Lettori fissi

mercoledì 4 ottobre 2017

Recensione: Il mistero dell'isola di Sullivan's di Robin Murphy





Titolo: Il mistero dell'isola di Sullivan's

Autore : Robin Murphy

Editore: Creativia

Pagine: 151

Pubblicazione: 9 Settembre 2017

Disponibile solo in formato  Kindle al prezzo di 2.19
 


                                             Gradimento


Primo romanzo ufficiale dell’autrice Robin Murphy che, per quanto abile nel campo della scrittura e nel desktop publishing, ha ancora tanta strada da fare. Si tratta di un giallo sbrigativo, con una trama abbastanza avvincente e convincente ma con un finale prevedibile.

Lettura poco impegnativa e molto scorrevole, quasi irritanti alcuni passaggi frettolosi che disorientano il lettore che si trova a passare da una situazione all’altra senza dare spiegazioni e senza dilungarsi in descrizioni che potrebbero aumentare la suspense.

La protagonista, Marie Bartek, è una veterinaria che vive nell’Isola di Sullivan che si ritrova dopo diciotto anni a fare i conti col suo passato e il suo “dono”.

“Marie intravide l’ombra di un bambino di sei anni. Se ne stava lì a fissarla. Chiuse immediatamente gli occhi e cercò di scacciare lo spirito dai suoi pensieri. Quando li riaprì il bambino non c’era più.”

L’arrivo sull’isola di un serial killer la porterà a prendere consapevolezza del fatto che parlare con gli spiriti può non essere una circostanza negativa, decidendo così di fondare insieme alla sua amica Gale Winters la SIPS; la Società per il paranormale dell’Isola di Sullivan.

Questo la porterà a coltivare una storia d’amore con il capo della polizia, Cory Miller, con il quale si accorgerà di dover collaborare per trovare l’assassino che sta terrorizzando le donne dell’Isola e soprattutto la stessa Marie che viene avvisata, dai suoi spiriti, di essere in serio pericolo.
Risultati immagini per immagini isola di sullivan
 
L'Isola di Sullivan è una città nella Contea di Charleston, in Carolina del Sud, Stati Uniti, alle porte di Charleston Harbor.
E' un luogo idilliaco per le menti in cerca di pace sia nella realtà che nel romanzo, fino a che uno spietato serial killer non decide di fare la sua comparsa.
Inizialmente non riuscivo a capire come mai un'autrice vada a rompere quell'atmosfera di pace  e relax cercata dai turisti, con l'immagine di un serial killer ; così mi sono documentata sulla storia dell'isola ed ho appreso che il 28 Giugno 1776, l'isola è stato il luogo di una grande battaglia tenutasi durante la rivoluzione americana a Fort Sullivan (ora Fort Moultrie).
Si sarà forse l'autrice ispirata a tale evento? Non lo saprò mai.

Risultati immagini per isola di sullivan



Nonostante mi sia permessa di criticare molto la struttura del romanzo, per invogliarvi a dare una chance a questa nuova proposta vi lascio con una parte del dialogo tra Marie e l’omicida:

Non capisci? Ma certo che non capisci. Come potresti? Tu, Miss Marie Perfettina Bartek che ha sempre tutte le risposte, come potresti capire? Davvero non mi riconosci?”

 
                Recensione di Chiara Bresciani

 

 

 



Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento qui!

Segnalazione Serie Daniela Tess - Dal 30 Settembre in uscita la serie "Un amore proibito" di Daniela Tess

Segnalazione Serie Daniela Tess Dal 30 Settembre in uscita la serie "Un amore proibito" di Daniela Tess I nformazioni...