Lettori fissi

venerdì 29 settembre 2017

Recensione: Aspettami fino all' ultima pagina di Sofia Rhei




Titolo: Aspettami fino all'ultima pagina
Autore: Sofia Rhei
Editore: Newton Compton Editori
Pubblicazione: 24 Agosto 2017
                
 
GRADIMENTO



                                        
:


Silvia ha quasi quarant’anni, vive e lavora a Parigi, ed ha una

 relazione complicata con Alain , un uomo sposato che da una vita

 le promette una vita diversa. E quando sembra finalmente

arrivato il momento in cui la loro storia poteva essere vissuta in

 piena libertà,  qualcosa va storto e i loro piani saltano.

"Ci sono tanti modi di vincere alla lotteria. Uno dei migliori è

innamorarsi ed essere ricambiati".

«Sicura che sia ciò che desideri?», domandò alla fine.
 
«Sì», rispose Silvia dopo un breve attimo di incertezza.
 
«L’ho sempre desiderato».
 
«Non te l’aveva già detto altre volte che avrebbe lasciato
 
l’italiana?».
 
Silvia si prese qualche istante di pausa.
 
«Sì, è vero. Ma stavolta non farà marcia indietro, me l’ha
 
promesso. Dice di essere stanco degli sbalzi d’umore di Giulia, della
 
 sua gelosia. Secondo lui, è come un’adolescente che non ha mai
 
 superato l’età dello sviluppo».
 
 
 
 
Silvia, umiliata e addolorata, si rende finalmente conto che la sua

vita non è stare accanto a quell'uomo, motivo di grandi

sofferenze , e riprende in mano la sua vita.

Alain però non si da per vinto, e riesce facilmente a far ricadere la

 donna nella rete delle sue avances, se pur temporaneamente.

Silvia è completamente in balia di quest'uomo; è psicologicamente

 ammaliata; trascorre  giorni e notti di disperazione . Finchè

accetta  il consiglio della  sua fidata amica Isabel di chiedere aiuto

 a persone competenti.

"Doveva imparare a vivere senza Alain. Si trovava nella Ville Lumière e non poteva permettersi di rimanere aggrappata a un uomo che aveva dimostrato in tante occasioni quale fosse la propria vera natura. Silvia non era più la ragazzetta sola e disorientata che quattro anni prima era arrivata nella metropoli. Ora aveva un’indipendenza economica, una buona posizione professionale, una casa tutta sua. Doveva dimostrare a se stessa di avere una dignità".

Qui entra in gioco il signor O’ Flahertie , un bizzarro terapeuta che

 utilizza la libroterapia per curare le persone; ossia si serve del

 potere dei libri e della letteratura. Grazie alla lettura di autori

 classici e delle loro storie, Silvia riesce a riflettere sulle sue reali

 priorità e sulle presenze sbagliate intorno a cui fino a quel

 momento aveva orientato la sua vita.
Ma tanti altri personaggi entrano nella vita di Silvia e l'aiutano a

 comprendere il vero senso della vita. Tra questi compare il signor Thanos, un affascinante ma misterioso uomo greco che attira la sua attenzione offuscando quasi completamente la figura e il ricordo di Alain.
Troverà nel signor Thanos “morte e salvezza” che la aiuteranno a

combattere una battaglia con se stessa per sconfiggere la sua

 solitudine interiore e ricominciare finalmente a vivere!

Ma quanto tempo ci vorrà affinchè la sua battaglia verrà vinta?

 Ma la domanda principale è: " Vuole veramente vincerla questa

 battaglia?"

Risultati immagini per immagini vitA

Un libro dal lessico semplice e diretto: Silvia è una combinaguai e

 inguaribile romantica, completamente presa da un uomo che non

 le potrà mai dare nulla di concreto se non qualche fugace serata

 d’amore; quindi da brava incallita lettrice, tramite il suo bizzarro

 terapeuta e la sua fantasia illimitata, trova attraverso l’aiuto dei

 libri la sua strada e la vera felicità-

Abbandona “sola e triste”, il soprannome che si è auto inflitta


durante la terapia scoprendo l’importanza dell’affetto delle

 persone a lei più vicine.

 
In questo romanzo, l'autrice Sofía Rhei  , mette in evidenza delle

 tematiche sociali e umane fondamentali: il plagio psicologico che

 l'uomo attua sulla  donna; la solitudine e la depressione; il potere

 della libroterapia oggi sottovalutato.
Consigliato a chi ha voglia di lottare, a chi ha voglia di non

 arrendersi alla vita, a chi vuole fuggire da una vita violenta e

 succube, a chi ha capito di chiedere aiuto.
Complimenti all'autrice che cerca di far giungere al lettore

 l'importanza della lettura e dei libri nella vita di ciascuno di noi.

I libri ci donano una speranza di vita e una via d'uscita facile e indolore; annusando le pagine di un libro  e leggendo le storie che esse raccontano, ci addentriamo in nuove avventure e annuseremo la libertà.
Non dimentichiamo l'insegnamento di Umberto Eco racchiuso in

 una delle sue frasi più famose:
" Chi non legge, a 70 anni avrà vissuto una sola vita: la propria. Chi

 legge avrà vissuto 5000 anni: c'era quando Caino uccise Abele,

 quando Renzo sposò Lucia, quando Leopardi ammirava l'infinito...

 perché la lettura è un'immortalità all'indietro. "

Un libro scelto bene al momento giusto può salvarti la vita!
 
 
        RECENSIONE DI SARA MASTRANTONI


 

 

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento qui!

Segnalazione Serie Daniela Tess - Dal 30 Settembre in uscita la serie "Un amore proibito" di Daniela Tess

Segnalazione Serie Daniela Tess Dal 30 Settembre in uscita la serie "Un amore proibito" di Daniela Tess I nformazioni...