Lettori fissi

venerdì 18 ottobre 2019

Recensione libro "Una favola" di Edoardo Romanella

Recensione libro

Una favola di Edoardo Romanella 





Scheda tecnica
Titolo: Una favola
Autore: Edoardo Romanella
Genere: surreale
Casa editrice: Le Mezzelane
Data di uscita: 2 maggio 2019
Prezzo: 15 euro cartaceo, 5.49 euro ebook
Pagine: 296
Gus ha ventiquattro anni e vive a Princeton. Una sera, poco dopo essere rincasato, sente bussare alla porta. Va ad aprire e si trova davanti una ragazza bellissima, che dice di aver avuto un guasto all'auto e gli chiede se può entrare per fare una telefonata. Fuori imperversa una bufera e lui la fa accomodare senza problemi. Dopo i primi convenevoli però, il ragazzo ha la sensazione che in lei ci sia qualcosa di strano. Col passare dei minuti la situazione diventa sempre più sgradevole, e Gus inizia a percepire un forte malessere interiore. Forse si sono già conosciuti...
Che dire di questo libro… lo posso definire inconsueto.
Per la prima volta in anni di lettura mi sono ritrovata a pensare: ma il senso dov’è?? Cosa c’entra a capitoli alterni una storia completamente diversa da quella iniziale e dal filo logico?
Ho pensato anche di lasciarlo a metà perché non ci trovavo un senso, ma poi siccome non lascio letture a metà l’ho terminato.
Bene la storia principe parla di Gus che in una serata di forte pioggia sente bussare alla porta. Una ragazza bellissima e con modi incantevoli le chiede aiuto. 
Lui la fa entrare ma man mano che le parla si rende conto di alcune incongruenze.
Il tempo sembra non passare, la madre in casa con lui per una serie di coincidenze non scende subito e Gus si ritrova che la meravigliosa donzella di trasforma in una strega che lui infilza con uno degli attrezzi del caminetto e lei esce e misteriosamente scompare.
Per non far preoccupare la madre decide di non raccontarle nulla ma è decisamente scosso e incredulo. Le uniche “tracce” della ragazza sono la poltrona bagnata. 
Racconterà in seguito quanto è successo agli amici che titubanti decideranno di pensare che stia dicendo la verità ma che ci dev’essere un’altra spiegazione.
Altri episodi strani si verificheranno durante il racconto coinvolgendo anche gli amici e portandoli inizialmente a pensare a uno scherzo, ma dovranno ricredersi.
A capitoli alterni alla storia di Gus si alternano storie apparentemente non inerenti alla traccia principale e completamente diverse, che si svolgono in parti diverse del mondo.
Tutto questo è invece perfettamente collegato e ha un significato molto valido e profondo.
Qual è il significato? Leggete il racconto e arrivate alla fine… senza arrendervi.
Ho trovato che il libro avesse una scrittura scorrevole ma le storie tutte diverse alternate a quella principale lo rendono difficile da seguire. Sicuramente è originale.

Recensione da Stella 


Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento qui!

Love and Revenge di Silvia Mero dal 3 Giugno

Love and Revenge di Silvia Mero dal 3 Giugno  Informazioni libro Titolo : Love and Revenge Autore : Silvia Mero Editore :...