Lettori fissi

lunedì 11 dicembre 2017

Recensione: Il bacio dell'ombra di Richelle Mead

 
SCHEDA TECNICA
 

Titolo: Il bacio dell'ombra
Autore: Richelle Mead
Editore: Rizzoli
Serie: 3 Volume dell'Accademia dei Vampiri
Pagine: 545
Pubblicazione: 23 Febbraio 2011
Formato: Kindle
 
Valutazione:
 
 
 
Il "Bacio dell'ombra" è il terzo libro della serie "L'accademia dei vampiri" di Richelle Mead.   
In questo libro, Rose vivrà una fase di sentimenti contrastanti: avrà molte visioni del suo amico defunto Mason, sarà preoccupata per la propria salute mentale e non potrà stare con Dimitri Belkiov l'uomo che ama, suo istruttore di difesa. Non è solo la differenza di età ad essere un ostacolo tra loro, ma a tenerli divisi sarà anche il fatto che un giorno loro dovranno essere i guardiani di Lissa; questo sarà solo di ostacolo alla loro vita insieme, proibito dal loro regolamento, in quanto, se staranno insieme, la loro priorità sarà la difesa del loro amore , mentre la protezione dei Moroi, sarà secondario.  
Inizialmente il romanzo si concentra sui personaggi che nei libri precedenti erano solamente accennati, come Eddie, Adrian e Christian. Quest'ultimo sarà il protetto di Rose per alcuni mesi, anche se inizialmente, la reazione della ragazza è contraria; ma pian piano, con il passare del tempo, i due saranno sempre più uniti costruendo rispetto reciproco l'uno verso l'altra.
Emergono nuove ambientazioni come la Corte Reale dimora dell'antipatica Regina Tatiana, che trama alle spalle di Adrian, Lissa e Rose.

"Non temere piccola Dhampire sarai anche circondata di nuvole ma per me sarai sempre il sole." (Adrian a Rose)

"Per giunta stavo per passare sei settimane con Christian Ozera. Era sarcastico, scontroso e faceva battute a raffica su tutto, e in effetti era molto simile a me. Dio sarebbero state sei settimane molto lunghe." (Rose)

Risultati immagini per immagini vampiri e guardiani

La lettura del romanzo a differenza degli altri due volumi è stata nettamente inferiore e di basso livello. La maggior parte del libro è stata noiosa, senza passioni, senza azioni, solo verso il finale emerge la passione tra Rose e Dimitri, e la battaglia all'ultimo sangue tra gli Strigoi e i guardiani di Dhampire, gli Strigoi mieteranno molte vittime tra cui anche alcuni guardiani e
Moroi, alla fine verranno sconfitti.
Ed è proprio grazie al finale , che la mia curiosità nel leggere il volume successivo si sia svegliata in me e mi ha convinta  ad apprestarmi alla lettura del quarto libro della serie. Sperando che sia meno noiosa e che l'autrice riprenda il ritmo incalzante del primo volume. Anche se penso che una serie così lunga sia propensa a cadere di stile.
Spero ora di avervi incuriosito un pò ad attendere la mia prossima recensione.
Intanto vi auguro una buona lettura!!!
Lettura consigliata  a tutti gli amanti dell'avventura, del genere fantasy e dei... vampiri .           

  RECENSIONE DI ROSA MARIA LENTINIO

La serie è composta da sei volumi, pubblicati in Italia da Rizzoli a partire dal 2009





L'accademia dei vampiri

Morsi di ghiaccio

Il bacio dell'ombra

Promessa di sangue

Anime legate



L'ultimo sacrificio
 

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento qui!

Recensione in anteprima "703 Minuti" di Koraline L.F.,Newton Compton Editori, Amazon

Recensione in anteprima 703 Minuti di Koraline L.F.  Newton Compton Editori Amazon Scheda tecnica Titolo : 703 m...