Lettori fissi

venerdì 29 marzo 2019

Recensione - Anteprima "Un'ultima volta" di Eileen Ross


Recensione - Anteprima
Un'ultima volta di Eileen Ross


Scheda tecnica 

Un' ultima volta di [Ross, Eileen]

Titolo: Un'ultima volta
Autore: Eileen Ross
Genere: Narrativa erotica
Formato: Kindle
Pagine: 378
Pubblicazione : 29 MARZO 2019
Un uomo senza alcuna regola. Lui è il pericolo, il sesso sudato, proibito. Kylee una ragazza disciplinata e semplice, alla quale è stata rubata la gioventù, dovendo crescere in fretta. Kade Damon decide di recarsi nell’agenzia per modelle dell’amica Annette e scegliere alcune ragazze per far di loro ciò che desidera per un mese soltanto. Perché Kade non da mai una seconda possibilità.
Dovranno subire le sue perversioni e fare i conti con le loro paure nascoste, cercando di non mescolare i sentimenti all’immoralità.  Sensualità, eros e piacere estremo, si mescoleranno in questo romanzo dove, ognuno, deve cercare di non rimanere coinvolto. A volte, però, la vittima scelta, può diventare il carnefice.

Eileen Ross colpisce ancora e non smette mai di stupire le sue lettrici. Ogni  suo romanzo che mi accingo a leggere, mi riserva sempre delle emozioni e delle sorprese. Penso che Eileen sia l’autrice di romanzi erotici italiana numero uno e non ha veramente nulla da invidiare a E. L. James e alle sue 50 sfumature. Eileen al di là della perversione, degli atti erotici, delle descrizioni delle varie pratiche erotiche tra cui il BDSM, scava nella psicologia dei protagonisti, rendendoli vivi e autonomi. I personaggi di questo ultimo romanzo “Un’ultima volta”, oggi in uscita su tutti gli store,  (e che l'autrice mi ha dato la possibilità di leggerlo in anteprima), Kade Could ( il signore) e Kylee ( chiamata Luna), possiamo essere noi, i nostri vicini di casa. Che cosa rende un uomo come Kade, il rampollo di una prestigiosa famiglia, un essere cinico che umilia le donne a livello sessuale?
“Nato in un mondo dorato, sotto una cattiva stella; sfiorato dalla luna, ammantato dalle tenebre. Io sono nato per prendere e concedere…dosare crudeltà e immenso piacere… io sono il signore…”
Che cosa rende una donna come Kylee, una probabile sottomessa sessuale al suo padrone? 
“Possono convivere la paura e il desiderio? Si chiedeva Kylee mentre con dita incerte , obbedendo all’ordine del suo signore, faceva uscire dall’asola il bottone e poi scendere lentamente la lampo dei jeans di lui”
Tante sono le risposte che troveremo all’interno del romanzo; risposte che ci porteranno a riflettere sul nostro essere genitori e il nostro essere figli; ma soprattutto nel non giudicare dalle apparenze; l’abito non fa il monaco come si suol dire. Ovviamente non mancano le forti emozioni estreme che la depravazione di Kade suscita nelle sue sottomesse e nelle sue lettrici di riflesso, con sottofondo musicale delle quattro stagioni di Vivaldi.  Chiudete gli occhi ed immaginate la scena.
Aspettatevi di tutto, care lettrici, Eilenn Ross è imprevedibile ed ha la grande capacità di trasportare il lettore in quel mondo immorale ma tanto tanto eccitante.
Trattasi di un libro erotico, la lettura è consigliata ad un pubblico adulto e temerario; ma soprattutto ad un pubblico non cinico e non bigotto. Il genere erotico è accompagnato da un linguaggio spinto e osé; quel tipo di linguaggio che tutti utilizziamo durante i nostri atti sessuali; perciò se tale linguaggio disturberà anime sensibili, scelga altri generi. Chi non ama il genere erotico, potrà esimersi dal leggerlo ed evitare polemiche ed offese.
Inoltre il romanzo è una denuncia aperta al mondo della moda che predilige le modelle taglia 36, ampliando e diffondendo malattie alimentari come l’anoressia per poter sopravvivere a quel mondo.
Il finale?  Travolgente ed imprevedibile. 
Secondo voi, potrà mai nascere dalla putridità un sentimento pulito?
“Si osservò le mani, quelle mani che lui aveva usato per accarezzare, blandire, violare le donne che acquistava e portava in questa maledetta villa”.
Per scoprirlo, dovete leggere il romanzo, non ve ne pentirete!!!



Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento qui!

Recensione libro "La scomparsa di Stephanie Mailer" di Joël Dicker , La nave di Teseo

Recensione libro La scomparsa di Stephanie Mailer   di   Joël Dicker La nave di Teseo Scheda tecnica Titolo :  La ...