Lettori fissi

martedì 29 agosto 2017

Recensione: Il mio segreto di Katryn Hughes







Titolo: Il mio segreto
Autore: Katryn Hughes
Editore: Casa Editrice Nord
Pubblicato il :4 Maggio 2017
Pagine: 278
Prezzo: 9.99 Kindle; 14.11 cartaceo






Beth e Michael combattono da anni con determinazione contro la
 malattia del loro piccolo Jake che non ha molte possibilità di
 salvarsi,  se non il trapianto. Inizia così una corsa contro il tempo e
  sono disposti a tutto pur di uscirne vittoriosi.
Ma la sorpresa o la delusione  più grande  è quella di scoprire la
loro  incompatibilità come donatori .
Ma com'è possibile si chiede Beth?
Com'è possibile che nessuno dei due genitori lo sia?

Il tempo sta per scadere e la vita del piccolo è in pericolo.

Beth inizia a scavare nel suo passato e una tragedia la travolge e la

 sconvolge in prima persona : scopre di essere stata adottata e

 perciò nessuno di coloro che lei aveva creduto genitori o parenti,

 potevano accorrere in suo aiuto.

 Scava, sconvolge la sua esistenza , finchè non riesce a  scoprire

particolari fondamentali sulla sua famiglia d'origine che

 l'aiuteranno a completare il  puzzle della vita.

Il tempo è però inesorabile, scandisce attimo dopo attimo i

rintocchi dell'orologio della vita del piccolo.

Riuscirà a salvare il piccolo?

Riuscirà a ricucire la sua vita ormai lacerata dalla drammaticità

degli  eventi?






Risultati immagini per immagini tempo

Dopo il successo avuto con il romanzo "La lettera", Katryn
 Hughes , ritorna ad emozionarci con questo nuovo romanzo: "Il
 mio segreto".
Un libro che si legge tutto d’un fiato, caratterizzato da salti
temporali e da intrecci narrativi che hanno l’abilità di non
 disorientare il lettore ma di creare quel pizzico di suspence che ti
 inchioda alla sedia capitolo dopo capitolo.
La particolarità dell'autrice è quella di coinvolgerti nella storia
 utilizzando i flashback continui che proiettano l'autore in due
 dimensioni contemporaneamente. Passato, presente e futuro s'intrecciano formando la tela della vita del protagonista e di conseguenza del lettore. Questa modalità di scrittura però, non disorienta il lettore, non crea in lui confusione o noia; anzi, crea colpi di scena interessanti.
Scritto in maniera semplice e lineare; tale linearietà, non viene
 perduta neanche durante i vari salti nel tempo.
Lo scopo del romanzo è evidenziare ed esaltare l’unità familiare
 specie nei momenti di dolore; l'importanza di un piccolo gesto al
 momento giusto,  gesto che puo’ salvare una vita , l’amore
 incondizionato tra genitori e figli.
Ma soprattutto mette in evidenza la forza delle donne e delle
 mamme che combattono e soffrono accanto e per i propri figli.
 Quella forza che caratterizza le donne e non le abbandona mai.
Risultati immagini per immagini amore materno

Il merito dell'autrice è anche quello di aver trattato in un romanzo
 due temi delicati : la malattia e la donazione degli organi,
 l'abbandono e  l'adozione.
Due tematiche alquanto difficili da affrontare specie all'interno di
 un romanzo. Katryn è riuscita a mio dire a trattare gli argomenti
 con tatto e sensibilità come solo una donna può fare, mettendo in
 risalto l'importanza delle donazioni di organi: ragazzi, aderite alla
 campagna donazioni degli organi, perchè potreste un giorno
 salvare la vita a più persone contemporaneamente e ad alleviare il
 dolore di bambini, donne e uomini.
Risultati immagini per immagini amore materno

Ne consiglio la lettura  a tutti coloro che desiderano leggere storie
a sfondo sociali e reale cariche di significato morale.
Grazie per l'attenzione, spero che la mia recensione vi sia stata
 d'aiuto e  spunto di riflessione.
RECENSIONE SCRITTA DA SARA MASTRANTONI

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento qui!

Segnalazione uscita libro...

Dal 2 Aprile online il nuovo romanzo di Sara Pelizzari dal titolo "Io e te contro il destino" edito Queen Edizioni De...