Lettori fissi

sabato 30 giugno 2018

Recensione del libro "Hai cambiato la mia vita" di Amy Harmon


Hai cambiato la mia vita (eNewton Narrativa) di [Harmon, Amy]

SCHEDA TECNICA 

Titolo: Hai cambiato la mia vita 
Autore: Amy Harmon
Editore: Newton compton editori
Pagine: 383
Formato: Kindle, cartaceo
Pubblicazione: 26 Gennaio 2017


Lo trovarono nel cesto della biancheria di una lavanderia a gettoni: aveva solo un paio di ore di vita. Lo chiamarono Moses. Quando dettero la notizia al telegiornale dissero che era il figlio di una tossicodipendente e che avrebbe avuto problemi di salute. Ho sempre immaginato quel "figlio del crack" con una gigantesca crepa che gli correva lungo il corpicino, come se si fosse rotto mentre nasceva. Sapevo che il crack si riferiva a ben altro, ma quell'immagine si cristallizzò nella mia mente. Forse fu questo ad attrarmi fin dall'inizio. È successo tutto prima che io nascessi, e quando incontrai Moses e mia madre mi raccontò la sua storia, era diventata una notizia vecchia e nessuno voleva avere a che fare con lui. La gente ama i bambini, anche i bambini malati. Anche i figli del crack. Ma i bambini poi crescono e diventano ragazzini e poi adolescenti. Nessuno vuole intorno a sé un adolescente incasinato. E Moses era molto incasinato. Ma era anche affascinante, e molto, molto bello. Stare con lui avrebbe cambiato la mia vita in un modo che non potevo immaginare. Forse sarei dovuta rimanere a distanza di sicurezza. Ma non ci sono riuscita. Così è cominciata una storia fatta di dolore e belle promesse, angoscia e guarigione, vita e morte. La nostra storia, una vera storia d'amore.



Adoro le storie della Harmon, anche in questo caso quella che ci viene raccontata non è semplicemente una storia d'amore, in questo libro troverete tanto altro. Si parla di passioni, amore, tormenti ,famiglia, dolore, amicizia e perdita. C'è anche un grande mistero da risolvere ed ad un certo punto la storia sembra quasi diventare un paranormale. Delle ragazze, tutte molto simili tra loro, iniziano a sparire e Moses ne rimarrà coinvolto.
L'autrice anche questa volta è riuscita a rendere unica la sua storia con degli elementi che è insolito trovare nei romance. Altrettanto unici sono i suoi personaggi che durante la storia crescono, cambiano e maturano. Nulla è lasciato al caso, tutto ci viene raccontato con cura per i particolari e lo stile dell'autrice è molto scorrevole e coinvolgente.
Georgia all'inizio non è riuscita a conquistarmi ed anche dopo il salto temporale non ho visto in lei quella crescita che mi aspettavo dopo quello che era successo. Ho comunque amato il rapporto che si viene a creare tra lei e Moses, il suo voler stargli accanto perché consapevole del fatto che anche lui prova lo stesso per lei nonostante abbia paura di dimostrarlo e la tenga a distanza. Al contrario Moses è un personaggio che amato sin da subito per il suo essere unico, complesso e tormentato.
Nonostante alcuni avvenimenti siano abbastanza prevedibili l'autrice è riuscita a coinvolgermi moltissimo nella storia, a farmi versare fiumi di lacrime ed a tenermi incollata alle pagine fino alla fine ed il colpo di scena finale...veramente inapettato!
Durante la storia vediamo l'alternarsi del punti di vista dei due protagonisti cosa che ci dà modo così di capire fino in fondo quello che davvero ognuno dei due ha provato in una determinata situazione.
Dell'autrice ho letto anche "Sei il mio sole anche di notte" che resta il mio preferito, un piccolo gradino superiore a questo. Ve li consiglio moltissimo entrambi.

Recensione di Diary of a reader. 


Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento qui!

NUOVA USCITA QLGBT -CLAY- Di T.A. MCKAY Edito QUIXOTE EDIZIONI

  NUOVA USCITA QLGBT -CLAY- Di T.A. MCKAY Edito QUIXOTE EDIZIONI                                         Informazioni lib...