Lettori fissi

sabato 10 ottobre 2020

Recensione libro: Sangue Nero, di Dyvina Sollena

 Recensione libro: Sangue Nero, di Dyvina Sollena

Scheda tecnica
TITOLO: Sangue Nero
AUTORE: Dyvina Sollena
GENERE: Romance/Paranormale
DATA DI PUBBLICAZIONE: 21/07/2020
EDITORE: Kindle Direct Publishing (Self – Publishing)
PAGINE: 382
Formato: Ebook, cartaceo
“A volte ci si arrabbia quando si ha qualcosa da nascondere. E quando si ha qualcosa da nascondere significa che esistono dei segreti.”
Rebecca Janette Cross, Reb per gli amici, è una giornalista ambiziosa decisa a scovare quella notizia che le consentirà di scrivere un articolo sensazionale con il quale arrivare al successo nel suo campo, permettendole così di allontanarsi da Hazycreek che l'ha vista nascere. Quando una notte si intrufolerà nella villa dei temuti Winterbourne, incontrerà l'oscuro e affascinante Sebastian, unico figlio maschio erede della potente famiglia. Il giovane uomo con la sua seducente bellezza e maestria nel non rispondere alle domande di Reb, riuscirà a spezzare tutte le certezze della ragazza su quello che credeva di conoscere dei suoi concittadini facendole iniziare un’estenuante battaglia con se stessa. In bilico fra l'accecante, quanto inspiegabile, passione per Sebastian e la certezza che qualcosa di oscuratamene maligno si sta muovendo fra le persone di Hazycreek, Reb cercherà una risposta a tutte le sue domande che invece di trovare risoluzione, aumenteranno sempre più. Una lotta tra corpo e mente, tra cuore e ragione, tra giusto e sbagliato che metterà alla prova le sue convinzioni e la sua tenacia nel risolvere il mistero della sua città. E quando scoprirà la verità nascosta dietro a quei segreti, la vita di Rebecca non sarà più la stessa.
“Hazycreek era una cittadina felice non molto distante da Londra. Sembrava essere avvolta da una bolla che la proteggeva dalle disgrazie che avvenivano nel mondo. Fatti di cronaca nera succedevano molto di rado e per me trovare qualcosa di interessante da scrivere diventava sempre più difficile".
Quando la tranquilla monotonia delle sue giornate viene scossa dalla sparizione di alcune giovani donne, Rebecca Janet Coss, sempre a caccia della notizia sensazionale, decide di investigare. Le sue ricerche la condurranno verso la Black Raven Hill.
“Gli abitanti di Hazycreek erano persone superstiziose e legate alla tradizione popolare, insistevano nel dire che era più saggio tenersi distante da quel luogo malevolo e che solo dei folli incoscienti si erano azzardati ad avvicinarsi, ma pochi di loro avevano fatto ritorno. Dicevano che i Winterbourne non erano come gli altri, ma diversi, strani, avvolti dall’oscurità delle tenebre. Sostenevano che avessero fatto un patto con il Diavolo. Troppo potere, bellezza e longevità, per delle comuni persone”.
Troppo belli, proprio come Sebastian Winterbourne, giovane e seducente rampollo della temuta famiglia, incontrato durante una delle sue sortite notturne nei pressi della dimora misteriosa. Inizia così una spasmodica lotta in Rebecca che, mentre cerca di venire a capo dei misteri, dei depistaggi   e delle manipolazioni di cui é oggetto,  sente agitarsi nelle vene un’attrazione potente e inspiegabile, una passione accecante che rischia di cambiare per sempre il corso della sua vita.
Leggere la sinossi o semplicemente il titolo e la copertina del libro di Dyvina Sollena, non mi avrebbe condotto, in genere, a leggerlo. Il paranormal/romantico non rientra nell’orizzonte dei miei interessi. Ma un bizzarro evento ha portato questo libro fra le mie mani e mi é piaciuto. La lettura stimola l’immaginazione, le sensazioni e le emozioni, si sa..
Leggendo “Sangue Nero” da neofita del genere qual sono, mi sono divertita moltissimo. Inseguire Rebecca e i suoi amici nella ricerca della verità mi ha fatto incontrare creature perverse e demoniache, miti e leggende che da sempre affascinano con il loro mistero. Le scene più “calde e appassionate” le ho trovate ben descritte e dal ritmo giustamente cadenzato e alternate a momenti di suspense. Ho apprezzato la scelta dell’autrice, di affidare la narrazione dei vari capitoli, in modo alternato, ai due personaggi Rebecca  e Sebastian. In tal modo, gli eventi narrati in prima persona ci lasciano comprendere da ogni angolazione i fatti e i sentimenti di ciascuno. Risultato, in tal modo, due personaggi ben descritti e caratterizzati che lungo tutto l’arco del racconto imparano a fidarsi l’un l’altro. Ho individuato una certa ridondanza di aggettivazione e qualche imperfezione grammaticale: sbavature. Nel finale é mancante una vera e propria conclusione: molte domande senza risposta, si intravede un sequel? Un libro da leggere
Recensione di Diana


Recensione libro FATEFUL (I Björk series Vol. 2) di Julia B Williams

 Recensione libro  FATEFUL (I Björk series Vol. 2) di Julia B Williams

  Scheda tecnica
Titolo: Fateful
Autore: Julia B. Williams
Serie: #2 I Björk series
Genere: Romanzo rosa/New adult
Formato: Ebook
Pubblicazione: 8 Agosto 2020
Pagine: 319

Mi chiamo Allan Bjork, ritengo di essere un bravo soldato, ma se doveste chiedere agli uomini del mio gruppo direbbero che sono un fottuto cecchino. Combattere per me è come respirare, sono nato per questo. L’unica forma di amore che conosco è quella per i miei fratelli, Elia e Isak, e per proteggerli farei qualunque cosa. Madelene Lundin è un’altra storia. Non ho mai conosciuto una persona così pura, crede che il mondo possa essere cambiato in meglio, basta volerlo. Dovrei lasciarla andare, dovrei evitare di coinvolgerla nei miei casini e invece, l’unico nome che mi viene in mente quando mi trovo nei guai è il suo.
Sono Madelene Lundin, amo la vita e penso che il modo migliore per dimostrarlo sia di fare del proprio meglio per aiutare il prossimo. Ho una totale fiducia negli altri, certa che non ci siano persone cattive ma solo cattive scelte. Dopo aver incontrato Allan Bjork, mi sono dovuta ricredere. La gente malvagia esiste e compie crimini impronunciabili in nome di qualcosa di assurdo. Io non posso cambiare il mondo però posso proteggere coloro che amo.
Il romanzo di Julia Williams trasporta il lettore in un mondo di luce e di ombre, buono e cattivo, bene e male ed è incentrato su una storia mai tanto attuale: la lotta al terrorismo. E’ come guardare un film thriller d’azione: il capitano Allan BJORK , insieme alla sua squadra di agenti speciali, combatte per stanare le cellule terroristiche di Nasim al-Masri, e come tutti i soldati, al ritorno da ogni missione, necessita di consulti psicologi. Ed è in questa occasione che fa la conoscenza della dottoressa Madelene Lundin presso lo studio Vanja Berggren. Il problema principale di Allan è quello di sfogare il suo stato ansioso attraverso il sesso, ha difficoltà di canalizzare lo stress post missione in modi alternativi, perciò lo studio, cambia psicologa frequentemente causa conflitto professionale. Viene affidato a Madelene, considerata dal suo capo, poco attraente e sex per il capitano. Sarà proprio così? Ciò che Vanja non comprende, nonostante la sua laurea, è che per essere sex non si necessita solo di un bel corpo, ma anche e soprattutto di una bella testa pensante.
“Madelene ha la rarissima capacità di entrare nella mente delle persone, il suo tono di voce, il suo aspetto infantile, il suo sorriso aperto, l’intelligenza pungente, sono tutte caratteristiche che la rendono irresistibile”
Allan avrà così difficoltà a gestire i suoi sentimenti e impulsi e a risolvere i propri conflitti interiori. Pathos, erotismo e sensualità all’ennesima potenza, trasformano la storia in un thriller mozzafiato che terrà il lettore col fiato sospeso. Scene di guerra e di violenza che mettono in risalto le differenze culturali tra il mondo occidentale e il fanatismo orientale. Verranno a galla problemi irrisolti nel passato di Allan che come fantasmi lo circonderanno e lo tormenteranno. Profili psicologici dei due personaggi ben delineati e differenti l’un l’altro e vedremo un evolversi della personalità di Madelene nel corso lettura che subirà una metamorfosi, ma non vi anticipo nulla per evitare lo spoiler. I capitoli sono sottotitolati e si susseguono in modo alternato nella narrazione di Allan e Madelene. Lettura scorrevole e accattivante anche se a causa della presenza di scene sessuali e linguaggio esplicito e scene di violenza, ne debbo consigliare la lettura ad un solo pubblico adulto.


 


Fairy Oak: LA STORIA PERDUTA - in libreria dal 22 ottobre il nuovo capitolo della saga da 4 milioni di copie di Elisabetta Gnone

 Fairy Oak: LA STORIA PERDUTA - in libreria dal 22 ottobre il nuovo capitolo della saga da 4 milioni di copie di Elisabetta Gnone

In occasione del 15º anniversario della saga, una nuova storia ci riporta a Fairy Oak. UN FENOMENO CHE HA CONQUISTATO TRE GENERAZIONI DI LETTORI TRADOTTO IN 23 PAESI, OLTRE 4 MILIONI DI COPIE VENDUTE E NUMEROSI PREMI INTERNAZIONALI RICEVUTI



Il tempo è passato e molte cose sono cambiate a Fairy Oak, e così capita di immelanconirsi riguardando vecchie fotografie davanti a un tè, ricordando vecchi amici e grandi avventure. Ma quando i ricordi approdano all'anno della balena, i cuori tornano a battere e i visi a sorridere. Che anno fu! Cominciò tutto con una lezione di storia, proseguì con una leggenda e si complicò quando ciascun alunno della onorata scuola Horace McCrips dovette compilare il proprio albero genealogico. Indagando tra gli archivi, le gemelle Vaniglia e Pervinca, con gli amici di sempre, si mettono sulle tracce di una storia perduta e dei suoi misteriosi protagonisti. E mentre il loro sguardo ci riporta nella meravigliosa valle di Verdepiano, si consolidano vecchie amicizie, ne nascono di nuove, si dichiarano nuovi amori e si svelano sogni che diventano realtà.
Elisabetta Gnone è stata direttore responsabile delle riviste femminili e prescolari della Walt Disney, per la quale ha ideato la serie a fumetti W.I.T.C.H., destinata a un successo mondiale. Nel 2005 ha pubblicato Il Segreto delle Gemelle, il primo libro della fortunatissima saga di Fairy Oak, che ha conquistato il cuore di milioni di giovani lettori nel mondo. Oggi vive con la sua famiglia sulle colline del Monferrato, continua a scrivere libri, e grazie alla serie di Fairy Oak e Le storie di Olga di carta, è una delle autrici più amate a livello internazionale.




venerdì 9 ottobre 2020

Recensione libro Shallow - Skulls of Hell MC Series Vol. 1 - di Silvia Carbone

Recensione libro

Shallow - Skulls of Hell MC Series Vol. 1 - di Silvia Carbone

Scheda tecnica
Titolo: Shallow
Serie: #1 Skulls of Hell MC Series 
Autore: Silvia Carbone
Genere: New Adult
Formato: Ebook e cartaceo
Pagine: 351
Pubblicazione: 28 Settembre 2020
Rispetto. Onore. Per la mia famiglia.Fratellanza. La mia legge. Questi sono i valori con cui sono stato cresciuto.Agisco a sangue freddo, insensibile al dolore dei miei nemici.Prendo e tolgo a mio piacimento.Nulla ha importanza, vivo solo per il club.Fino al suo arrivo.Reese Jones è una ragazza determinata e leale.Ma non solo, è anche bellissima.Sono un uomo che vive nell'ambiguità e ho dei segreti.Lei sarà la mia ossessione.Io la sua rovina.Mi chiamo Killian "Shallow" Hill, vicepresidente degli Skulls of Hell MC.Vivo all'inferno.E non ho paura.**IL ROMANZO CONTIENE SCENE DI SESSO ESPLICITO****ROMANZO AUTOCONCLUSIVO**
Siete pronte ad intraprendere un viaggio tra i gironi dell’inferno di Dante e precisamente nel cerchio dei lussuriosi, iracondi,  violenti e bestemmiatori, fino a giungere al Paradiso con l’incontro dell’amata? No, non sono impazzita, ma i suddetti gironi, sintetizzano il romanzo “Shallow” di Silvia Carbone, facente parte della “Skulls of Hell Series”; un romanzo in cui nulla è impossibile e nulla è lasciato al caso. Un romanzo che vi trasmetterà emozioni differenti ma sicuramente, quel senso di appartenenza ad una famiglia ad un clan che vi entrerà sotto pelle. Chi sono gli Skulls? E’ una gang di trafficanti tra le più temute del Nord Caroline, con il vice capo Killian Hill detto Shallow  “tenebroso, con un’anima cupa, ma che trasmetteva una sorta di magnetismo”; Jaylen detto Rebel che porta all’interno della “famiglia” la sua sorellina minore dopo la morte dei loro genitori, Reese tanto fragile e minuta tanto forte e sensuale  che calamiterà Shallow tra le sue sottili braccia, anche se non sarà così semplice. Passione, sesso, amore, amicizia, vendetta, odio, sono il condimento del romanzo.
...sangue per sangue. Una vita per una vita…senza esclusione di colpi. Shallow nel corpo e nella mente...”
Scene di sesso esplicite accompagnate da un linguaggio osè adeguato, per questo ne consiglio la lettura ad un pubblico adulto; una lettura che vi attirerà e vi trasporterà in quel mondo cattivo da cui tutte noi dovremmo starne lontane, ma la sensazione di essere protette, amate, coccolate e la certezza di essere nel posto giusto, vi accompagnerà fino all’ultima pagina e rafforzerà l’idea che la famiglia per essere tale non debba necessariamente avere vincoli di sangue, ma essere temprata da fiducia e rispetto reciproco; dove c’è amore c’è casa.
“chiusi gli occhi e mi sentì bene. Ero dove volevo essere, con le persone con cui volevo stare. La mia famiglia. La mia donna. Con la certezza che quello non sarebbe mai cambiato”
I capitoli si susseguono in un racconto in prima persona alternato, tra Killian e Reese, che ci raccontano la loro vita e convivenza seguendo una continuazione temporale e non riprendendo lo stesso discorso da punti di vista differenti; in questo modo, il lettore sarà partecipe di un’unica storia raccontata dai due personaggi principali. Complimenti all’autrice per aver tenuto alta la mia attenzione e concentrazione e per avermi emozionato. 
Lettura consigliata!!!

Recensione libro Viaggio di sola andata per l'amore di Sofia Ribes edito More Stories

 Recensione libro

Viaggio di sola andata per l'amore di Sofia Ribes edito More Stories

Scheda tecnica
Titolo: Viaggio di sola andata per l'amore
Autore:Sofia Ribes
Editore: More Stories
Genere: Romanzo rosa
Pagine: 267
Pubblicazione: 28 Settembre 2020
Formato: ebook e cartaceo
Mia Gavon è una nerd burbera e asociale. Vive in un paesino di ottocentottantanove anime e non sa cosa significhi flirtare. Sebastian Brambilla è un modello, la stella nascente dello sci alpino. Egocentrico ed egoista, sa esattamente cosa vuole dalla vita: vincere sempre. Quando il fato fa bussare Sebastian alla porta del Piccolo Hotel, albergo gestito dalla nonna ultraottantenne di Mia, per i due sarà una vera sfida: Mia dovrà fare i conti con emozioni e sensazioni mai provate prima mentre Sebastian dovrà vedersela con una ragazza immune al suo fascino. Per Sebastian sarà una sfida conquistarla. Per Mia una vittoria liberarsene. Tra battibecchi, frecciatine al vetriolo e ripicche infantili, la dolce nerd e l’irriverente maschio alfa impareranno a conoscersi e a piacersi, anche se le ferite del passato rischiano di mandare tutto all'aria...

"Quello che è successo a me deve ricordarti sempre quanto vale questa manciata di attimi fugaci a cui si riduce la nostra esistenza. Non puoi permetterti di rimanere solo a galla, perché la corrente ti porterebbe alla deriva. Nuota, Mia. Nuota ostinatamente, anche contro corrente."
Mia, versione emo-nerd, occhiali da vista enormi e un'espressione sempre incazzata, vive in un piccolo albergo immerso fra le montagne di Bolzano. Ed è proprio lì che si imbatte in Sebastian, stella nascente dello scii alpino, sexy da far paura, all'apparenza è il classico amante delle cose belle e facili. Scritto in prima persona, suddiviso in tre parti, pov sia di MIA che di Sebastian.
" Vivi senza rimpianti e rimorsi "
questo libro è un viaggio di sola andata... verso emozioni inaspettate. Una storia realistica,coinvolgente, che sa altalenare ai momenti spassosi, profonde riflessioni sul senso dell'amore e su quanto sia importante riscoprire la vita.
MIA e Sebastian mi hanno lasciato un pezzo di cuore, per non parlare dell' epilogo: preparate una scatola di kleenex.
Spero un giorno di leggere anche di Gio e Tessa, e di Max con Daria. Una storia che vi conquisterà.
5 stelle!!!

Recensione di Annetta



Uscite libri nel fine settimana

 Uscite libri nel fine settimana

Libri Amazon: Rosa/Romance

Un gioco rischioso (The Lick Series Vol. 5), di Kylie Scott, Newton Compton Editori (10 Ottobre)

A volte la ragazza dei tuoi sogni somiglia più a un incubo
Sam Knowles è il responsabile della sicurezza degli Stage Dive, uno dei gruppi rock più famosi del mondo, e ha molta esperienza nel risolvere problemi. Ma la viziatissima Martha Nicholson potrebbe essere la cosa peggiore che gli sia mai capitata. La bellissima piantagrane sostiene di essere cambiata, ma Sam sa che deve stare attento a pensare con la testa. Sfortunatamente, il suo cuore non è altrettanto facile da mantenere nei ranghi. Martha ha messo gli occhi su quel bellissimo esemplare di guardia del corpo da anni. Tranquillo e silenzioso, non è neanche lontanamente il suo tipo. E allora perché diavolo non riesce a toglierselo dalla testa? Lei non è più la ragazza frivola e festaiola degli anni passati. È arrivato il momento di farglielo capire...

Breaking the Rules (Rules Serie Vol. 2), di Sagara Lux (10 Ottobre

JAKE LEWIS: È determinato e brutale; una bestia assetata di sangue. Non avrei dovuto incrociare il suo sguardo. Ma è successo. Mi ha inseguita. Braccata. Rinchiusa in una gabbia da cui è certo non potrò più scappare. Se crede di spaventarmi, si sbaglia di grosso.C’è già un uomo nei miei incubi. E non è lui.
JILLIAN ALLEN: Doveva essere un lavoro semplice; uno come tanti. Poi l’ho sfiorata. AssaggiataE tutto è cambiato. Da quando l’ho presa, non riesco a smettere di guardarla. Le ho promesso che non l’avrei toccata, ma ho mentito. Con il suo canto, l’uccellino ha risvegliato la bestia che è dentro di me. E ora ha fame.

Strays : Edizione italiana (Urban Soul Vol. 2), di Garrett Leigh, Triskell Edizioni (10 Ottobre)

Lavorare, dormire, lavorare e ripetere. Nero è pienamente soddisfatto della sua vita solitaria finché il suo migliore amico, Cass, non gli chiede di prendere un nuovo apprendista, un bellissimo ragazzo che non ha mai messo piede in una cucina professionale. Nonostante l’irritazione e la sua affinata capacità di chiudere fuori il mondo, Nero è affascinato da quel randagio pieno di vita, soprattutto quando scopre cosa l’ha spinto a cercare rifugio sul suo vecchio divano malconcio. Lenny Mitchell vive sotto una nube di paura. Perseguitato da uno stalker, non ha alcun posto dove nascondersi fino a quando Nero non gli offre un porto sicuro nella tempesta, ovvero un lavoro nel ristorante più in voga del quartiere Shepherd’s Bush. La vita in cucina si rivela esaltante e appassionante e in breve tempo si innamora alla follia dell’uomo che l’ha accolto in casa sua. Dopo un mese, nessuno dei due uomini può immaginare una vita senza l’altro, ma qualcosa li ostacola, una vita di orrori che Nero non riesce a condividere con Lenny. O forse sì? Per la prima volta in assoluto, la felicità è a portata di mano e Nero deve imparare ad afferrarla prima che il destino si intrometta e gliela sottragga.

Stuck, di Cecilia K. da oggi 9 Ottobre online

Mi chiamo Olympia Ghertsos, sono figlia di un uomo potente e senza scrupoli. La mia vita non è andata proprio come speravo e, da due anni, vivo da reclusa. Ma ho deciso di accettare l'invito di mia sorella e stasera andrò a una festa.
Mi chiamo Zayden MacNamara, sono il nipote di un uomo che ha sempre amato sopraffare gli altri. Ho smesso di essere davvero felice quando ero un adolescente e, da allora, vivo per vendicarmi. Ma stasera cambierà tutto. Olympia e Zayden. Due esistenze bloccate nel passato. Due cuori feriti nel profondo. Vendetta. Rassegnazione. Una sola via d'uscita.
ATTENZIONE! Questo romanzo contiene scene di violenza e di sesso, per cui è una lettura da adulti. Adulti consapevoli.

Sognando Mr. Darcy, di Antonia Romagnoli (10 Ottobre)

Cambiare vita partendo da Jane Austen.
Katrine Bell, dopo una delusione d’amore, lascia casa e famiglia per realizzare il sogno di sempre, aprire una libreria a Bath, nei luoghi che ha amato attraverso i romanzi della sua Autrice preferita. Il suo nuovo inizio la conduce così a Bathford, un villaggio a poche miglia dal cuore Regency di Bath, dove però non tutto va come lo aveva immaginato…
Katy diventerà protagonista di avventure e disavventure, accompagnata dalle voci delle più famose eroine uscite dalla penna di Jane Austen, e di una storia d’amore che si dipana fra libri, manieri e tazze di tè.

Found You (The Hollower Trilogy - Libro Secondo), di Mary SanGiovanni, Dunwich Edizioni (9 Ottobre)

 

Nella città di Lakehaven, nel New Jersey, un male è tornato dallo spazio tra le dimensioni. Sta cercando vendetta. Sta cercando la distruzione, del corpo e dell’anima. Dave Kohlar e il suo amico Erik hanno già combattuto un male simile, e sono stati quasi uccisi nel tentativo di sconfiggerlo. Speravano che fosse finita e che le loro vite potessero essere pacifiche e felici. Ma questa nuova entità è diversa; è più affamata, è furiosa ed è molto, molto forte. Mentre i loro cari cadono preda dell’odio onnicomprensivo dell’Hollower, Dave ed Erik, insieme a dei nuovi compagni, si battono per chiudere il varco per sempre.

10 Grammi -Il peso delle nostre anime- di Ruby Jack (10 Ottobre)

Eva è la classica ragazza acqua e sapone, vive in un quartiere agiato della bella e "assolata" Roma Nord. Sta attraversando un periodo difficile, si è appena lasciata con il suo ragazzo e non fa altro che disperarsi per il disprezzo che prova per sé stessa, così una sera Sandra, la sua migliore amica, la trascina in una discoteca chiamata Room 26. 
A causa di tragiche circostanze, conoscerà Filippo, un ragazzo poco raccomandabile che vive a Laurentino 38, un quartiere malfamato della piovosa e degradata Roma Sud. Filippo non è affatto la persona giusta, perché soffre di una dipendenza tanto forte quanto incontrollabile e quando Eva se ne renderà conto sarà troppo tardi per tornare indietro. Eva e Filippo sono diversi ma possono cucire la loro anima per farne una sola


giovedì 8 ottobre 2020

Recensione libro: Il mio respiro nei tuoi occhi : #sesoloavessi...ilcoraggio di Anna Tipaldi


Recensione libro: Il mio respiro nei tuoi occhi : #sesoloavessi...ilcoraggio di Anna Tipaldi

 

Scheda tecnica
Titolo: Il mio respiro nei tuoi occhi
Autore: Anna Tipaldi
Genere: Romanzo rosa
Pagine:190
Formato: Ebook, cartaceo
Pubblicazione: 27 Giugno 2020
Grace è un interior designer che vive in centro a Milano con un passato burrascoso che tenta di dimenticare ad ogni costo. Ma a volte il destino gioca strani scherzi e la vita di Grace viene nuovamente sconvolta. L' arrivo di un nuovo inquilino riuscira' a farle battere ancora un volta il cuore e a regalarle il suo happy ending?
Un incontro nato per caso regalera' a Grace un'emozione che difficilmente potra' dimenticare... Un amore sbagliato seppur amore, le fara' vivere una situazione molto particolare e purtroppo molto attuale, lui la aiutera' a superare tutto cio' ma a quale prezzo? Leggere questo libro e' stato come ricevere un abbraccio "stritoloso", emozioni e batticuori sono stati tanti ,a volte anche rabbia, ma purtroppo per paura, molto spesso, il coraggio lo si perde. I caratteri dei personaggi sono bel delineati ognuno con le proprie storie e il proprio passato,insieme fanno un connubio perfetto. Finale forse un po' scontato ma ne vale la pena leggerlo (letto in pochi giorni). Non so se ci sara' un seguito ma lo spero proprio. Consigliato 5 stelle

Recensione di Nemesis

Oggi in uscita in libreria e online

Oggi in uscita in libreria e online 

Libri Amazon: Rosa/Romance

Tra le righe (The Hutton Family Vol. 1), di Abby Brooks, Queen Edizioni

Nello stesso giorno in cui ho perso il lavoro, la casa e tutte le speranze per il futuro, ho perso anche il mio diario.
E la parte peggiore, la più terribile, non riesco a dirla nemmeno ad alta voce, è... Uno sconosciuto l'ha trovato, l'ha letto e l'ha commentato. Contattami. Per favore. Alla fine del suo messaggio ha lasciato anche un indirizzo e-mail. So bene che non devo fidarmi degli estranei, ma dopo una notte a base di tequila, ho creato un nuovo indirizzo e-mail, e l'ho fatto. L'ho contattato. E l'uomo che ho scoperto è pieno di gentilezza, umorismo e profondità. Nel frattempo, incontro Lucas Hutton, un marine con il corpo, il cuore e l'anima coperti di cicatrici. La chimica tra noi è una forza della natura. La sua intensità mi fa girare la testa. Non posso averli entrambi. Devo fare una scelta prima che le cose vadano troppo in là. Non so proprio come farò.

Un abbraccio indolore (Serie Hugs Vol. 1), di Elettra Miles

Il mio nome è Penny.
Ho trascorso buona parte della mia vita a nascondermi per evitare di essere ferita, ho cercato di rendermi invisibile agli occhi degli altri, anche dei miei stessi colleghi di lavoro, e ho costruito una corazza che è bastata a proteggermi finché non è arrivato qualcuno in grado di scalfirla, nonostante tutto. Innamorarmi non è una scelta saggia, soprattutto se lo stesso destinatario del mio sentimento mi mette in guardia suggerendomi di non fidarmi di nessuno, nemmeno di lui.
I miei pensieri oscillano: arrendermi incondizionatamente o combattere per difendermi?
Mi chiamano M da così tanto tempo che ormai neanche io ricordo quasi più il mio vero nome. Ho passato la mia vita a infliggere dolore senza rimorsi e senza tentennamenti, ma questa è un’altra storia. Conoscere Penny mi ha cambiato la vita, non so se in meglio: la mia sete è aumentata, la mia fame è diversa, il dolore è ancora il mio pensiero fisso ma adesso è solo il suo che voglio. Lei non ha scelta perché il mio demone già la reclama. «Bisogna solo imparare a conviverci.» E lo farà, che lo voglia o meno.
*** ATTENZIONE ***
Il libro contiene scene di violenza fisica e psicologica, se ne consiglia la lettura a un pubblico adulto.

Rapita (L’ossessione del fae Vol. 1), di Lily Archer, Grey Eagle Publications

La cocciuta changeling è entrata così in profondità dentro di me, che non posso respirare senza sentirla. La sua bocca impertinente è una tentazione costante, le battute pungenti che ci scambiamo sono come ruvidi baci in una stanza buia. Non riesco a pensare e potrei seriamente ammettere di essere ossessionato da lei. Ecco perché tengo Beth a distanza. Non mi fido di me stesso quando le sto vicino, o quando riesco a vedere la sua anima ferita attraverso i suoi occhi, anche se sta ridendo. Le sue parole insolenti nascondono un dolore talmente profondo, che temo non abbia fine. Ha trascorso la vita in catene. Come potrei capire ciò che ha passato? La desidero talmente tanto, che mi sto consumando. Vorrei stringerla tra le braccia, prometterle che sarà al sicuro con me nel Regno d’Inverno. Ma non posso. Potrei perdermi in lei al punto da lasciarmi sfuggire la mia anima gemella, quella che aspetto da secoli. Allora, creo una serie di regole e mi attengo strettamente ad esse. La evito e mi concentro nei preparativi per l’insediamento della nuova regina del Regno d’Inverno. Sembra funzionare… almeno finché sento il legame scattare. Tutte le mie regole vanno in frantumi, quando mi rendo conto che Beth è mia. E quando me la portano via? Sarei disposto a distruggere i pilastri di Arin pur di riportarla indietro.

Libri Amazon: Gialli/Thriller

LA FURIA DEL DRAGO, di Lorenzo Visconti, La Corte editore


Il guardiano dei coccodrilli, di Katrine Engberg, Marsilio

Davanti al corpo tagliuzzato di Julie, giovane studentessa trovata morta nel suo appartamento, la polizia di Copenaghen non ha risposte: la sola traccia lasciata dall'assassino sembra essere il misterioso disegno, simile a un origami, che la lama di un coltello ha inciso sul viso della ragazza. A guidare le indagini è l'investigatore Jeppe Kørner, affiancato da Anette Werner: lui - con l'aria del classico sbirro separato - in profonda crisi di autostima, lei energica e dirompente, sempre di buonumore. La loro attenzione si concentra sulla padrona di casa, che vive al terzo piano della stessa graziosa palazzina in cui è stato rinvenuto il cadavere, nel centro storico della capitale danese. Docente di letteratura in pensione con la tendenza a organizzare scintillanti cene mondano-artistiche, Esther de Laurenti si rivela infatti essere un'aspirante scrittrice di gialli. E, curiosamente, l'omicidio di cui si legge nel manoscritto al quale sta lavorando ricalca esattamente le modalità con cui è stata uccisa la sua inquilina. Un collegamento tra finzione e realtà troppo clamoroso perché possa essere ignorato.

Il re di Varsavia, di Szczepan Twardoch, Sellerio Editore

C’era una volta a Varsavia. 1937. A pochi mesi dall’invasione nazista e in un clima politico di crescente dittatura e inconsapevolezza del futuro, si svolge l’ascesa di Jakub Shapiro, ebreo, gran pugile ma anche un assassino al servizio del capomafia della comunità israelitica. La racconta, cinquanta anni dopo, da Tel Aviv dove si era rifugiato in tempo, Moises Inbar, all’epoca diciassettenne, che di Jakub era diventato l’ombra. Da quando Jakub ha ucciso con sanguinaria crudeltà il mite padre di Moises, il ragazzo è una specie di specchio del travolgente criminale, in un rapporto odio-identificazione difficile da decifrare. Del boss avventuroso, il fragile ragazzino ebreo testimonia, ammirato e schifato, gli atti e le passioni di una vita avida, in un continuo di episodi e figure travagliate, ebrei e non ebrei, nessuna delle quali solo comprimaria ma sempre caratterizzata da una propria storia (il capomafia, la tenutaria del bordello, la moglie ebrea borghese, l’amante polacca aristocratica, il fratello sionista idealista, il killer mostruoso con il suo demone, e i molti minori che compongono lo sfondo sociale). Soprattutto Moises avverte del «re di Varsavia» quel «nucleo oscuro» che rende in fondo contraddittorio ogni suo successo. E che preannuncia qualcosa di terribilmente triste e sorprendente. Il re di Varsavia è un romanzo criminale; è un romanzo storico sulla Varsavia antisemita e capitale dell’ebraismo, divisa tra l’aspirazione a metropoli europea e un autoritarismo provinciale, mentre scivola verso la tragedia; è un romanzo morale, sull’assuefazione alla violenza e su quanta e quale ne è giustificata dalla voglia di rivalsa di chi è oppresso; ed è un romanzo politico, sulle radici della nazione di Israele. Da questo libro è stata prodotta una serie televisiva.

Libri Amazon: Narrativa

Dante di Alessandro Barbero, Laterza

Un uomo del Medioevo, immerso nel suo tempo. Questo il Dante che ci racconta un grande storico in pagine di vivida bellezza. Dante è l'uomo su cui, per la fama che lo accompagnava già in vita, sappiamo forse più cose che su qualunque altro uomo di quell'epoca, e che ci ha lasciato la sua testimonianza personale su cosa significava, allora, essere un giovane uomo innamorato o cosa si provava quando si saliva a cavallo per andare in battaglia. Alessandro Barbero segue Dante nella sua adolescenza di figlio d'un usuraio che sogna di appartenere al mondo dei nobili e dei letterati; nei corridoi oscuri della politica, dove gli ideali si infrangono davanti alla realtà meschina degli odi di partito e della corruzione dilagante; nei vagabondaggi dell'esiliato che scopre l'incredibile varietà dell'Italia del Trecento, fra metropoli commerciali e corti cavalleresche. Il libro affronta anche le lacune e i silenzi che rendono incerta la ricostruzione di interi periodi della vita di Dante, presentando gli argomenti pro e contro le diverse ipotesi e permettendo a chi legge di farsi una propria idea, come quando il lettore di un romanzo giallo è invitato a gareggiare con il detectivee arrivare per proprio conto a una conclusione.

La tavoletta dei destini di Roberto Calasso, Adelphi
In quel tempo remoto gli dèi si erano stancati degli uomini, che facevano troppo chiasso, disturbando il loro sonno, e decisero di scatenare il Diluvio per eliminarli. Ma uno di loro, Ea, dio delle acque dolci sotterranee, non era d'accordo e consigliò a un suo protetto, Utnapishtim, di costruire un battello cubico dove ospitare uomini e animali. Così Utnapishtim salvò i viventi dal Diluvio. Il sovrano degli dèi, Enlil, invece di punire Utnapishtim per la sua disobbedienza, gli concesse una vita senza fine, nell'isola di Dilmun. Il nome Utnapishtim significa «Ha trovato la vita». Dopo qualche migliaio di anni approda a Dilmun un naufrago, Sindbad il Marinaio. Utnapishtim lo accoglie nella sua tenda e i due cominciano a parlare. Ciò che Utnapishtim racconta è la materia di questo libro.

Sul filo dell'acqua, di Sara Rattaro, Solferino

Chiara era in auto, bloccata dalla piena. Giulia era nel negozio dei suoi genitori, ne sono usciti vivi per miracolo. Anna era a casa, ma suo marito era fuori con i soccorritori, purtroppo. Angela non era in città e non sapeva che anche a lei quel devastante diluvio avrebbe portato via qualcosa. Dal terribile 4 novembre in cui ogni argine ha ceduto e Genova è stata travolta dall’acqua è passato un anno. La sera in cui Chiara si scontra con Anna al ristorante, e Anna deve correre via perché Giulia sta per partorire, ognuna delle protagoniste si trova davanti alle conseguenze delle proprie scelte di quei mesi, e dei propri incontri. C’è Andrea che ha perso un amico, Enea che ha rinunciato a un amore, Marco che ha consumato un addio e Carlo che ha trovato… Giulia. E il cerchio si chiude. Otto vite si rincorrono, si mescolano, si scambiano come piccoli vortici, sul filo dell’acqua. Il nuovo libro di Sara Rattaro, in un originale e avvincente intreccio di trame e sentimenti, rende omaggio a una città, Genova, e a una grande dote umana, la resilienza. Un romanzo luminoso e profondo che ha la qualità del mare e della pioggia: porta in sé il senso della vita, della morte e della rinascita.

L'ultimo lenzuolo bianco di Farhad Bitani, Neri Pozza

Inizia così la sconvolgente testimonianza di Farhad Bitani, ex capitano dell’esercito, un giovane uomo che ha attraversato da osservatore privilegiato la storia dell’Afghanistan: dal potere dei mujaheddin ai talebani fino al governo attuale, che vive sotto l’ombrello occidentale. 
Farhad nasce a Kabul nel 1986, ultimo di sei fratelli. Suo padre è un generale dell’esercito di Mohammad Najibullah Ahmadzai, il quarto e ultimo presidente della Repubblica Democratica dell’Afghanistan. Ma, con la presa del potere da parte dei mujaheddin, nel 1992, le cose cambiano. Solo rinnegando il passato e diventando un mujahed, il padre di Farhad avrà salva la vita. Da quel momento l’esistenza del giovane Farhad cambia radicalmente. La sua famiglia si trasferisce in una grande casa, presidiata dagli uomini della scorta. Èa loro che Farhad chiede in prestito le armi, per i suoi giochi di bambino. Quello che sogna è un futuro da combattente, alla testa di un manipolo di uomini. Sparare, uccidere, avere potere e ricchezza: non c’è nulla che desideri di più. Ma le cose sono destinate a mutare ancora. Quando i talebani strappano il potere ai mujaheddin, la sua famiglia cade in disgrazia. Mentre suo padre si trova in prigione, Farhad conosce la fame, la miseria, l’indottrinamento forzato all’Islam. Condotto allo stadio, viene costretto ad assistere alle lapidazioni del venerdì, le punizioni per gli infedeli, coloro che trasgrediscono le leggi del fondamentalismo. Sarebbe facile cedere all’imbarbarimento, credere a ciò che viene inculcato, diventare come coloro che professano la pace, alimentando la guerra. Ma se fosse possibile un destino diverso? Si può attraversare l’inferno e uscirne redenti? Da guerriero islamista a dialogatore per la pace, attraverso questo libro possente e drammatico Farhad Bitani offre al mondo il vero volto dell’Afghanistan, raccontando in maniera vivida la guerra civile, la violenza gratuita, le perversioni del potere e l’uso della religione come strumento politico.

Perdersi di Elizabeth Jane Howard, Fazi Editore

Henry è un ultrasessantenne solo e piuttosto male in arnese, che vive sulla barca di una coppia di amici. La sua è stata un'esistenza sfortunata e apparentemente segnata dalla crudeltà delle donne. Lettore e pensatore, è un uomo privo di mezzi, ma non di fascino. Daisy è una drammaturga di successo, anche lei ha superato i sessant'anni e conduce una vita piuttosto solitaria in un piccolo cottage di campagna con giardino che ha da poco acquistato, dove contempla l'enorme vuoto affettivo che nessun uomo ormai riempirà più, nonostante una parte di lei continui a desiderare di essere amata ancora una volta. Quando Henry si offre come giardiniere, all'inizio Daisy è diffidente, ma poi gli consente di insinuarsi pian piano nella sua vita quotidiana: bisognosa com'è di affetto e attenzione, abbocca facilmente al suo amo. La tensione sessuale tra i due cresce in modo graduale, fino a che Daisy ne è obnubilata e non è più in grado di vedere Henry per quello che realmente è, nonostante i suoi amici e sua figlia, perplessi e sospettosi, continuino a metterla in guardia...

Recensione libro Al di là dei tuoi occhi: Una nuova vita di Paola Serra

 Recensione libro  Al di là dei tuoi occhi: Una nuova vita di   Paola Serra Scheda tecnica Titolo :  Al di là dei tuoi occhi: Una nuova vita...