Lettori fissi

venerdì 19 maggio 2017

Meglio Tardi - Recensione

Titolo : Meglio tardi
Autore : Davide Bergamin
Editore: CTL Editore Livorno
Data pubblicazione : 12 Dicembre 2016
Genere : poesia italiana



SINOSSI : Meglio tardi, è l'ultima fatica di Davide Bergamin, l'autore che scrive “poesie” da sempre, senza però averne mai conservate,  fino al 2016 quando decide di partecipare al suo primo concorso, risultando tra i finalisti a “Versi sotto gli irmici 2016“, con la poesia “L’albero più bello” dedicato all’ispiratrice del testo, la figlia Lucrezia.
Successivamente partecipa ad altri concorsi e alla “VIII Edizione del Concorso Il Federiciano”, con la poesia “La veranda”, dove entra a far parte del volume di raccolta, contenente i testi più rappresentativi del concorso.

RECENSIONE: Meglio tardi, è un libro di 43 poesie piene di amore e gioia per la vita e di nostalgia per il passato e per tutto ciò che di bello esso conserva.
 Leggendo le poesie, si ritorna indietro nel tempo; quel tempo in cui era bello riscaldarsi al "caldo della stufa"; quel tempo in cui la sera la famiglia si riuniva per raccontarsi fatti ed episodi reali e fantastici; quel tempo in cui si giocava nel prato con gli amici e nascevano gli amori al cospetto degli alberi; quel tempo in cui ci si sedeva sui muretti di pietra e si piangeva per le piccole delusioni; quel tempo in cui  l'odore della "carne alla brace" era speciale ed unico.
Il libro è anche un inno e una lode alla vita; è una preghiera e un incitamento
a lottare e a non mollare mai in qualsiasi momento e difficoltà che potremmo incontrare lungo il nostro cammino.
" Corri! Alla paura non concedere il minimo tepore , alla tempesta nega il nome del tuo amore" sono gli splendidi versi presenti nella poesia dedicata alla figlia dal titolo " L'albero più bello"!

APPROFONDIMENTI: Non è facile recensire un libro di poesie, perchè a differenza del romanzo, la poesia rappresenta l'emozione dell'autore riportata sul foglio.
Spero di essere stata in grado di far arrivare a tutti voi le mie stesse emozioni e avervi convinto ad immergervi nel mare delle emozioni dell'autore.
Buona lettura!

Maggiori informazioni cliccando su questo link:

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento qui!

Novità DeA Planeta e De Agostini

  Novità DeA Planeta  e De Agostini I sognatori di  Karen Thompson WALKER Silenzio, come quando nevica. Una pace gelida, tota...