Lettori fissi

lunedì 22 ottobre 2018

Recensione libro Noi stelle cadenti. Stars di Anna Todd Sperling & Kupfer Amazon

Recensione libro
Noi stelle cadenti. Stars di Anna Todd
Sperling & Kupfer

Amazon








Scheda tecnica

TitoloNoi stelle cadenti. Stars
Autore: Ann Todd
Editore: Sperling & Kupfer
Pubblicazione:11 Settembre 2018
Genere: Romanzo rosa, ragazzi / Adolescenti
Pagine: 312
Formato: Kindle, copertina rigida

Karina ha vent'anni, ma ha già imparato sulla propria pelle quanto la vita possa essere complicata e le relazioni fragili. Per questo, dopo il divorzio dei genitori e anni di traslochi da una città all'altra per via del lavoro del padre, ora è in cerca con tutte le sue forze di certezze e stabilità. Per ricominciare ha scelto un lavoro tranquillo e un piccolo appartamento, bisognoso di qualche riparazione, come il suo cuore, che da tempo si è decisa a non ascoltare. Un giorno, però, incontra Kael, che l'attira a sé con i suoi modi gentili e rassicuranti. Kael è riservato, paziente e un ottimo ascoltatore. Quando è con lui, i dubbi e le insicurezze di Karina si dissipano e il rumore della sua vita caotica sembra magicamente affievolirsi. Ma Kael non è quello che sembra. C'è qualcosa sotto quella facciata calma e rasserenante, uno spirito ribelle, che non sa stare dentro schemi troppo rigidi. Per Karina, però, è ormai troppo tardi e, nonostante la sua ostinata resistenza, si trova coinvolta in un nuovo vortice, in un nuovo mondo ancora più oscuro del suo, e pieno di passione.
Buongiorno lettori/lettrici! Oggi vi parlerò dell'ultimo romanzo dell'autrice americana Anna Todd, la stessa della serie After. Se vi dicessi che questo libro mi ha delusa, mentirei. Ecco, mi ha profondamente delusa. Di certo dopo una serie piuttosto spinta non potevo aspettarmi chissà cosa... per carità, questo è completamente diverso, ma molto, molto noioso. A partire dalla stessa trama. Praticamente, la solita "americanata". Se da una parte ero curiosa di leggerlo, dall'altra ammetto di essere partita prevenuta. E non mi sbagliavo. Come dicevo, la trama stessa non è delle migliori, ma la scrittura è veramente piatta, non arriva a niente, un tunnel senza fine. Saltavo delle parti mentre leggevo, e perdonatemi, non sono nemmeno riuscita a finirlo. È un vero peccato, perché di fantasia Anna ne ha, ma descrivere l'ansia della protagonista Karina all'inizio in una caffetteria mentre aspetta Kael, ripetendo e ripetendo che le si contorceva lo stomaco, oltre a non interessare, mi dispiace dirlo, non prenderà mai nessun lettore, o meglio dire, nessuna lettrice. Mi sento quasi in colpa di dare solo due stelle e mezzo a questo libro, però lo faccio solo per la dolcezza dell'autrice che ho incontrato a Torino in occasione dell'uscita di Before. No Anna, sono certa che puoi fare decisamente di più!

Recensione di Francesca

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento qui!

Novità DeA Planeta e De Agostini

  Novità DeA Planeta  e De Agostini I sognatori di  Karen Thompson WALKER Silenzio, come quando nevica. Una pace gelida, tota...