Lettori fissi

sabato 16 febbraio 2019

Cover Reveal Silvia Carbone e Michela Marrucci

Cover Reveal Silvia Carbone e Michela Marrucci


Scheda tecnica


Titolo: The KingDom
Collana: eLit passion
Casa editrice: Harmony- Harper Collins
Autore: Silvia Carbone & Michela Marrucci
Data d’ uscita: 1 Aprile 2019 (ebook)  -  Settembre 2019 (cartaceo per Harmony Passion)
Prezzo: 3,99 euro
Serie: Take me #2
Titolo legato alla serie Take me:
1)The Pleasure
2)The KingDom

Dopo aver creato a Miami l'esclusivo club The Pleasure, dedicato ai cinque sensi, Rafiq è tornato a Takei per assumersi le sue responsabilità in qualità di sultano, ma dopo un paio di anni la vita che conduce lo sta annullando. Il suo unico sfogo nelle giornate piene di impegni sono le sessioni di arti marziali in palestra e quelle di sesso con l'amante, briciole per un uomo affascinante e dalla sensualità prorompente come lui. Poi, un giorno, incontra una straniera al mercato, e rimane colpito dalla sua bellezza e dall'attrazione che prova immediatamente. È sicuro che non la rivedrà ma non può impedirsi di fare di lei la protagonista delle sue più spinte fantasie. E quando inaspettatamente la rivede sfodera tutte le sue armi per sedurla. Mai gioco è stato più dolce della conquista del corpo e del cuore di Harmony e mai la felicità così labile...



Libri più venduti della settimana sulle piattaforme online



Libri più venduti della settimana sulle piattaforme online

Risultati immagini per libri più venduti della settimana


Rien ne va plus di Antonio Manzini, Sellerio Editori



Scompare, letteralmente nel nulla, un furgone portavalori. Era carico di quasi tre milioni, le entrate del casinò di Saint-Vincent. Le dichiarazioni di una delle guardie, lasciata stordita sul terreno, mettono in moto delle indagini abbastanza rutinarie per rapina. Ma nell'intuizione del vicequestore Rocco Schiavone c'è qualcosa - lui la chiama «odore» - che non si incastra, qualcosa che a sorpresa collega tutto a un caso precedente che continua a rodergli dentro. «Doveva ricominciare daccapo, l'omicidio del ragioniere Favre aspettava ancora un mandante e forse c'era un dettaglio, un odore che non aveva percepito». Contro il parere dei capi della questura e della procura che vorrebbero libero il campo per un'inchiesta più altisonante, inizia così a macinare indizi verso una verità che come al solito nella sua esperienza pone interrogativi esistenziali pesanti. Il suo metodo è molto oltre l'ortodossia di un funzionario ben pettinato, e la sua vita è piena di complicazioni e contraddizioni. Forse per un represso desiderio di paternità, il rapporto con il giovane Gabriele, suo vicino di casa solitario, è sempre più vincolante. Lupa «la cucciolona» si è installata stabilmente nella sua giornata. Ma le ombre del passato si addensano sempre più minacciose...

L'assassinio del Commendatore. Libro secondo, Murakami Haruki, Einaudi



 Nella casa in mezzo al bosco che fu l'abitazione e l'atelier di Amada Tomohiko, il grande artista autore del misterioso quadro «L'assassinio del Commendatore», vive ormai da qualche mese il giovane pittore protagonista di questa storia. La dimora è sperduta, ma non del tutto isolata: nel primo volume, "Idee che affiorano", avevamo conosciuto Menshiki, un vicino ricchissimo e sfuggente mosso da motivazioni solo a lui note. O la piccola Akikawa Marie, studentessa del corso di disegno tenuto dal protagonista, che per una volta sembra abbassare le difese e stringere un legame profondo col suo professore. Per non parlare del Commendatore stesso... Con "Metafore che si trasformano" si conclude l'"Assassinio del Commendatore". Come un mago al culmine del suo potere incantatorio, Murakami Haruki dà vita a un intero universo (a più di uno, a dire il vero...) popolato di personaggi, storie e enigmi che hanno la potenza indimenticabile dei sogni più vividi. Ma non è solo il gusto per il racconto a muoverlo...



Bianco letale. Un'indagine di Cormoran Strike, Galbraith Robert, Salani



Quando il giovane Billy, in preda a una grande agitazione, irrompe nella sua agenzia investigativa per denunciare un crimine a cui crede di aver assistito da piccolo, Cormoran Strike rimane profondamente turbato. Anche se Billy ha problemi mentali e fatica a ricordare i particolari concreti, in lui e nel suo racconto c'è qualcosa di sincero. Ma prima che Strike possa interrogarlo più a fondo, Billy si spaventa e fugge via. Cercando di scoprire la verità sulla storia di Billy, Strike e Robin Ellacott - una volta sua assistente, ora sua socia - seguono una pista tortuosa, che si dipana dai sobborghi di Londra alle stanze più recondite e segrete del Parlamento, fino a una suggestiva ma inquietante tenuta di campagna. E se l'indagine si fa sempre più labirintica, la vita di Strike è tutt'altro che semplice: la sua rinnovata fama di investigatore privato gli impedisce di agire nell'ombra come un tempo e il suo rapporto con Robin è più teso che mai. Lei è senza dubbio indispensabile nel lavoro dell'agenzia, ma la loro relazione personale è piena di sottintesi e non detti...


 #VALESPO di Mazzei Valerio, 


Noi, bambine ad Auschwitz. La nostra storia di sopravvissute alla Shoah,  Bucci Andra, 

La sera del 28 marzo 1944 i violenti colpi alla porta di casa fanno riemergere negli adulti della famiglia Perlow antichi incubi. La pace trovata a Fiume, dopo un lungo peregrinare per l'Europa cominciato agli inizi del Novecento in fuga dai pogrom antiebraici, finisce bruscamente: nonna, figli e nipoti vengono arrestati e, dopo una breve sosta nella Risiera di San Sabba a Trieste, deportati ad Auschwitz-Birkenau, dove molti di loro saranno uccisi. Sopravvissute alle selezioni forse perché scambiate per gemelle o forse perché figlie di un padre cattolico, o semplicemente per un gioco del destino, le due sorelle Tatiana (6 anni) e Andra (4) vengono internate, insieme al cugino Sergio (7), in unKinderblock, il blocco dei bambini destinati alle più atroci sperimentazioni mediche. In questo libro, le sorelle Bucci raccontano, per la prima volta con la loro voce, ciò che hanno vissuto: il freddo, la fame, i giochi nel fango e nella neve, gli spettrali mucchi di cadaveri buttati negli angoli, le fugaci visite della mamma, emaciata fino a diventare irriconoscibile. E sempre, sullo sfondo, quel camino che sputa fumo e fiamme, unica via da cui «si esce» se sei ebreo, come dicono le guardiane. L'assurda e tragica quotidianità di Birkenau penetra senza altre spiegazioni nella mente delle due bambine, che si convincono che quella è la vita «normale». Il solo modo per resistere e sopravvivere alla tragedia, perché la consuetudine scolora la paura. Finché, dopo nove mesi di inferno, ecco apparire un soldato con una divisa diversa e una stella rossa sul berretto...

Risultati immagini per numero 6The Game di Baricco, Einaudi



Quella che stiamo vivendo non è solo una rivoluzione tecnologica fatta di nuovi oggetti, ma il risultato di un'insurrezione mentale. Chi l'ha innescata - dai pionieri di Internet all'inventore dell'iPhone - non aveva in mente un progetto preciso se non questo, affascinante e selvaggio: rendere impossibile la ripetizione di una tragedia come quella del Novecento. Niente più confini, niente più élite, niente più caste sacerdotali, politiche, intellettuali. Uno dei concetti più cari all'uomo analogico, la verità, diventa improvvisamente sfocato, mobile, instabile. I problemi sono tradotti in partite da vincere in un gioco per adulti-bambini. Perché questo è The Game.

Risultati immagini per numero 7


Serotonina di Houellebecq Michel, La Nave di Teseo




Florent-Claude Labrouste è un quarantaseienne funzionario del ministero dell'Agricoltura, vive una relazione oramai al tramonto con una torbida donna giapponese, più giovane di lui, con la quale condivide un appartamento in un anonimo grattacielo alla periferia di Parigi. L'incalzante depressione induce Florent-Claude all'assunzione in dosi sempre più intense di Captorix, grazie al quale affronta la vita, un amore perduto che vorrebbe ritrovare, la crisi della industria agricola francese che non resiste alla globalizzazione, la deriva della classe media. Una vitalità rinnovata ogni volta grazie al Captorix, che chiede tuttavia un sacrificio, uno solo, che pochi uomini sarebbero disposti ad accettare.
Risultati immagini per libri più venduti della settimana

venerdì 15 febbraio 2019

Recensione libro "UN USO QUALUNQUE DI TE" di Sara Rattaro, Giunti editore, Amazon


Recensione libro

UN USO QUALUNQUE DI TE di Sara Rattaro
Giunti editore
Amazon


Scheda tecnica

Titolo: Un uso qualunque di te
Autore: Sara Rattaro 
Editore: Giunti
Pagine: 176 
Pubblicazione: 25 Giugno 2014
Genere: Narrativa contemporanea
Formato: Kindle, copertina rigida, copertina flessibile


 Una famiglia borghese apparentemente serena è quella formata da Viola, Carlo e dalla diciassettenne Luce: grandi occhi spalancati verso il futuro. Distratta madre e moglie, Viola coltiva mille dubbi sul suo presente e troppi rimpianti camuffati da consuetudini. Carlo, invece, è un marito presente e innamorato e la solidità del legame famigliare sembra dipendere soprattutto da lui. È quasi l'alba di una notte di fine primavera quando Viola riceve un messaggio da suo marito che le dice di correre in ospedale. Stava dormendo fuori casa e si deve rivestire in fretta, non c'è tempo per fare congetture, il cellulare ora è scarico e nel messaggio non si dice a quale ospedale debba andare né cosa sia successo. Una corsa disperata contro il tempo, i sensi di colpa e le inquietudini che da anni le vivono dentro. Fino al drammatico faccia a faccia con il chirurgo le cui parole porteranno a galla un segreto seppellito per anni e daranno una sterzata definitiva al corso della sua esistenza.

Viola, Carlo e la figlia diciassettenne Luce formano una famiglia borghese, felice e serena. Purtroppo, è solo apparenza.
È quasi l'alba di una notte di fine primavera quando Viola riceve un messaggio da suo marito che le dice di correre in ospedale. Viola, però, non era nel letto di casa sua e, soprattutto, non stava dormendo al fianco del marito. Come spesso accadeva, Viola aveva passato la notte con l’amante di turno.
“Il mio telefono ha squillato dieci volte. L’hai lasciato suonare fino al trasferimento automatico alla segreteria. Nell’ultima chiamata hai registrato un messaggio strozzato ma comprensibile. La tua voce tremava mentre sprofondavo nel sonno a qualche chilometro da lì.”
Tuttavia, il messaggio di Carlo la risveglia dal suo torpore: Viola si riveste in fretta, prende il cellulare ormai scarico e corre in ospedale. Carlo, nel suo messaggio, non ha detto cosa sia successo, ma il tono di voce disperato e severo non fanno sperare nulla di buono. Una corsa disperata contro il tempo, i sensi di colpa e le inquietudini che da anni le vivono dentro. È il momento per Viola di affrontare la vita, di fare scelte difficili e di risvegliare vecchi fantasmi, chiusi da tempo nel fondo del proprio cuore.
Viola, la protagonista del romanzo, è una donna dal carattere frivolo, superficiale e egocentrico. Da un lato prova un forte sentimento d’amore per il marito Carlo e la figlia Luce, dall’altro prova un impulso di inadeguatezza nei loro confronti, costringendola a rifugiarsi tra le braccia di qualche amante incontrato per caso.
“Tu non perdi mai il controllo, sono io quella sbagliata, tu sei il punto fermo, io quella che oscilla”
Viola è un personaggio dal carattere fortemente strutturato e predominante. I sentimenti che suscita nel lettore sono duplici, così come lo è il suo animo: impossibile da amare, in quanto è una donna superficiale ed apatica, che coglie ogni minima occasione per sfuggire al suo ruolo di mamma e moglie; tuttavia, è anche impossibile da odiare, in quanto è semplice comprendere come ogni suo comportamento derivi in realtà da un senso di inferiorità e da una intrinseca fragilità nei confronti di Carlo e Luce. Viola osserva da lontano il rapporto tra padre e figlia, invidia l’amore che è presente fra i due e ne è gelosa perché lei non fa parte di quel rapporto squisitamente esclusivo ed unico.
“Luce e Carlo sono un nome solo nei discorsi dei parenti. Vi punisco così. Io vi tradisco. Lo faccio nel modo più freddo, bieco e banale, per essere scoperta. Lo faccio così, a occhi chiusi, come se fossi cieca, come se non fosse colpa mia. Lo faccio perché se io non entro in voi, vorrei almeno che voi capiste me.”
Carlo, il marito di Viola ed il papà di Luce, incarna il prototipo del padre e del marito modello: ama Viola fin dalle scuole superiori, ha lottato contro la propria famiglia pur di salvaguardare la sua storia d’amore, ha sempre trattato la moglie con i guanti di velluto, ha perdonato, per anni, le scappatelle della moglie, ma soprattutto ha amato e protetto Luce con tutte le proprie forze. Proprio come Viola, anche Carlo è un personaggio dal carattere ben strutturato; tuttavia, a lui sono attribuite solo qualità positive, rendendolo poco realistico. Attribuire qualche lato negativo anche a Carlo, lo avrebbe di sicuro reso una figura più vivida e concreta.
Un romanzo dal carattere delicato e tenero, dal ritmo serrato ed incalzante, che racconta una storia drammatica e concreta: queste le caratteristiche del romanzo “Un uso qualunque di te”. Sara Rattaro è dotata di una penna fluente, dolce, coinvolgente, ma anche piuttosto diretta e cruda: con pochi tocchi di parole riesce a creare una storia delicata e dolorosa, popolata da personaggi tridimensionali e di grande spessore, in grado di commuovere il lettore. In ultimo, un finale da brividi, totalmente inaspettato e capace di emozionare. Una lettura assolutamente consigliata: una storia da leggere tutta di un fiato, un racconto che rimane nel cuore.

Recensione di Flavia Pigliacelli


SEGNALAZIONE E CONSIGLIO LETTURA...

SEGNALAZIONE E CONSIGLIO LETTURA

Buongiorno lettori, a tutti gli amanti del genere Fantasy / Paranormal, vi segnalo oggi il romanzo "L'Avviso dei corvi" di Raquel Villaamil tradotto da Elisa Acquaviva

L'avviso dei corvi di [Villaamil, Raquel]
Informazioni tecniche

Titolo: L'avviso dei corvi
Autore: Raquel Villaamil
Traduttore: Elisa Acquaviva
Editore: Babelcube Inc
Genere: Fantasy, Paranormal 
Pagine: 291 
Prezzo: €2,23 - €2,49
 Formato: Kindle
 Data di uscita: 8/4/2018

 Brigit fa ritorno alla sua città natale in cerca dell'unico parente che le rimane: sua nonna. Dei pochi ricordi che conserva, non rimane quasi niente nella semi-abbandonata cittadina di Ballymote. Le strade, le case e la foresta nascondono dei segreti che sembrano risalire ai tempi in cui dalle leggende nacque qualcosa di reale, di mostruoso. Brigit dovrà trovare tutte le risposte, scavare a fondo nei suoi incubi e scoprire la verità in un mondo che non è più il suo e che si rivela tra le ombre quando avvisano i corvi.


 In quell'istante arrivò in volo un grande uccello, nero come la notte. Mi guardava fisso negli occhi. Era un corvo. Rimasi immobile per qualche secondo nell'attesa di vedere cos'avrebbe fatto, immersa nel silenzio, a parte per il suono ritmato del pendolo di un orologio e del mio stesso respiro. E poi il corvo gracchiò. Con le pupille ancora puntate sulle mie, fermo, impassibile. Pian piano, come quando ci si sveglia da un sogno, mi resi conto dell'assenza di rumore, come se avessi avuto le orecchie tappate dall'acqua, come se fossi stata dentro una bolla. L'orologio muoveva silente le sue lancette, mentre il corvo era ancora quieto. Il mio respiro, al contrario, iniziò a farsi affannoso. La luce proveniente dalle varie lampade sulle pareti ebbe un tremito. Iniziai a tornare sui miei passi. Quando fui vicino alla sala musica, tutto divenne buio. Cercai gli interruttori, ma nessuno funzionava. Fu allora che mi accorsi di un particolare. Non ero sola nel corridoio.

giovedì 14 febbraio 2019

Recensione libro - Review Party "PHI di Azra Kohen" ,Mondadori, Amazon



Recensione libro - Review Party
PHI di Azra Kohen
Mondadori
Amazon





Scheda tecnica

Titolo: PHI 
Autore: Azra Kohen

Serie: #1Volume (PHI-CHI-PI)
Editore: Mondadori
Pagine: 520
Pubblicazione: 22 Gennaio 2019
Formato: Kindle e copertina rigida
Genere:  Narrativa contemporanea
Can Manay è uno psicologo con molte ombre nel passato. Grazie alla sua filosofia di vita e ai suoi insegnamenti, ha ormai la popolarità di un guru ed è una potente - e capricciosa - star mediatica. Un giorno, mentre visita una proprietà da acquistare in un quartiere defilato della città, scorge tra le foglie una ragazza, una ballerina, che con una grazia e un'armonia uniche si esercita nel giardino di casa. Per Can è una vera e propria rivelazione: davanti a sé c'è l'incarnazione della perfezione estetica, di ogni ideale di bellezza, il Phi. L'uomo non può far altro che ricorrere a tutti i suoi mezzi e la sua ricchezza per conquistarla... Ma c'è qualcosa di più spietato dell'amore per una sola persona? Inizia così la travolgente storia di Can e Duru, del suo fidanzato Deniz e di Özge, una giornalista che scoprirà scottanti segreti sul conto di Can. Quattro personaggi che ci somigliano da vicino, ciascuno con i suoi traguardi da raggiungere e le sue ossessioni. Una storia di passione, speranza, tradimento, come la vita vera, che condurrà il lettore a muovere i primi passi verso un percorso di consapevolezza. Come i personaggi di "Phi", infatti, "ciascuno, nella vita, ha una cosa che gli riesce molto bene. Una soltanto. Ce la portiamo dentro sin dalla nascita" e il nostro compito è riconoscerla; in una parola, scoprire chi siamo davvero. "Phi" è il viaggio di chi, senza paura, è padrone della propria esperienza, e non si perde nei suoi mille rivoli.
Per i semi che hanno il coraggio di aprirsi
Il romanzo PHI scritto da  Azra Kohen  è il primo libro di una trilogia che vuol raccontare l’essere umano  e le sue mille sfaccettature. Il PHI non è altro che il raggiungimento della bellezza, della perfezione al di là del bene e del male come diceva il filosofo Nietzsche.  Non è facile da recensire e riuscire ad esprimere un giudizio sul romanzo.
La stessa autrice, nel prologo, scrive che il libro non è per tutti ma per quelli che sono consapevoli del fatto che nulla è come sembra. Iniziando a leggere il romanzo, il primo pensiero  è  volato a  Freud e alle sue teorie, quando affermava che tutte le azioni dell’uomo futuro, dipendono dalla lipido infantile e dagli impulsi sessuali che si sviluppano e si avvicendano nel percorso dell’ES, IO e SUPER – IO. Perché direte voi? Naturalmente per ottenere le risposte, dovrete leggere il romanzo; ma comunque vi accenno un qualcosa, facendo attenzione a non spoilerare il romanzo.
 I personaggi sono tanti; ciascuno di essi cerca di trovare il suo PHI con modalità diverse; l'autrice evidenzia con maestria il loro aspetto psicologico differente l'uno dall'altro, caratterizzato da un passato differente che condiziona le loro scelte. Can Manay, psicologo, produttore e conduttore televisivo, considerato uno dei personaggi più in vista del paese, è in realtà il perno della storia intorno a cui ruotano tutti gli altri personaggi; colui che considera il PHI come la bellezza esteriore che raggiunge la perfezione nelle forme e nel  sesso;  Duru ballerina di danza, Deniz musicista del conservatorio, Goksel , danzatore, Ozge giornalista, Bilge studentessa: tutti cercano il PHI nelle arti e nei paradisi artificiali. Tutto ruota intorno al PHI; ma in realtà, non si rendono conto che la loro vita è priva di amore; affamata di valori e plasmata dalla solitudine. E quando essa riaffiora, cercano di colmarla attraverso l’hashis o rapporti sessuali meccanici, senza alcun sentimento reale.
“...quando il battito irregolare e l’adrenalina che le invadeva il corpo non le permisero più di restare distesa, Ozge si alzò dal letto…si sarebbe connessa a uno stupido sito porno e avrebbe ritrovato quello che guardava sempre, in cui un uomo e una donna facevano del sesso selvaggio su un letto circondato da telecamere… si sarebbe poi rilassata abbastanza da potersi addormentare.”
Il messaggio dell’autrice è chiaro e cerca di far comprendere a tutti i lettori, l’importanza nella vita, dei valori, come l’amicizia disinteressata, l’amore vero che ti circonda e ti guida nell’arco della vita; la famiglia, la prima istituzione educativa. Ma l’uomo è sopraffatto dall’egoismo e dalla vanità e dimentica di essere un “animale sociale” come citato da Platone che ha bisogno anche degli altri per poter vivere in armonia.
il genere umano è in una situazione orribile, e non per la fame,  calamità e le malattie…ma perché la curiosità di capire chi siamo veramente è stato accantonato, mentre qualsiasi stupidaggine sembra incuriosirci. Siamo smarriti. Nel nostro mondo estranei a noi stessi, siamo in balia degli imperativi della quotidianità”
Can Manay in realtà è l’unico personaggio che riesce in questa evoluzione…
“Can aveva tradito se stesso per il possesso di qualcosa che desiderava: prima il lavoro, poi il programma, la clinica, le donne…ma solo ora ne comprendeva il prezzo. Era come se lui non esistesse. Un pensiero questo che trovò ripugnante…”
…dopo essersi innamorato di Duru; amore però diventato ossessione.
“Mentre rifletteva sui  sentimenti sempre più intensi che provava per quella sconosciuta, si risvegliò in lui una paura legata a esperienze vissute anni prima, sepolte nell’angolo più oscuro del suo cuore. Era la paura di una passione che non era stato capace di addomesticare”.
Non è una lettura fruibile e scorrevole, in quanto tocca varie dimensioni  dell’essere umano che hanno bisogno di tempo per essere assimilate, ma è una lettura attenta e scrupolosa sull’essere umano. Il linguaggio utilizzato è abbastanza curato, anche se a volte cade in volgarità sessuali che non la rendono una lettura adatta a tutte le fasce d’età; la forma sintattica è classica, quindi capitoli brevi contrassegnati dal numero e senza titoli che ne anticipano la storia; di tanto in tanto troviamo solo l’occhiello, ossia quella breve frase utile a far comprendere il lettore cosa stia per accadere; in questo caso, scandisce lo scorrere del tempo di ciascun protagonista.  Inoltre il romanzo è suddiviso in cinque parti scandite appunto dall’occhiello spazio – temporale.
Consiglio la lettura a tutti coloro che amano e seguono la vita come se fosse una filosofia da approfondire; magari tramite Can Manay e Duru, riusciremo a capire che il vero PHI, la perfezione, non è rappresentata dall’esteriorità effimera, ma da quel sentimento rappresentato dall’amore, il filo conduttore del mondo, che non manipola ed inganna, ma dona serenità e vita. 
Dopo averlo letto, passate dal mio blog... vi aspetto. 


Un San Valentino ricco di uscite libri... tutti in libreria..

Un San Valentino ricco di uscite libri... tutti in libreria..
Libri Amazon: Narrativa / Romance / Gialli / Fantasy 

Niente senza te Formato Kindle, di Viviana Leo, Darcy Edizioni


Niente senza te di [Leo, Viviana ]

Mia è una ragazza tranquilla come tante e si sta per laureare in psicologia, quando, per caso, scopre di aver vissuto nella menzogna. Suo padre non è la persona che l'ha cresciuta, ma un altro uomo, che lei non conosce. Parte così per Boston e finalmente incontra Jack, il suo vero padre, che la accoglie a braccia aperte. Jack però ha una nuova famiglia e sua moglie ha a sua volta due figli nati da un precedente matrimonio, Ashley e Lucas, che tenteranno fin dall'inizio di mettere i bastoni tra le ruote a Mia. Soprattutto Lucas, tatuato dalla testa ai piedi, arrabbiato col mondo, sempre scontroso e pungente, le darà del filo da torcere, almeno finché tra i due non scatterà una strana e irresistibile attrazione. Mia scoprirà così che la famiglia di suo padre nasconde molti più segreti di quanti lei avesse sospettato e alla fine sarà costretta a fare i conti con il suo cuore.

Dolce tentazione (Men of Honor Vol. 2) Formato Kindle, di K.C. Lynn, Quixote Edizioni


Dolce tentazione (Men of Honor Vol. 2) di [Lynn, K.C.]

La diciassettenne Grace Morgan è sopravvissuta a quello che è stato il giorno peggiore della sua vita.
Tre anni più tardi, si trova nella bella cittadina di Sunset Bay, situata nel cuore del Sud Carolina, un posto perfetto per ricominciare. È lì che incontra le amiche migliori che potrebbe avere, e un sexy e arrogante ex Navy Seal che le fa saltare un battito del cuore con un solo sguardo. Proprio quando le cose sembrano migliorare, il giorno peggiore della sua vita ritorna a tormentarla con la vendetta, rovinando la pace che aveva finalmente trovato.
Sawyer Evans ama le donne proprio quanto loro amano lui. La sua filosofia è sempre stata: più sono, meglio è, senza alcun legame emotivo. Ma tutto cambia il giorno in cui incontra una giovane pasticciera dagli occhi ambrati. L'unica ragazza che non è influenzata dal suo aspetto attraente e dal suo fascino, o almeno così crede.
Quando la vita di Grace si trova in pericolo, non solo la proteggerà, ma le dimostrerà anche che il suo cuore è più grande del suo ego.

La musa degli incubi, Formato Kindle e Copertina flessibile, di Laini Taylor, Fazi Editore




La peggiore paura degli abitanti di Pianto si è concretizzata: nella minacciosa fortezza di mesarzio i figli degli dèi sono ancora vivi. Sarai è diventata un fantasma, mentre il Sognatore ha appena scoperto di essere lui stesso un dio dalla pelle blu, l'unico capace di fronteggiare l'oscura Minya, animata dall'implacabile desiderio di vendetta nei confronti degli umani che massacrarono la sua gente. Lazlo si troverà di fronte alla più impensabile delle scelte: salvare la donna che ama oppure tutti gli altri. Ma inquietanti misteri dimenticati chiedono di essere risolti: da dove sono arrivati, veramente, i Mesarthim, e cosa ne è stato di tutti i bambini nati nella fortezza durante il dominio di Skathis? Quando i portali dimenticati si apriranno di nuovo, mondi lontani diventeranno pericolosamente vicini e un inatteso, potente nemico arriverà deciso a spazzare via le fragili speranze di tutti, dèi e umani. Sarai, la Musa degli Incubi, conoscitrice di ogni genere di paura fin da quando aveva sei anni, sarà costretta ad affrontare orrori che neanche immaginava e ad andare oltre i suoi stessi limiti: l'esperienza le ha insegnato che l'odio e il terrore sono sentimenti facili da provocare. Ma come si fa a rovesciare l'odio, a disinnescare la vendetta? È possibile salvare i mostri, piuttosto che annientarli? In questo seguito de "Il Sognatore" va in scena lo scontro tra distruzione e salvezza.

Respect. Breaking point series, Formato Kindle e  Copertina rigida, di Jay Crownover, Newton Compton Editori



C'era una volta la bellissima principessa Karsen. La sua, però, non è una favola come le altre. Karsen viveva in un regno di malvagità e corruzione, ma al riparo dagli orrori del mondo. Ignara della sofferenza, la principessa era innamorata della città che bruciava intorno a lei, ne amava gli angoli oscuri, le ombre spaventose. Fu così che consegnò il suo cuore nelle mani di un uomo pericoloso e violento, sorda ai suoi avvertimenti: lui diceva di non meritarla, ma lei non voleva credergli. Nonostante la sua indole brutale, quando erano insieme lui si dimostrava attento e premuroso. Karsen doveva sapere che l'oscurità avrebbe inghiottito la città e l'uomo che amava, ma il dolore per il suo tradimento fu tale che si trovò costretta a fuggire, con il cuore spezzato. Gettò via la corona sperando di riuscire a dimenticare per sempre e a lasciarsi tutto alle spalle. Ma nel regno oscuro di questa favola, la famiglia è tutto. E Karsen non ha altra scelta se non tornare indietro. Ora, però, non è più un'ingenua principessa...

Un amore proibito- Orgoglio Formato Kindle, di Daniela Tess


Un amore proibito- Orgoglio di [Tess, Daniela]

 Sono passati due anni da quando Alyce ha vissuto il suo amore proibito. Ora lei è una donna profondamente cambiata: ha rinunciato ai suoi sogni, accontentandosi di sopravvivere e di fare da chaperon a sua sorella. Fino al giorno in cui, ad un ballo, uno sguardo scuro la turba. La scruta, la segue dappertutto, la scuote nel profondo dell’animo. Sembra conoscerla, sapere tutto di lei. Ma è impossibile, lei non ha mai visto quell’uomo. Chi è quel duca misterioso? Perché le suscita quelle sensazioni? Può un cuore che si è piegato al gelo dell’inverno risvegliarsi e tornare a vivere? E se proprio nel profondo dell’inverno si celasse un’ineludibile primavera?

Colpi di scena, passione, intrighi e sconcertanti segreti sono pronti a dipanarsi dalle pagine di “Orgoglio”, secondo capitolo della trilogia “Un Amore proibito”.

Grip (versione italiana) Formato Kindle, di Ryan Kennedy, Hope Edizioni


Grip (versione italiana) di [Kennedy , Ryan]

Opporsi a una forza irrefrenabile ti sfinisce e ti svuota.

Lo so. L’ho fatto per anni.
Posso anche non essere dotata a livello musicale, ma ho un certo fiuto per il talento e ho occhio per lo straordinario.
E Marlon James, Grip per i suoi fan, è a dir poco straordinario.
Anni fa, abbiamo trascorso qualche magica serata insieme, ma tengo quei ricordi in un cassetto chiuso, di cui ho gettato via la chiave.
Tutto ciò che ci resta sono l’amicizia e il lavoro.
Lui è all’apice di un successo inimmaginabile, tutti i suoi sogni sono pronti a diventare realtà.
Io gestisco la sua carriera, ma non riesco a gestire il mio cuore.
È sfrenato, avventato e disobbediente.
E mi ricorda tutte le cose che voglio dimenticare.




Il sesso magico. Perché le donne intelligenti sono stupide in amore, Formato Kindle e  Copertina flessibile, di Paola Tavella, Sonzogno



Lei ha sessant'anni, è femminista da quando ne aveva quindici, è andata in analisi, pratica kundalini yoga e meditazione da decenni, eppure niente l'ha salvata dal dolore e dai guai dell'amore. Si è innamorata per l'ultima volta a quarant'anni di un uomo bugiardo e traditore che l'ha lasciata tramortita. Ma il suo maestro messicano di kundalini yoga e meditazione, Guru Dev Singh, un grande guaritore, le ha sussurrato il segreto della gioia: «Nella vita hai due possibilità: soffri, o non soffri». Guru Dev Singh ha cercato di insegnarle a sentire intensamente senza patire, a contemplare le passioni senza esserne travolta, ad accettare la natura infedele degli uomini. Ma sulla strada di questa guarigione sono state necessarie anche le amiche assennate oppure scriteriate, una disamina dei propri errori, il ritorno alla chiave magica dell'infanzia, la compagnia dei cani. Ambientato in una miriade di luoghi e di tempi - Genova, Roma, la Londra degli albori del punk, i resort thailandesi in cui le occidentali vanno a nascondersi per dimenticare un divorzio -, questo racconto non è soltanto un'autobiografia immaginaria o la storia di una vita femminile ricca e avventurosa, piuttosto è un bilancio spirituale, sentimentale ed erotico, e la condivisione del viaggio verso un divertito disincanto.


La chiave dei ricordi, Formato Kindle e Copertina rigida, di Kathryn Hughes, Casa editrice Nord







Da dove si ricomincia, quando si ha perso tutto? Sarah non ha ancora una risposta. A trentotto anni, dopo un divorzio difficile, è tornata a casa dei genitori, convinta di non avere più un futuro. Per distrarsi dai suoi problemi, decide di scrivere un libro su Ambergate, l'ospedale psichiatrico in cui aveva lavorato il padre, ormai chiuso da anni e che verrà presto demolito. Girovagando tra i corridoi di quell'enorme edificio in rovina, Sarah s'imbatte in una vecchia, polverosa valigia, abbandonata lì chissà quando da una paziente. Dentro c'è un biglietto su cui sono scritte poche righe che, sorprendentemente, la riguardano molto da vicino... Rintracciare quella paziente diventa allora una missione. Spinta da una forza che credeva di aver perduto, Sarah insegue i labili indizi lasciati da quella donna, ricostruendo la storia di un dolore così grande da essere scambiato per follia, di un amore capace di rischiarare anche le tenebre più buie, di un segreto rimasto sepolto troppo a lungo. Un segreto che potrebbe cambiare anche la vita di Sarah.



Charme (eLit) Formato Kindle, di Sarah Mathilde Callaway, Harper Collins Italia


Charme (eLit) di [Callaway, Sarah Mathilde]


 Tomaso, da poco nominato Conte Degli Olivieri, scopre che il nonno gli ha lasciato una lettera postuma in cui gli suggerisce il nome della donna da sposare. Lui, allergico alla parola amore e a qualsiasi rapporto che non sia libero da impegni, è molto irritato da questa intromissione nella sua vita. Il destino gli ha già giocato uno scherzo, costringendolo a prendere in mano le redini della famiglia e della tenuta vinicola veronese, mentre lui avrebbe voluto dedicarsi all'hobby dell'equitazione e alla professione di architetto. Quando poi la prescelta, Carola De Lorentis, partecipa inaspettatamente a una conferenza stampa e gli fa una domanda inopportuna, l'aplomb di Tomaso è messo a dura prova, mai però come la sua razionalità di fronte al corpo seducente di lei. 

Forse il nonno aveva capito come far capitolare l'irreprensibile Tomaso...


Io e te sempre più distanti: Gossip & Stars Formato Kindle, di Brianna Testa

Io e te sempre più distanti: Gossip & Stars di [Testa, Brianna]




I contrasti tra Diana e Joey sembrano non avere fine. Lei è seriamente intenzionata a rimettersi in gioco, a confrontarsi con lui e a provare a risolvere i loro problemi. Lui è cambiato drasticamente e sembra avere le idee parecchio confuse su ciò che vuole veramente. Di una sola cosa è certo: arrivato a questo punto della sua vita, non può più permettersi di sbagliare in amore. Una terribile scoperta metterà di nuovo a rischio la storia d’amore tra i due ragazzi, che farà sempre più fatica a trovare il giusto assetto.
Riusciranno i due protagonisti a trovare un punto di incontro in una relazione che, ancora una volta, sembra compromessa per sempre?



Oggi è il giorno giusto per dare una svolta alla tua vita Formato Kindle e copertina rigida, di Raphaëlle Giordano, Garzanti


Oggi è il giorno giusto per dare una svolta alla tua vita di [Giordano, Raphaëlle]

Ci sono giorni capaci di cambiare rotta alla nostra vita. Per Meredith oggi è uno di quelli: di fronte al desiderio del compagno Antoine di dare una svolta al loro rapporto, non è più sicura della direzione da prendere e ha bisogno di fare chiarezza, ma non sa da dove cominciare. Finché la migliore amica Rose le regala un taccuino su cui annotare pensieri e riflessioni e le propone di portarlo con sé in un viaggio intorno al mondo. Sei mesi per ritrovare sé stessa e capire se sia possibile prepararsi al grande amore. All’inizio, Meredith non crede sia una buona idea, ma allontanarsi dalla quotidianità potrebbe rimettere ogni cosa nella giusta prospettiva. Così accetta la proposta di Rose: da Parigi a Londra e New York, riempie il suo taccuino di annotazioni che la aiutano a esprimere la propria inclinazione all’amore. E impara che bastano pochi semplici accorgimenti per vivere e amare pienamente: fare pace con sé stessi e mettere da parte i ricordi dolorosi, ascoltarsi e riconoscere il valore dei propri successi, non dare retta ai dubbi né alla voce della gelosia e, soprattutto, ricordarsi di tendere al punto giusto la corda del desiderio. Piccole regole d’oro da rispolverare quando si ha la sensazione di aver perso l’orientamento. Ora Meredith deve affrontare la sfida più grande: mettere in pratica ciò che ha imparato per capire se sia arrivato il momento di riabbracciare Antoine e riprendere la propria vita.


L'amore finchè resta Formato Kindle e copertina flessibile, di Giulio Perrone, Harper collins Italia


L'amore finchè resta di [Perrone, Giulio]
Quartiere Parioli. Tommaso è in mezzo alla strada, una valigia fatta alla bell’e meglio, l’immancabile abbonamento in curva per la Roma in tasca e nient’altro. Ha quarant’anni e non avrebbe mai pensato di trovarsi improvvisamente senza moglie, casa e lavoro. Certo, sapeva di non essere un marito esemplare, tutt’altro, e non ha mai creduto di avere una famiglia perfetta, ma non si aspettava proprio le parole della moglie Lucrezia, che gli dice che non lo ama più e che addirittura lo ha già sostituito con un altro uomo. La vita che Tommaso ha attentamente costruito negli anni, in equilibrio su un lavoro poco impegnativo e poco redditizio (psicoterapeuta per un ristretto numero di scombinati pazienti) e sulla rendita elargita dai facoltosi suoceri, crolla nei pochi minuti in cui Lucrezia liquida il loro matrimonio come un completo fallimento. Adesso si ritrova solo, schiacciato da quello che ha fatto, ma soprattutto da quello che non ha fatto. Costretto a tornare ad abitare a casa della madre, in un quartiere popolare, inseguito dai creditori, Tommaso prova a reinventarsi in un saliscendi di equivoci, opportunità mancate e idee geniali non coltivate fino all’ultima, incredibile idea…

Imperatori e dèi, Formato Kindle e Copertina rigida, di Gordon Doherty, Newton Compton EDitori




378 d.C. L'orda di Fritigern ha invaso la Tracia e ormai solo una manciata di città fortificate resiste ai Goti sotto i vessilli imperiali. Le poche legioni rimaste sono allo stremo e osservano dalla sommità delle mura lo scempio delle terre circostanti. I Goti sono padroni incontrastati di quelle zone perdute, e vagano saccheggiando impietosamente qualunque cosa. In attesa di partire con i rinforzi - nella speranza di un attacco combinato delle armate di Oriente e Occidente -, il centurione Pavone e tutta la legione XI Claudia sono a Costantinopoli e si preparano per la resa dei conti. La guerra contro i Goti ha richiesto un prezzo altissimo a ognuno di loro, Pavone in particolar modo. Non si hanno più notizie di suo fratello Decio, partito in missione per conto dell'imperatore Graziano. Sono in molti a credere che sia morto, ma Pavone rifiuta di darsi per vinto e preferisce dedicarsi ad affilare la sua lama. Il fato gli concederà l'occasione di uno scontro nelle pianure di Adrianopoli, uno scontro destinato a rimanere nella storia.

Il sospettato, Formato Kindle e Copertina flessibile, di Georges Simenon, Adelphi



Quando, in una notte di pioggia scrosciante, Pierre Chave attraversa illegalmente la frontiera tra il Belgio e la Francia (dov'è ricercato per diserzione), non ignora che la sua sarà una corsa contro il tempo: per evitare che una bomba scoppi in una fabbrica di aerei nella periferia di Parigi, facendo decine di vittime innocenti, deve a ogni costo riuscire a trovare Robert, il «ragazzino» fragile, infelice e bisognoso di affetto - Robert che, dopo averlo venerato come un maestro, si è sottratto alla sua influenza lasciandosi indurre a compiere un attentato. Lo scopo di Chave non è soltanto salvare gli operai della fabbrica, ma impedire che Robert si macchi di una colpa orrenda. Perché, pur credendo fervidamente nell'ideale anarchico, aborre la violenza, ed è persuaso che il terrorismo come metodo di lotta politica sia una strada senza uscita. L'uomo è consapevole che la sua è una missione quasi disperata: su di lui pesano infatti i sospetti della polizia, e insieme quelli dei suoi stessi compagni, convinti di essere stati traditi. Un romanzo "à bout de souffle", uno dei pochi di Simenon, ha scritto André Gide, in cui il protagonista agisce dall'inizio alla fine «spinto da una volontà ferrea».


L'uomo che non c'era Formato Kindle, di Erin E. Keller, Triskell edizioni


L'uomo che non c'era di [Keller, Erin E.]

Jimmy O’Brien non ha avuto una vita facile. 
Nato in una famiglia molto povera e picchiato quotidianamente dal padre violento, da ragazzino riesce a scappare a morte certa piombando letteralmente tra le mani di George Finn, boss irlandese di Chicago, braccio destro di Bugs Moran, famoso rivale di Al Capone. Da quel momento in poi, Jimmy entra a far parte di un mondo fatto di violenza e cieca fedeltà al capo. 
Jimmy è abituato a non esternare i propri sentimenti, l’ha imparato fin da bambino. Ma la vicinanza con il figlio di George, Henry, gli rende la vita difficile e ancora più tormentata.  L’incontro con un ragazzo di strada, poi, complica ulteriormente le cose, soprattutto quando proprio Henry decide inspiegabilmente di ospitarlo nella sua villa.
Il Natale è ormai alle porte, e l’arrivo imminente di un carico di alcolici dall’Europa potrebbe essere l’occasione tanto attesa dal clan Moran per avere la meglio su Capone. 
Per assicurarsi che tutto vada per il meglio, Jimmy si affida a un poliziotto che ha sempre ricattato dopo averlo incontrato in un locale per omosessuali, David Sheena. David è luce, tanto quanto Jimmy è ombra. 
In un mondo in bianco e nero, dove non c’è spazio per le debolezze, Jimmy si troverà a dover lottare per la propria vita e per quella delle persone a cui tiene, cercando di tenere a bada ciò che si agita nel suo petto e che non avrebbe mai pensato che potesse farlo sentire così vivo.


La straniera Formato Kindle e copertina flessibile, di Claudia Durastanti, La nave di Teseo


La straniera di [Durastanti, Claudia]

La storia di una famiglia somiglia più a una cartina topografica che a un romanzo, e una biografia è la somma di tutte le ere geologiche che hai attraversato”. Come si racconta una vita se non esplorandone i luoghi simbolici e geografici, ricostruendo una mappa di sé e del mondo vissuto? Tra la Basilicata e Brooklyn, da Roma a Londra, dall’infanzia al futuro, il nuovo libro dell’autrice di Cleopatra va in prigione è un’avventura che unisce vecchie e nuove migrazioni. Figlia di due genitori sordi che al senso di isolamento oppongono un rapporto passionale e iroso, emigrata in un paesino lucano da New York ancora bambina per farvi ritorno periodicamente, la protagonista della Straniera vive un’infanzia febbrile, fragile eppure capace, come una pianta ostinata, di generare radici ovunque. La bambina divenuta adulta non smette di disegnare ancora nuove rotte migratorie: per studio, per emancipazione, per irrimediabile amore. Per intenzione o per destino, perlustra la memoria e ne asseconda gli smottamenti e le oscurità. Non solo memoir, non solo romanzo, in questo libro dalla definizione mobile come un paesaggio e con un linguaggio così ampio da contenere la geografia e il tempo, Claudia Durastanti indaga il sentirsi sempre stranieri e ubiqui. La straniera è il racconto di un’educazione sentimentale contemporanea, disorientata da un passato magnetico e incontenibile, dalla cognizione della diversità fisica e di distinzioni sociali irriducibili, e dimostra che la storia di una famiglia, delle sue voci e delle sue traiettorie, è prima di tutto una storia del corpo e delle parole, in cui, a un certo punto, misurare la distanza da casa diventa impossibile.

Le nebbie di Avalon. Il ciclo di Avalon: 2, Formato Kindle e  Copertina flessibile, di Marion Zimmer Bradley, Harper Collins Italia



L'ascesa e la caduta di Camelot raccontata dalle donne che, insieme a Morgaine, hanno visto il mondo che conoscevano cambiare radicalmente. Fuggita da Avalon dopo aver scoperto le orribili macchinazioni della Dama del Lago, Morgaine è più che mai decisa a non essere una docile marionetta nelle mani di Viviane. Non immagina che il figlio che ha partorito e affidato a sua sorella Morgause diventerà un giorno lo strumento della distruzione del padre. Ma la sua anima tormentata non trova pace nemmeno quando infine torna a Camelot, alla corte di re Arthur e della bionda ed eterea Gwenhwyfar. Perché il suo destino e quello dell'infelice regina sono legati, e l'ostilità che le divide segnerà irrimediabilmente la sorte della Britannia e di Avalon. Mentre i cavalieri della Tavola Rotonda lasciano Camelot per intraprendere la loro sacra ricerca e Merlino lancia i suoi sortilegi insieme a Viviane per influenzare il futuro del regno, l'Isola Sacra scivola inesorabilmente nelle nebbie impenetrabili del ricordo. Finché il velo tra il vecchio e il nuovo mondo e tra l'antica religione e la nuova non reclama infine la sua vittima più illustre.



Recensione libro Sulle orme del massone di Thomas Moreau, Volume 5

Recensione libro Sulle orme del massone di Thomas Moreau, Volume 5 Scheda tecnica Titolo : Sulle orme del massone Autore...