Lettori fissi

domenica 16 luglio 2017

Il mio salotto letterario: Intervista a Simona Mileto



Benvenuti nel mio salotto letterario virtuale in cui intervisto i nuovi autori in quale ho avuto piacere di conoscere tramite i loro romanzi per conoscerli meglio come persone e non solo come artisti. Non dimentichiamo che i nuovi autori di oggi saranno i Bestseller di domani. Allora avrò il piacere di affermare di averli conosciuti quando ancora non erano famosi.

L'invito di oggi è stato accettato da Simona Mileto, l'autrice di Odon, il romanzo edito da Alaska Edizioni. Troverete la presentazione del libro nel mio blog.



 
 
 
 
Prima dell'intervista, conosciamo meglio Simona attraverso una sua breve biografia:
 
 
 
 
 
 
 
 Simona Mileto, nata a Cinquefrondi (RC) e cresciuta a Polistena (RC), ha frequentato il Liceo Linguistico presso l’Istituto Magistrale “G. Rechichi”. Ha frequentato diversi corsi di giornalismo e scrittura creativa. Membro attivo dell’Associazione Italiana Sclerosi Multipla, si occupa di volontariato e attività sociali. Odon. Un’anima oscura che risplende (Alaska edizioni, 2017) è il suo romanzo d’esordio.




Legenda: A: ( io)
                         B: ( Simona)
 
A : Ciao Simona, grazie per aver accettato il mio invito e per la fiducia che riponi in ciò che scrivo e nel mio blog, ma soprattutto grazie per la disponibilità in questo periodo ricco di eventi e presentazioni accompagnata dalla casa editrice Alaska Edizioni.
 
B: Salve a tutti  e grazie a te  per l'ospitalità
 
A : Bene, iniziamo l'intervista. A quanti anni hai iniziato a scrivere o ti sei dedicata alla scrittura?

B : Ho iniziato a inventare delle storie a dieci anni  e dai quei piccoli raccolti è partito tutto. Più pagine scrivevo, più mi sentivo bene. Non ho più smesso.  

 A : Per fortuna altrimenti non avremmo oggi in edicola il romanzo "Odon". Ahahahaha
Nella stesura del romanzo qual'è stata la tua fonte d'ispirazione?
B : La mia fonte d'ispirazione è intorno a me. Tutto quello che ho vissuto, le mie esperienze hanno alimentato la mia fantasia.
Pensa che Odon è nata da un sogno fatto qualche tempo fa! E' rimasto impresso nella mia mente, nitido, talmente tanto che alla fine ho iniziato a ricamarci sopra, a costruire piano piano, tassello dopo tassello, un mondo che io ho sempre adorato: quello dei miti e delle leggende greche. 
A : Ora sei un'autrice, raccontaci Simona da piccola.
B : ahahahah... Ero una piccola peste, non stavo ferma un secondo! Passavo molto tempo in campagna dai miei nonni materni e trascorrevo le giornate ad esplorare. Andavo in cerca di tesori nascosti, di reperti antichi di qualche civiltà sconosciuta…
Trovavo solo cianfrusaglie, però mi divertivo un sacco!
A : Nel tuo romanzo  sono presenti personaggi della mitologia.
Ti piace perché l'hai studiata a scuola?
B: Ho scoperto la mitologia a scuola, ma ho cominciato a capire davvero di cosa trattasse leggendo i libri del grande Luciano De Crescenzo.
Senza neanche rendermene conto, quel mondo è diventato il mio. In tutti i miei scritti inserisco sempre un riferimento al mondo greco; è come se fosse un marchio di fabbrica ormai ahahaha
A : Ti immedesimi nel personaggio femminile del tuo libro? 
B : Odon è un personaggio che è cresciuto con me, non sono io, ma rispecchia una parte di me. Quella che forse è difficile far venire fuori nella realtà.
A : Chi sono i tuoi scrittori preferiti?
B : Io leggo di tutto, non ho scrittori preferiti, o romanzi preferiti.  Ovviamente leggo qualsiasi fantasy mi capiti tra le mani. In questo periodo sto leggendo la trilogia del Cimitero dei libri dimenticati di Zafón. Adorabile.
A : Wow, Zafon è il mio autore preferito, complimenti!
Tutto ciò che hai letto ha in qualche modo influenzato la tua formazione d'autore?
B : In un certo senso si. Consiglio vivamente a tutti di leggere più libri possibile, arricchiscono la mente e l'animo.
Leggere aiuta a scrivere, ma anche a vivere meglio!
A : Spero che molti seguiranno il tuo consiglio.
Cosa ti aspetti dal tuo romanzo ora? 
B: Cosa mi aspetto dal mio romanzo?! Bella domanda!
Che diverta almeno quanto abbia divertito me mentre lo  scrivevo. Sono pronta ad affrontare questa nuova esperienza e tutto quello che ne consegue.
 
A : ....E sei pronta anche alla notorietà e a firmare gli autografi?
 
B : Per autografi e dediche mi devo ancora abituare all'idea... ahahahah
 
A : Il libro è già in commercio?
 
B : Il libro è  in commercio e si trova già in alcune librerie e online sul sito di Alaska Edizioni.
A : Ho letto la tua biografia e sono rimasta colpita dal fatto che fai parte dell'associazione se non sbaglio della sclerosi multipla e questo ti fa onore in questa società menefreghista. Hai mai pensato di scrivere un romanzo che tratta questo argomento?
B : Essere in AISM mi ha fatto vedere tante cose in modo diverso. Mi ha costretto, in un certo senso, a guardare quello che si nasconde dietro un dito. So della SM più di quanto ne vorrei sapere, non ti nascondo che sto accarezzando l'idea di scrivere un romanzo sull'argomento...ovviamente a modo mio!
A: Ovviamente ahaha, ma sono certa che ne uscirà un capolavoro; non potrebbe essere altrimenti da un'anima nobile come la tua.
 Hai tutto il mio rispetto per questo.
Ci sentiremo sicuramente per la presentazione del tuo prossimo romanzo...e chissà anche per la recensione di "Odon".
Ti ringrazio per la tua disponibilità e per la tua presenza nel mio piccolo blog, che spero un giorno crescerà così come il successo del tuo romanzo.
B : Grazie di cuore per l'ospitalità e... A presto!
 
Risultati immagini per MITOLOGIA IMMAGINI
 
 
La mia lunga intervista finisce qui, ringrazio ancora una volta Simona e ringrazio tutti voi per l'attenzione, alla prossima settimana per una nuova intervista.
Buona lettura ricordandovi che la lettura è soprattutto avventura e...fantasia!
La vostra Emanuela
 
 
 
 
 
 
 

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento qui!

NUOVA USCITA LITTLE BLACK DRESS The Shining di Stanley Kubrick - un'analisi del film" di Eleonora Della Gatta

NUOVA USCITA LITTLE BLACK DRESS The Shining di Stanley Kubrick - un'analisi del film" di Eleonora Della Gatta Informazioni lib...