Lettori fissi

lunedì 7 ottobre 2019

Blogtour - Un amore proibito series di Daniela Tess: approfondimento!!!


Blogtour 

Un amore proibito series di Daniela Tess


Donne, diritti e doveri

Risultato immagini per donne nobili diritti e doveri anni 800

La trilogia romance / storico di Daniela Tess, oltre ad essere un romanzo rosa, ricalca e mette in evidenza dei temi fondamentali tra cui i diritti e i doveri delle donne nel periodo in cui a Londra vigeva  il trono di George III , periodo antecedente l’età vittoriana.  Periodo in cui le donne dell’alta società erano educate per accettare le decisioni del padre e successivamente del marito; non potevano studiare, non potevano avere ambizioni, non potevano viaggiare da sole, non potevano innamorarsi e non potevano sposarsi per amore. Tutto era incentrato sulla convenienza, potere e ceto sociale. Le donne nobili avevano solo “Doveri” e non diritti. Sin dalle prime pagine del primo romanzo, l’autrice ci presenta “il peso” delle giovani aristocratiche nel seguire i protocolli dell’alta educazione e del Bon Ton della società inglese. Ma tra regole e galateo, si inserisce la protagonista della trilogia Alyce Rochford, figlia maggiore del conte Rochford  della dimora di Mellinghton House; una figlia ribelle che crea disagio e disonora la propria famiglia per le sue scelte “femministe” non ben accolte dalla società. Alyce decide di partire, abbandonare il suo bel mondo “fatato” (in cui ritorna dopo 3 anni), per viaggiare intorno al mondo, possibilità allora preclusa alle donne: Roma, Firenze, Venezia, Parigi, Atene, per seguire e approfondire la sua grande passione, la pittura. E rinuncia ad accettare i matrimoni combinati dal padre, rischiando di restare “zitella” nel pieno rispetto della sua dignità di donna.
“Purtroppo devo accontentarmi di dipingere per me stessa. Non potrò mai rivelare al mondo le mie emozioni, altrimenti getterei fango e discredito sulla nostra famiglia. Si è mai vista una contessa dipingere? No, una donna può trastullarsi con colori e pennelli ma guai a pensare di esibire o mostrare al mondo le sue creazioni, sarebbe una cosa estremamente volgare. Madre, ma vi sembra giusto che io debba soffocare così le mie inclinazioni solo perché sono una contessa, la figlia di un nobile? Solo per questo debbo rinnegare me stessa, reprimere la mia natura?”
Ma nel corso del 1800, iniziano a farsi strada le idee femministe  grazie anche a Helen Taylor che lotta per l’emancipazione delle donne in Inghilterra; ma mentre la situazione inizia a sbloccarsi per  il ceto povero…
… come invidio le ragazze povere …non hanno nulla ma hanno qualcosa di infinitamente prezioso che io non avrò mai…la libertà…sono libere di esprimersi, di sposarsi…”
… le donne aristocratiche restano nella loro situazione di esseri inferiori e succube degli uomini e convenzioni.  Ma Alyce è l’icona femminile del cambiamento; colei che crede nella sua identità e personalità separata dal contesto maschile, un Io pensante che ci riserverà, nell’arco dell’intera trilogia grandi emozioni e colpi di scena…anche perché nella sua vita compaiono due uomini: il futuro Duca di Chatterley (promesso sposo deciso dal padre) e John, l’affascinate stalliere… ne vedremo delle belle…

Nessuna descrizione della foto disponibile.Risultato immagini per donne aristocratiche 800

Un amore proibito series

- #1 Origini


- #2 Orgoglio


- # Oltre



Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento qui!

Love and Revenge di Silvia Mero dal 3 Giugno

Love and Revenge di Silvia Mero dal 3 Giugno  Informazioni libro Titolo : Love and Revenge Autore : Silvia Mero Editore :...