Lettori fissi

mercoledì 20 dicembre 2017

Spazio nuovi autori, recensione: Nugae di Marika Carolla


SCHEDA TECNICA
 
Titolo: Nugae
Autore: Marika Carolla
Editore: Aletti Editore
Pagine : 51
Data pubblicazione: 26 Maggio 2017
Formato:Kindle; copertina flessibile
Genere: Poesia, letteratura.
 
Valutazione
 
 

Che cos'è la poesia se non canto di ciò che non deve finire?
 Quasi un rito di resurrezione , quasi la speranza stessa che tutto si possa sempre rinnovare, mettendosi al servizio della bellezza fragile del mondo.
Alessandro D'Avenia
 
Ed eccomi qui  a recensire un libro di poesie non con poche difficoltà. In realtà, non è la prima volta che mi accade, ma è come se lo  fosse , in quanto la poesia a differenza di un romanzo, rappresenta l’anima dell’autore, il suo inconscio, le sue fragilità. Da qui nasce la difficoltà: interpretare l’ anima di qualcuno con il rischio di “violentare” la sua coscienza e la sua fragilità.
Spero di non turbare molto l’anima di Marika Carolla che ringrazio per la sua pazienza nell’aver tanto atteso.
Il libro già dal titolo, “Nugae”,  richiama grandi poeti dell'età antica ( Catullo, Orazio, per finire a Petrarca), che per primi hanno utilizzato questo termine latino per indicare delle composizioni letterarie a cui neanche l’autore riesce a dar peso. In questo caso Marika, secondo la mia interpretazione, lo usa per indicare l'inutilità del mondo in cui viviamo perché privo di valore.
 Il libro è composto da 37 poesie donate su 51 pagine.
Scrivo brevemente una piccola analisi sintattica e linguistica delle poesie.
Marika usa una metrica libera in quasi tutte le composizioni  e solo sporadicamente possiamo ritrovare una rima baciata.
Per onestà nei confronti dell’autrice e dei lettori, vi confesso la mia predilezione nei confronti delle poesie con una metrica baciata e alternata; ma comprendo la scelta stilistica dell’autrice.
A livello linguistico ritroviamo alcune figure retoriche :
-enjambement

(“i colori avevano cessato di

 adornare il prato”);

 

 -antitesi (“mente vuota forse piena”);
-preterizione
(“Se solo per una volta
riuscissi ad apprezzare
piuttosto che ridimensionare...”)
- anafore interne ed esterne
 (Se solo, se solo...
se solo realmente amassi);
- metafore
(E credo in sogni più grandi
che vanno nutriti come fiori d’inverno,
come uccelli appena nati);
- inversioni (infondi il tuo profumo).
Un piccolo libricino che rappresenta una denuncia del sistema in cui siamo costretti a vivere; sistema politico che non premia la meritocrazia, ma distrugge il futuro e le speranze dei nostri giovani; la caduta dei valori primordiali come l’amore , il rispetto e l’amicizia sostituiti dal narcisismo e dalla lotta di potere che inaridiscono il cuore della gente.
“Il cancro della società” come Marika lo definisce da cui non si guarisce se non lo si vuole realmente, ma dilaga sempre più e conduce le genti alla morte del cuore e all’impoverimento dell’anima.
I versi di Marika urlano rabbia e sgomento:
“Non siamo la generazione del progresso,
bensì quella dell’impoverimento,
della decadenza morale,
dell’assenteismo politico.
Una di quelle senza sogni,
lavoro,
priva di senso”.
Ma la soluzione esiste per rialzarsi da questo torpore, non è arrendersi agli eventi, ma reagire e guardare al di là della siepe , così come disse anche il grande Giacomo Leopardi , la cui lettura ha accompagnato me per tante notti. Il filo conduttore è l’amore: l’amore per se stessi, l’amore per l’amicizia, l’amore per la vita.
Dobbiamo aggrapparci all’amore; tutti abbiamo bisogno di ricevere e dare amore; di ricevere un abbraccio e una pacca sulla spalla. L’amore, in tutte le sue forme e le sue sfumature,  ci permetterà di guardare oltre la barriera dei pregiudizi e dei preconcetti; di guardare al di là del nostro orizzonte perché là c’è la Vita, la speranza e il futuro.
Arriva Natale, vi consiglio di regalare un libro di poesie, perché leggere le poesie aiuta a guardare oltre la "prospettiva" e a lottare per raggiungere quel traguardo fondamentale della vita di ciascuno di noi.
 
BUONA LETTURA
 
 
 
 


Cliccate sull'immagine per ottenere il link informazioni

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento qui!

Segnalazione Serie Daniela Tess - Dal 30 Settembre in uscita la serie "Un amore proibito" di Daniela Tess

Segnalazione Serie Daniela Tess Dal 30 Settembre in uscita la serie "Un amore proibito" di Daniela Tess I nformazioni...