Lettori fissi

martedì 18 settembre 2018

Recensione libro Cornelio di Roberto Anzaldi Amazon

Recensione libro
Cornelio di Roberto Anzaldi
Amazon




Scheda tecnica

Titolo: Cornelio
Autore: Roberto Anzaldi
EditoreCreateSpace Independent Publishing Platform
Pagine: 86
Pubblicazione17 settembre 2016
Genere: Narrativa / Ragazzi
Formato: Kindle e copertina flessibile



Una favola o un racconto?

Chi ha mai pensato ai veri sentimenti delle cose che a noi appaiono inanimate?
Un peluche aspetta, incartato su una bancarella, che qualcuno lo porti a casa per far felice un bambino; una cornacchia arancione diventa il regalo di papà Gabriele alla sua piccola Lucia per dimostrarle ogni giorno il grande amore che nutre per lei.
La piccola mi prese subito tra le sue mani, mi strofinò sul viso in segno d’affetto e, subio dopo, ne infilò delicatamente una sotto le mie corte alucce. Ecco, in quel preciso momento mi animavo per la prima volta.
La cornacchia si chiamerà Cornelio, e Lucia lo amerà a tal punto da portarlo sempre con sé, per coccolarlo nei momenti felice e “strapazzarlo” nei momenti tristi.
Cornelio prende molto sul serio il suo compito e (in sogno), decide di fare un regalo alla piccola Lucia e le svela dei particolari dell’infanzia di suo padre, che la aiuteranno a capire meglio alcuni comportamenti che l’amorevole genitore ha nei suoi confronti; certo che nessuno potrà mai darle più amore.
In quel mondo fantastico in cui stava per tuffarsi la sua mente, mi accorsi che un’altra magia si stava per avverare. Nel preciso istante in cui lei si addormentò, mi resi conto che avrebbe ascoltato la storia di quei giorni lontani attraverso i sogni!
Una favoletta per bambini che tutti gli adulti dovrebbero leggere, un modo semplice per avvicinarsi ai piccoli in un’epoca in cui vengono messi comodamente davanti alla TV troppo e troppo spesso.
Ci sono legami che per loro natura sono indissolubili, inossidabili a tutte le intemperie di cui la vita, a volte è disseminata.
Molto carine e utili le illustrazioni che aiutano meglio a capire la storia.
Spero possa essere un buon aiuto ai genitori per far comprendere ai bambini tante cose che spesso si trascurano, per colpa del poco tempo o della poca voglia di interagire con loro.
Chissà magari il destino del simpatico Cornelio lo farà finire nelle scuole, e sentiremo presto parlare di una cornacchia arancione diventata famosa!

Buona lettura 

Risultati immagini per università


Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento qui!

Novità DeA Planeta e De Agostini

  Novità DeA Planeta  e De Agostini I sognatori di  Karen Thompson WALKER Silenzio, come quando nevica. Una pace gelida, tota...