Lettori fissi

mercoledì 17 ottobre 2018

Segnalazione libro e consiglio lettura. Il blog oggi consiglia il romanzo fantasy / mitologico / commedia, "Kale' Polis - l'origine di un mythos" di Angelo M. Grasso,

Segnalazione libro e consiglio lettura

Il blog oggi consiglia il romanzo fantasy / mitologico / commedia, "Kale' Polis - l'origine di un mythos" di Angelo M. Grasso, un romanzo autopubblicato che troverete su Amazon sia in versione digitale che cartaceo



Ahriman il Nero, paranoico maestro dell’occulto, nel 2013 pur di trovare ciò che brama è capace di sopprimere uomini, di distruggere il vulcano o l’intera Sicilia, se occorre. Un professore universitario in congedo, Mario Giuffrida, casualmente scopre un antico manoscritto, dove vi erano state trascritte le gesta di Leonidas e Antinea durante gli eventi accaduti nel 708 a.C., la spedizione che partì da Naxos per fondare una colonia ellena, Kallipolis. Tra quelle righe però si cela l’ubicazione di un luogo con una fonte particolare cui anela il maestro Nero. Mario pochi giorni dopo scompare, si sospetta sia colpa di Ahriman.
Adelina, moglie del professore, aiutata da una giovane coppia arrivata apposta dall’Australia, riuscirà a fermarlo in tempo e a salvare il marito? I protagonisti delle due ere s’incontreranno, ma non ci sono viaggi nel tempo. La cucina siciliana fa da cornice sia nel passato sia nel presente.

BREVI  ESTRATTI:

 L’alba tardava a spuntare e la brezza proveniente dal mare, carica d’essenza della sua spuma, carezzava il viso di Leonidas. Dritto a prua, con indosso l’armatura completa, dall’elmo con la cresta agli schinieri di lucido bronzo, si sentiva carico d’eccitazione e a più d’uno, fra gli affaccendati banausos sul molo, gli operai addetti al carico delle merci, guardando la nave allontanarsi, parve di rivedere il mitico Achille, piè veloce, con la bionda chioma ondeggiante e l’elmo di bronzo illuminato dal primo raggio di sole appena nato da thalatta, dal mare.

Risultati immagini per il mito
 Mario, seduto a capotavola, attendeva con impazienza l’arrivo del piatto, adocchiò la moglie in fondo alla sala, si avvicinava lentamente con la pietanza, gli parve di vedere in lei uno strano comportamento, come se stesse compiendo un rito, con quelle movenze pareva una sacerdotessa dell’antica Grecia nell’atto dell’offerta a una divinità, forse a Demetra, Dea Madre Terra, o a Hestia, Dea del focolare domestico. […] “Basta fantasticare – impose alla mente – ora devo far estasiare tutti gli altri sensi”.  […] Si lasciò trasportare dagli stuzzicanti profumi, in sala da pranzo rimasero da soli, lui e la pasta, uno davanti all’altra in una pregevole sfida, con un movimento sicuro il professore lanciò un affondo e fiero infilzò la provocatrice con la forchetta, tronfio di conquista la portò alla bocca che subito si richiuse sul sublime boccone. Qualcosa di unico, di eccelso, dall’inimitabile gusto, si poggiò sulla lingua e annullò ciò che lo circondava, ammesso che ancora avvertisse qualcosa intorno.

Risultati immagini per il mito



Angelo Maria Grasso è nato a Giarre (CT), una cittadina ai piedi dell’Etna sulla costa ionica, il 22 settembre 1956. Appartiene a una famiglia di artigiani del ferro che da padre in figlio si tramanda il mestiere da almeno due secoli. L’autore non è un letterato di professione, ma uno scrittore autodidatta. Appassionato lettore fin da giovane ha tramutato le mirabili ed emozionati letture dei racconti di grandi autori in un solido bagaglio linguistico lessicale. Un’eccellente ricerca bibliografica delle fonti e un’accurata ricerca storico-geografica gli permettono di affrontare con efficacia gli argomenti trattati nei suoi romanzi.
 Precedentemente ha pubblicato due opere:
- Le Lacrime della Luna (EditoriNproprio) nel 2005, racconto fantasy, scritto in collaborazione con la figlia Graziella.
Due ricercatori di un’università italiana impegnati in uno scavo in Irlanda sono testimoni di un evento straordinario.
 - La profezia, Carmina Annales Giàrra (Albatros, collana Terre, nuove voci), nel 2011, romanzo fantasy ambientato in Sicilia.
Sotto la vigile presenza dell’Etna, una vecchia leggenda profetizza una catastrofe che sta per realizzarsi. Un viaggio spazio-temporale guiderà il protagonista verso la soluzione. Un racconto che fa risaltare i miti, i profumi, i sapori di una sicilianità sempre viva nell’autore.

Immagine correlata




Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento qui!

Love and Revenge di Silvia Mero dal 3 Giugno

Love and Revenge di Silvia Mero dal 3 Giugno  Informazioni libro Titolo : Love and Revenge Autore : Silvia Mero Editore :...