Lettori fissi

mercoledì 6 marzo 2019

Recensione libro "Iceman di Lady D" edito Queen Edizioni, Amazon


Recensione libro

Iceman di Lady D edito Queen Edizioni
Amazon

Iceman (Racing Hearts Vol. 1) di [D., Lady]
Scheda tecnica
Titolo: Iceman
Serie: #1Volume " Racing Hearts"
Editore: Queen Edizioni
Pagine: 381
Pubblicazione: 16 Febbraio 2019
Formato: Kindle e copertina flessibile
Genere: Romanzo rosa / erotico
Una storia d'amore accattivante.
Matias Quinn, ex pilota di Rally, è presuntuoso e arrogante. Tutti lo chiamano Iceman per il suo essere freddo e distaccato. Il suo fascino non passa inosservato e negli ultimi anni si è divertito passando da un letto all'altro. Ha chiuso con le relazioni dopo che la sua ex ragazza gli ha spezzato il cuore. Questo era il suo piano, finché non incontra Nina Williams e le sue regole rischiano di sgretolarsi. 
Due caratteri forti, dal sangue freddo, con una passione in comune, le corse. Tra provocazioni e tensione erotica, con il tempo, un forte sentimento potrebbe legare le loro anime. Eppure, una verità nascosta rischia di distruggere l'unica possibilità che Iceman ha per essere felice...


" Il mio cuore, dopo quello che ho passato, non batte più per niente e nessuno"

Tempo fa, ho segnalato l’uscita del romanzo di Lady D “Iceman”, senza mai leggerlo. Ora, con veste nuova, firmata Queen Edizione, ho deciso di accingermi alla sua lettura. E’ un romanzo d’amore, passione e riscatto nei confronti della vita. Quella vita che a volte ci mette di fronte a degli enigmi difficili da decifrare, com’è accaduto al personaggio maschile Mathias Quinn, ex campione di rally, la cui vita è stata segnata alla nascita dalla morte della mamma e tutti, compresi il padre e il fratello, lo hanno ritenuto colpevole di ciò, segnando la sua esistenza e crescita in modo indelebile:
“Perchè io sono qui e lei non c’è più? Dimmi che non è colpa colpa mia e che è stato il destino a portarsela via”.
Da questo dolore e senso di colpa, Mathias ha creato intorno a sé una corazza di ferro, da vero Bastardo, tanto da meritarsi il soprannome di Iceman… e poi c’è lei Nina Williams, ex pilota di Nascar, una Wonder Woman moderna in sella alla sua Ferrari rossa
“Il mio cervello è collegato solo al piede destro, le mie orecchie ai giri del motore e la mia vista all’asfalto su cui sfreccio a più di 300km/h con le ruote dell’auto”
… ma insieme alle ruote dell’auto, farà sfrecciare pure il cuore del bel tenebroso Iceman, facendo sciogliere il ghiaccio del suo cuore e sconvolgendo la sua vita dedita al sesso sfrenato occasionale.
“Mi perdo in quell’oceano verde acqua, giuro di non aver mai visto degli occhi tanto spettacolari quanto profondi in vita mia.”
Inizialmente pensavo fosse il solito copia incolla della trilogia delle sfumature con il misterioso Mr Grey ( per alcuni brevi cenni e similitudini), ma mi son dovuta ricredere, in quanto l’autrice, non ha puntato sul discorso sesso “in tutti i luoghi e in tutti i laghi” come cantava Valerio Scanu, ma lo ha condito d’amore e sofferenza. E’ riuscita a discostare la mia attenzione dalle scene sessuali, alla psicologia dei personaggi così diversa tra loro, ma nello stesso tempo così simile. La lettura è scorrevole, accattivante e piccante; le pagine del libro scorrevano da sé, come se fossero diventate autonome, al di là della mia intenzione. Sono riuscita a leggerlo in pochi giorni fino a notte fonda. Non riuscivo ad abbandonarne la lettura. L’autrice ha catturato il mio interesse, nonostante la presenza di un linguaggio scurrile dominato molto spesso da turpiloqui e vocaboli sconci ( per me negativi all’interno di un romanzo), ma è come se il libro si fosse trasformato nel canto ammaliatore delle sirene, figlie del fiume Acheloo, che incantarono Ulisse.
Il romanzo è raccontato in prima persona in modo alternato dai due protagonisti e i capitoli sono contrassegnati dal nome Mathias e Nina; perciò leggerete due libri in uno… e le emozioni saranno raddoppiate; a volte troverete empatia con Nina, altre volte con Mathias…
Il finale mi ha lasciato con l’amaro in bocca, sospesa nella storia… per poi scoprire che Iceman è il primo romanzo di una serie. Perciò sollecito l’autrice nel secondo Volume… Mathias e Nina riusciranno a sconfiggere le tenebre del passato e ad essere finalmente felici?
Leggetelo, emozionatevi, ma cercate di cogliere il senso della vita… la famiglia, l’amore… l’importanza di un abbraccio…
Buona lettura


Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento qui!

Recensione libro "La scomparsa di Stephanie Mailer" di Joël Dicker , La nave di Teseo

Recensione libro La scomparsa di Stephanie Mailer   di   Joël Dicker La nave di Teseo Scheda tecnica Titolo :  La ...