Lettori fissi

mercoledì 16 ottobre 2019

Recensione libro "Orgoglio", il secondo volume della serie "Un amore proibito" di Daniela Tess


Recensione libro

"Orgoglio", il secondo volume della serie "Un amore proibito" di Daniela Tess

Scheda tecnica

Titolo: Proibito
Autore: Daniela Tess
Editore: Independently published
Serie: #2 Un amore proibito
Genere: Romance storico
Pagine: 309
Formato: Kindle e copertina flessibile
Pubblicazione: 14 Febbraio 2019

Sono passati due anni da quando Alyce ha vissuto il suo amore proibito. Ora lei è una donna profondamente cambiata: ha rinunciato ai suoi sogni, accontentandosi di sopravvivere e di fare da chaperon a sua sorella. Fino al giorno in cui, ad un ballo, uno sguardo scuro la turba. La scruta, la segue dappertutto, la scuote nel profondo dell’animo. Sembra conoscerla, sapere tutto di lei. Ma è impossibile, lei non ha mai visto quell’uomo. Chi è quel duca misterioso? Perché le suscita quelle sensazioni? Può un cuore che si è piegato al gelo dell’inverno risvegliarsi e tornare a vivere? E se proprio nel profondo dell’inverno si celasse un’ineludibile primavera?Colpi di scena, passione, intrighi e sconcertanti segreti sono pronti a dipanarsi dalle pagine di “Orgoglio”, secondo capitolo della trilogia “Un Amore proibito”.Nato come racconto a puntate in una community, “Un amore proibito” è diventato ben presto un appuntamento fisso di migliaia di lettrici e lettori con circa 5565 commenti e oltre 119500 visite solo per il primo capitolo. Se ancora non l’hai fatto leggi la prima parte della saga “ Un amore proibito- Origini.”
Nessuna descrizione della foto disponibile.
Continua il mio viaggio sul treno della trilogia di Daniela Tess; dopo Origini, tocca ad "Orgoglio", il secondo volume; e se debbo essere sincera, questo secondo capitolo mi ha coinvolta maggiormente: è un vero viaggio all’interno dei sentimenti dei nostri protagonisti e di riflesso, nei nostri sentimenti. Ritroviamo Alyce, Arianna, Lucas (anche se in una nuova veste), non più “Lucas Smith, lo stalliere, il poveraccio, il figlio illegittimo”,  ma il duca di Tresham, unico erede di Tresham Manor e come uno “degli uomini più importanti del regno, un membro della camera dei Lords”. Se vi state chiedendo come sia potuto accadere ciò, dovreste leggere i primi due romanzi; nuovi personaggi e vecchi personaggi menzionati soltanto nel primo romanzo e diventati protagonisti nel secondo.
Il romanzo è intriso di sentimenti negativi come la rabbia, l’orgoglio e la vendetta che offuscano la mente di Lucas impedendoli di essere felice e di guardare la realtà che lo circonda. Sentimenti che sembrano essere l’unico scopo della sua vita, senza rendersi conto della scia di sofferenza e dolore che lascia alle proprie spalle.
Se da un lato ci condiamo della rabbia di Lucas, dall’altra assistiamo  alla disperazione di Alyce nel subire umiliazioni e offese da quel suo unico amore tenuto impresso nel cuore per due lunghissimi anni.  Entriamo nell’intimità e nella privacy dei personaggi grazie alla penna leggera e sensibile dell’autrice che racconta la loro sofferenza senza filtri e senza barriere e le consegna a noi lettori.  
Ho sofferto con Alyce; ho pianto con Alyce e ho sentito addosso le sue stesse umiliazioni. Molto belli i momenti di Flashback che rendono i personaggi “umani” e collegano i due romanzi. Uno scambio di sguardi e di frasi non dette; una lotta continua tra passione e rabbia, tra amore e vendetta; un gioco erotico silenzioso tra i personaggi che non ha nulla di sconcio e volgare, ma che riflette l'erotismo dei grandi classici. 
"Amore e odio, gioia e dolore, un'eterna lotta, una contrapposizione". 
Linguaggio pulito, ricercato, adatto al rango della nobiltà; nessuna scurrilità e/o sproloqui; descrizione di atti amorosi moderati e delicati, che rendono la lettura adatta ad un vasto pubblico.
"Era quello che lei voleva, che aveva sempre voluto. L'intimità con lui, il contatto totale, estremo con lui. Le venne quasi da piangere per l'intensità terrorizzante delle sensazioni che stava provando."
Finale sospeso in quanto i tre romanzi non sono auto - conclusivi ma strettamente collegati; e tale sospensione sviluppa in me la curiosità a proseguire questo lungo viaggio. Daniela ha la capacità di non far annoiare il lettore ma di coinvolgerlo nella lettura dei suoi romanzi. Sono felice di aver conosciuto la trilogia.

Ecco la serie completa: 


- Orgoglio

- Oltre


1 commento:

  1. Recensione stupenda! Grazie di aver parlato dei flashback e di averli apprezzati! Avrei voluto proprio che fossero compresi e commentati in questo modo!♥️

    RispondiElimina

Lascia il tuo commento qui!

Cover reveal - prossima uscita Queen "Game On" di SC Daiko, volume autoconclusivo e NON legato a nessuna serie, contemporaneo con sfumature forbidden, in uscita il 10 dicembre.

  Cover reveal - prossima uscita Queen  "Game On" di SC Daiko, volume autoconclusivo e NON legato a nessuna serie, contemporaneo c...