Lettori fissi

sabato 17 febbraio 2018

Recensione: I cavalieri templari di Domizio Cipriani


SCHEDA TECNICA

 
Titolo: Cavalieri templari
Autore: Domizio Cipriani
Editore: BastogiLibri
Pubblicazione: 20 Ottobre 2017
Collana: Pensiero e Spiritualità
Pagine: 118
Formato: Cartaceo
 
Valutazione

 Non è facile recensire un saggio, ancor di meno il saggio di Domizio Cipriani, “I cavalieri templari”. Perché mi chiederete voi? Perché questo libro è il punto di arrivo di un lungo percorso spirituale e conoscitivo dell’autore, un percorso in cui ha investito su se stesso. In fondo cosa sappiamo noi dei Cavalieri Templari? Chi furono ? Cosa fecero?  Le poche notizie giunte a me, sono notizie apprese durante gli studi scolastici; informazioni superficiali e banali. Ma succede spesso che i libri scolastici contengano solo le informazioni selezionate  che si vuol fare giungere allo studente e lettore.

La nascita dell’ordine dei cavalieri templari è incerta e sconosciuta in quanto non vi sono delle vere e proprie documentazioni scritte a confermare o smentire. Inoltre intorno ad essi, ruotano superstizioni e falsi pregiudizi. Per questo, Domizio Cipriani ha deciso di scrivere questo libro, per chiarire e abbattere i falsi pregiudizi intorno all’ordine dei templari.

“Ho voluto trasmettere il vero motivo che convinse nove nobili a partire nel Medioevo per la Terra Santa, utilizzando una descrizione e una forma comprensibile da tutti. La lettura non dovrà essere solo sotto il profilo storico ma soprattutto sotto il profilo filosofico spirituale fino ad oggi tenuto nascosto”.

Grazie alla maestria di Domizio, ci troveremo catapultati nel XII secolo a seguire la nascita e le avventure di questo gruppo di cavalieri nobili che giurarono di essere fedeli e timorosi di Dio ed accettare le regole dei canonici come la castità , l’obbedienza e il rifiuto della proprietà. Anche se , alcuni di voi, considereranno ciò un controsenso , tenendo conto dei pregiudizi che legano i Templari come sanguinari e avidi di denaro. Per questo vi consiglio di leggere questo libro. Alla fine vi sentirete arricchiti umanamente, moralmente e intellettualmente.

Sorprendente è il fatto che nove cavalieri abbiano formato una congregazione giunta ai giorni nostri, sopravvissuta nei secoli nonostante i veti della Chiesa e della società. Oggi è l’Organo ufficialmente riconosciuto dal Principato di Monaco e dalla Chiesa anglicana come “L’Ordine dei Cavalieri Templari del Principato di Monaco”.

 

 

 


Farete un itineris intorno alla storia dei Templari, storia molto interessante  che percorre lungo la letteratura toccando Dante Alighieri (si ritrova traccia dei Templari nel XX canto del Purgatorio); lungo la filosofia illuminando il pensiero di Giordano Bruno; la scienza e l’arte tramite Galileo Galilei e Leonardo Da Vinci; la storia e la geografia attraverso Vasco da Gama e Magellano; menti eccelse che hanno accompagnato la loro conoscenza all’attività templare. Itineris  reso interessante dalla penna di Domizio, il cui inchiostro è imbevuto di passione, amore, coscienza e conoscenza. Ma  non sarebbe  potuto essere il contrario, trattandosi  del Gran Priore Magistrale dell’Ordine del Tempio di Gerusalemme nel Principato di Monaco. Ma al di là dell’aspetto storico, io sono attratta dall’aspetto filosofico – religioso, molto sviluppato nei templari e ben descritto tra le pagine del libro.


 

 

 

 


Pagine idilliache  in cui vengono descritte le ritualità del Secretum Templi Magnum Magisterium dell’ordine del Tempio; pagine che mi hanno trasmesso armonia e serenità e fatto ricredere sull’immagine a me giunta di uomini  sanguinari senza patria.

“ Tu che sei la via, la via e la verità , proteggici nella tua bontà, donaci la luce, l’intelligenza della verità e dell’amore costante del bene; infiamma i nostri cuori del fuoco sacro della carità, inonda la nostra anima di questa dolce pace che tu hai portato al mondo , benedici i nostri desideri in favore di quelli che non ti apprezzano ed i nostri sforzi per il sostentamento dei poveri e degli infelici , e rendici degni di condurci attraverso la tua divina misericordia alla vita eterna”.

L’autore ci spiega in maniera dettagliata i significati mistici  dei principali simboli , l’alfabeto segreto, il significato dell’eggregore , il Baphomet, estratti di storia , gli inizi del pensiero filosofico religioso; insomma verrete a conoscenza del lungo cammino per giungere alla gnosi .

Tutto quello che facciamo sulla terra è un bene a vantaggio della nostra salute fisica e morale, stiamo cercando strenuamente la ricchezza materiale che non ci seguirà in un altro piano, trascurando i mezzi per acquisire la ricchezza spirituale che ci seguirà in tutti i piani della nostra esistenza”.

Ve ne consiglio caldamente la lettura, non ve ne pentirete; lettura da tenere in considerazione per due motivi:

La conoscenza apre la mente al di là dei pregiudizi e delle barriere mentali;

Le royalties di questo libro verranno interamente devolute in beneficienza per aiutare i bambini nel mondo con l’Amade mondiale e l’Ordre des Templiers de Jerusalem Principautè de Monaco.

 



 

 "Quando qualcuno ha un problema , continua incessantemente a pensarlo fino a che diventa veramente un problema! La conoscenza ci insegna ad usare quello che abbiamo. In quei casi, provate a fare un respiro profondo , riempiendo l’addome, il torace , sino alle clavicole ed alla gola, trattenete un attimo il respiro e poi espirate lentamente come se aveste un filo d’erba tra le labbra… e vedrete…”

 
BUONA LETTURA
 
 
 
 
 


 
 

2 commenti:

Lascia il tuo commento qui!

Recensione libro "La scomparsa di Stephanie Mailer" di Joël Dicker , La nave di Teseo

Recensione libro La scomparsa di Stephanie Mailer   di   Joël Dicker La nave di Teseo Scheda tecnica Titolo :  La ...