Lettori fissi

lunedì 27 aprile 2020

Recensione libro Post mortem di Paolo la Paglia edito Nua Edizioni

Recensione libro 
Post mortem di Paolo la Paglia edito Nua Edizioni
Post Mortem di [Paolo La Paglia]
SCHEDA TECNICA
Titolo: Post Mortem 
Autore: Paolo La Paglia
Editore: Nua Edizioni
Genere: Horror
Formato: Kindle 
Pubblicazione: 21 Marzo 2020
Golden Falls è una tranquilla cittadina nella contea di Snohomish, stato di Washington, dove tutti si conoscono e la vita scorre serena, fino a quando un’escalation di terribili eventi scatenerà l’orrore che sconvolgerà la serenità del posto. Daryl Wilson, lo sceriffo incaricato delle indagini, si troverà a dover affrontare una verità incredibile e spaventosa. Per risalire alle radici del male dovrà scavare nei meandri della storia passata di Golden Falls e comprendere perché l’orrore abbia iniziato a riversarsi sulla cittadina seminando morte tra i suoi abitanti. Quando la città si ritroverà isolata dal resto del mondo, immersa in una nebbia che sembra sorta magicamente per avvolgerla tra le sue spire, la situazione precipiterà fino all’incredibile epilogo. Perché il male non muore mai.
Questo libro è un horror dai contorni inquietanti perché sembra quasi sia stato scritto presagendo un futuro per certi versi non troppo lontano.
Lo sceriffo Daryl Wilson di Golden Falls tranquilla cittadina nella contea di Snohomish, stato di Washington, si ritrova a indagare su un caso di omicidio (apparentemente) di una ragazza che viene stuprata e uccisa brutalmente.
Perché dico apparentemente? Perché in realtà si ritroverà a fronteggiare un nemico oscuro che sconvolgerà questa cittadina ad essere isolata portando con sè dolore, distruzione, morte e diffidenza. Le persone inizieranno a non fidarsi più di nessuno in un vortice di eventi inattesi.
Per combattere questo “nemico” lo sceriffo andrà a scavare nella storia di Golden Falls facendo delle scoperte inquietanti.
Merita il nome di horror??? Si assolutamente si.
E scontato??? Assolutamente no.
Questo libro prende il lettore e fa riflettere abbastanza per via devi eventi descritti che sembrano quasi veritieri. La trama è ben intrecciata ed è scritta come se la ragazza assassinata raccontasse quello che vede; ho apprezzato il modo con cui l’autore ha gestito l’avvicendarsi dei tanti personaggi.
Non è né scontato nè prevedibile ed è molto scorrevole.
Consigliato se avete abbastanza fegato e non siete particolarmente impressionabili.
4 stelle
Recensione di Stella

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento qui!

Novità DeA Planeta e De Agostini

  Novità DeA Planeta  e De Agostini I sognatori di  Karen Thompson WALKER Silenzio, come quando nevica. Una pace gelida, tota...