Lettori fissi

sabato 18 aprile 2020

Recensione libro Wallpaper Girl di Silvia May


Recensione libro
Wallpaper Girl di Silvia May
L'immagine può contenere: testo
Scheda tecnica
Titolo: Wallpaper Girl
Autore: Silvia May
Serie: #1 Wallpaper girl
Genere: Romanzo rosa
Formato: Kindle
Pubblicazione: 17 Aprile

WALLPAPER GIRL 1 di [SILVIA MAY]


“Mi sposo!”. E' così che Jamie Hardie annuncia il suo terzo matrimonio a sua sorella Eleanor, con una telefonata nel cuore della notte che le dona un sorriso e una fitta di felicità...
 Durante le nozze, celebrate su un’isola sperduta dell’Oceano Indiano, Eleanor rivede Simon Sinclair, l'unico uomo capace di toglierle il respiro e di regalarle un’emozione al centro del petto ... ma Eleanor non è più la Wallpaper Girl senza seno e l'apparecchio ai denti che leggeva saggi politici di nascosto dalla famiglia, non è neanche la brillante studentessa di Cambridge che, chiudendo gli occhi e ogni pensiero, si è buttata nelle braccia di Simon per vivere un meraviglioso sogno d’amore… e non è neanche lo stimato membro della Camera dei Comuni che crede ciecamente ad una promessa sigillata per sempre sulla pelle dell’uomo che ama… Ora è una donna carismatica, autorevole, distaccata, una donna di potere con delle grandi responsabilità… Ora, a soli 34 anni, Eleanor è il Primo Ministro inglese e non c'è posto nella sua vita per lui. Non c’è posto per l’uomo che ha monopolizzato i suoi pensieri per anni e che le ha spezzato il cuore più di una volta. Non c’è posto per chi l’ha imbrogliata regalandole solo un’illusione… ma nonostante tutto, nonostante il passato riaffiori con i suoi ricordi dolorosi che la trafiggono con una fitta d’amarezza, ritornano a galla anche sentimenti mai sopiti, pensieri aggrovigliati naufraghi in un sentimento antico e con radici profonde… Eleanor non può ignorare quello che prova e nonostante si opponga caparbiamente alle sue stesse emozioni, Simon la travolge ancora una volta e tutto sembra rimescolarsi… In un turbinio di eventi si dipana la storia d’amore di Simon e Eleanor, due cuori tormentati e divisi dagli eventi ma che il tempo non riesce a separare davvero perché, a volte, l’amore è veramente per sempre… Wallpaper Girl 1 è il primo volume di una trilogia che non si legge… si divora…
Il romanzo è il primo volume di una trilogia ed è una bellissima storia d’amore infantile che poi diventerà adulta. "Il primo amore non si dimentica mai", dice il proverbio, e questo romanzo è l’emblema che lo racchiude. Saremo testimoni della nascita di un vero amore, quell’amore che scatena le farfalle nello stomaco, che fa tremare le gambe, che colora le guance di un rossore innocente. Saremo testimoni di una “prima volta” delicata e descritta con termini puliti, senza nessuna volgarità o scurrilità.
“Fu una sensazione fantastica, appagante, che fece vibrare ogni fibra del suo corpo e si strinse a lui vivendo quelle emozioni straordinarie. Era tutto così intenso, dolce e lontano anni luce dai pochi e imbarazzati approcci che aveva avuto con altri ragazzi”
Ci emozioneremo e soffriremo accanto ai due protagonisti, Eleanor e Simon, due ragazzi che si innamorano, conoscono il sentimento della gelosia, sperimentano insieme nuove emozioni; ma il tempo corre inesorabile e l’età cambia e con essa gli obiettivi  e i sogni da raggiungere e realizzare. E non è giusto rinunciare ai propri desideri. Eleanor e Simon devono crescere insieme e supportare il loro amore, ma è tanto, tanto difficile e complicato. Ne vedremo delle belle.
“Era ancora una ragazzina inesperta ed illusa quando le loro strade si erano incrociate e lui era entrato definitivamente nel suo cuore mentre quella cotta bruciante da adolescente si era trasformata in amore. Amore vero”.
Il fulcro di tutta la storia è l’amore, quell’amore che fa soffrire e gioire; che fa sognare e piangere, e comunque vada resterà un bellissimo ricordo di ciò chè stato e di ciò che abbiamo vissuto.
“Amore mio,
Devi volare. Devi spiccare quel volo che ti porterà in alto e realizzare i tuoi desideri…parti e non voltarti indietro, non cercarmi, non pensare a me…pensa solo ai tuoi sogni grandiosi e realizzali…io ci sarò sempre per te…per sempre…”
Amare significa soprattutto lasciar andare la persona che ami, non incatenarlo, non renderlo infelice, non imprigionarlo in una gabbia dorata. Ma quante di noi riescono a rinunciarci? Quante di noi amano in modo incondizionato? Quante di noi amano i sogni e i desideri della persona amata? E’ un libro che farà riflettere molte di noi, sulla nostra vita, le nostre scelte e decisioni intraprese. E dopo aver letto il libro, ci chiederemo se le nostre decisioni siano state ponderate, oggettive, soggettive od egoiste.
La storia si articola tra passato e presente con continui flashback nella mente di Eleanor che ci renderà partecipi e testimoni, quasi protagonisti della sua storia. I capitoli sono articolati e sottotitolati con il periodo in cui le vicende si stanno sviluppando e, a differenza di tanti altri romanzi letti, con la stessa formula, non ha generato in me confusione e panico, ma è riuscita a mantenere alta la mia attenzione dall’inizio alla fine, da un capitolo a un altro. Ovviamente è giusto sottolineare, che il volume non è autoconclusivo, ma si collega con il secondo volume, anche se, il finale di questo primo, si chiude con tanta amarezza che resterà scolpita nel lettore.
Lettura consigliata!!!

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento qui!

Novità DeA Planeta e De Agostini

  Novità DeA Planeta  e De Agostini I sognatori di  Karen Thompson WALKER Silenzio, come quando nevica. Una pace gelida, tota...