Lettori fissi

sabato 27 ottobre 2018

Recensione libro "Legami il cuore" di Sonia Alemi - Amazon


Recensione libro

Legami il cuore di Sonia Alemi
Amazon



Legami il cuore: serie Cuori bastardi di [Alemi, Sonia]





Scheda tecnica
Titolo: Legami il cuore
Autore: Sonia Alemi
Serie: #2 Cuori bastardi
Pagine: 360
Genere : Erotico
Formato: Kindle, copertina flessibile
Pubblicazione: 12 Luglio 2018

"L'erotismo parte dal cervello, per questo molti sono tagliati fuori". Mi chiamo Federico e ho ventinove anni. Nel mio mondo sono il migliore, sono noto come “il Purificatore” perché sono bravo a individuare le debolezze del mio prossimo e a renderlo più felice. Prima di incontrarla pensavo che lei fosse come tutte le altre donne che ho conosciuto. Mi sbagliavo, quando l'ho vista, ho capito che era solo una ragazzina viziata. Una fiocchetta merlettosa. Ma l’apparenza a volte inganna e la realtà man mano mi appare sempre più diversa. Lei mi ha travolto con la sua simpatia, la sua pazza caparbietà e… il suo bagaglio di guai. Chi è che vuole farle del male? «Lei mi ha creato dipendenza: non posso più fare a meno della sua presenza e del suo magnifico corpo.» "Esistono desideri, fantasie nascoste, che sai di possedere solo quando conosci la persona giusta." Sono Louise, ho ventun anni e sono già vedova. Mi porto appresso una valanga di problemi che sto cercando, a modo mio, di risolvere. Sono disperata. Quando l’ho incontrato ho subito pensato che era un tipo molto volgare e… sexy. «Mi sento legata a lui dal profondo. Lui mi ha legato il cuore!»

Legami il cuore è il secondo  libro della serie Cuori bastardi di Sonia Alemi, anche se, ammetto di non aver letto il primo volume della serie. Essendo libri autoconclusivi, sono  comunque riuscita a leggerne il secondo.
“Legami il cuore” è soprattutto una richiesta di amore di una donna maltrattata e tradita.
Sonia Alemi è un’autrice romance / erotico che riesce a trasportare il lettore nel fantastico mondo delle emozioni estreme. Nel suo romanzo, ci accompagna nel mondo del bondage e del BDSM, un mondo misterioso molto spesso condannato; la storia si dipana in una trama articolata e complessa che si trasforma in un giallo da risolvere e ci porterà a riflettere su una tematica, purtroppo, oggigiorno, diffusa: la violenza sulla donna sia fisica che psicologica perpetuata dal proprio marito, proprio quella persona che dovrebbe proteggerci ed amarci. Sonia ha il merito, di accompagnare il lettore a scoprire questo mondo con tatto e delicatezza. Non troveremo mai scene estreme che potrebbero disturbare la sensibilità del lettore.
Louise e Federico, due personaggi opposti ma allo stesso tempo tanto uguali, che si incontrano per scopi “professionali”: Louise, autrice di romanzi, vorrebbe scrivere un romanzo erotico, ma prima, prende una decisione alquanto discutibile ed entra nel mondo del “bondage” per conoscere quell’arte a lei sconosciuta.
“A me serve entrare nel personaggio che andrò a descrivere, respirare l’aria di un ambiente pieno di testosterone e di dominatori. Mi serve la descrizione di un Master, un dominatore, ho bisogno di uno un po’ fuori dagli schemi”
Federico è un “Master”, un maestro shibari, il migliore nel campo; la persona adatta per “l’iniziazione” di Louise nel mondo del Bonduage.
 “Avrei voglia di prenderla e legarla a un letto per poi punirla alla mia maniera…”
Inizia così, per casualità e poi…accade l’imprevisto.
Una storia di passione, amore e amicizia. Una storia che estrae quella personalità nascosta e repressa di ciascuno di noi per vergogna o pregiudizio. Ma io penso e sono convinta che tutto ciò che accade per piacere tra persone consenzienti non deve essere giudicato e criticato.
L’unica nota da evidenziare riguarda la forma verbale utilizzata, che seppur  consona all’interno di  un romanzo erotico, dovrebbe a mio avviso essere “smussata” nei dialoghi personali. “Parolacce” ripetute tolgono magia al romanzo.
Lettura consigliata ad un pubblico adulto, sia per il linguaggio ardito, sia per la presenza di scene sessuali esplicite, seppur “soft”. 
E, per finire, permettetemi, seppur in forma ironica, di elargire  un consiglio spassoso a tutte coloro che snobbano il genere erotico
“Care signore, non vi apprestate a questo genere di lettura solo per giudicare e criticare le autrici. Se il genere non piace, passate oltre... e siate meno moraliste…”

Buona lettura


Serie Cuori bastardi

- Un cuore bastardo


- Legami il cuore




Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento qui!

Segnalazione Serie Daniela Tess - Dal 30 Settembre in uscita la serie "Un amore proibito" di Daniela Tess

Segnalazione Serie Daniela Tess Dal 30 Settembre in uscita la serie "Un amore proibito" di Daniela Tess I nformazioni...