Lettori fissi

lunedì 4 settembre 2017

Recensione : Quattro tazze di tempesta di Federica Brunini








Titolo: Quattro tazze di tempesta 
Autore: Federica Brunini
Editore: Feltrinelli
Pagine: 224
Pubblicazione: 14 Aprile 2016
Prezzo: 9.99 Kindle; cartaceo 12.75







Da quando suo marito è morto, Viola ha rinunciato alla sua 

brillante carriera di modella per aprire una sala da thè in un piccolo

 paesino della Francia.

La sua passione è trovare una miscela giusta per la diverse

 emozioni dei suoi clienti; un infuso per ogni stato d’animo:

 strappa-sorrisi, leva-paura, anti-malinconia, sveglia-passione…

Per il suo Quarantesimo compleanno Viola organizza come tutti gli

 anni una riunione a casa sua con le sue amiche d’infanzia a base di

 thè, lavanda e massaggi rilassanti; ma qualcosa va storto…

Le sue amiche sempre perfette hanno qualcosa che non va: Mavi,

 l’unica ad avere una famiglia, è perennemente stressata,

 preoccupata per la linea persa e in pensiero per suo figlio, Chantal

 è alla ricerca di una dimensione ed è sopraffatta dall’insicurezza

 per il rapporto con un ragazzo molto più giovane di lei, infine

Alberta sommersa dagli impegni di lavoro e alle prese con un

 nuovo e misterioso amore.

" Dal grosso armadio di noce estrasse tre sacchetti di pot- pourri: gelsomino per Maria Vittoria e la sua emicrania da stress prestazionale; lavanda per Alberta e la sua insonnia; Mughetto per Chantal e il suo inconscio sempre in corsa".

La somma di tutti questi stati d’animo e di queste insicurezze esplode definitivamente davanti alla torta di compleanno di Viola dove, con grande sgomento dei partecipanti alla festa, le quattro amiche diventano improvvisamente sincere scatenando “la tempesta” da troppo tempo sopita.


Risultati immagini per immagine emozioni represse

Un libro molto semplice che altrettanto semplicemente delinea le molteplici sfaccettature dell’amicizia; sottolinea l’importanza del supporto reciproco nel  momento del bisogno e di conforto.
 Mette in risalto uno degli aspetti dell'amicizia che si vuol allontanare dall'immaginario collettivo: l’amicizia non è infallibile. Anzi è molto fragile e  come un fiore appena nato, deve essere innaffiato e curato giorno dopo giorno con calore e fiducia.
Sottolinea l'importanza del dialogo che aiuta ciascuno a superare i momenti di sconforto e a non isolarsi sia fisicamente che mentalmente dal mondo circostante.
Scrittura lineare e scorrevole. Le prime pagine del romanzo rispettano la modalità "di diario", utile per presentare i vari personaggi femminili e sottolinearne l'aspetto psicologico e caratteriale.

Risultati immagini per immagine amicizia

Letto tutto d’un fiato. 
Lettura gradevole e profumata che stimola l'olfatto alla riflessione e al rilassamento attraverso il profumo di piante aromatiche e profumate come la lavanda, il mughetto e il gelsomino . Le proprietà terapeutiche e omeopatiche di tali piante, giunge fino al lettore rendendo la sua lettura gradevole e piacevole.
Ne consiglio la lettura a una vasta gamma di lettori di ogni età: a chi crede negli stupendi valori dell’amicizia ; a chi ha ancora un po’ di difficoltà a convivere con i propri difetti e le proprie incertezze; a chi vuole migliorare la propria esistenza. Io penso che vi sarà d’aiuto!

Buona lettura!!!

Recensione scritta da SARA MASTRANTONI

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento qui!

Segnalazione Serie Daniela Tess - Dal 30 Settembre in uscita la serie "Un amore proibito" di Daniela Tess

Segnalazione Serie Daniela Tess Dal 30 Settembre in uscita la serie "Un amore proibito" di Daniela Tess I nformazioni...