Lettori fissi

sabato 10 febbraio 2018

Recensione: Darker di E . L. James


SCHEDA TECNICA

 
Titolo: Darker
Autore: E.L.James
Editore: Mondadori
Pagine: 580
Pubblicazione: 9 Gennaio 2018
Formato: Kindle; cartaceo
 
Valutazione
 
 
La semplice ma complicata storia di un amore che vince su tutto
 
Christian Grey è un giovane magnate della finanza di Seattle, un ragazzo prodigio con un'infanzia complicata ma con una brillante carriera; ha un carattere introverso ma ammalia le donne con un solo sguardo fino al giorno che conosce Anastasia, una studentessa universitaria, andata da lui  per sottoporlo ad un’intervista per il giornale studentesco, in sostituzione  della sua amica Kate.
Un incontro completamente casuale; ma tra i due è subito attrazione e anche se Christian tenti di allontanare  Ana  dalle sue perversioni, la ragazza si innamora perdutamente di lui.
Per Anastasia è complicato accettare e comprendere il modo di essere di Christian, ma cade ai suoi piedi, diventa una sua "sottomessa", finchè non riesce più a sostenere la situazione e terrorizzata decide di lasciarlo e scappa via.
Ed è proprio in quel momento che Christian sente la sua mancanza e si rende conto di quanto lei sia importante nella sua vita; la vuole amare, proteggere, e per lei è disposto a cambiare mettendo fine ad una vita senza amore.
"Sono stato io a renderla così infelice. Mi sono spinto troppo oltre, troppo in fretta. E la cosa mi riempie di rimorso. Da quando se n’è andata provo solo disperazione. Chiudo gli occhi e cerco di recuperare il controllo di me stesso, ma sono assalito dalla mia paura peggiore: che abbia conosciuto qualcun altro. Che divida il letto e il suo splendido corpo con qualche dannatissimo sconosciuto".
I due ragazzi si ritrovano e con coraggio decidono di iniziare dal principio , ma ogni giorno incontrano difficoltà che li mettono a dura prova: vecchie amanti di Christian, uomini che corteggiano Ana e Elena, la donna che ha iniziato Christian a una vita da dominatore e che fa di tutto per allontanare Ana da lui provando a convincerlo che lui non è nato per quel tipo di amore.
Christian e Ana però insieme sono più forti delle difficoltà e iniziano a vivere insieme quell’amore “alla vaniglia” di cui entrambi hanno bisogno.
Sarà la volta buona? Sarà il cambiamento che li porterà alla definitiva felicità?
La versione di 50 sfumature di nero raccontata dalla voce accattivante di Mr Grey, a differenza del primo libro dove la figura di Christian era molto più algida e impenetrabile, qui troviamo un semplice ragazzo innamorato che fa di tutto pur di avere la donna che ama accanto a lui.
Un libro magnetico, che ti cattura e non ti lascia dalla prima all’ultima pagina, scritto in maniera semplice e lineare ma adatto solo ad un pubblico adulto per  la presenza di scene “hot”accompagnate da un linguaggio erotico.
Ciò che mi ha colpito maggiormente , avendo visto anche il film è la decisione di Christian di rivoluzionare la sua vita, lasciando entrare l’amore nel suo cuore, capendo che troverà la felicità solo con Ana accanto a lui.
«E le regole?»
«Nessuna regola.»
«Nessuna? Ma tu hai dei bisogni…» La voce si affievolisce.
«Ho più bisogno di te, Anastasia. Questi ultimi giorni sono stati un inferno. Il mio istinto mi diceva di lasciarti andare. Mi diceva che non ti meritavo. Quelle foto che il ragazzo ti ha fatto… Riesco a capire come lui ti vede. Sembri serena e bellissima. Non che tu non sia bellissima ora, ma sei seduta qui e vedo la tua pena. Ed è dura, sapendo che sono io quello che ti fa sentire così.»
“Mi sta distruggendo, Ana.”
«Sono un uomo egoista. Ti ho desiderata fin da quando sei capitata nel mio ufficio. Sei raffinata, onesta, entusiasta, forte, arguta, incantevolmente innocente. L’elenco è infinito. Provo un timore reverenziale di fronte a te. Ti voglio, e il pensiero che un altro possa averti è come un coltello che lacera la mia anima oscura.»
Il racconto in prima persona risalta molto bene questi momenti; Christian sveste in panni del dominatore sadico, accantona le sue paure e diventa un semplice uomo innamorato.
Tutto questo a riprova del fatto che l’amore sincero va oltre tutto, e che per aprirci completamente agli altri dobbiamo essere disposti a cambiare per trasformare il proprio "io" in "noi"; solo così possiamo esprimere al meglio il nostro amore e la nostra devozione verso la persona amata.
Piccante e romantico al tempo stesso, se andate al di là del romanzo erotico sarà una storia d’amore che vi farà sognare molto.
 
Recensione scritta da Sara Mastrantoni
 
 

2 commenti:

  1. Questa mania chiamiamola così di far uscire i libri dal punto di vista maschile per quello che mi riguarda è ridicola. Se pensiamo anche alla versione Twilight dal punto di vista di Edward oppure al diario di Mr Darcy non posso non pensare che almeno per quello mi riguarda sia uno spreco di tempo. Nel diario di Mr Darcy mi hanno trasformato un personaggio che per anni ha interpretato lo stereotipo maschile nel classico innamorato. Penso anche senza leggerlo che qui accada la stessa cosa... il successo di 50 sfumature a parer mio è stato quello anche di aver saputo creare un Mr Grey in grado di realizzare almeno su carta molte fantasie femminili...trasformarlo nel classico innamorato che senza la bella di turno non può vivere, mi lascia un Po così...

    Scusate lo sfogo.

    Cmq la recensione mi è piaciuta. L'autrice penso da quello che ho letto ha saputo catturare il vero succo del libro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per aver risposto. Tutte le opinioni sono accette. Il confronto è fondamentale. Si sa, parliamo di una storia e un genere non amato da tutti/e. Ma come si dice: De Gustibus.
      Ti ringrazio.

      Elimina

Lascia il tuo commento qui!

Recensione libro "La scomparsa di Stephanie Mailer" di Joël Dicker , La nave di Teseo

Recensione libro La scomparsa di Stephanie Mailer   di   Joël Dicker La nave di Teseo Scheda tecnica Titolo :  La ...