Lettori fissi

lunedì 24 settembre 2018

Recensione libro "Resta con me" di Tami Oldham Ashcraft , Amazon ,Harper Collins

Recensione libro
Resta con me di Tami Oldham Ashcraft
Amazon
Harper Collins








Scheda tecnica

Titolo: Resta con me
Autore: Tami Oldham Ashcraft
Editore: Harper Collins
Pagina: 336
Pubblicazione: 26 Giugno 2018
Genere: Narrativa contemporanea
L’amore per il mare, la forza di reagire anche quando tutto ti porta ad arrendersi.
La cosa più pericolosa da fare è rimanere immobili.
Questa è una storia vera, la storia di Tami e Richard, fidanzati e innamorati con una passione comune: il mare.
Lui era nato per vedere il mondo e nulla, nessuno lo avrebbe fermato. Era chiaro che voleva che lo sapessi fin dall’inizio.
Condividendo questo amore e grazie al MAYALUGA, la loro barca, visitano le isole Polinesiane, lasciandosi cullare dalla felice ebbrezza che solo la vita in mare riesce a regalare.
Essendo esperti skipper ricevono la proposta da alcuni amici di portare l’HAZANA, uno yacht a vela fino al porto di san Diego e ovviamente accettano con entusiasmo.
Partono felici tra mare, sole e un bellissimo cielo azzurro, pronti ad affrontare un’avventura indimenticabile da registrare scrupolosamente sul loro diario di bordo.
Com’è navigare in solitario? E’ una sensazione che non so descrivere. Ci sei solo tu e l’orizzonte infinito.
Purtroppo però la fortuna non è dalla loro parte, e si imbattono senza poter far nulla nell’uragano RAYMOND; inizialmente pensano di potercela fare ma il mare non la pensa così e le loro speranze si capovolgono insieme alla barca finendo negli abissi.
Quando la voce non mi rispose, il mio entusiasmo si spense. Avevo bisogno di quella voce; stava diventando la Voce, l’unica cosa con cui potessi comunicare. Era più che parlare con me stessa, era una presenza fuori di me e, allo stesso tempo, dentro di me. Avevo bisogno dell’approvazione della Voce.
L’HAZANA resta un relitto utile solo ad ospitare 41 giorni di sofferenze e paura .
Riusciranno a tornare a casa sani e salvi?
Rivedranno i loro affetti?
Siamo sperduti nel Pacifico. E’ un’area di ricerca infinita. Non ci troveranno mai.
Un libro da leggere tutto d’un fiato, quasi un diario che racconta grazie alla voce di Tami i particolari di questa tragica avventura.
E’ ricco di scene di suspense che emozionano e tengono col fiato sospeso dalla prima all’ultima pagina; non mancano molti termini nautici che forse avrebbero richiesto, per una migliore comprensione, delle note a pie’ pagina piuttosto che un glossario a fine libro.
E’ molto emozionante leggere i vari stati d’animo che vivono i ragazzi durante quei 41 giorni: passano dalla forza di reagire, alla paura di morire, alla rassegnazione e infine alla felicità anche solo di trovare scorte di cibo che pensavano fosse perso per sempre; sempre guidati da una voce che li aiuta a non perdersi d’animo.
Con il tempo, il tuo cuore si aprirà e sarà di nuovo disposto ad amare. Credi in te stessa, in ciò che il tuo cuore ti dice. “Mi mancherai.” Sarò sempre con te, sono parte di te. “Sei Dio?” La voce non rispose. Forse non c’era una risposta.
Questo a dimostrazione che bisogna sempre essere forti e amare la vita in ogni istante e in ogni momento, solo così non si rischia di perdere le speranze.
Consigliato a chi a voglia di emozionarsi, da leggere di sicuro prima di vedere il film che è tutt’ora al cinema.
L’unica regola del viaggio è non tornare come sei partito: torna diverso.

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento qui!

Recensione libro La scommessa - Brooke&George di Elizabeth Giulia Grey

Recensione libro La scommessa - Brooke&George di Elizabeth Giulia Grey Scheda tecnica Titolo : LA SCOMMESSA – Brooke & Geo...