Lettori fissi

mercoledì 9 agosto 2017

Recensione: La sedia vuota di Jeffery Deaver








Titolo: La sedia vuota

Autore: Jeffery Deaver

EditoreBUR Biblioteca Univ. Rizzoli 

Data pubblicazione: 9 giugno 2004

Pagine: 414 

Prezzo: Kindle 7.99; cartaceo 8.42






Un grande thriller poliziesco di 414 pagine che coinvolgono ancora una volta il criminologo Lincoln nella sua terza indagine.

Risultati immagini per immagini criminologo lincoln



Lincoln, in compagnia della poliziotta Amelia Sanchez, sua compagnia molto più giovane di lui, si reca in un ospedale della Carolina del Nord, per sottoporsi ad un difficile e complicata operazione utile a riprendere l'uso degli arti paralizzati e a condurre una vita normale, anche se con esito incerto.

"Solo Dio poteva curarlo e Dio non sembrava molto interessato a farlo.... si era recato lì in quell'ospedale del North Carolina, nella speranza di diventare, se non un uomo completo, almeno un uomo meno parziale".

Ma qualche giorno prima del grande giorno, vengono chiamati per risolvere due omicidi e un rapimento avvenuti in zona.

"Lydia Johansson arretrò barcollando e urlò di nuovo quando il ragazzo sbucò dagli alti carici e l'afferrò per le braccia".

L'unico indiziato è Garrett, un ragazzo emarginato chiamato Insetto. Tutti gli indizi sono contro di lui. Sembra un caso semplice già risolto. Ma il fiuto da poliziotto di Amelia, ribalta la situazione . L'apparenza inganna e bisogna sempre andare al di là di essa.
Amelia scopre una realtà ben diversa nascosta da tempo e nel cercare di sbrogliare quella matassa, rischia la sua vita.
Ma prima o poi tutto viene a galla, anche la realtà e la verità scomoda.


Risultati immagini per immagini indagini



Jeffery Deaver ritorna dopo il Collezionista di ossa con il criminologo Lincoln per farci rivivere una nuova avventura ricca di suspance e curiosità.
Il fatto sensazionale del romanzo è quello di aver unito alla trama il discorso della psicoterapia per facilitare il contatto fra le molteplici sfaccettature dell’esperienza e le variopinte sfumature della vita emotiva della persona rappresentata da Garrett detto Insetto.  In particolar modo per entrare nell'anima di Garrett, si ricorre alla tecnica della sedia vuota o calda così come la chiamava Fritz Perls, fondatore della Psicoterapia della Gestalt, una delle tecniche di intervento utilizzate per mettere a nudo la coscienza della persona. 
Garrett viene fatto parlare con una sedia vuota che in realtà rappresenta se stesso e la propria immagine. Solo in questo modo, parlando con noi stessi possiamo scoprire tutto quello che nascosto nel nostro intimo e ricordare ciò che abbiamo nascosto per paura di soffrire. 
Ed è proprio per questo aspetto che il romanzo diventa ancora più interessante stimolando il lettore a proseguire la lettura fino all'ultima pagina.


Risultati immagini per terapia sedia vuota



Risultati immagini per terapia sedia vuota


Vari sono i personaggi della storia con diversi profili psicologici: da Lincoln dalla fibra forte e con una grande voglia di vivere a Garrett emarginato dalla società perchè considerato un inetto, uno stupido a causa della sua passione per gli insetti in particolar modo per le api. Un romanzo tinto di giallo, una corsa contro il tempo per salvare la ragazza da un folle e per sbrogliare una complicata matassa difficile da trovarne "il capo".
Da questo romanzo vengono fuori delle verità palesi alla nostra vista ma che preferiamo non vedere: l'abuso di potere, il bullismo nei confronti dei deboli, il "razzismo "nei confronti degli estranei. 
Un romanzo che al di là della storia thriller ci aiuta a riflettere su noi stessi, sulla condizione umana e sulla posizione che noi stessi occupiamo all'interno della società.
Un romanzo quindi di formazione personale; un romanzo che ci accompagnerà in una intrigante storia che ci terrà occupati e col fiato sospeso fino all'ultima pagina; un romanzo appassionante che renderà vivo e partecipe il lettore.
Linguaggio pulito e sintassi esatta con pochi errori di battitura e traduzione.
Libro consigliato a chi ama il genere giallo/thriller, a chi ama la suspance, a chi ama la psicologia e ha voglia di crescere a livello umano, a chi ama il criminologo Lincoln.


Risultati immagini per immagini criminologo lincoln



Buona lettura a tutti!



















Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento qui!

NUOVA USCITA QLGBT -CLAY- Di T.A. MCKAY Edito QUIXOTE EDIZIONI

  NUOVA USCITA QLGBT -CLAY- Di T.A. MCKAY Edito QUIXOTE EDIZIONI                                         Informazioni lib...