Lettori fissi

lunedì 1 ottobre 2018

Recensione libro L'esca di Jade West, Quixote edizioni, Amazon

Recensione libro 
L'esca di Jade West 
Quixote edizioni
Amazon


L'Esca di [West, Jade]
SCHEDA TECNICA
Titolo: L'esca
Autore: Jade West
Editore: Quixote edizioni
Pagine: 418
Pubblicazione: 18 Settembre 2018
Genere: Romanzi rosa
Formato: Kindle, copertina flessibile


Un estraneo online. 
Capelli scuri e occhi cupi, che conoscono i miei più sporchi desideri ancora prima di me.
Una fantasia di cui non si dovrebbe mai parlare. Eppure, lui è riuscito a strapparmi una confessione.
E adesso verrà a cercarmi.
Rude. Perverso. Pericoloso.
Sarà una notte fatta per abbandonarsi e dimenticare.
Mi farà sua e fingerò di non volerlo.
Scapperò e lui mi inseguirà.
Perché gliel’ho chiesto io.
L’ho supplicato.
Stanotte, nelle tenebre, lui è il cacciatore.
E io sono l’esca.

Salve oggi vi parlerò del nuovo libro di Jade West, "L'esca".
Leggendo la trama capiamo subito che la protagonista, Abigail Summers, ha una fantasia erotica che vuole realizzare e cerca il suo 'cacciatore' online. Lo trova in un uomo, Phoenix Burning, che comprende i suoi desideri e le sue perversioni ed accetta di essere il suo cacciatore per un'unica volta, a patto che dopo il loro incontro lei cancelli il suo account e che la sua identità resti ignota a lei...
 "Mr. Denim vuole me. Glielo leggo negli occhi. Il sorriso ambiguo sulle sue labbra mi fa capire che sa che anch'io voglio lui. La mia anima corrotta deve essere un segnale luminoso per tutte quelle rovinate come la mia, che sono là fuori in cerca di svago. Succede sempre così."
 Vi dico subito che è un libro autoconclusivo e viene etichettato come romance dark erotico, quindi ci sono scene molto esplicite e dettagliate.
La protagonista femminile è Abigail Rachel Summers, alias "l'esca", una ragazza carina, fragile, mentalmente poco stabile e apatica con un passato sofferto, ma nemmeno tanto, che si è trasferita in una nuova città ed è completamente sola. Soltanto a metà libro, nella sua rinascita, ha la volontà di stringere nuove amicizie.
 "Sono abbastanza ragionevole da considerare la possibilità che Phoenix Burning sia una sorta di serial killer psicopatico, e sono dolorosamente consapevole che la mia notte insieme a lui potrebbe essere l'ultima."
"Lui è mistero, forza bruta e pura carne di maschio focoso. Sì, è senza dubbio tutte queste cose. E segreti, dolore e baci che hanno il sapore della tempesta."
 Il protagonista maschile è Leo Scott, alias Phoenix Burning, un uomo nerboruto, bellissimo e super dotato, insomma il solito cliché. Insieme a lui troviamo la sorella, Serena, che si prende cura di Cameron, il nipote di quattro anni problematico, e Jake, il fratello incompreso che affoga i suoi dispiaceri nell'alcol, ormai rinnegato.
 "Abigail Rachel Summers è tutto ciò che mi serve, concentrato in una sola volta. Che non dovrà assolutamente ripetersi."
 Il libro è scritto con p.o.v. alternati tra lei e lui e nonostante è il tipo di scrittura che prediliga, per questo romance è totalmente errata in quanto ci svela troppo sul personaggio maschile e non c'è quell'alone di mistero che ti tenga incollato alle pagine.
 "Le mie fantasie non sarebbero all'altezza di quelle di ieri, neppure se ci provassi. Sono diverse. Hanno un sapore differente. E va bene così. Deve andare bene così. Perché oggi anch'io sono diversa."
 É il primo libro che leggo di questa autrice e dopo l'acclamazione dei blog e dei social mi ha lasciata alquanto delusa. Ho letto solo recensioni ultra positive e, a tratti, deliranti che mi hanno spinta a leggere anche le recensioni sugli store di semplici lettori. Ho riscontrato che molti definiscono questo libro fiacco e non all'altezza dei libri scritti in precedenza dall'autrice.
Come ho già detto, non ho termini di comparazione, ma anch'io lo definisco fiacco e abbastanza piatto tanto da diventare quasi noioso. Per essere un dark non mi ha trasmesso né paura, né inquietudine, né, ahimè, erotismo. Capitoli brevi, frasi ancora più brevi, zero profondità.
Alla fine non si capisce bene nemmeno il perché Abigail abbia perso tutto e da dove deriva questo desiderio di essere inseguita da un mostro e essere violentata brutalmente. Desiderio che, secondo me, non è stato esaudito perché era tutto consensuale e organizzato nei minimi dettagli e l'autrice ha chiarito anzitempo che il mostro era in realtà un amorevole e tenero padre affamato d'amore.
 "Sorrido alla vita, a quella che mi è stata restituita da un estraneo nella notte. Uno sconosciuto che mi osserva. Che mi desidera. Che si apposterà dietro a un angolo buio quando meno me lo aspetto."
 Unica nota positiva, è una lettura molto scorrevole e priva di errori ed è tradotto in modo magistrale.
A conti fatti posso affermare che non è né dark, né erotico, ma soltanto un romance con il lieto fine.
Spero di non aver distrutto troppo le aspettative dei futuri lettori di questo romanzo.
Se, comunque, cercate un romanzo rosa con lieto fine è davvero un'eccellente lettura, ma se cercate il brivido e l'eros passate oltre.
                                                                                                                                                              Recensione scritta da CRISTINA


Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento qui!

Love and Revenge di Silvia Mero dal 3 Giugno

Love and Revenge di Silvia Mero dal 3 Giugno  Informazioni libro Titolo : Love and Revenge Autore : Silvia Mero Editore :...