Lettori fissi

domenica 10 dicembre 2017

Spazio nuovi autori : recensione del romanzo " Mercoledì " di Viviana Albanese




SCHEDA TECNICA

 
Titolo: Mercoledì
Autore: Viviana Albanese
Editore: Puntoacapo
Pubblicazione: 30 Settembre 2016
Pagine: 170
Collana : Le impronte
Formato: cartaceo

 
Gradimento
 



Pensavano di essere uguali, Martin e Margherita, ma non era così.
Lei era mare, movimento e tempesta; lui era montagna calma e serenità. Nei sentimenti, però, era lui che guidava, lui che faceva centinaia di chilometri per stare insieme anche solo per una sera.
Erano mare e montagna. Acqua e neve.
Un'unica cosa, in forma diversa.
 
 I protagonisti di questa storia sono Margherita e Martin, due persone molto diverse tra loro che il destino farà incontrare.
Margherita fa la commessa in un outlet, lavoro del quale non è molto felice; ogni giorno non vede infatti l'ora che il suo turno finisca per poter lasciare quell'ambiente soffocante.
Le altre colleghe le parlano dietro, le fanno ricoprire ruoli che spetterebbero ad altri per screditarla e le lasciano gli incarichi più scomodi, come sistemare il magazzino.
Nonostante questo però Margherita non è pronta a cambiare vita e a rinunciare a questo lavoro. Non è una persona che ama i cambiamenti ed anche in amore non è pronta a fare sul serio. Quando inizia ad avere una relazione con Martin lo fa infatti con un po' di leggerezza, pensando che non possa nascere niente di profondo tra loro.
Martin però nonostante la distanza non è del suo stesso parere ed è pronto ad impegnarsi seriamente in una relazione, ma allo stesso tempo ne ha timore perché percepisce l'insicurezza di lei.
Un evento importante sconvolgerà la sua vita e quella delle persone a lei care.
Margherita alla fine riuscirà a lasciarsi andare all'amore e a vivere finalmente la sua vita?
Martin dopo tutto questo tempo riuscirà a perdonarla?
Starà a voi scoprirlo! Vi posso dire solo che niente è scontato come sembra.
 
Immagine correlata
 
Quello tra i due protagonisti non è il solito amore smielato che molto spesso troviamo nei romanzi ma rispecchia la vita reale tra due persone comuni che vivono una relazione a distanza.
Margherita è un personaggio complicato e ambivalente , se da una parte risulta incomprensibile agli occhi del lettore , dall'altra ci si affeziona facilmente e non si riesce  più a  farne a meno ; nonostante molto spesso mi sia trovata in disaccordo con le sue scelte, conoscendola meglio sono riuscita anche a comprenderla.
E' una ragazza molto fragile, testarda e come tutti ha le sue insicurezze che la inducono molto spesso a sbagliare; ma sono sbagli terapeutici  che  le fanno comprendere quello che in realtà vuole e desidera per se stessa.
Oltre all'amore ci viene raccontato in modo molto vero la realtà che ancora oggi è il mondo del lavoro, il voler screditare gli altri per arrivare più in alto e per invidia, che porta in questo caso Margherita a non vivere bene in quell' ambiente e a sentirsene schiacciata; questo la porta ad evitare qualsiasi contatto, anche semplice con i propri colleghi.
Lo stile dell'autrice è molto particolare, scorrevole e coinvolgente.
Non mi ha fatto impazzire il salto temporale che c'è ad un certo punto anche se poi, alla fine, a tutte le nostre domanda sarà data una risposta.
Un romanzo che consiglio a chi ama le storie fortemente realistiche.
 
BUONA LETTURA
 
 
 RECENSIONE SCRITTA DA DIARY OF A READER





L'Orèal Paris Edizione Limitata Natale Lost in Paradise Cofanetto Idea Regalo di Natale Total Look Pochette con Palette Le Nude 10 ombretti, Mascara Paradise e Rossetto Color Riche 226






Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento qui!

Recensione libro "La scomparsa di Stephanie Mailer" di Joël Dicker , La nave di Teseo

Recensione libro La scomparsa di Stephanie Mailer   di   Joël Dicker La nave di Teseo Scheda tecnica Titolo :  La ...