Lettori fissi

venerdì 15 novembre 2019

Recensione libro Svegliarsi sposati di Leta Blake edito Triskell Edizioni

Recensione libro
Svegliarsi sposati di Leta Blake
Triskell Edizioni
Svegliarsi sposati (Wake Up Married Vol. 1) di [Blake, Leta , Blake, Leta]
Scheda tecnica
Titolo: Svegliarsi sposati
Autore: Leta Blake
Editore: Triskell Edizioni
SerieWake Up Married Vol. 1
Genere: Romanzo rosa
Pagine: 138
Formato: Kindle e copertina flessibile
Pubblicazione: 31 Ottobre 2019
Unitevi alla festa in questo vibrante primo capitolo della nuova commedia romantica seriale dell’autrice best seller Leta Blake e della debuttante Alice Griffiths!Dopo una notte di sesso bollente da ubriachi a Las Vegas, Will Patterson e il dottor Patrick, due sconosciuti, si svegliano sposati. Un divorzio frettoloso sembrerebbe l’ovvia via di uscita… a meno che non siate l’erede di un boss mafioso ferventemente cattolico, con una posizione drasticamente rigida sulla santità del matrimonio.Stretti fra l’incudine e il martello, a Will e Patrick non piace né la situazione né l’altro, ma devono fare del loro meglio almeno fino a quando non troveranno il modo di uscire dal matrimonio. Per assicurarsi che il fondo fiduciario su cui si basa la fondazione benefica di Will non venga revocato dal nonno mafioso, lui e Patrick viaggiano fino alla città di Will, Healing nel sud Dakota, fingendo di essere due sposini novelli nel turbine del proprio amore a prima vista.A complicare il loro progetto ci sono gli irrisolti sentimenti di Will verso il suo anche troppo recente ex fidanzato Ryan e il desiderio di Patrick di ritornare all’unica cosa che per lui è veramente importante: la neurochirurgia. Riusciranno a imbrogliare tutti? Oppure la mafia avrà il sentore che il matrimonio è falso? Buttate nel mix anche la loro attrazione bollente e le scommesse sono aperte!
Svegliarsi sposati è il primo volume della serie Wake Up Martied.

Dopo una notte folle di sesso e alcol, due perfetti sconosciuti si svegliano in un albergo di Las Vegas sposati e con un brutto dopo sbornia, sono Will e Patrick.
Will fa parte di una importante famiglia mafiosa, ma che con la mafia non ha a che fare, anzi con i soldi del fondo fiduciario lasciatogli dal nonno, ha finanziato un progetto di volontariato per un ospedale all'avanguardia, ma la clausola parla chiaro, quando si sposerà il matrimonio dovrà essere d'amore e non è ammesso il divorzio, altrimenti tutto il denaro ritornerà nelle mani della famiglia. Will è un ragazzo con poca autostima, fragile e che in passato ha avuto problemi di alcol, ma quando si tratta del suo lavoro cercherà in tutti i modi una soluzione per non perdere tutto, anche se questo vuol dire essere sposato con Patrick che lo fa innervosire ma allo stesso tempo lo eccita come non mai.
Patrick è un noto neurochirurgo sicuramente sex, pieno di sé e anche un po' arrogante, parla spesso a sproposito, quasi antipatico, dico quasi perché man mano che leggevo il libro è diventato il mio preferito e sicuramente nasconde un lato tenero che ogni tanto ci fa intravedere.
Cosa dire di questo libro che ho appena finito di leggere, ho poche idee e molto confuse. Il libro è veramente molto piccolo, ho avuto un po' di difficoltà all'inizio, troppe informazioni in poche pagine, sembra più una novella, però devo dire che adesso che l'ho finito sono delusa perché avrei voluto subito il secondo, è terminato proprio quando iniziava a piacermi davvero tanto, non mi resta che aspettare il seguito sperando di non dover aspettare tanto.


Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento qui!

Novità DeA Planeta e De Agostini

  Novità DeA Planeta  e De Agostini I sognatori di  Karen Thompson WALKER Silenzio, come quando nevica. Una pace gelida, tota...