Lettori fissi

lunedì 27 novembre 2017

Spazio nuovi autori, Recensione: Il destino in una lacrima di Fiorella Di Mauro



                                                 SCHEDA TECNICA

Titolo: Il destino in una lacrima;
Autrice : Fiorella Di Mauro
Casa editrice : Independently published
Numero pagine: 241;
Pubblicazione : 6 Novembre 2017

                            Gradimento
 
 
 



Il destino in una lacrima è il primo libro scritto dall'autrice esordiente Fiorella Di Mauro, conosciuta tramite alcune pagine di lettori su Facebook.
La storia è l’ennesima descrizione di lotta tra bene e male che si articola attraverso vari personaggi: Tra i personaggi che lottano per il Bene, c'è la strega Dalia, una giovane strega abbastanza insicura di sé stessa, ma che crescerà durante il racconto riuscendo a trovare il suo posto all'interno della storia.
Padre Leonard, un giovane prete dal carattere alquanto misterioso e incomprensibile come anche la stessa Dalia afferma.
“Che uomo strano. A volte sembra freddo e distaccato. Ora che ci penso, ieri è stata la prima volta che ha chiesto aiuto a qualcuno. Questa missione gli sta tanto a cuore. Certo, è normale che si preoccupi dell’umanità. Lui è un uomo di chiesa. Già! Chissà cosa l’ha spinto a farsi prete così giovane. Ma poi è davvero possibile? Sicuramente nasconde qualcosa e devo scoprirlo.”

Un mistero quello sulla vita di Leonard che prenderà luce piano piano, seguendo una strada tortuosa ricreata con la giusta dose di mistero dalla giovane autrice.
 Il rapporto tra i due personaggi principali maturerà nel corso delle vicende raccontate  fino a giungere al suo apice e alla soluzione di tutti i misteri, come lo stesso spirito della madre di Dalia ammette fin dalle prime righe del libro.
“Tratta bene mia figlia… Se non lo farai, te ne pentirai. Non è una minaccia ma un consiglio poiché solo unendo le vostre forze arriverete alla verità… Addio…”
Naturalmente chiunque legga questa frase come anche io,
d’altronde, penserà di aver già intuito tutta la trama del libro e
anche come finirà  e invece, no. ; in quanto l’autrice , con
destrezza, ha ruotato intorno ai due personaggi, tanti altri
personaggi intrecciati in altrettante storie  e
vicissitudini,collegate tra loro e legate dallo stesso filo
conduttore; ma è riuscita a deviare il lettore dal comprendere il
finale precocemente e a non dare nulla per scontato. 
Personaggi ambigui che non chiariscono la loro posizione o
predisposizione tra il Bene o il Male.  
Mha, direte voi, dove sono i personaggi cattivi appartenenti al
Male?
Eccolo qui, vi presento il  famoso Conte Dracula. È lui colui che
combatterà contro i nostri eroi per conquistare l’oggetto che gli
servirà per i suoi scopi malefici e per la distruzione dell’umanità.
L’autrice anche in questo caso ha saputo ricreare un personaggio
di cui è stato scritto tanto e anche troppo , donandogli una luce
nuova, una luce che in fondo me lo ha reso ancora più
simpatico… d’altronde si sa che ho una certa predilezione per i cattivi.
Quindi riassumendo : buoni e cattivi in lotta tra loro per la
conquista della "lacrima di Cristo". Che cos'è direte voi?
Naturalmente un oggetto sacro i cui benefici deriveranno da  chi
la userà
«Questa pietra ha facoltà di purificare l’anima di un mezzo demone o demone?»
«Solo se l’umano o il mezzo demone desiderano purificare la propria di anima eliminando il male che alberga in loro. Una leggenda narra che tale pietra è una lacrima versata da nostro Signore Gesù…»
     Il libro insomma narra l’eterna lotta tra il bene e il male.
    Una storia che mi è piaciuta molto dall'inizio fino all'ultima pagina; i miei occhi non riuscivano a staccarsi dalle pagine, quasi come se fossi attirata da una calamita , alla ricerca di risposte che l’autrice ha saputo centellinare con precisione per mantenere vivo l’interesse del lettore fino alle ultime pagine.
     Per quello che riguarda lo stile, l’autrice è alle prime armi  e quindi può solo avere spazio per migliorarsi. Insomma non mi rimane altro che consigliarvene la lettura anche per chi non è amante del genere fantasy… in questo libro non troverete innumerevoli liste di nomi di elfi, nani, gnomi o altro, ma troverete storie d’amore sotto tutte le possibili sfaccettature che sapranno tenervi con il fiato sospeso per il loro finale non sempre perfetto.
                                                 BUONA LETTURA
 
Recensione scritta da Valentina Fontan
 



Pocketbook Touch 3 626 LUX Lettore e-book
Prezzo 117 Euro
Spedizione gratuita      
 
                                                                                                               

 
    

 

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento qui!

Segnalazione Serie Daniela Tess - Dal 30 Settembre in uscita la serie "Un amore proibito" di Daniela Tess

Segnalazione Serie Daniela Tess Dal 30 Settembre in uscita la serie "Un amore proibito" di Daniela Tess I nformazioni...