Lettori fissi

domenica 15 ottobre 2017

Recensione: Non è mai troppo presto per amare di Eugenio Nascimbeni




Titolo: Non è mai troppo presto per amare

Autore: Eugenio Nascimbeni

Editore: Amarganta

Pagine: 114

Pubblicazione: 1 Aprile 2017


                                                           Gradimento






"Non è mai troppo presto per amare" è l’ultimo capolavoro di

Eugenio Nascimbeni, autore di nicchia italiano. Ho scoperto questo

 autore alcuni anni fa per caso, incuriosita dalla copertina del suo

romanzo il "Traghettatore" e da allora ho letto i suoi libri e

 apprezzato il suo stile.

Quello che mi ha “rapito”di questo autore è la sua capacità di
 variare tipologia di libro senza perdere neanche un colpo. Vola tranquillamente dai thriller alla narrativa al fantasy con una naturalità sconcertante.
Parliamo insomma di un autore poliedrico e versatile in grado di saper coinvolgere con stile il lettore.

Anche con quest'ultima fatica , Nascimbeni è riuscito a
 sorprendermi e stupirmi nonostante non sia il mio genere. Ma,
 come "volevasi dimostrare", ha saputo creare anche questa volta
 una storia magica… ha saputo dar vita a una storia d’amore
 adolescenziale che lascia il segno, con una delicatezza e
 profondità che per quello che mi riguarda è raro trovare in un
 autore.
 
 

 Il libro, narra la storia di Fabio, un ragazzino di dodici anni di città
 che trascorre le sue giornate tra la scuola e il calcio con gli amici
 del quartiere. Ma l'arrivo dell' estate  lo porterà lontano dalla
 città, sino alla campagna Pesaro a casa degli zii per trascorrervi la
 stagione.
Quello che il nostro giovane protagonista però non sa, è che
 questa non sarà un’estate come le altre, questa sarà la sua estate,
 sarà quell’estate che cambierà per sempre la sua vita. Sarà
 l’estate dell’amore…

“Avrei voluto scomparire all’improvviso per sottrarmi a quella
sensazione per me del tutto nuova, che mi faceva tremare come un
 giovane fiore di campo alla mercé dei capricci del vento, ma al
tempo stesso avevo voglia di restare lì, a contemplarla, fino a
quando non fosse diventato buio.

Lei ricambiò il mio sorriso e mi regalò una lunga e intensa occhiata che mi trapassò da parte a parte.

La zia aveva ragione.

Era davvero bella, più bella dell’attrice dei fotoromanzi che mi
piaceva così tanto, più bella di Brigitte Bardot. Era la più bella
ragazzina che avessi mai visto in tutta la mia vita. E io, senza quasi
saperlo, mi stavo innamorando di lei.”

L’estate di Fabio sarà segnata da questo giovane amore che gli

farà scoprire nuove sensazioni che non pensava avrebbe mai

vissuto e allo stesso tempo gli farà scoprire quanto l’amore possa

 essere bello, ma allo stesso tempo doloroso…

«Avevi mai baciato una ragazza prima di ieri?» mi domandò.
«No» risposi con un filo di voce.
«Non ci credo. Davvero?»
«Davvero.»
«E ti è piaciuto quando ci siamo baciati?»

«Sì…» sospirai.

«E allora perché non ci riprovi…» sussurrò.

Quello era molto di più di un invito. Era un ordine perentorio ma
dolcissimo, a cui diventava difficile sottrarsi.
 
 
Risultati immagini per immagini innamorati

 
Lettura fluida e limpida ma anche tanto emozionante. Grazie al linguaggio - prosa utilizzato, il lettore verrà invitato a ripercorrere  un viaggio del tempo; il tempo dell'adolescenza e dei primi battiti d'amore; quel tempi in cui si era disposti a tutto per amore; quel tempo del battito accellerato, le farfalle nello stomaco , il primo bacio, le prime delusioni.

"Per lei avrei fatto di tutto, qualunque cosa mi fosse stata chiesta. Quello che nessuno poteva costringermi a fare era smettere di amarla con tutto me stesso, anche se sembrava proprio che lei non mi volesse più."

Un romanzo proiettato tra realtà e fantasia, presente e passato, gioia e dolore.

 Ne consiglio caldamente la lettura sia del romanzo in questione,
 sia dell'autore e dei suoi libri.
Vorrei confidarvi un segreto: ho pianto leggendo le ultime pagine
 del libro!

Buona lettura
 
RECENSIONE SCRITTA DA VALENTINA ROSALIA
 FONTAN

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento qui!

novità in libreria . DAL 21 GIUGNO ( giorno del Solstizio) in libreria l'ultimo thriller L’intrigo – guanti puri e senza macchia dell'autore Cesario Picca,

NOVITA' IN LIBRERIA DAL 21 GIUGNO ( giorno del Solstizio) in libreria l'ultimo   thriller  L’intrigo – guanti puri e senza macchia...