almeno un pochino? Dietro ai reciproci computer, a una distanza di sicurezza, lasciando fuori da quella strana relazione il reciproco bagaglio del passato… Forse, accettare quell’invito la porterà a rimettere in discussione tutte le sue certezze.
Ho trovato  questo  romanzo leggero e a tratti troppo  smielato tanto  che avevo  deciso di abbandonarne la lettura, ma, a metà libro tutto cambia; ti trascina in un vortice che mai ti saresti aspettato con argomenti che neanche immagini.  Leggendo  la prima  parte ho adorato i personaggi  mi hanno fatto trepidare e a volte  commuovere, ma con un "the end" lieto e un po' trascinato. Consiglio  questa  lettura  perché per chi ama il caffè ne sarà assuefatto, per chi ama leggere di incontri  in digitale sarà accontento, per chi piace leggere di storie di perdite e di smarrimento di bussole , sarà accontentato; è un cocktail di un po' di tutto  che  ti porta dipendenza. La storia si basa  sui due personaggi :lui Camerun coach in una scuola  superiore; la protagonista Abbie invece  ha a che fare con i numeri in una azienda  che navigava in brutte  acque; la sua referente Kat, sposata, ma nasconde  tanti segreti che solo alla fine scoprirete. Un amore all'apparenza sereno ma che poi tutto cambia, personaggi,  sentimenti, e le vicende. Un romanzo  da 4 stelle solo perché l'inizio è troppo poco coinvolgente.
Recensione di Rosa 













Una carrellata di libri!!!

 Buongiorno lettori e lettrici, anche oggi una carrellata di uscite per soddisfare tutte le nostre esigenze letterarie. Seguitemi!!!


Confessa di A. Zavarelli, Grey Eagle Publications

Lucian West non è materiale da marito. È rigidissimo e serio. Sexy, ma questo non cambia le cose. È uno degli uomini più odiati d’America. Un arrogante maschio alfa. Un avvocato spietato. Ottiene ciò che vuole in aula e fuori. Ora, vuole me. Per motivi che non riesco a comprendere, è deciso a fare di me sua moglie. Fa capire chiaramente che non esiterà a ricattarmi per mettermi un anello al dito. L’uomo potrebbe essere più ricco del peccato con un bell’aspetto diabolico, ma l’inferno si congelerà, prima che gli dia il mio cuore.

Il prezzo dell’assoluzione di Kate McCarthy, Triskell Edizioni

Lei è un soccorritore militare.
Lui è nel SAS (Servizio Aereo Speciale), ed è il suo migliore amico. Non avrebbero dovuto innamorarsi.
A quindici anni, Jamie Murphy si ritrova distrutta e sola, convinta di non aver bisogno di nessuno. Finché non ne ha bisogno. Orso è il ragazzo al di là della staccionata, l’unico che era lì per lei quando non c’era nessun altro. Finché non c’è più. Rimasta senza niente, Jamie si arruola nell’esercito nella speranza che ciò le dia uno scopo. L’ultima cosa che si aspetta è che il migliore amico del passato ricompaia sulle pianure polverose di un Paese devastato dalla guerra. Non più il ragazzo che conosceva una volta, adesso Orso è un uomo: grande, barbuto, e membro del SAS, una delle squadre speciali dell’esercito. Presto Jamie si trova a combattere non solo contro i nemici, ma contro i propri sentimenti per un uomo che già una volta l’ha lasciata. Può rischiare di perderlo un’altra volta?

Se solo fosse amore di Lexi Ryan, Newton Compton EDitori

"Non ho molti rimpianti. Non rimpiango di essere entrato nella National Football League prima di finire il college. Non rimpiango di aver lottato per avere l’affidamento di mia figlia, anche se a livello biologico a quanto pare non è mia. E di certo non rimpiango di aver sedotto la sorellina del mio amico dieci anni fa. Ma quando si tratta di Shayleigh Jackson, la mia mancanza di rimpianti si interrompe. Per lei ho fatto di tutto. E poi ho lasciato che mi tagliasse fuori dalla sua vita. Ora, dopo più di dieci anni passati in un fuso orario diverso, sto tornando a casa a Jackson Harbor. La mia priorità è portare via mia figlia dal circo mediatico di Los Angeles, ma nell’attimo in cui vedo Shay, so che non mi fermerò davanti a niente per riaverla. Non mi importa se non mi rivolge più la parola. Non mi importa se è cambiata. Non mi importa se si è innamorata di un professore odioso. Non ho mai smesso di amarla, e so che per lei è lo stesso. Me la sono lasciata sfuggire due volte. Non intendo fare di nuovo lo stesso errore."

Un magico inverno sulla neve di Isla Gordon, Newton Compton Editori

Una fuga sulle montagne può sciogliere un cuore di ghiaccio? Alice Bright ha un lavoro che adora, una famiglia affettuosa e amici insostituibili. Ma quando il destino si mette di traverso, la sua favola perfetta sembra incrinarsi e i suoi sogni vanno in frantumi. Bear, un adorabile cucciolo in cerca di casa, potrebbe essere esattamente ciò di cui Alice ha bisogno per rimettersi in carreggiata. Ma un appartamento a Londra non è proprio l'ideale per un cane di montagna. E così Alice e Bear si ritrovano in viaggio verso le montagne innevate della Svizzera alla ricerca di una nuova casa: possibile che un cambiamento radicale possa aiutarli a lasciarsi il passato alle spalle? Tra scoppiettanti fuochi di legna, caffetterie accoglienti e panorami mozzafiato, Alice sente che il suo cuore potrebbe iniziare lentamente a guarire. Ma basteranno nuovi amici e un affascinante vicino di casa ad aiutare Alice a innamorarsi di nuovo della vita?

Un adorabile bastardo. Isabella e Romeo (Vol. 2) di Melissa Spadoni, Leggereditore

Romeo è il più piccolo dei fratelli Paciulli. Quello sempre spensierato, dal sorriso aperto e la battuta spontanea. Un giullare sempre pronto allo scherzo e che sembra non prendersi mai sul serio. 
O almeno, questo è quello che pensa Isabella fino all’estate in cui si ritroverà a passare molto tempo in sua compagnia. All’inizio per sopperire alla mancanza delle sue migliori amiche, troppo prese dalle loro relazioni… e poi perché scoprirà che gli piace stare con lui. Isabella, nonostante lo conosca ormai da anni, non si è mai impegnata a comprenderlo davvero e durante quelle torride giornate, capirà che in lui c’è molto più di quanto mostri al mondo. Chi è davvero Romeo? Cosa nasconde dentro di sé che non mostra a nessuno? Isabella non lo sa più. Però vuole a tutti i modi scoprirlo, ritrovandosi coinvolta in qualcosa che all’inizio non capisce fino in fondo, ma che forse è esattamente quello di cui ha più bisogno. Romeo, con la sua caparbietà, le dimostrerà per la prima volta, cosa significhi amare davvero e la aiuterà a salvarsi in mille modi differenti, proprio come lei, a sua volta, aiuterà lui a ritrovarsi e a guarire da una ferita che forse non si era mai davvero rimarginata.

Anima Violata di Penelope White

La violenza psicologica.
Quella forma di oltraggio, tortura, maltrattamento, coartazione. Quella brutale ingiuria che, per la maggior parte delle volte, resta latente, silenziosa… senza lasciare traccia. Lo stupro dell’anima, una vera e propria penetrazione sadica e violenta delle parti più interne e segrete. Un insieme di azioni che lasciano ferite talmente profonde, da non permettere a nessun altro di accorgersene. E tutto questo, solo ora può capirlo, solo dopo averlo provato sulla sua stessa pelle. Perchè lei, Valery, non è più chi credeva di essere: è diventata solo un riflesso allo specchio; una stupida immagine appartenente a qualcun altro. Non è più neppure una persona a sé stante, con pregi, difetti e una vita alle spalle. È diventata qualcos’altro: una semplice fonte di approvvigionamento da spolpare sino all’osso. Perché Valery non è più Valery. Valery è solo lo specchio di Thomas: un narcisista manipolatore perverso.

Il Dolore di Diablo (Black Diamond Rattlers - Italiano Vol. 1) di Noah Maddix 

Lei era un angelo che bramava potere. Lui era il diavolo in disperata ricerca di pace. Diablo era il Diavolo in abito perfetto. Un portavoce del club rivale, I Black Diamond Rattlers, cerca di ostacolarmi, rivendicando ciò che è di mia proprietà. Sono stata Incaricata di assicurare il possesso di una proprietà che aumenterebbe il patrimonio di mio padre e il dominio sulla West coast, ma ho un solo rivale…Ed è proprio lui, il Diavolo in persona. Solo io intendo fermarlo… Ad ogni costo. Anche se ciò dovesse significare guerra. Una guerra ricca di desiderio. Una battaglia per il controllo. Una che testi la fedeltà e che lasci sangue nella sua scia. Affinchè l’impensabile accada e ci obblighi, insieme, a far fuori il rivale. È meglio del Diavolo che conosci tu…E questo lo conosco personalmente.

Anne-Marie la beltà di Yasmina Reza, Adelphi 

Lo scrittore, ha detto una volta Yasmina Reza, è simile a un alchimista, poiché «prende una materia per crearne un'altra». E proprio in virtù dei poteri alchemici della sua scrittura – mai così esatta e acuminata, e al tempo stesso mai così ricca di sfumature – l'intervista che un'oscura ex attrice, Anne-Marie Mille, immagina di concedere a una serie di invisibili giornalisti dopo la morte di una celebre collega, Giselle Fayolle detta Gigi, si tramuta nell'elogio di tutti gli attori che celebri non diventano mai, quelli il cui nome compare in fondo alla locandina. A SaintSourd, il paese del Nord della Francia dove AnneMarie ha trascorso un'infanzia priva di ogni luce, oltre ai pozzi di carbone c'era una piccola compagnia teatrale, i cui componenti, ai suoi occhi innamorati, avevano la statura di semidei. Un giorno, però, la bambina triste, che soltanto nelle sue accese fantasticherie poteva credersi bella, è riuscita a «scendere» a Parigi, e a calcare anche lei le scene. E non importa che abbia recitato sempre in ruoli secondari, e che sia vissuta nell'ombra dell'affascinante, insolente Gigi, non importa che abbia avuto un marito noioso, che ora si ritrovi vecchia e malandata, né che il suo unico figlio sia arido e dispotico: perché, anche se solo per poco, lei ha conosciuto il «mondo dello spettacolo».

Adesso che sei qui di Mariapia Veladiano, Guanda

Incontriamo zia Camilla sulla piazza di un piccolo paese non lontano dal lago di Garda e dal corso dell'Adige. Per le borsette e i cappellini tutti la chiamano la Regina, e in effetti nel portamento assomiglia alla regina d'Inghilterra, con qualche stranezza in più. Qualcuno l'ha fatta sedere sulle pietre della fontana dove la raggiunge la nipote Andreina, e un pezzo di realtà di zia Camilla si ricompone. È l'esordio, così lo chiamano, di una malattia che si è manifestata a poco a poco, a giorni alterni, finché il mondo fuori l'ha vista e da quel momento è esistita per tutti, anche per lei. Zia Camilla è sempre vissuta in campagna tra fiori, galline e gli amati orologi, nella grande casa dove la nipote è cresciuta con lei e con zio Guidangelo. Ora Andreina, che è moglie e madre mentre la zia di figli non ne ha avuti, l'assiste affettuosamente e intanto racconta in prima persona il presente e il passato delle loro vite. Una narrazione viva ed energica, come zia Camilla è sempre stata e continua a essere. Intorno e insieme a loro, parenti, amiche, altre zie, donne venute da lontano che hanno un dono unico nel prendersi cura, tutte insieme per fronteggiare questo ospite ineludibile, il «signor Alzheimer», senza perdere mai l'allegria. Perché zia Camilla riesce a regalare a tutte loro la vita come dovrebbe essere, giorni felici, fatti di quel tempo presente che ormai nessuno ha più, e per questo ricchi di senso.

Il canto di Calliope di Natalie Haynes, Sonzogno

Una donna sola corre nella notte, intorno a lei la sua città che brucia. Fuori dalle mura, la regina e altre sventurate attendono un destino che verrà deciso dai vincitori. È la caduta di Troia. Dieci interminabili anni di guerra sono giunti alla tragica conclusione, mentre le avventure dei protagonisti andranno a ispirare, nei secoli a venire, le opere di artisti e scrittori. «Cantami o Musa» invoca il sommo poeta Omero, che ha raccontato le gesta degli eroi. Ma Calliope, musa della poesia epica, questa volta è meno accomodante: è convinta che non tutto sia stato narrato, che qualcosa di fondamentale, legato alle figure femminili, manchi ancora per completare l’affresco. Se il bardo vuole che lei canti, allora lei canterà insieme a tutte le donne coinvolte nella grande tragedia. Dando voce a ciascuna di loro, Calliope prende in mano la storia e ce la racconta da una nuova prospettiva. Ecco Andromaca, Cassandra, Pentesilea, Clitennestra, che vengono alla ribalta, con i loro pensieri, con i complicati risvolti psicologici delle loro scelte, con la sete di vendetta, la solitudine, la dignità di fronte alla morte. E poi tutte le altre, da Penelope a Briseide, da Creusa a Ifigenia, dalle troiane che, vinte, saranno rese schiave, alle greche che attendono il rientro dei loro uomini, senza dimenticare le capricciose divinità che governano le sorti dei mortali. Attingendo alle fonti antiche, anche le meno note, Natalie Haynes rivisita una delle più grandi narrazioni di tutti i tempi, facendoci palpitare di commozione accanto alle leggendarie eroine, e trasmettendoci il sentimento vivo di come la guerra di Troia e la sua epopea appartengano alle donne non meno che agli uomini.

Biancaneve nel Novecento di Marilù Oliva, Solferino

Giovanni è un uomo affascinante, generoso e fallito. Candi è una donna bellissima che esagera con il turpiloquio, con l’alcol e con l’amore. E Bianca? È la loro unica figlia, che cresce nel disordinato appartamento della periferia bolognese, respirando un’aria densa di conflitti e di un’inspiegabile ostilità materna. Fin da piccola si rifugia nelle fiabe, dove le madri sono matrigne ma le bambine, alla fine, nel bosco riescono a salvarsi. Poi, negli anni, la strana linea di frattura che la divide da Candi diventa il filo teso su un abisso sempre pronto a inghiottirla. Bianca attraversa così i suoi primi vent’anni: la scuola e gli amori, la tragedia che pone fine alla sua infanzia e le passioni, tra cui quella per i libri, che la salveranno nell’adolescenza. Negli anni Novanta, infatti, l’eroina arriva in città come un flagello e Bianca sfiora l’autodistruzione: mentre sua madre si avvelena con l’alcol, lei presta orecchio al richiamo della droga. Perché, diverse sotto ogni aspetto, si somigliano solo nel disagio sottile con cui affrontano il mondo? È un desiderio di annullarsi che in realtà viene da lontano, da una tragedia vecchia di decenni e che pure sembra non volersi estinguere mai: è cominciata nel Sonderbau, il bordello del campo di concentramento di Buchenwald. 

I vermi della sabbia di Dune (Fanucci Editore) di Brian Herbert & Kevin J. Anderson

Alla fine dell’ultimo romanzo di Frank Herbert, La rifondazione di Dune, una nave che trasporta un equipaggio di rifugiati s’inoltra in una galassia inesplorata, in fuga da un terrificante e misterioso Nemico. I fuggitivi hanno usato la tecnologia genetica per far rivivere le figure chiave del passato di Dune – tra cui Paul Muad’Dib e Lady Jessica – usando poi i loro talenti speciali per affrontare le sfide che li aspettano. Basato direttamente sullo schema finale lasciato da Frank Herbert, rimasto in due cassette di sicurezza per un decennio, I vermi della sabbia di Dune risponderà ai quesiti pressanti che i fan di Dune hanno dibattuto per vent’anni: l’origine delle Matres Onorate, il pianeta Arrakis, la rivelazione finale del Kwisatz Haderach e la risoluzione della guerra tra l’Uomo e la Macchina.

Le api d'inverno  di Norbert Scheuer, Neri Pozza

Germania, 1944. Egidius Arimond vive in una cittadina di minatori sulle sponde del fiume Urft, una regione con una vegetazione lussureggiante che le api sembrano amare molto, poiché ci vivono da milioni di anni. Ex insegnante, Egidius si guadagna da vivere come i suoi antenati prima di lui: alleva api e vende i prodotti del miele – candele di cera, vino e liquori – ai piccoli negozi della zona o nei mercati. Ogni mattina si alza alle cinque, beve un caffè d’orzo e poi si dedica alle arnie. Nel pomeriggio scende in città e si reca in biblioteca, dove controlla se è stato lasciato qualche messaggio per lui. Un’esistenza in apparenza monotona, segnata da rigide abitudini. In realtà, un’esistenza esposta al più grave dei pericoli. Egidius Arimond ha, infatti, un’attività segreta che, se scoperta, nella Germania del 1944, potrebbe costargli la vita: costruisce cassette cinte da arnie con colonie d’api particolarmente aggressive e, con quelle, organizza il trasporto di fuggitivi ebrei al confine con il Belgio. Per questo ritira ogni giorno in biblioteca comunicazioni in codice, infilate in volumi rilegati in cuoio che nessuno, per sua fortuna, si prende mai la briga di sfogliare. Non è soltanto per immacolata virtù che Egidius svolge la sua rischiosa attività: per ogni ebreo trasportato oltreconfine prende duecento marchi, che gli servono per comprare i farmaci antiepilettici di cui ha bisogno. Da quando c’è la guerra i farmaci sono molto difficili da reperire, soprattutto per uno come lui, un infermo e, perciò, un uomo considerato privo di valore, un inutile parassita nella follia che travolge la sua Nazione in guerra.

L'altro nome. Settologia (Vol. 1-2) di Jon Fosse, La Nave di Teseo

Cosa ci rende quello che siamo? Perché conduciamo la nostra vita e non un’altra? Un nuovo anno sta per concludersi e Asle, un anziano pittore rimasto vedovo, ripensa alla sua storia. L’uomo vive da solo sulla costa norvegese, i suoi unici amici sono il suo vicino, Åsleik, un contadino-pescatore scapolo, e Beyer, un gallerista che vive in città, a un paio d’ore di auto. Lì vive anche un altro Asle, artista anch’egli, solitario e consumato dall’alcool. Asle e Asle sono due versioni della stessa persona, due racconti della stessa vita, che si interrogano sull’esistenza, la morte, l’ombra e la luce, la fede e la disperazione.

L'ultimo treno per la libertà di Meg Waite Clayton, Harper Collins 

Il treno fischia all’avvicinarsi della stazione, il confine tra la Germania e l’Olanda è vicino. Truus Wijsmuller sa che non può permettersi nemmeno un errore. Manda i tre bambini che viaggiano con lei a lavarsi le mani e affronta, armata solo di un passaporto olandese e di un piccolo anello di bigiotteria, i controlli della guardia nazista. Questo non è il primo viaggio di Truus, eppure ogni volta è come la prima, il cuore in gola e il coraggio che la sostiene sapendo che la sua missione è più importante di tutto: salvare quanti più bambini ebrei possibile, farli salire sul treno che li porterà lontano dalle atrocità naziste.
È il 1936 e l’Austria sta per essere annessa alla Germania. Per Stephan Neuman i nazisti sono poco più che dei violenti brutti ceffi. Ha solo quindici anni, il suo sogno è fare lo scrittore ed è il figlio di una ricca famiglia ebrea viennese. La sua migliore amica è Žofie-Helene, una ragazza cattolica appassionata di formule matematiche, la cui madre lavora per un giornale antinazista. Ma l’innocente adolescenza dei due ragazzi sta per infrangersi come un cristallo di fronte alla violenza del regime di Hitler. Gli altri paesi stanno chiudendo le loro frontiere, una massa di persone disperate si accalca ai confini per fuggire. Eppure, anche nell’oscurità, c’è una luce che continua a splendere, perché Truus Wijsmuller è determinata a salvare tutte le vite che può. E per farlo arriva a sfidare Eichmann: in una corsa contro il tempo dovrà condurre centinaia di bambini e ragazzi in un pericoloso viaggio in treno da Vienna fino in Inghilterra.

La città dei lupi. Romulus (Vol. 3) di Luca Azzolini, Harper Collins

Due lupi valorosi, una guerriera solitaria, un re maledetto, un popolo spezzato e una dea vittoriosa. Il gran finale della trilogia che riscrive l’origine di Roma. Lazio, Terre dei Trenta. VIII secolo a. C. Un popolo sperduto vaga senza meta per le Terre dei Trenta. Tutto ciò che possedeva è arso tra le fiamme che hanno divorato il bosco sacro alla Dea Rumia. Spezzati e annientati nello spirito, i Ruminales hanno un’unica scelta davanti a loro: vivere o morire. Wiros è riuscito a condurre con sé un drappello di disperati. Sono stanchi e affamati, e ancora non sanno cosa fare di quella vita. Tornare a nascondersi nei boschi o lottare per il futuro? Yemos, invece, separato dal resto del branco, è trascinato in catene a Velia assieme alla Lupa. Lo attende la morte per mano di un terribile e acerrimo nemico, Spurius, signore della città. Mentre il destino dei lupi sta per compiersi, Amulius, re di Alba Longa e della Lega Albana, sembra aver già vinto i suoi nemici. Il Fato, però, è un minaccioso rivale. Gli Dei non rispondono più alle preghiere del re e Gala, la regina, è affetta da un male che le dà incubi e visioni. La guerra è alle porte, e sarà un conflitto epocale pronto a stravolgere le Terre dei Trenta. Accecata dall’odio nei confronti di Yemos, Ilia – la vestale rinnegata, la guerriera ribelle – è pronta a tutto pur di placare la furia che ha nel cuore. Anche a chiudere gli occhi davanti alla verità. Gli eserciti sono schierati, le donne e gli uomini in campo. Gli Dei stanno per scendere in battaglia. Da questo scontro, nel fuoco e nel sangue, sorgerà una città destinata a regnare sul mondo. La città promessa. La città eterna.

Terra di nessuno (TimeCrime) di David Baldacci

La madre di John Puller, Jackie, è scomparsa trent’anni fa da Fort Monroe, in Virginia, quando Puller era solo un bambino. Paul Rogers è in prigione da dieci anni. Ma vent’anni prima era a Fort Monroe. Una notte di tre decenni fa, i mondi di Puller e Rogers si sono incrociati con risultati devastanti e la verità è rimasta sepolta da allora. Fino a oggi. Gli investigatori militari, con una lettera di un’amica di Jackie, arrivano nella stanza d’ospedale del padre di Puller – un leggendario tre stelle ora colpito da demenza senile – e lo accusano di aver ucciso sua moglie. Aiutato da suo fratello Robert Puller, un maggiore dell’Air Force, e Veronica Knox, che lavora per un’oscura organizzazione dei servizi segreti statunitensi, Puller inizia un viaggio che lo porterà nel suo passato, alla ricerca della verità su sua madre. Il tempo di Paul Rogers sta finendo. Con un conto alla rovescia, inizia un viaggio che lo porterà attraverso il Paese fino al luogo in cui sono iniziati tutti i suoi guai: un misterioso edificio sul terreno di Fort Monroe. Là, trent’anni prima, Rogers era scomparso per essere sostituito da un mostro. E ora quel mostro vuole vendetta: l’unica persona sulla sua strada è John Puller.

Palude (TimeCrime) di John Connolly

Nella Carolina del Sud, un giovane uomo di colore rischia la pena di morte per lo stupro e l’omicidio di Marianne Larousse, figlia di uno degli uomini più ricchi dello Stato. È un caso che nessuno vuole toccare, un caso che ha le sue radici nella crudeltà umana, e la crudeltà umana è la materia privilegiata del detective privato Charlie Parker. Ma Parker sta per entrare in un incubo vivente, un sogno infestato dallo spettro omicida di una donna incappucciata, da un’auto nera in attesa di un passeggero che non arriva mai e dalla complicità di amici e nemici negli eventi che circondano la morte di Marianne Larousse. Questa non è un’indagine. Questa è una discesa negli abissi, un confronto con forze oscure che minacciano tutto ciò che Parker ha di caro: la sua amante, il suo bambino non ancora nato, persino la sua anima... 
Perché in una cella di prigione molto più a nord, un vecchio nemico sta per vendicarsi e lo vuole morto; i suoi strumenti sono proprio gli uomini a cui Parker sta dando la caccia oltre a una strana creatura curva che mantiene i propri segreti sepolti sulla riva di un fiume: è il killer Cyrus Nairn. Presto, tutte queste figure affronteranno la resa dei conti finale nelle paludi meridionali e nelle foreste settentrionali, luoghi lontani legati da un unico filo dove convergono i sentieri dei vivi e dei morti. Un luogo conosciuto solo come la Strada Bianca.

The Royal Trials - L'erede di Tate James, Queen Edizioni

Un re corrotto. Una regina assassinata. Una principessa perduta... adesso ritrovata. 
Tanto tempo fa, le Prove erano un rituale sacro che permetteva a una regina di scegliere il proprio re. Ma niente è stato più lo stesso nel regno di Teich, non da quando l’amata regina Ophelia è stata brutalmente assassinata. La città di Ironforge ha svelato segreti importanti, ma il prezzo da pagare è stato atroce. Per le strade scorre il sangue degli innocenti, e mentre Rybet torna a Lakehaven il suo cuore è spezzato. Per affrontare la corte e l’assassino di sua madre non le basterà solo il suo coraggio. Avrà bisogno delle abilità, dell’intelligenza e del supporto di quelli che la amano. O perlomeno di quelli di loro che sono rimasti. Combattuta tra amore e dovere, Rybet dovrà prendere una decisione che non avrebbe mai creduto di dover fare. Questa principessa perduta farà tutto ciò che sarà necessario per arrivare al Golden Ball, anche a costo di sacrificare la sua stessa felicità.





Oggi 22 Aprile 2021 in libreria!!!

Buongiorno lettori, siamo già a metà settimana, ma le uscite libri continuano a deliziare la nostra mente e i nostri occhi. Seguitemi Attraz...