Lettori fissi

lunedì 30 aprile 2018

VI SEGNALO L'USCITA DI DOMANI 1 MAGGIO DEL SECONDO ROMANZO FIRMATO ELLE RAZZAMAGLIA DELLA SERIE "ZWILLINGE" DAL TITOLO "COMPLICI"

VI SEGNALO L'USCITA DI DOMANI 1 MAGGIO DEL SECONDO ROMANZO FIRMATO ELLE RAZZAMAGLIA DELLA SERIE "ZWILLINGE" DAL TITOLO  "COMPLICI"

PER L'OCCASIONE VERRA' CAMBIATA LA COVER DEL PRIMO ROMANZO SIMBIOSI CHE IO VI SVELERO' IN ANTICIPO .
MA ANDIAMO NEL DETTAGLIO .

 
Stabilire sin da subito un rapporto significativo tra fratelli, è un compito che spetta fondamentalmente ai genitori. Sono loro che ne evidenziano le differenze, le competitività o le gelosie. E ciò riguarda sia i nati a distanza di tempo, sia i fratelli gemelli. La madre di Genesia, Ilenia e Stefania non ha mai nascosto la sua preferenza per la più piccola di loro e le altre figlie hanno dovuto adeguarsi e accettare, che fosse sempre lei al centro del suo interesse. Ma Stefania si è poi resa conto che, nella vita reale, bisogna conquistarsi l’affetto e il rispetto delle persone? Il legame che unisce due gemelli, nasce dal vincolo speciale che li lega e hanno una forte complicità, che li unisce. Ma, generalmente, hanno caratteri, temperamenti e personalità del tutto diversi. Si spalleggiano molto, si dividono i compiti, ma se quello con il carattere più debole vuole qualcosa, è sicuramente l'altro che lo chiede. Riescono a mantenere un certo equilibrio però, soltanto finché non vengono divisi o uno dei due non rivolge le sue attenzioni a qualcun altro. Flavio e Fulvio sono praticamente identici fisicamente, ma chi ha il carattere dominante? Rita, la madre ‘amorevole’, quali colpe ha, per il modo di agire degli Zwillinge Fischer? Può l’amore sconvolgere la stabilità di tre sorelle o di due gemelli? Ma chi è realmente innamorato di Genesia, il cortese Flavio o il presuntuoso Fulvio? Genesia conosce davvero la persona di cui si è invaghita? Disprezzare una persona è facile. Cercare di comprenderla, è più difficile…


SVELIAMO ORA LA NUOVA COVER DEL PRIMO ROMANZO DELLA SERIE ZWILLINGE "SIMBIOSI"



 Tre sorelle:
Stefania, la superba, capricciosa e vuota, che è sempre stata la cocca di mamma e alla quale non è mai stato negato nulla. La fortuna continua a essere dalla sua parte, persino quando incontra e sposa Giacomo, un uomo con una posizione invidiabile e che la ama perdutamente.
Ilenia, l’acquiescente, dolce e rassegnata, che riesce a vedere del buono in chiunque e che è abituata ad accontentarsi, senza chiedere mai nulla. Con lei la vita non è stata magnanima e infatti Maurizio, subito dopo il matrimonio, incomincia a tradirla.
Genesia, la caparbia, che si ritrova a dover badare alle sorelle, essendo la più grande, per la morte improvvisa dei loro genitori e che si ritrova sola, non appena le sue sorelle, una dopo l’altra, si trasferiscono in Germania. È l’unica a non aver trovato l’amore o forse, più semplicemente, non lo ha mai cercato.
Almeno fino al giorno in cui, costretta a raggiungere le sorelle, non incontra gli ‘Zwillinge’ Fischer.
Flavio e Fulvio sono due gocce d’acqua all’apparenza, ma l’uno l’opposto dell’altro nella sostanza.
Chi avrà la meglio con la cocciuta Genesia?
Flavio, Fulvio o la loro madre Rita, che prova un rancore smisurato e ingiustificato per Genesia?



Sono una donna sposata da decenni, la mamma di tre figli maschi, una lettrice e da poco anche un'autrice.
Amo le persone umili, che non credono di essere Dio in Terra o che, per il solo fatto di esistere, tutto è loro dovuto.
Amo le persone che hanno da dire molto e che lo fanno con educazione e rispetto.
Mi annoio in fretta e questo non è un bene. Ecco perchè adoro le sfide e mi ci butto a capofitto quando me ne ritrovo una davanti.
Non mi piace l'arroganza e la supponenza.
Io mi propongo, non mi impongo.
In casa mia decido io cosa è meglio fare e gli altri sono liberissimi di fare altrettanto nelle loro vite.
Mi indispone chi comanda e dirige, auto proclamandosi capo o direttore...
Non mi piacciono le persone che 'lavorano' sotto sotto, inventando cazzate per far litigare tutti o metterli gli uni contro gli altri.
 
Nota personale 
A questa lunga e dettagliata biografia,  vorrei aggiungere io qualcosa. Ho conosciuto Elle su Facebook come autrice circa un anno fa, all'apertura del mio blog. Ho recensito alcuni suoi libri ed essendo agli esordi, molte autrici sono state con me scortesi e arroganti. Elle, invece, è una persona e una donna eccezionale, umana e comprensiva; e riesce a trasmettere tale umanità anche nelle sue opere, rendendo una storia erotica, una storia umana che non cade nella volgarità.
Grazie Elle di tutto.

 


Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento qui!

Recensione libro "The first boy" di Cristiano Pedrini

Recensione libro The first boy di Cristiano Pedrini Scheda tecnica Titolo : The first Boy Autore : Cristiano Ped...