Lettori fissi

sabato 3 aprile 2021

JACOPO OTTONELLO - Con il sole in tasca , edito De Agostini, dal 6 Aprile online

 JACOPO OTTONELLO - Con il sole in tasca , edito De Agostini, dal 6 Aprile online

Una delle voci più amate del pop, esplosa grazie ad Amici di Maria De Filippi, si racconta in un libro che parla di amore, adolescenza e di un sogno incredibile che diventa realtà. Un libro che arriva dritto al cuore dei fan, per dire ancora più forte che bisogna credere sempre in se stessi senza mettere mai da parte i propri desideri!

Tra le pagine di questo libro ritroverete il vero Jacopo, dolce, genuino e trascinante, proprio come lo avete conosciuto nella scuola più ambita della TV, quella di Amici! Attraverso lo schermo è riuscito a conquistarvi con la sua voce incredibile e la tenerezza; ora apre il cassetto segreto delle sue emozioni e si racconta. La sua è una storia di scoperte, conquiste ma anche di qualche momento buio, dalla passione per la musica e la chitarra agli esordi nel mondo del calcio, fino alla grande opportunità televisiva che lo ha fatto emergere come una delle voci pop più amate. E poi la famiglia, l’amore, gli amici: la vita di un ragazzo come tanti che un giorno, all’improvviso, si ritrova un grande sogno fra le mani. Un libro che arriva dritto al cuore dei fan, per dire ancora più forte che bisogna credere sempre in se stessi senza mettere mai da parte i propri desideri!
Jacopo OTTONELLO è nato a Savona nel 1999 e frequenta il conservatorio della città. La sua più grande passione è il canto. Nella primavera del 2020 partecipa al talent show televisivo Amici, arrivando al serale, e guadagnandosi l’amore del pubblico grazie alla sua semplicità e a un carisma speciale.










Nuova uscita - "Di cenere e di carne" di Laura Vegliamore edito Words edizioni

Nuova uscita - "Di cenere e di carne" di Laura Vegliamore edito Words edizioni

Info libro
TITOLO: Di cenere e di carne
AUTORE: Laura Vegliamore
EDITORE: Words Edizioni
GENERE: Paranormal storico
FORMATO: Ebook (2,99) - Cartaceo (15,90)
PUBBLICAZIONE: 07.04.2021
DISPONIBILE SU AMAZON E IN TUTTE LE LIBRERIE
Come farò a riconoscerti quando il mondo sarà finito?
Cresciuta in convento, Lucrezia non sa nulla della vita. Ha però un dono: è capace di far vivere le parole. Per questo viene scelta come dama di compagnia di un’eccentrica contessa, affinché legga per lei ad alta voce nelle stanze del suo palazzo, a volte per ore e senza che nessuno l’ascolti. È in uno dei vecchi volumi, che Lucrezia scopre qualcosa che sarebbe dovuto rimanere celato: un messaggio d’amore, da parte di un uomo coperto d’infamia.  Il figlio del demonio.  L’assassino. 
Thomas ha sei anni quando per la prima volta sente bruciare la sua pelle. Non sa che ben presto quel dolore nella carne e le strane parole che gli escono dal petto con prepotenza gli cambieranno la vita. Tra le stanze affrescate di quello stesso palazzo, passato e presente sembrano confondersi e fondersi in un percorso già tracciato. Ma cos’è davvero il destino? Una condanna alla malvagità, la risposta a una vita incompleta o l’incontro di due anime che si sono rincorse attraverso i secoli? E cosa possiamo fare di fronte a esso se non accettare la nostra impotenza?
Laura Vegliamore è nata a Roma nel 1989. Dopo essersi diplomata in recitazione all’Accademia Internazionale di Teatro si è trasferita a Parigi dove ha vissuto per tre anni, lavorando come agente museale. Appassionata di storia e luoghi antichi, lettrice devota fin dall’infanzia, ha sempre adorato scrivere e, una volta tornata in Italia, si è decisa a dedicarsi a questa passione anima e corpo. Già autrice del romance storico Terraferma (Dri Editore, 2020) per Words Edizioni, oltre a Di cenere e di carne, ha pubblicato il romanzo di narrativa contemporanea Novembre.
.Fu un odore, la prima cosa a spalancarsi davanti a Lucrezia. Odore di polvere e carta, di legno e parole, di aria secca e tempo rimasto incastrato, sospeso. Mosse qualche passo e si fermò ad accarezzare quel soffio, a prenderselo nei polmoni e a farlo suo, avvolgerlo con i propri sensi e sentirlo davvero, fin dentro lo stomaco. Poi, vide quell’odore. Enorme e caldo, spezzettato in tasselli di pelle, nei dorsi di migliaia di libri, poggiati su scaffali alti, che quasi arrivavano fino al soffitto. Le pareti ne erano ricoperte su entrambi i lati, ma a est lasciavano appena lo spazio a quattro grandi finestre e alla luce del sole che inondava l’intera stanza. Era un mondo che Lucrezia conosceva, in cui poteva muoversi senza paura, senza sentirsi fragile o nascosta. Poteva essere, poteva toccare i solchi spessi sulla carta, prenderli e farli propri. Stringere le parole tra le dita e farsele sciogliere sulla lingua e, finalmente, lasciarle andare di nuovo, più splendenti e calde, più vive e vibranti.
Thomas fece un passo. Lei non si mosse. Un nome cercò di emergere dal fitto groviglio di sensazioni che gli esplodevano in petto, ma lui non riuscì a distinguerlo. Non era più niente, ma finalmente sapeva di esistere. Infine lei parlò, la sua voce venne a prenderlo, si poggiò sul buio che gli chiudeva i sensi, echeggiò nel dolore che gli allargava il petto. «Elias» mormorò la sconosciuta, prima di avvicinarsi e sfiorargli il braccio con le dita. Rimase immobile, col respiro mozzato. Si portò una mano alla bocca ancora intorpidita e si sentì scivolare a terra, la schiena contro il muro, il braccio destro che pulsava dolorosamente nel punto in cui lui l’aveva stretto. L’aria intorno era ferma, ormai. Buia e inafferrabile, ora che il fuoco si era spento del tutto. Non ricordò di essersi alzata, né di aver percorso la strada a ritroso per tornare in camera sua. Si ritrovò seduta sul suo letto con una mano sul petto, nella speranza che il cuore smettesse di battere così forte. Nella mente, angosciante e pericolosamente vivida, l’immagine di quella faccia, alla luce traballante delle fiamme. E la fredda e disarmante consapevolezza di averla vista, coperta per metà dalla barba incolta. Una macchia scura come il sangue, che arrivava quasi a ricoprirgli l’occhio destro. Si sdraiò e si rannicchiò su se stessa, come a volersi proteggere. Si strofinò a lungo il braccio, cercando di scacciare la sensazione di quella mano che lo stringeva. Pianse a lungo ed era ormai l’alba, quando finalmente si addormentò.
 «Rimarrà con me fino alla fine del mondo?» Glielo disse come fanno i bambini, fingendo un’ingenuità che la faceva sorridere. «Anche oltre.» Finse un cipiglio solenne, ma Lucrezia si accorse che gli veniva da ridere. «Oltre la fine del mondo?» Forse era seria, forse giocava ancora. Elias si mosse, posò una mano sulla sua guancia. «Oltre. E anche di più.» Rimasero sospesi per un istante, un battito cardiaco lento, solenne. Lucrezia avvertì un brivido, le solleticò appena la nuca. Oltre. E anche di più. Lo pensava davvero, tanto che l’avrebbe gridato al mondo intero. Gli sorrise, più sicura. Tornò sul suo petto e lasciò che Elias le circondasse con le braccia. Rimasero così, fermi e sazi, stanchi e completi. «Come farò a riconoscerti quando il mondo sarà finito?» mormorò ancora, quasi senza pensare. Elias strinse di più, come se non avesse voluto lasciarla scappare. «Sarà come un lampo sotto la pelle.»

 

 


Nuova uscita Pink Factory

 Nuova uscita Pink Factory  Il 12 aprile arriva per la collana Red Riding Hood, Maria Letizia Cerati con Cielo di fragole e caramelle alle stelle, un romanzo breve/narrativa per bambini dagli 8 anni in su.

Info libro
Titolo: Cielo di fragole e caramelle alle stelle
Autore: Maria Letizia Cerati
Casa editrice: The Pink Factory Publishing
Collana: Red Riding Hood
Genere: Narrativa per bambini
Età di lettura: dagli 8 anni
Formato: ebook e cartaceo
Store online: Esclusiva Amazon
Data d'uscita: 12 aprile 2021
Questa è la storia di un gruppo di piccoli amici alle prese con i primi batticuori e le prime vere amicizie, quelle che durano una vita. Greg, Ale, Nico, Angelica e Silvia giocano, vanno a scuola e crescono insieme. La loro spiccata sensibilità ci insegna a prestare attenzione alle piccole cose, a volersi bene giorno dopo giorno, perché la vita è un lungo cammino verso la maturità. E, in fondo, durante il percorso non si smette mai davvero di crescere. Un libro per grandi e piccini che vi farà sognare!
Maria Letizia Cerati nasce a Marsciano, in provincia di Perugia, quasi 35 anni fa. Dopo un’infanzia da sogno, approda nel mondo degli adulti con una laurea in Comunicazione di Massa (voleva fare la giornalista), un lavoro da impiegata (con conseguente mutuo trentennale), un matrimonio (già decennale, ma ancora appagante) e due bambini, di 8 e 4 anni (se leggerete la dedica del libro Cielo di fragole e caramelle alle stelle saprai anche i loro nomi). Nel (poco) tempo libero che le rimane le piace viaggiare, guidare, ascoltare musica (anche tutte e tre le cose contemporaneamente), leggere, scrivere, recensire libri, nuotare, passeggiare, mangiare, creare insieme ai suoi bambini, prendere un caffè o un aperitivo con le amiche. Da piccola sognava di fare quello che ancora oggi sogna di fare: la scrittrice.


venerdì 2 aprile 2021

Prime uscite del mese di Aprile...

 Prime uscite del mese di Aprile...

Amore a prima vista (Home Vol. 4) di Cardeno C., Triskell edizioni

Dal momento in cui l’ingenuo e ottimista Jonathan Doyle intravede un bellissimo sconosciuto dagli occhi blu, inizia a credere nell’amore a prima vista. Per sua sfortuna, ne perde subito traccia senza riuscire a conoscerlo e poi passa anni a cercarlo disperatamente. Proprio quando è sul punto di arrendersi, Jonathan finalmente incontra David Miller faccia a faccia. David, uomo sicuro di sé e di successo, trasforma la vita fino a quel momento solitaria di Jonathan in una favola, dandogli più di quanto lui avesse mai immaginato. Ma gli anni passati alla ricerca di David sono stati difficili per Jonathan, e lui è terrorizzato dal fatto che suo figlio e il proprio passato scandaloso possano distruggere la loro nascente relazione. Se vorranno costruire un futuro insieme, entrambi dovranno scavare in profondità: David dovrà trovare il coraggio di condividere se stesso in un modo che non aveva mai nemmeno preso in considerazione e Jonathan dovrà trovare il coraggio di dire tutta la verità.

Million Kisses Baby di Laura Pellegrini

Cosa potrebbe accadere se la donna più refrattaria all’amore si innamorasse a prima vista di 
un Seal abituato ad attendere con pazienza il momento perfetto per centrare il suo obiettivo?
Nada è un’agente immobiliare, che ha fatto della sua vita perfetta uno scudo per proteggersi da qualsiasi emozione, soprattutto dai sentimenti. Scott, invece, dalla sera in cui l’ha conosciuta a Hollywood, è determinato a rubarle il cuore. Tra le praterie innevate del Colorado, tormente di neve e passeggiate a cavallo, riuscirà il nostro capitano a far capitolare la bella Nada tra le sue braccia una volta per tutte
e tornare incolume dall’ultima missione?


mercoledì 31 marzo 2021

Giazira Scritture presenta "Sciamani, arabe fenici, banane gialle e mambo" i racconti di Waldemaro Morgese tra ironia e paradossi dal 27 Marzo online

Giazira Scritture presenta "Sciamani, arabe fenici, banane gialle e mambo" i racconti di Waldemaro Morgese tra ironia e paradossi dal 27 Marzo online

Info libro
Titolo: Sciamani, arabe fenici, banane gialle e mambo
Autore: Waldemaro Morgese
Collana: Le Albe
Genere: Narrativa
Data di uscita: 27 marzo 2021
Pagine: 168
Prezzo: 13,00 euro
«Penso fra me: si tratta di iniziative rischiose, perché non so bene se i dilemmi si risolverebbero al meglio. Però tentar non nuoce, potrei scrivere un capolavoro, chissà.»
Da dove arriva questa raccolta di racconti? Da un altro pianeta? Da un passato talmente lontano da sembrarci alieno? Oppure da un futuro che ci spaventa? E l’autore? Chi è l’autore? Un uomo che si è dato tanti nomi quanti sono i suoi trascorsi? È un pacifico orditore di trame nostalgiche, oppure è un pericoloso sovvertitore degli ordini? Noi diremmo che l’autore è colui che svela. E svelando ciò che accade, spesso ci si spaventa, ci si ricorda, si immagina, ci si sorprende. Questi racconti sono per te, che metti lo stesso fervore e amore per l’intelligenza in ogni cosa che fai. Sorprendendoti puntualmente.
Waldemaro Morgese (Mola di Bari, 1945). Scrittore, saggista, editorialista. Ha raccontato la propria vita in Multitask (Edizioni dal Sud, Bari 2014). La sua opera prima di narrativa è la silloge di 3 racconti Città buie (Il Grillo, Gravina in Puglia 2015), seguita dai romanzi Il discobolo (FaLvision, Bari 2015), Il tempo uguale (Les Flâneurs, Bari 2016), I guerrieri cambiano (Homo scrivens, Napoli 2018).

DOVE E COME ACQUISTARE?
I nostri libri sono distribuiti sul territorio nazionale da Libro Co. Italia e sono ordinabili in tutte le librerie anche tramite il circuito Fastbook. Per acquisti online, puoi trovare il titolo sulla nostra pagina https://www.giazira.it/libro/sciamani-arabe-fenici-banane-gialle-e-mambo/, oppure sui principali stores online: Amazon, Ibs, Mondadori, Feltrinelli ecc. 
CHI SIAMO?
GIAZIRA SCRITTURE nasce nel 2012. Pubblica narrativa, letteratura per l'infanzia e divulgazione. È una casa editrice che fa dei suoi libri una bussola di vita, un metro di riflessione e benessere quotidiani. Ogni prodotto nasce con l’obiettivo di offrire strumenti di lettura e discussione sull’attualità.








Ultime uscite libri del mese di Marzo

 Il mese editoriale di Marzo termina così...

Un angelo per Ian: Serie "Trident Security" #2 di Samantha A. Cole, Follie Letterarie 

Di giorno Ian Sawyer è a capo della Trident Security, un'agenzia di sicurezza privata impegnata nelle missioni più rischiose. Animato da un forte senso di responsabilità e del dovere, Ian è sempre pronto a difendere una vita innocente a qualsiasi costo. Ma la sera, quando varca la soglia del Covenant, il club prive più esclusivo della Florida, diventa Master Ian e lì, la sua priorità è sempre la fiducia e il piacere della propria donna. 
Poi un giorno, James Athos, agente della DEA, si presenta alla Trident Security per chiedere a Ian di occuparsi della protezione di Angelina Beckett, grafica specializzata in copertine di romance. Svolgere quel compito sarà molto difficile, visto che Ian non pensa ad altro che stringere Angelina tra le braccia e aprirle le porte di un mondo, il BDSM, dove potersi lasciare andare senza inibizioni. Il pericolo arriverà presto a bussare alla porta della ragazza, che metterà la propria vita e anche il cuore, nelle mani di quell'uomo affascinante. Ian è pronto, insieme alla squadra della Trident, a proteggere Angelina a ogni costo, ma se da una parte è certo di riuscire a salvarle la vita, dall'altra teme di non poterla legare a sé per sempre come vorrebbe.

I fratelli Bishop di Bart Yates, Triskell Edizioni

Tommy e Nathan Bishop sono due fratelli profondamente diversi. Tommy, imprudente e sconsiderato, è il vincente che seduce un uomo dopo l’altro grazie al suo sorriso e altrettanto velocemente si dimentica di loro. Nessuno riesce a resistergli. E nessuno riesce a controllarlo. Questo aspetto del suo carattere non passa certo inosservato a suo fratello. Nathan è ossessionato dal controllo. A trentun anni è tanto cupo e complicato quanto Tommy è semplice e rilassato, e la sua amarezza è antica. Tommy è partito verso l’emozionante New York, mentre Nathan è rimasto a casa e insegna inglese nel liceo della cittadina di provincia in cui sono cresciuti, circondato dai ricordi della tragica storia della loro famiglia e dalla rabbia che lo segna come una cicatrice. Adesso, Tommy è ritornato per passare l’estate nel cottage di famiglia, portandosi dietro un entourage sessualmente instabile ed esplosivo come polvere da sparo. E con lui sono arrivati gli echi lontani del loro tumultuoso passato famigliare.

Insegnami a Restare di Barbara Morgan, Ghostly Whisper Ltd.

Un amore che supera ogni distanza. Due cuori nati e cresciuti in due mondi separati ma che battono all’unisono. La storia di una donna condannata a vagare e dell’uomo che le insegnò a restare. Una storia d’amore, di speranza, di passione. Ma anche d’amicizia, di fiducia, di lealtà. Tra dolore, separazione, lontananza, affetti negati… ci sarà ancora spazio per ricostruire un amore così puro ma così travolgente?


Fiorire tra le rocce. La via dell'equilibrio quando la vita si fa ripida di Marianna CoronaMauro Corona, Giunti editore

A Erto, il paese delle Dolomiti friulane segnato dalla tragedia del Vajont e amato dai climber per le sue magnifiche falesie, c'è una via di roccia che si chiama “Mari's Bad Rock Day”: è dedicata a Marianna Corona, in ricordo del giorno in cui lei proprio su quella parete si bloccò, senza riuscire più a salire né a scendere. Ma Marianna ancora non sapeva che quella era solo una sorta di prova generale, in vista del passaggio ben più duro che la vita le avrebbe riservato nel 2017: la malattia, di fronte alla quale non c'è allenamento o tecnica che venga in soccorso, ma bisogna cercare dentro di sé le risorse per farcela. Sì, perché la vita ha molto in comune con la montagna: è bellissima ma anche piena di rischi, ci chiede l'umiltà di mettere un passo dopo l'altro, di cercare gli appigli giusti, e soprattutto ci costringe a conoscere noi stessi, a dosare il respiro di fronte alle salite, a trovare un equilibrio prima di godere del panorama... In questo libro, che unisce una toccante testimonianza narrativa a una originalissima rivisitazione dei fondamenti della pratica yogica, una giovane donna coraggiosa ci racconta la sua infanzia in una famiglia molto speciale, l'incanto e la durezza del crescere tra le montagne, l'avvicinamento allo yoga e il suo grande respiro, la malattia come momento doloroso ma al tempo stesso capace di rivelare cosa conta davvero. Come osserva Mauro Corona, che di queste pagine è al tempo stesso lettore e protagonista, “sotto le foglie di una scrittura ironica si percepisce l'alito fresco della malinconia, humus positivo che nutre la speranza. [...] Quando il mondo ci crolla addosso e tutto sembra perduto, esce la speranza nascosta in ciò che vedevamo ma non conoscevamo. Per fiorire tra le rocce serve quel tipo di humus”.

The Hill We Climb. Parole di coraggio, speranza e futuro di Amanda Gorman, Garzanti

Le parole possono tutto. Questo ci insegna Amanda Gorman. Ci insegna a cercare la luce dietro ogni ombra, a costruire l’alba dopo ogni notte, a resistere davanti a ogni ostacolo. Bisogna farlo non per sé stessi, perché l’uno è nulla senza la moltitudine. Bisogna farlo per creare sempre più ponti che uniscano le persone. Solo la condivisione, la fratellanza, il superare le differenze ci salverà. Solo insieme possiamo scalare il colle. Oltre i confini, oltre gli orizzonti, oltre le distanze, siamo un unico popolo. Un popolo che ha bisogno di credere ancora, di credere di nuovo. E le parole di Amanda Gorman ci sono state regalate per questo. Per guardare al futuro con occhi diversi, con gli occhi di chi sa cosa c’è dietro ma è tutto teso nella volontà di generare il nuovo. Amanda Gorman è diventata una leggenda. Perché chi riesce a infondere coraggio e speranza lo è. È luce. E sprona tutti noi a diventarlo. Davanti al Campidoglio, durante la cerimonia all’insediamento della presidenza di Joe Biden, la ventiduenne Amanda Gorman senza esitazione alcuna ha dato voce alla sua generazione. Da quel momento la stampa di tutto il mondo non ha mai smesso di parlare di lei. Michelle e Barack Obama hanno visto in lei una fonte di ispirazione a cui guardare con orgoglio. Poetessa, attivista di successo premiata a livello internazionale, da anni lotta per l’uguaglianza razziale, la giustizia di genere, i diritti umani e la difesa dell’ambiente. È la donna più giovane a cui è stato assegnato il titolo di National Youth Poet Laureate; dal 2014 è delegata giovanile dell’Onu. Nessuno dimenticherà mai le parole che ha pronunciato davanti a milioni di persone, fondamentali per noi e soprattutto per i nostri figli. Perché sono loro il nostro futuro, da oggi più luminoso se a fare da faro ci sono donne come Amanda Gorman.

Un disco dei Platters: Romanzo di un maresciallo e una regina di Francesco GucciniLoriano Macchiavelli, Giunti editore

La Seconda guerra mondiale volge al termine e in Italia i tedeschi sono in ritirata per l’avanzare degli Alleati. In un paese dell’Appennino Tosco-emiliano, durante una notte gelida e nevosa, una Schwimmwagen percorre a fari spenti una stradina nel bosco. A bordo un ufficiale nazista e un milite repubblichino devono portare a termine una missione di vitale importanza: mettere al sicuro quattro cassette di documenti che per nessun motivo devono cadere in mano al nemico. Purtroppo per loro qualcosa va storto: da lontano riecheggiano raffiche di mitra e lo scoppio di due bombe a mano e dei due non vi è più traccia fino a quando, il mattino successivo, una donna in cerca di legna trova un cadavere in riva al fosso della Guelfa, un torrente che la credenza popolare vuole abitato da uno spirito maligno, la Borda. In effetti, il corpo rinvenuto è privo di occhi, naso e labbra, come fossero stati strappati con violenza da una belva. 
Siamo agli inizi degli anni Sessanta e il maresciallo campano Benedetto Santovito fa ritorno al paesino appenninico, dove da tempo avvengono morti misteriose: un ragazzo ucciso dall’esplosione di una mina, residuato bellico dell’ultima guerra, e un altro affogato in un corso d’acqua. La paura si diffonde fra la gente e riemergono le antiche superstizioni legate alla Borda, soprattutto perché entrambi i cadaveri vengono trovati con il volto orrendamente dilaniato. Santovito non vorrebbe farsi coinvolgere dalle indagini, ma quando si imbatte in una professoressa molto carina e in un vecchio amico che risveglia in lui certi ricordi, e il Romitto del Castagno, uno strano custode che vive tra le rovine dell’Abbazia, scompare misteriosamente, il maresciallo decide di mettersi di nuovo in gioco.





martedì 30 marzo 2021

Segnalazione uscita libro "Biografia di un Vampiro: L'amore (A vampire's life Vol. 1) di Dana Porter

 Segnalazione uscita libro  "Biografia di un Vampiro: L'amore (A vampire's life Vol. 1) di Dana Porter

Scheda libro
Titolo: Biografia di un Vampiro – L’amore
Autrice: Dana Porter
Genere: urban fantasy/paranormal romance
Casa editrice: Self publishing (Amazon KDP e Rakuten Kobo)
Collana: A vampire’s life
Volume: primo di una trilogia
Pagine: 235
Data pubblicazione: 30 marzo 2021
Format:  ebook e cartaceo
Link Goodreads: Biografia di un Vampiro (L'amore, #1) by Dana Porter | Goodreads

Può l’amore sopravvivere quando il cuore si ferma? Può l’amore restare intatto in un cuore privo di vita?  Nel lontano 1839 nasceva Cedric Howard, tra le vaste campagne del Midwest degli Stati Uniti. Nacque in una famiglia di inservienti e il suo destino sarebbe stato quello di seguirne le orme, se non fosse che il destino spesso segue percorsi alternativi, sconosciuti e incomprensibili. Così, Cedric, invece di rimanere analfabeta e ignorante come i propri genitori, imparò a leggere e scrivere, aiutato da lei: Margaret Lewis. Cedric e Margaret trascorrevano molto tempo insieme e questo li portò a provare dei sentimenti l’uno per l’altra, sentimenti forti, di amore puro. Amore che, tuttavia, non era loro permesso provare, data l’appartenenza a due ranghi sociali opposti, ma non solo… Cedric Howard si sentiva fortunato, nonostante tutto, aveva la possibilità di trascorrere tutto il tempo che desiderava insieme alla propria amata, fino al giorno in cui ella gli chiese di allontanarsi. Questo per Cedric significò lasciare tutto ciò che amava e conosceva per procedere verso un ignoto e burrascoso avvenire. Conosceva il mondo soltanto attraverso i libri che leggeva, ma dovette farsi coraggio e intraprendere quel viaggio, un cammino che lo avrebbe condotto su strade tortuose e oscure. Strade senza ritorno, strade che lo avrebbero portato a perdere tutto, ma anche a ritrovare qualcosa. Oggi, Cedric Howard – il vampiro Cedric Howard – ci racconta la sua storia, per mano dell’editore cui ha affidato la stesura dell’autobiografia che state per leggere: Edward Parker.

Estratto in copertina:

“Come avrei potuto, da quel momento in poi, guardare quel cielo del colore dei suoi occhi e quel sole che mi ricordava la chioma dorata che ornava il suo capo? Come avrei potuto guardare ancora verso la vita, dal momento che mi sentivo già morto?”

Incipit:

Il mio cuore batte solo per te

E questo non lo posso cambiare,

Qui o mille miglia lontano,

Io ti amerò per l’eternità.

Estratti:

“La scorsi in lontananza, riconobbi il rumore dei suoi passi leggeri, lo riconoscerei anche oggi, tra mille. Indossava una vestaglia color smeraldo sopra la sua candida veste da notte. I biondi capelli le scendevano sulle spalle avvolte dalla svolazzante seta verdognola in boccoli perfettamente definiti. Si avvicinava con passo deciso ma lento e io fremevo dall'impazienza di rivederla da vicino, di stringerla tra le braccia, di assaporare di nuovo le sue labbra color ciliegia. Cominciai ad avvertire il suo profumo... sapeva di fiori, sapeva di lei, sapeva di puro amore.” (Capitolo 1)

“Sussulta appena soltanto nel momento in cui conficco i canini nella sua pelle morbida, ma poi si rilassa e si affida al mio giudizio. Basterebbe così poco... Basterebbe un battito di ciglia o un movimento improvviso a indurmi a portargli via la vita. Mi basterebbe prendere un sorso in più del suo dolce sangue. Mi basterebbe stringere solo un poco il suo collo fragile tra le mani. Mi basterebbe decidere di volerlo fare e per lui sarebbe finita ancor prima di potersi rendere conto, non avrebbe scampo.” (Capitolo 3)

Biografia autrice:
Dana Porter, appassionata lettrice sin da bambina, ha sempre trovato conforto nella scrittura. Proviene da una famiglia non semplice, ma quando tutto attorno a sé crollava, lei sapeva che il suo amico più fidato era sempre lì ad aspettarla: il libro. A dieci anni vantava già una libreria zeppa di volumi dai generi più disparati, che leggeva e rileggeva in continuazione; fuggiva dal mondo trovando conforto soltanto tra copertine colorate e pagine piene d’inchiostro. Inchiostro che lei stessa usava per riempire decine e decine di pagine di quaderni, scriveva di sé e scriveva per sé. Poi la vita l’ha portata distante, l’ha portata ad abbandonare per un po’ il mondo della letteratura, che avrebbe ripreso a frequentare molti anni più tardi, affamata come non lo era mai stata di lettura. Per puro caso, a quasi ventisette anni, si è imbattuta in un libro che le ha fatto tornare la voglia di scrivere, lo fa ancora per se stessa, ma per la prima volta decide di raccontare una storia diversa dalla propria e scopre che le piace, scopre che far vivere dei personaggi, creare i loro caratteri, dare loro voce le dà ancor più soddisfazione che leggere di personaggi creati da altri.
Contatti autrice:













Oggi 22 Aprile 2021 in libreria!!!

Buongiorno lettori, siamo già a metà settimana, ma le uscite libri continuano a deliziare la nostra mente e i nostri occhi. Seguitemi Attraz...