Lettori fissi

lunedì 31 dicembre 2018

Recensione libro "Just a Crush" di Margherita Fray edito Delrai Edizioni, Amazon


Recensione libro

Just a Crush di Margherita Fray

Amazon

Just a Crush di [Fray, Margherita]


Scheda tecnica

TitoloJUST A CRUSH
                                   Autore: Margherita Fray
                                   Editore: Delrai Edizione
                                   Pubblicazione: 10 Settembre 2018
                                   Pagine: 480 
                                   Genere: Narrativa 
                                   Formato: Kindle, copertina flessibile



“Da qualche parte ci sarà sempre quella persona per cui non importa quello che fai, quello che sei, come ti vedi, per quella persona sarai il mondo intero e niente e nessuno potrà convincerla del contrario”.
Michelle, la nostra protagonista è apparentemente la ragazza perfetta.
Dopo un’infanzia problematica, ha trovato una famiglia affidataria che le ha regalato un po’ di serenità, e Cameron (ricordate l’affascinante professor Wilde vero?) forse la persona di cui si fida di più.
Lavora come segretaria presso uno studio medico, e al suo fianco c’è Dan, il classico fidanzato perfetto che la riempie di attenzioni e di continue certezze.
Molte di queste certezze però, vengono messe a dura prova quando, per un incarico datole da un medico del suo studio, conosce Alex, un ragazzo che va ancora al liceo, troppo giovane per essere considerato ma pericolosamente affascinante per essere ignorato.
Me ne ero dimenticata. Non di lui, non di averlo guardato, mi ero dimenticata che fosse sbagliato farlo.
Potrà Michelle mantenere un rapporto esclusivamente di lavoro con questo ragazzo?
Osservai con distacco il mio cervello fare un passo indietro, lasciarmi stare. Avrei potuto scuoterlo e chiedere l’aiuto di una mente lucida se avessi voluto, ma non volevo.
Resisterà al fascino e all’emozione del  proibito e all’apparenza sbagliato?
Meritava che io gli giurassi eterna fedeltà perché una cosa del genere non me l’avrebbe mai detta nessun altro. Avrei conosciuto tutti uomini più grandi e per nessuno di loro sarei stata altrettanto bella.
Dopo aver amato “Teach me”, non vedevo l’ora di leggere il suo atteso sequel; un libro scritto in maniera semplice, raccontato in prima persona dalla voce dolce e a tratti auto-ironica di Michelle.
La lettura è scorrevole e coinvolgente, il finale per niente scontato tanto che leggendo ne ho immaginati tanti e tutti diversi; insomma un libro di cui ho centellinato le pagine perché vi giuro, non  volevo finirlo.
E’ stato bello ritrovare alcune situazioni del libro precedente, che aiutano a risolvere dubbi e perplessità su come siano andate davvero a finire le cose.
Michelle è una ragazza vulcanica, sicura di sé e dà importanza alle persone che le sono accanto costantemente. L’incontro con Alex mina ogni sua certezza, facendole rimettere in gioco la sua vita e il suo rapporto con Dan.
Quindi, anche se nella nostra vita cerchiamo sempre il porto sicuro, non dimentichiamoci mai che in ogni momento, e in ogni occasione possiamo incontrare la persona o la situazione che “incasina” ma ci aiuta a capire cosa vogliamo veramente.
“Era bello vederlo ridere, era bello sempre, era bello tutto e io me lo sentivo stretto addosso. Un pezzo di cuore. Mi era sempre sembrata una cosa banale da dire, ma era calzante: parte di me e ogni volta che sorrideva tutto il resto di me era felice”.
Bellissimo il rapporto di Michelle con la sua famiglia affidataria in cui trova affetto, accoglienza e tutto quello di cui la madre naturale è stata carente.
Ma la cosa che più mi ha toccato il cuore, è la bellissima e unica amicizia tra Michelle e Cameron, le loro disavventure e la loro complicità fanno sorridere ed emozionano; penso al mio migliore amico e a quanto è bello vivere la stessa cosa insieme a lui. Sono sicura che non potrei mai farne a meno.
“Vicino a lui c’era sempre posto per me”.
Leggetelo! Emozionatevi e godetene dalla prima all’ultima pagina.
Grazie alla Delrai per l’ennesimo gioiellino che ho avuto la possibilità di leggere, spero che l’autrice non ci lascerà troppo tempo a digiuno dei suoi personaggi.

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento qui!

Novità DeA Planeta e De Agostini

  Novità DeA Planeta  e De Agostini I sognatori di  Karen Thompson WALKER Silenzio, come quando nevica. Una pace gelida, tota...