Lettori fissi

giovedì 27 settembre 2018

Recensione libro Spazio nuovi autori INCANTESIMI NELLE VIE DELLA MEMORIA di Giuseppe Gallato Amazon

Recensione libro
Spazio nuovi autori
INCANTESIMI NELLE VIE DELLA MEMORIA di Giuseppe Gallato
Amazon


Incantesimi nelle vie della memoria : Racconti di [Giuseppe Gallato]








Scheda tecnica

Titolo: Incantesimi nelle vie della memoria
 Autore: Giuseppe Gallato
EditoreCaravaggio Editore 
Pagine:152
Genere: Racconti 
Formato: Kindle e copertina rigida 
Pubblicazione: 30 Giugno 2018


Quando la notte spegne i riflettori della coscienza razionale, la mente è libera di condurci dove il nostro Sé più autentico, la nostra natura, può vagare per rigenerarsi. Ma questa rinascita non è un processo facile o scontato: è invece un viaggio epico in cui non mancano pericoli e ambiguità. È il significato alla base dei racconti di Giuseppe Gallato, storie dalle trame insidiose come il caleidoscopio dei sentieri dell’animo umano, che oscillano senza sosta tra le pulsioni più buie e le passioni più pure; storie che si sviluppano sul margine sottile di quella linea astrale-onirica dove condizionamenti psicologici, esperienze di vita e paure si fondono a vari livelli. Un confine inscindibile tra reale e irreale, mai nettamente distinto, che spesso rischia di disorientarci, ingannarci, confonderci. 




Non è stato facile recensire il libro di Giuseppe Gallato. Nei suoi dieci racconti, l’autore spazia tra generi diversi, dalla fantascienza, al fantasy, allo spiritismo, un mix condito anche da una punta di horror. Tuttavia, c’è un filo rosso che tiene uniti generi, personaggi e trame così diversi: il sogno. Come una nebbia più o meno fitta, la dimensione onirica intride tutti i racconti e prende forma in personaggi e situazioni che si accordano di volta in volta con i diversi generi.
A secondo del racconto, la fase onirica può essere indotta artificialmente da sostanze chimiche e/o apparati tecnologici (come in “Echi oltre confine”), oppure esistere come livello di un mondo ultraterreno (“Il portatore di anime”).  Gallato ci fa addirittura viaggiare su multilivelli onirici, con gradi di consapevolezza via via crescenti (come in “Incantesimi nelle vie della memoria”), per poi trasmutarsi in stato di trance spiritica (“Le ombre del passato”). Già solo questi primi tre racconti dell’opera (più l’ultimo) danno un’idea della varietà e complessità degli spunti che emergono dalla lettura, tenuta sempre viva anche da una discreta dose di azione che soltanto in alcuni casi indugia in dettagli marziali.
In sintesi, Gallato ha centrato l’obiettivo ambizioso di combinare una lettura piacevole ad una riflessione sugli intricati misteri del nostro inconscio, lasciando in dote al lettore molte domande e qualche inquietudine.


Recensione di Giuseppe 


Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento qui!

Recensione libro Mozzafiato di Alina Cebotari edito Scatole Parlanti

Recensione libro  Mozzafiato di Alina Cebotari edito Scatole Parlanti Scheda tecnica Titolo : Mozzafiato Autore : Alina...